Skip to content

MICHAEL FAIRMAN SCIENTOLOGIST LIBERO

24 gennaio 2011

22 Gennaio 2011
Cari Amici,

quello che segue è una serie di eventi, osservazioni e conclusioni che riguardano la mia relazione con dirigenti e fedeli della Chiesa di Scientology.  Gli eventi sono veri e sono come me li ricordo; le osservazioni e le conclusioni sono le mie.

La Domenica mattina del 16 Gennaio 2011, verso le 11 circa del mattino, ricevetti la visita di una amica che era venuta per discutere con me la sceneggiatura di un film che avevamo scritto insieme. Avevamo preso l’appuntamento la sera prima per incontrarci.

Quando ho aperto la porta, fui sorpreso nel vedere che la mia amica era in compagnia del Sig. Tommy Davis (Il Direttore degli Affari Pubblici della Chiesa di Scientology) ed il Sig. Michael Sutter ( Ufficio degli Affari Speciali di Scientology), entrambi erano vestiti in uniformi della Sea Org.

I tre volevano avere con me una conversazione circa una faccenda importante che riguardava il mio benessere. Chiesi loro di andarsene, non ero interessato a discutere nulla con loro in quel momento. Ma il Sig. Davis e la mia amica insistettero, e continuammo a conversare sulla porta di casa.

Il Sig. Davis mi spiegò che la faccenda di estrema importanza e che li preoccupava era il fatto che io ero stato audito da un gruppo squirrel in Texas; e che la cosa doveva essere indirizzata e maneggiata immediatamente. Visto che io non avevo detto a nessuno che avevo fatto quel viaggio, gli chiesi come lui aveva fatto a saperlo. Mi rispose che “semplicemente lo sapeva”. “Sapeva” anche che avevo scritto delle mie vittorie e della mia esperienza straordinariamente positiva avuta da quell’auditing sotto uno pseudonimo su un Blog scritto da un SP dichiarato tale.

Mi avevano sorvegliato? Mi avevano fotografato o avevano fatto un video della mia visita? Come facevano a sapere che quello pseudonimo ero io? Il Sig. Davis mi disse che “semplicemente lo sapeva.

Di nuovo chiesi ai tre di andarsene.

Il Sig. Davis allora mi mostrò un riferimento che indicava che io avevo commesso un atto soppressivo visto che ero stato audito da un SP; che venivo audito senza il sostegno di una Org, senza ad esempio un appropriato C/S, un Examiner, un Ufficiale di Etica, e senza avere l’accesso ai miei PC folder precedenti, e che quello era totalmente fuori policy e pericoloso. Poi mi mostrò un Ordine di Dichiarazione su carta oro che indicava che io ero una Persona Soppressiva. Chiesi quindi al Sig. Davis se lui ritenesse che io fossi una Persona Soppressiva. Mi disse di no, ma che io ero uscito dal seminato e che dovevo trovare la strada del ritorno il più presto possibile.

La mia amica mi paragonò all’Otello di Shakespeare, che veniva manipolato da Iago. (La terza parte di Iago diede come risultato che Otello uccise la sua futura sposa, Desdemona). Il tono, con il quale lei espresse la cosa fu molto ostile. Lei non aveva mai usato un tono simile in tutti gli anni in cui ci eravamo frequentati, e la cosa mi sorprese, mi rattristò e mi fece arrabbiare.

Ancora una volta chiesi loro di andarsene, ma non lo fecero.

Il Sig Davis allora continuò dicendo che mi avrebbero potuto fare causa per tutto il denaro che sarebbe costato alla chiesa per girare di nuovo i film che avevo fatto con i Golden Era Studios, esattamente per gli stessi motivi per cui Larry Anderson e Jason Beghe erano stati citati in giudizio. (Poi ho scoperto che quelle cause non sono mai state fatte)

La causa e la Dichiarazione non sarebbero state messe in atto, disse il Sig. Davis, se fossi tornato in me e se fossi andato con loro immediatamente all’Org, ed avessi cominciato i gradini da “A ad E” per tornare nelle grazie della Chiesa. Mi rifiutai enfaticamente.

