Skip to content

AMICI DI LRH

Il sito http://www.friendsoflrh.org/ è dal nostro punto di vista uno dei siti più validi per analizzare la situazione attuale – Prende in esame varie situazioni all’interno della chiesa e ne spiega le cause utilizzando riferimenti precisi di LRH.

Sono quindi poche le opinioni ma molti i riferimenti specifici. E francamente spesso le riflessioni ed i riferimenti sono talmente impressionanti che risulta quasi impossibile non essere d’accordo con loro ma più che con loro con quanto Ron scrive su un determinato soggetto.

In questo articolo prenderemo un esempio dal sito per farvi capire la validità e con il tempo cercheremo di riportarne il più possibile.

Inanzitutto chi sono GLI AMICI DI LRH ?

Loro dicono di loro stessi nella prima pagina del loro sito:

“Sei tra amici…… Noi siamo gli amici di L. Ron Hubbard – Questo sito è stato creato da alcuni degli auditor e supervisori più addestrati nel mondo. Il nostro scopo è quello di preservare la tecnologia”

e proseguono con un’articolo intitolato:

UNA CHIESA RUBATA

La tecnologia che lui ci ha dato ha salvato millioni di vite, e malgrado questo ne hanno parlato male, lo hanno attacato, le sue organizzazioni infiltrate ed i suoi scritti alterati.

Quello che alcuni sono stati portati ad odiare non è L. Ron Hubbard o la sua tecnologia, ma coloro che se ne sono appropriati e l’hanno cambiata.

“Quindi possiamo assumere che quelle persone che hanno un’inclinazione a parlar male, a distruggere e colpire la razza umana, e che hanno quello come loro unico scopo, possono entrare in Scientology e possono rimuovere cose dalla linea tecnica, o pervertirla o alterare cose dalla linea tecnica, che poi fa in modo che Scientology non funzioni.”

Classe VIII, Nastro 1

“Se tu possedessi un’ampia sfera di conoscenza e se questa fosse vera, ed avesse a che fare con una ampio genere di soggetti e se tutti fossero d’accordo con questo, francamente sarebbe molto facile mandarla in fallimento e mandare a gambe per aria l’intera operazione, prendendola e trasmettendola in modi falsi – vedete , un’istruzione sbagliata ed una trasmissione scorretta dei materiali , e togliendo un dato qui ed un dato vitale lì, e sostituendo una o l’altra cosa – potresti poi alla fine di nuovo creare una sorta di schiavitù che deriva da questa informazione”

SHSBC Nastro 18 Settembre 63, Service Facsimile

“Se guardo al futuro, vedo che noi qui abbiamo per le mani, del materiale con un potenziale di controllo e comando sul genere umano e non dobbiamo permettere in nessun momento che diventi il monopolio o lo strumento  di pochi a danno e disastro dei molti.Io credo che la libertà del materiale che conosciamo e comprendiamo è garantita solo da un’organizzazione non appesantita, da un massimo di persone,da un buon training e dalla trasmissione delle informazioni di cui ci si possa fidare e che sia buona e sana.Se non possiamo fare queste cose , prima o poi l’informazione che possediamo diventerà proprietà di pochi inaffidabili.Di questo sono sicuro , perchè è sempre successo così.”

LRH Conferenza : Che cosa sta facendo Scientology
6 June 1955 (Congresso Sull’Anatomia dello Spirito Umano)

…………

Devo anche segnalare  che il sito è stato oggetto di cause legali ed è stato oscurato per un certo periodo – E’ solo di recente tornato alla ribalta esponendo in articoli al suo internoquanto era successo per sabotarlo.

