Skip to content

AIUTIAMO UMBERTA

25 gennaio 2011

Ci è giunta una segnalazione da Brescia che Umberta Mazzardi, entrata in Scientology nella metà degli anni 80, è stata colpita oramai da diversi  anni dalla SLA e che ora purtroppo è in condizioni estreme. E’ assistita dalla figlia  Anastasia Polara di 20 anni che lavorava al CMO a Milano ed è uscita per prendersi cura della madre. Anastasia ora ha una figlia di 8 mesi. Lei non riesce però a provvedere totalmente ai bisogni della madre a livello finanziario.

E’ uscito ieri un articolo su Brescia Oggi: “NON E’ CADUTO NEL VUOTO L’APPELLO DI UMBERTA” , con lo scopo di trovare aiuti per Umberta.  Riteniamo opportuno che gli Scientologist Indipendenti, che vogliono farlo, diano una mano ad Umberta.

Chi ci ha segnalato la situazione, ricorda Umberta come persona molto abile ed attiva.

Chi volesse contribuire con un atto di generosità, come qualcuno ha già fatto, può far riferimento al conto corrente intestato a

Umberta Mazzardi

Iban:  IT  12 F 05696  11201  000006858X41

Grazie per il vostro contributo e per ciò che potrete fare per Umberta.

IL TEAM DELL’INDIPENDOLOGO

Annunci
21 commenti leave one →
  1. Claudio e Renata Lugli permalink
    25 gennaio 2011 9:53 PM

    Inviamo ad Umberta tutto il nostro theta. Grazie al team dell’Indipendologo per aver preso a cuore questa situazione.

  2. Armando Comincini permalink
    26 gennaio 2011 10:09 AM

    Grazie per aver pubblicato questo appello.
    Anche in questo gli Indipendenti si dimostrano totalmente diversi dalla “chiesa”.
    Per queste situazioni lì regna il not-is, la non comunicazione, ed infine l’oblio per coloro che non sono più in grado di “donare”. Sono felice di poter dire “noi siamo diversi”.
    Corro in banca.
    Ciao, e grazie ancora
    Armando

  3. Giovanna & Giovanni Servalli permalink
    26 gennaio 2011 11:42 AM

    Un grazie allo staff dell’indipendologo per aver publicato questo messaggio d’aiuto.Ci riempie di gioia poter partecipare a questo appello .Un abbraccio a Umberta tanta ARC Giovanna & Giovanni

  4. Sandro Fainozzi permalink
    26 gennaio 2011 1:17 PM

    Grazie a tutti e allo staff dell’Indipendologo che leggo ormai da tempo.
    Io mi sono staccato a causa di fatti a cui non trovavo risposta nell’ormai lontano 2005. Grazie all’indipendologo ho trovato risposte e seguo con attenzione gli sviluppi.

    Possiedo una foto della figlia di Umberta che gioca con mio figlio. Io e Umberta abbiamo lavorato fianco a fianco in ben tre aziende diverse. Lei è di casa, anche se da tempo non ci si sente.

    Chiaramente contribuisco alla causa e mi auguro che la forza di tutti noi la possa aiutare a vincere la battaglia.
    Sandro

  5. G. Bonzani permalink
    26 gennaio 2011 3:02 PM

    Se tu stai male e ti trovi in difficoltà economiche e ti rivolgi alla chiesa per ricevere aiuto, la prima cosa che ti chiedono sono soldi. Se non ne hai, puoi stare sicuro che non vieni neanche preso in considerazione. La prima cosa che ti dicono gli invasati che non hanno capito nulla di cosa sia una attività spirituale è: “te la sei tirata addosso, è tua responsabilità”. Questo è quello che succede nell’attuale chiesa di scientology e questo è uno dei motivi per cui è destinata a sparire. Resteranno solo delle catterdali vuote di proprietà del grande dittatore e dei suoi scagnozzi.
    E già che ci siamo, mi rivolgo ai responsabili di Osa e Otl: “Piantatela di fare finta di chiarire il pianeta, così come state facendo, gli date solo il colpo di grazia. Avete a disposizione tutte le referens di LRH, studiatele e mettetele a confronto con quanto sta facendo Miscavige e se avete conservato un bricciolo di integrità non potete fare a meno di ribellarvi.
    Nel Passato ho apprezzato molto il CO Italy quando nelle riunioni, per ogni cosa che diceva aggiungeva: “Questo è coperto da Policy”.
    Mi piacerebbe sapere se ha conservato questa abitudine. E se così fosse chiedergli: ” A quale Policy ti riferisci? Quella di LRH o quella di Miscavige?
    Giovanni