Dissi loro che avevo fatto ricerche sui punti di vista espressi su vari Blog, libri e video che accusano pesantemente l’attuale management della chiesa; che avevo parlato con Membri della Sea Org e con persone del pubblico che avevano sperimentato di persona i maltrattamenti e gli abusi messi in atto da persone di quel management, e l’alterazione ed il disprezzo per la policy e la tecnologia di LRH.

Ho spigato di aver ricercato anche all’interno dei punti di vista della chiesa leggendo vari articoli, guardando video e facendo domande a vari D del P e con terminali di Etica; e che avevo letto articoli e guardato video che cercavano di controbattere a quelle accuse fatte da quei scientology disaffezionati; e che avevo passato 27 anni nella Chiesa ed avevo fatto parecchi corsi e che mi ero audito per 10 anni su OT VII.

Le mie conclusioni, dissi al sig. Davis ed agli altri, erano, che dopo circa due anni di studi e ricerche, ritenevo che la Chiesa non stesse funzionando così come avrebbe voluto LRH; e che le mie domande non avevano ricevuto risposte adeguate.

Il Sig. Davis mi disse che avrebbero risposto a tutte le mie domande se li lasciavo entrare in casa. Gli dissi che non volevo che lo facessero, che mi sarei preparato con tutti i dati che avevo ricercato e che lo avrei incontrato da solo alle 8 di quella stessa sera al Celebrity Centre. Mi disse che anche il Sig. Sutter avrebbe dovuto essere presente ed io fui d’accordo, e diedi la mia parola che mi sarei presentato per quell’ora. I tre se ne andarono.

Dopo che se ne erano andati iniziai a riflettere su quello che era accaduto; che in realtà mi era stata tesa un’ imbscata da parte della mia amica che conoscevo da 30 anni, e da due membri importanti della Chiesa; che la mia Dichiarazione come SP era stata stampata ancora prima che avessero ricevuto una qualsiasi prova relativa a ciò che avevo fatto.

Nel frattempo la mia ex moglie, Joy mi chiamò (siamo rimasti molto vicini). Discussi con lei cosa era appena successo e durante quel ciclo di comunicazione a due sensi con lei realizzai che non ero pronto per incontrarmi con il sig. Davis ed il sig. Sutter, e non mantenendo la mia parola, cancellai l’appuntamento.

Più tardi quello stesso pomeriggio venni a sapere che mia cognata, che è un OT VII, in Florida era già stata informata circa la mia visita in Texas e che avevo cancellato l’incontro che avrei dovuto avere al CC INT. Non devo spiegarvi che è stata una Domenica molto stressante.

Lunedì pomeriggio ricevetti una telefonata  da un’altro amico (il mio migliore amico) uno Scientologist, che conosco da 25 anni. Mi chiese se era vero che avevo lasciato la chiesa. Gli risposi di sì e lui mi chiese se poteva venire a casa mia per discutere della cosa con me. Gli disse che poteva venire, se fosse venuto da solo. Mi promise  che l’avrebbe fatto. Più tardi venne ed iniziammo a parlare. Ma dieci minuti dopo mi bussano alla porta – era Tommy Davis con altri due amici. Chesi loro di andarsene ma mi persuasero e li feci rimanere.

La conversazione che ne seguì fu su quanto loro fossero interessati a me; quanto io fossi nel torto nell’attaccare la chiesa a causa della mia visita presso quel gruppo squirrel e per aver poi postato le mie vittorie; e come stessi gettando al vento la cosa migliore che mi fosse mai accaduta e che me ne sarei pentito per tutto il resto della mia vita; e che quegli SP squirrel, ed altre persone che avevo menzionate erano persone malvagie e che la loro intenzione era quella di distruggere la chiesa.