Alla fine delle pagine del sito si legge questa nota legale:

“Gli Amici di L. Ron  Hubbard forniscono informazioni sulla filosofia di management e sulla tecnologia spirituale di L. Ron Hubbard, il fondatore di scientology, e le mette a confronto con la Chiesa di Scientology™  a partire dalla morte Mr Hubbard, ed analizza criticamente le attività della Chiesa a partire da quel periodo e quindi utilizza le direttive che riguardano il “fair use”.Viene portata avanti da Scientologists che esercitano il loro diritto alla libera espressione e pratica  religiosa e non è associata o approvata dalla Chiesa di Scientology , le sue affiliate, società, organizzazioni di managment, gruppi CST o RTC.  “

La stessa cosa vale pergli autori di questi articoli -

Gli Amici di Ron nella sezione 2 del loro sito elencano i riferimenti seguenti  per farci osservare anzitutto quale è il prodotto principale (senior) di un’org e che cosa è successo a questo prodotto. Da qui una domanda nasce spontanea…….:

COSA E’ SUCCESSO AL TRAINING?

SEZIONE 1

“Il pubblico si allontana in massa dalle orgs che alterano la tecnologia”

HCO Executive Letter of 1 September 1964
Technical Lectures by Other Personnel
(OEC Vol. 7, p. 1191)

IL PRODOTTO PRICIPALE (SENIOR) DI SCIENTOLOGY

Come spiegato in dettaglio nella pagina “COB contro LRH” (pagina da tradurre ndt) di questo sito WEB , LRH ha detto molto chiaramente chel’unico modo per giudicare una attività è usando le statistiche:

“NON MANDATE AVANTI O GESTITE NULLA SE NON UTILIZZANDO SOLAMENTE LE STATISTICHE. “

HCO P/L 15 April 1982 Issue II
Finance Series 29,
The Counting of Gross Income
(OEC Vol. 2, p. 374)

Allo stesso modo indica chiaramente che esistono solamente due statistiche principali che misurano la produzione in Scientology:

“Le Org hanno solo 2 pricipali prodotti finali di valore.

Uno è auditors ben addestrati. L’altro è pcs soddisfatti.”

LRH ED 131 INT
Life Repair Block
8 December 1970
(OEC Vol. 4, p. 145)

“Il prodotto di un org sono studenti a cui viene insegnato bene e pcs auditi in modo completo.”

HCO P/L 17 June 1970RB
KSW Series 5R, Tech Degrades
(OEC Vol. 0, p. 14)

Di uno di questi due prodotti , uno ha maggiore importanza (senior):

“Gli Auditors saranno sempre più importanti (senior) ai Clears. Sempre. “

Ability Mag. Issue 70
Late March, 1958
(Tech Vol. IV, p. 311)
“La statistica individuale di qualsiasi organizzazione (tranne SH) è:

QUANTI AUDITOR ADDESTRATI ESISTONO NELLA SUA AREA.

La statistica individuale di Saint Hill è:

QUANTI AUDITOR ADDESTRATI CI SONO NEL MONDO.”

SEZIONE 2

IL TRAINING DEGLI AUDITOR

Il training degli auditor è, quindi, l’attività più importante che ci sia in Scientology, e la sua statistica è l’indicatore più forte del successo o del fallimento del management di Scientology.

LRH dice , in numerose policies e bollettini, perché il training degli auditor sia il prodotto principale di tutte le org e come mai sia una cosa che tutti i Scientologists devono intraprendere:

“Quando tu ,come auditor, completi la tua missione con un singolo preclear, aumenti la fiducia in te stesso e le tue abilità in generale, aumenti le tue capacità e ciò che puoi fare per l’universo in generale e vinci”

The Auditor, 1968
     You As An Auditor
     (Tech Vol. VIII, p. 169)

“Diventare un auditor eccellente è un una condizione imprescindibile anche se uno desidera solamente vivere. Ma una dinamica non è abbastanza. Ci vogliono tutte le dinamiche per essere liberi. Quindi essere Clear non è sufficiente. Essere un auditor chiarito e maneggiare ed audire le persone è una condizione imprescindibile se uno vuole essere totalmente libero. “

Ability Mag., Issue #72
     Late April, 1958
     (Tech Vol. IV, p. 329)

“Un individuo a cui viene data la sicurezza della sua immortalità riconosce il suo carattere immortale , e questo succede facilmente esteriorizzando, ha ottenuto il regalo più bello che gli poteva essere dato da un altro essere umano – ed è un grande regalo credetemi ! E voi come auditor o come studenti di Scientology avete nelle vostre mani la facoltà di dare l’immortalità non quando uno muore ma adesso !! “

Anatomy of the Spirit of Man lectures
What Scientology is Doing, 6 June 1955

“Come auditor puoi fare qualcosa riguardo la vita, la puoi confrontare e puoi avere una visione più ampia, più vasta della vita e della gente,  di qualunque persona , qualsiasi sia il loro stato di caso , che non sia un auditor.”