  6. Soltan permalink
    26 gennaio 2011 5:21 PM

    Sono sicuro che Umberta riceverà le giuste attenzioni.
    Saluti

  7. Diogene permalink
    27 gennaio 2011 4:01 AM

    E’ strano (ma vero) che questa sedicente “chiesa” così lesta e ficcante nel richiamare l’attenzione dei “fedeli” sugli ultimi “prodotti”, sulle apparizioni imperdibili del Nano di Oz e sugli strabilianti contributi umanitari di portata mondiale, ecc.
    notoriamente li tenga all’oscuro di malattie, disgrazie e morti che càpitano (eccome càpitano)nelle loro stesse fila…amici, famigliari,
    pubblico e staff: non so se manca più la A la R o la C, ma di sicuro manca l’elemento essenziale della decenza: l’autocritica (un lusso!)
    Conoscenti di una vita scompaiono dall’org e riappaiono… defunti.
    “Ma come, non sapevi – bisbigliano guardinghi – ha lasciato il body”
    Tu ti gratti la testa, un gesto istintivo “Ma come… era sul VII…”
    No black PR, per favore… resti fra noi… il pull-in… il PTS…
    il conto in rosso… il figlio era ammalato… tu ce li hai tutti i Basics?…

    Non che gli OT non abbiano il diritto di morire…ma in una comunità
    ci si spartisce il bello e il brutto, c’è il rispetto per l’altro e il sostegno di tutti. Non è un’imposizione, ma c’è un codice morale, un senso etico, un po’ di intelligenza…

    Non lasciamoci sfuggire l’onore di aiutare… senza invadenza… con
    leggerezza e mezzi appropriati…

    A Umberta non mancherà il nostro contributo.

  8. Giovanni Carboni permalink
    27 gennaio 2011 9:38 AM

    Ciao mi chiamo Giovanni Carboni, vi seguo da qualche tempo ed il 24 ottobre del 2010 sono uscito dalla chiesa di Scientology.
    Sono un imprenditore di Terni ed opero nel libero mercato dell’energia elettrica e tra poco del gas metano.
    Ho colto l’appello d’aiuto x Umberta e con l’occasione vorrei ringraziare lo staf dell’indipendologo e tutti gli indipendenti x il senso di responsabilità nei confronti di questa donna sofferente.
    Di base la mia idea è creare una convenzione luce x l’indipendenti italiani, potendo ottenere una notevole riduzione dei costi x aziende e privati ma in primo luogo i proventi di questa operazione sono devoluti interamente x la causa.
    Cordinerò personalmente il progetto e per chi volesse aderire o avere maggiori informazioni può contattarmi ai recapiti:
    E-mail giovanni.carboni62@alice.it
    Mobile 388 1283564
    P.S.
    Caro Giovanni sono completamente d’accordo con te, credo ci sia una grande malcomprensione sull’aiuto, questi signori invece di dar retta a molte stronzate dovrebbero iniziare a pensare con la propria testa.

  9. Giovanni Carboni permalink
    27 gennaio 2011 12:41 PM

    Cara Anita grazie del riconoscimento e di accettarmi come amico.
    Sempre disposto ad aiutare!!!!!!!!
    Saluti Giò.

  10. IVO permalink
    28 gennaio 2011 8:47 AM

    Un forte abbraccio ad Umberta.
    Ognuno dia quello che può e anche un po di più, FORZA.
    ARC…………….