Di nuovo bussano alla porta. Altri tre amici erano arrivati, e mi dissero che altri due stavano arrivando. Ora ero proprio arrabbiato, ed insistetti perchè la conversazione finisse, se gli altri non se ne fossero andati. Lo fecero.

Continuammo la conversazione. Mostrai loro le lettere di Luis Garcia, degli Schick, dei Lugli e dei Minelli dall’Italia, e quella di Hy Levy. Dissi loro che avevo letto il libro degli Headleys e quello di Jeff Hawkins. E chiesi loro come facevano tutte queste persone ad essere degli SP? La loro risposta era che o loro stavano mentendo o che erano pazzi, e sotto il controllo dell’SP che avevo visitato in Texas.

Ne avevo avuto abbastanza e non volevo più che queste persone stessero a casa mia. Quindi dopo aver minacciato di chiamare la polizia, feci in modo di mandarli via. Promisi di nuovo che mi sarei incontrato con Davis ed uno dei miei amici il giorno seguente.

Dopo che se ne erano andati una massa enorme se ne andò dal mio universo, sentii che potevo respirare di nuovo. Essere colpito dal loro atteggiamento e dai loro punti di vista fissi aveva causato una soppressione mentale e fisica. Nemmeno una sola volta uno di loro ha dato riconoscimento al fatto che io potevo avere il mio punto di vista. Uno di loro mi mise in guardia dal fatto che essendo in mezzo ad OT VII ero in un gravissimo pericolo, che Dio solo sa; e che avevo assunto un punto di vista reattivo e non analitico. Fu un continuo bombardamento di invalidazioni.

Da quando avevo smesso di audirmi in Solo nel 2004, la mia vita era rifiorita su tutte le dinamiche; ed i quattro giorni passati a ricevere auditing dall’SP aveva risolto aree della mia vita che erano insabbiate da anni. Mi sentivo molto più libero spiritualmente, a livello emozionale e fisico, molto meglio di quanto non mi sentissi oramai da anni. Ed ora questo.

Decisi di non riincontrarmi con Davis, ed al telefonogli dissi che:

1. Non sarei ritornato nella chiesa

2. Non avrei postato una lettera (questa) o qualsiasi altro commento che attaccasse la chiesa

3. Che mia moglie, mia figlia ed io dovevamo essere lasciati in pace.

Davis mi disse che aveva capito, ma che dovevamo “chiudere il ciclo”.

Ne discussi con la mia famiglia e con altri ed arrivai alla realizzazione su cosa significava “chiudere il ciclo”. Era ovvio che a causa del nostro punto di vista e delle nostre decisioni, eravamo già considerati nemici della chiesa, sia dai dirigenti della chiesa che dai nostri amici. E visto che non saremmo tornati, quella considerazione su di noi sarebbe restata invariata.

Credevamo anche che “chiudere il ciclo” avrebbe voluto dire anche il firmare una sorta di dichiarazione e noi non ne avevamo alcuna intenzione di farlo. Quindi decidemmo di chiudere qualsiasi discorso, che i dirigenti della chiesa o che altri volevano avere con noi per convincerci a tornare.

Fu un calmo Martedì.

Il Venerdì, sul mio posto di lavoro, uno studio televisivo, incontrai un’ amica e collega, una Scientologist, che conosco da 20 anni. Avevo presunto che questa amica fosse già stata messa a conoscenza della mia posizione nei confronti della chiesa. Vedendo l’espresione del mio viso, lei mi chiese cosa c’era che non andava. Le dissi che non volevo affrontare la cosa sul lavoro, ma lei insistette.

Malgrado fossi riluttante a dirlo, le dissi che avevo lasciato la chiesa, e le raccontai cosa era successo la Domenica ed il Martedì. Mi sembrò paziente ed interessata e che avesse voglia di ascoltare quello che le dicevo, ma la comunicazione venne interrotta. Prima che potessimo riprendere a dialogare, un po’ di tempo dopo, le chiesi di fermarmi se sentiva che la stessi anche solo minimamente enturbolando. Mi disse che non aveva alcun problema e di andare avanti.

Iniziai a parlarle delle mie ricerche che mi avevano portato a prendere la mia decisione. Quando feci la netta distinzione tra LRH la sua tecnologia e l’attuale management della chiesa, che io ritenevo essere corrotto, lei si trasformò all’improvviso in un’altra persona. Ora ero diventato un nemico che stava attaccando la sua vita e tutto ciò in cui lei credeva. Più io cercavo di spiegarle come mai ero arrivato a quelle conclusioni, più selvaggio diventava il suo attacco. Mi disse di smetterla e che io “non ero lì” e che ogni commento che facevo era copertamente ostile. Poi fece l’affermazione più strana che potesse fare e disse: “Tu (volendo dire io) adesso hai un nemico qui sul lavoro”. Lo disse con un tale veleno, che ne fui totalmente sorpreso. Poi fece una serie di altri commenti strampalati circa il fatto che mi era sempre stata amica e poi se ne andò. Il commento che aveva fatto circa il lavoro lo risolsi subito con i terminali corretti.

Ed ecco qua, sei giorni di entheta e non sono finiti.

Per quanto riguarda il mio rifiuto di parlare con il sig. Davis la Domenica mattina ed il giorno dopo:

Il Codice d’Onore, La Creazione della Abilità Umana LRH

#8   “Non dare o ricevere comunicazioni a meno che tu non lo desideri”
#14 “Sii il consigliere di te stesso, segui i tuoi consigli e prendi le tue decisioni.”

Per quanto riguarda i miei due anni di studio in relazione ai vari punti di vista espressi su internet, pubblicati sui libri e discussi in vari video e registrazioni audio:
HCO PL 7 Febbraio 1965 LRH
KSW Series 1, Mantenere Scientology in Funzione
“Guarda, non ascoltare”

Codice di uno Scientologist  LRH
10 “Di lavorare per la libertà di parola nel mondo”.
11 “Di screditare attivamente la soppressione della conoscenza, della saggezza, della filosofia e di quei dati che possono aiutare il genere umano”

Le Phoenix Lectures, 1954 LRH
“(Le persone) imparano a tenere la bocca chiusa, ed è la lezione sbagliata. Quando sei in dubbio parlane. Quando sei in dubbio, comunica… avrai successo sempre se ti ricorderai di fare questo.”

Mi sto riferendo alle informazioni che sono disseminate sui blog.

Bollettino Tecnico, Confronto LRH
“Se uno può confrontare allora può essere consapevole. Se è consapevole, può percepire ed agire. Se non può confrontare, non sarà consapevole delle cose si ritirerà e non percepirà. E quindi non è consapevole delle cose che lo circondano.”

Bollettino Tecnico, Integrità Personale
“Quello che è vero per te è ciò che hai osservato tu stesso. E quando perdi quello, hai perso tutto. Cos’è l’integrità personale? L’integrità personale è sapere quello che sai – ed avere il coraggio di conoscere e dire ciò che hai osservato, ed abbastanza credo e fisucia in se stessi ed il coraggio di poter osservare ciò che osserviamo e di dire ciò che abbiamo osservato.”

Dichiarazione Universale dei diritti Umani
Articolo #19 “Tutti hanno il diritto alla libertà di opinione e di espressione; questo diritto include il diritto ad avere opinioni senza interferenze e di cercare, ricevere od impartire informazioni ed idee attraverso qualsiasi mezzo e senza tener conto delle frontiere”

Il Credo della Chiesa di Scientology LRH
“Che tutti gli uomini hanno i diritti inalienabili a pensare liberamente, parlare liberamente; scrivere liberamente le loro opinioni ed a controbattere o dire o scrivere circa le opinioni degli altri.”

Thomas Jefferson
“Il prezzo della libertà è vigilanza costante .”