  11. Renata Lugli permalink
    29 gennaio 2011 10:44 AM

    L’altro ieri sono andata a trovare Umberta per dare solidarietà a lei e a sua figlia Anastasia.
    Ho saputo che l’ultimo auditing che Umberta aveva ricevuto da un auditor del campo di Brescia addestrato a Flag anche come C/S, è stato un procedimento per lasciare il corpo.
    Poi quest’auditing è stato sospeso perchè erano finiti i soldi per pagare gli intensivi ed anche perchè non “c’erano risultati” in quanto Umberta “non stava ancora lasciando il corpo”.
    A questo punto stentavo a credere che questo auditing fosse PAGANTE, visto le gravi condizioni economiche in cui versano queste persone e per giunta la macabra GIUSTIFICAZIONE che il pc non stava ancora lasciando il corpo, quindi era inutile continuare col procedimento visto che “non c’erano risultati”.
    Ho poi chiesto, anche se a questo punto era inutile visto quanto sopra, se avessero ricevuto aiuti finanziari dalla “chiesa di scientology dei tre laghi” di Brescia visto che son dovuti ricorrere al giornale “Brescia Oggi” per ottenerli.
    La risposta è stata “NO! Abbiamo ricevuto aiuto finanziario dai wog”.
    Come mai quei “WOG”, considerati così schifosi dagli staff member, sono invece così capaci di aiutare?
    E come mai gli staff member, così capaci di “raccogliere” donazioni a sei zeri dai parrocchiani, non sono “capaci” di raccogliere degli spiccioli, al confronto dei milioni, per una cosa così umanitaria?
    Ma come, scientology, con i suoi Ministri Volontari, non è forse “La Forza Umanitaria tra le più grandi del pianeta” ???????????????????????

    Adesso un appello ad OSA Italy: invece di usare le vostre energie per diffamare Claudio e Renata Lugli, perchè non le usate per aiutare Umberta e Anastasia? Fate ancora in tempo!

  12. G. Bonzani permalink
    29 gennaio 2011 12:38 PM

    Leggendo il commento di Renata, mi sono sentito il sangue ribollire. Non posso pensare che una persona che fa parte del gruppo che si definisce il più etico del pianeta possa subire un trattamento del genere. Mi vergogno profondamente di aver aderito a questo tipo di Scn per così tanti anni. Questo fatto mi ha restimolato tutta la rabbia che ho provato quando molti anni fa Paolo Meini, ormai in fin di vita per un tumore ai polmoni, si è recato a Flag per ricevere le ultime session prima della dipartita. Paolo era costretto a girare con la bombola dell’ossigeno e la sua vita era veramente agli sgoccioli, infatti è morto a Flag poco tempo dopo essere arrivato. Anche in quel caso i fratelli sono stati costretti a comperargli intensivi di auditing altrimenti non sarebbe andato in session.
    Che umanità! Già allora gli avvoltoi speculavano sulla morte di persone che avevano fatto di Scn lo scopo della loro vita.
    Che pirla sono stato! Avrei dovuto accorgermi in quel periodo che gli scopi della chiesa erano tuttaltro che dare la libertà spirituale ai suoi fedeli.
    Ora siamo arrivati al capolinea. Da allora le cose sono precipitate e arriveremo, avanti di questo passo, attrverso la soppressione continua e l’uso standard di Reverse Scn, al punto che qualche Scientologist con scarsa capacità di confronto e portato alla disperazione, arrivi addirittura al suicidio come già successo nel passato in diversi casi.
    Giovanni

    • Diogene permalink
      29 gennaio 2011 4:49 PM

      Giovanni,
      Meini era un mio amico… un amico di tutti… entusiasta ed attivo come pochi..
      da allora una sequela di casi quanto mai sospetti, che inducevano a dubitare dei veri risultati e degli scopi… Chi, nonostante tutto, ha continuato, l’ha fatto perchè era/è uomo o donna d’onore… onore che altri hanno calpestato, forse credendo a loro volta di fare LA cosa giusta…
      …uno sfacelo…

  13. IVO permalink
    30 gennaio 2011 5:55 PM

    Ognuno per sè e tutti per nessuno è il loro motto, io non credo nei rettigliani ma questo tipo di “scientogist”
    mi sembrano proprio di quella razza senza sentimenti, vi chiedo ma si diventa così o ?
    Io non riuscirei mai a comportarmi in questo modo,ma come fanno ad andare a dormire e riuscirci che esseri sono, forse esseri spazzatura è un termine appropriato.
    Scusate ma ancora una volta vorrei ricordare a tutti quelli che vedono ingiustizie e tacciono e continuano a supportare questa dittatura, che se non fanno le azioni appropriate per togliere il loro sostegno al più presto, verrà il giorno in cui dovranno fare i conti con il peggiore e migliore dei giudici, loro stessi, e da quel giudizio non avranno MAI una via di scampo.
    ARC…………..

  14. anastasia permalink
    30 gennaio 2011 11:33 PM

    Grazie mille a tutti! E’ bello sapere che ci sono persone come voi! Adesso ho le risposte a tanti perchè. Mi avete dato molta serenità, mi sento come se avessi avuto giustizia.
    Grazie ancora.
    Umberta e Anastasia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...