Ron Hubbard
“Il prezzo della libertà: Essere all’erta costantemente. Costantemente avere la volontà di contro attaccare. Non esiste altro prezzo.”

Quello che ho imparato negli ultimi due anni e che centinaia di persone, brave persone, sia pubblico che staff, OT VII ed OT VIII, Membri della Sea Org, Auditor di Classe elevata, che hanno dedicato decine di anni nell’aiutare le persone, che hanno contribuito finanziariamente o con le loro capacità alla consegna ed all’espansione di Scientology di LRH, hanno trovato gravissime falle nel management della chiesa. Loro dicono che non è più la chiesa di LRH ed io credo a loro.

Per quanto riguarda essere stato audito da uno squirrel SP:

Visto che sono arrivato alla conclusione che la chiesa è stata diretta in modo scorretto e che porzioni della tech sono state alterate; e che non sono stato audito o che non mi sono audito in solo per un bel numero di anni, ho deciso di andarmene da un’altra parte per una session. Ci ho pensato molto a lungo prima di farlo, e dopo essermi accertato delle sue qualifiche tecniche, ho deciso di andare a trovare un auditor fuori dalla chiesa, che ritenevo qualificato per maneggiarmi.

L’auditing che ho ricevuto da lui è stata spettacolare. Le session sono state come conversazioni gentili, leggere e facili, in genere terminavano con il pc che rideva moltissimo. Fenomeni di caso che erano lì da lungo tempo, 4 aree sono state maneggiate e non erano state maneggiate mai durante il mio percorso verso Clear ed in tutti gli anni passati ad andare sui livelli OT inclusi 10 anni passati su Solo NOTs. Le vittorie avute sono stabili, e possono essere confermate da Joy e da mia figlia Sky che dicono di non avermi mai visto così leggero ed operante con un ARC così alto. Sono stati 4 giorni magici.

Codice di uno Scientologist LRH
“Come Scientologist, prometto di osservare il Codice di
Scientology per il bene di tutti…
12.  di sostenere la libertà di religione.”

Il Credo della Chiesa di Scientology LRH
“Che tutti gli uomini hanno i diritti inalienabili a concepire, scegliere, assistere o sostenere le loro organizzazioni, chiese e governi.”

La Costituzione degli Stati Uniti , 1° Emendamento
“Il Congresso non deve passare nessuna legge in relazione all’organizzare una relgione, o proibirne il libero esercizio della stessa, o che riduca la libertà di parola, di stampa od il diritto delle persone a riunirsi in pace, ed a far petizione al governo per risolvere le loro lamentele.”

Per quanto riguarda il fatto che il mio auditor non avesse un’ Org che gli fornisse i PC folders, il C/S’ing aed un esame alla fine della session:

C’è un sito nel quale potete apprendere le qualifiche del mio auditor e perchè venne assegnato da Mr. Miscavige ad audire Tom Cruise ed altre celebrità di Scientology; ed al quale venne permesso di indossare l’hat di  C/S, Examiner ed Ethics Officer. Vi posso indirizzare a quel sito se volete.

Se avessi anche il minimo dubbio circa le mie conclusioni (che non ho) circa cosa sia diventata l’attuale Chiesa di Scientology, quel dubbio sarebbe stato eliminato completamente Domenica – spiare su di me; dirigenti che si presentano alla mia porta senza essersi preannunciati, ed anche se usando un tono civile, mi hanno minacciato ed intimidito, dicendo che mi avrebbero fatto causa e che mi avrebbero espulso, minacciato di conseguenze in relazione alla mia famiglia ed ai miei amici, se non fossi tornato sui miei passi dopo aver perso la strada. Funzionari che, persino prima di arrivare sulla mia porta, hanno informato amici e parenti delle mie “trasgressioni”? Che tipo di Chiesa è questa? Questo è quello che LRH intendeva?

LRH ha scritto nell’ HCOPL 7 February 1965, Keeping Scientology Working
Serie I:

“Quindi l’orco che ci può mangiare non è il governo o gli Arcipreti, è il nostro eventuale fallimento nel mantenere ed utilizzare la nostra tecnologia.”

E questo tratto da  LRH dalla Anatomia dello Spirito dell’Uomo
Congress  Conferenza #15 Cosa Sta Facendo Scientology? 6 Giugno 1955

“Guardando al futuro, vedo che qui stiamo avendo a che fare con del materiale che ha un tale potenziale di controllo e di comando sul genere umano che non deve mai essere permesso che diventi un monopolio o lo strumento di pochi a danno e disastro di molti…”

“Ed io credo che la libertà dei materiali che conosciamo e commendiamo viene garantita solamente da una organizzazione scarna, da un massimo di persone, un buon addestramento ed un passaggio dell’informazione sano e corretto. E se non riusciamo a fare queste cose, prima o poi l’informazione che ora è in nostro possesso diventerà proprietà di poche persone delle quali non ci si può fidare. Di questo ne sono sicuro perchè è sempre successo così…”

Riguardo alle conversazioni di Martedì e di Venerdì:

Tutte le reference citate sopra.

Alcune osservazioni:

Ogni qualvolta si parlava in modo negativo di David Miscavige la reazione di ogni Scientologist che ha partecipato a questa messa in scena, fu virtualmente identico – un attacco che passava a livello di tono da antagosimo a ostilià nascosta, e poi con il fermare ogni altro commento.

Davis ed alcuni degli amici usano la tech in maniera robotica per soffocare qualsiasi punto di vista che io avessi potuto avere e che era contrario a quanto loro credevano. Non c’è stato una briciola di riconoscimento da nessuno di loro sul fatto che ci potesse essere anche la minima possibilità di corruzione agli alti livelli del management .

Loro hanno asserito l’assoluta correttezza delle loro posizioni in relazione ad una possibile corruzione del management ed hanno asserito l’assoluta posizione sbagliata che avessi avuto io o chiunque possa aver detto che quella corruzione esiste. Le persone che ho incontrato credono fermamente che   L. Ron Hubbard, la sua tecnologia, la Chiesa di Scientology e David Miscavige siano una cosa sola, quindi LRH come Sorgente equivale a David Miscavige come Sorgente.  La pazzia è “L’incapacità ad associare ed a differenziare in maniera appropriata” (Scientology 8-8008); La sanità è “La capacità di riconoscere le differenze, le similitudini, e le identità”  (HCO PL 26 Aprile 70R)

Le mie conclusioni:

Amo e rispetto LRH come amico e come filosofo perchè la verità e la saggezza contenuta nelle sue idee ha migliorato la mia vita e quella di innumerevoli altre persone. Il mio disaccordo non è con lui o con il suo lavoro. Lo difenderò e difenderò la sua tecnologia con tutte le mie forze. Il mio disaccordo è con la Chiesa sul cosa sia diventata e su come opera. Come la maggior parte di coloro che se ne sono andati , anche io sarò sempre uno Scientologist e cercherò di migliorare le condizioni di coloro che mi circondano attraverso l’uso della tecnologia. Il mio scopo non è quello di minare o rendere nullo LRH od il suo vero retaggio.

La mia amicizia con chi ha parlato con me la scorsa settimana, ed altri che ho conosciuto e che mi sono stati amici negli anni, non è basata sulle policy o dettata dalla Chiesa; e se il mio cambiamento in relazione all’essere ancora un membro della chiesa causerà la nostra separazione, ebbene che sia così. La cosa mi rende molto triste. Triste perchè vi viene detto di prendere quello che ho fatto e considerarlo un attacco personale od un tradimento nei vostri confronti. Posso solo dirvi, ed ho guardato a questa cosa molto seriamente e con tutta la verità di cui sono capace, che se la situazione fosse al contrario , io vi rimarrei fedele, perchè questo per me è quanto profondo sia il significato dell’amicizia.

Non voglio essere parte di una organizzazione che, da una parte afferma che i suoi scopi sono il miglioramento del genere umano migliorando la vita in ogni persona e dall’altra parte, fa in modo che i suoi membri si comportino in maniere così malvagie e distruttive; una organizzazione che non riesce a tollerare uno sguardo onesto e concreto nella possibilità che esista della corruzione dopo che così tanti osservatori credibili hanno pubblicamente affermato che tale corruzione esiste; una organizzazione che ha creato un ambiente nel quale il dissenso e l’opposizione risultano in ingiurie e nella separazione delle famiglie e delle amicizie; quindi io lascio la Chiesa di Scientology e non voglio essere contattato da nessun rappresentante della chiesa, sia in maniera ufficiale od in altri modi tesi a “salvarmi”.

Michael Fairman


Annunci
12 commenti leave one →
  1. Tantidubbi permalink
    24 gennaio 2011 11:01 AM

    Ennesimo post rivelatore, che da una parte mi consola moltissimo ma dall’altra mi inquieta.
    La maggior parte di quelli che decidono di lasciare la chiesa sono già OT o Clear. Hanno già avuto i loro enormi successi e miglioramenti. Possono tranquillamente rilassarsi ed essere soddisfatti della loro vita e dei risultati conseguiti, senza più dipendere da un auditor.
    Ma come fa uno come me, che praticamente non ha ancora fatto niente, per arrivare anche solo a Clear?
    Ho letto questo magnifico blog, ho capito che ci sono auditor anche in Italia, ma sono due!!!
    Mi spiegate che speranze per il futuro potete dare a tutte le persone che, come me, sognano di diventare Clear ma sanno che gli unici auditor disponibili sicuramente sono già impegnati al 200% e non li considereranno mai????
    Scusate per lo sfogo, ma il senso di impotenza e di confusione è soffocante.

  2. jacob permalink
    24 gennaio 2011 2:18 PM

    Incredibile… un personaggio del genere che publicamente lascia la chiesa dovrebbe far cominciare a pensare anche ai sassi che gente come Cruise e Travolta se sono ancora dentro è SOLO perchè sono pieni di segreti che non vogliono che la chiesa riveli come ritorsione!

  3. Giovanna Ongaro permalink
    24 gennaio 2011 3:21 PM

    Bella dichiarazione schietta e diretta, complimenti Micheal per la tua integrita.Arc Giovanna

  4. Diogene permalink
    24 gennaio 2011 5:02 PM

    Si prenda esempio da questi baldanzosi e risoluti Chiaritori del Pianeta come si fa a recuperare le pecorelle smarrite…

    Dunque… ti ho già dichiarato SP (quindi TU SEI SP) e ce l’ho pronto per iscritto se vuoi fare di testa tua, MA se ritorni a capo chino nella chiesa sei dei nostri, PERCHE’ NOI GLI SP LI AMIAMO!

    Magistralmente diretti da Michael Fairman sono andati in scena
    I Professionisti del Cialtronismo, ovvero A Che Serve il Cervello Se Non So Pensare? con esilarante battuta finale del Protagonista Scemo:
    “Non penso di pensare ma a pensare non ci penso, tanto ci pensa qualcuno che penso che pensi di pensare un pensiero per me…o no?”

    Tirate il sipario alla svelta, per favore…

    A noi scappa da ridere… a voi le pecorelle cattive…

    Mr. Michael, grazie di essere venuto. Ci legga un testo a caso di LRH… magari… Granting Beingness, Concedere di Essere…

  5. Paolo Grazioli permalink
    24 gennaio 2011 5:18 PM

    Aumentiamo continuamente!!
    Bellissima lettera, ulteriore e chiara conferma di quello che succede nella Chiesa.
    Ho saputo da fonte bene informata che MICHAEL FAIRMAN è una persona nota nell’ambiente dei film tecnici ecc.
    Direi un grande smacco per DM & C.

  6. lucacarpa permalink
    24 gennaio 2011 7:46 PM

    buongiono a tutti piu’ leggo i post e più mi chiedo come è possibile che solo ora cosi tante persone escano dalle linee … se quel che dicono è vero e non ho motivo di credre il contrario perchè hanno sopportato tanto ? io per conto mio ho praticato poco sntg ma di una cosa mi sono accorto subito …la troppa pressione sul pubblico .. e le continue rotture di arc … qst era una costante… che alla fine mi ha fatto guardare in altre direzioni… poi una cosa non capisco se è vero che sntg innalza la consapevolezza delle persone perchè tante continuano a non ribellarsi ?? io dal canto mio non so se per carattere o perchè penso che la mia ricerca non sia inizata qst vita ma …. ma mi sono staccato da cio’ che non mi convinceva fino in fondo e a distanza di anni sono contento di averlo fatto… con qst volevo solo dare la mia testimonianza… ciao e continuate cosi… la VERITà PRIMA DI TUTTO !!!!

  7. Claudio e Renata Lugli permalink
    24 gennaio 2011 11:41 PM

    Caro Michael,
    siamo così felici di vedere il tuo viso sorridente sul Blog di Marty e sull’Indipendologo!!! Abbiamo conosciuto te e Joy e ci siamo incontrarti alcune volte all’FSO, ed abbiamo potuto percepire il tuo cuore gentile. La tua Dichiarazione di Indipendenza è il segno del tuo grande coraggio, e che non permetti alcun compromesso con ciò che tu credi vero per te.
    Anche noi abbiamo sperimentato “la cura” Sutter, non con Tommy Davis ma con Marion Pow ed Hans Sueli, che sono volati da noi solamente perchè “andavamo su Internet” e visto che siamo in “Cina” …. la cosa era altamente proibita dal regime; si sono fermati a Brescia parecchi giorni per “maneggiarci”. Possiamo confermare che l’aura nera che li circonda è molto pesante ed è necessario un alto confronto del male per star di fronte a persone come loro. Ma loro sono solamente degli emissari di David Miscavige, e come qualsiasi SP non hanno alcun potere reale. L’unico potere che hanno è quello di restimolare, ma quando ti rendi conto di quello e non lasci loro alcun spazio nel TUO spazio allora loro tornano ad essere SOLAMENTE quello che sono: degli ESSERI MORTI.
    Quindi benvenuto nella Grande Famiglia, e se passi di qua facci un colpo di telefono. C’è una tazza di espresso sempre pronta per te qui dai Lugli’s.
    Con affetto,
    Claudio e Renata

  8. GIO permalink
    25 gennaio 2011 10:41 AM

    Vi seguo da circa un mese e da alcuni giorni sto leggendo quanto avete messo in rete dall’inizio ….sono arrivata a metà maggio e sono allibita , non ho parole . Per fortuna mio marito che non è di Scientology mi ha frenata . Leggere quello che è stato fatto a delle madri e a dei bambini mi fa inorridire . Il bello della mia vita è vedere crescere nell’amore mia figlia e la mia famiglia e quelli che stanno vicini a noi e vorrei che questa affinità si espandesse a tutto il mondo . Ho fatto poco come percorso : sono clear di Dianetics , sono auditor di Dianetics , ho fatto 3 corsi alla mission . Ho sperimentato la bellezza dell’auditing , con quelli che sto audendo vedo che funziona e che migliorano la loro vita , anche se è difficile trovare gente che procede con assiduità . Fino ad ora ho sperimentato tante cose belle di Scientology , a parte (e questo mi conferma quello che voi state scrivendo) le telefonate di una dall’America che vuole che io continui a comprare cose . Ho i Fondamenti e li sto studiando e vedo che Ron Hubbard non dice di comportarsi come sta succedendo . Continuate ad informarci e grazie . GIO

    • GIO permalink
      26 gennaio 2011 12:06 PM

      Ti ringrazio , le tue parole mi hanno emozionata. Gio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...