The Auditor, 1968

You As An Auditor  (Tech Vol. VIII, p. 169)

“E’ proprio, proprio vero che nessuno ce la farà ad arrivare ad OT senza il training.”

HCO P/L 17 March 1965 Issue I
Clearing and Training
(OEC Vol. 4, p. 614)

SEZIONE 3

Le Statistiche del Training

Per questa ragione, abbiamo messo a confronto le statistiche del training prodotte sotto LRH con quelle dei nostri giorni. Dove possible abbiamo fornito copie delle publicazioni orginali del periodo che mostravano queste statistiche in modo che il lettore possa vedere per se stesso.

1) Auditors di Dianetics

All’inizio del 1971, la rivista delle ASHO The Auditor numero 61, faceva la lista del numero totale dei Scientologists che si erano addestrati Hubbard Standard Dianetics Course (HSDC). Questa lista include chi si era diplomato a partire dal corso originale  che era stato consegnato per la prima volta nel Maggio del 1969 sino alla pubblicazione della rivista meno di 2 anni più tardi.

Ecco il sommario:

LA Org 209 (di più di 2 a settimana)
ASHO 146 (circa 1 ½ a settimana)
San Francisco 88 (1 a settimana)
Toronto 83 (1 a settimana)
New York 64 (1 ogni 11 giorni)

A confronto, I completamenti del Corso di New Era Dianetics (NED) — l’equivalente moderno del Hubbard Standard Dianetics Course — compilate  dal 2004 al 2005 rivelano quanto segue:

LA Org 0
ASHO 3
San Francisco 4
Toronto 0
New York 2

Il numero di completamenti di NED per il 2006-08 varia leggermente dal  2004-05, ma come media sono abbastanza simili.

Messi a confronto con le cifre di metà-1969 sino agli inizi del 1971,questo rappresenta un declino dal 95% al 100%.

2) Livelli Dell’Accademia

Abbiamo scannerizzato le liste dei completamenti dei livelli 0-IV di tutta la nazione in due diverse pubblicazioni  del The Auditor presi a caso negli anni  1970. Sotto troverete due sezioni (Founding Church of Washington, D.C. and Toronto) dal The Auditor numero 90.

Nota: oltre ai Livelli dell’Accademia gli altri corsi sulla lista includono l’HAS (Hubbard Apprentice Scientologist — TRs 0 – IV), HQS (Hubbard Qualified Scientologist), HDC (Hubbard Dianetics Course), Superliterate (prodotto del Primary Rundown — chiarimento di parole  & tech di studio), e gli Internati.

I completamenti mensili dei livelli dellAccademia di queste stesse Org. nei recenti anni, d’altro canto, sono di media 0 e 1,come si vede a fondo pagina nella sezione 5  “Completamenti Attuali “.

Un crollo dell’ 85% al 100%.

3) Classe VIs

La Pubblicazioni di  The Auditor dei primi anni 1970s mostra una media che va dai 7 to 9 completamenti di ASHO Briefing Course al mese, circa 100 per anno.

L’unica compilazione annuale disponibile era il 1976.

Il totale: 107

Questa è una media di  2 nuovi Class VIs per settimana.

Il numero totale di nuoviClass VIs (non Class VI Certainty or altri retread) prodotti dalle ASHO nel 2004: 6

dal 2005 sino alla metà del-2007, I nuovi Class VIs sono stati di media un pò più alti, e poi sono riscesi una volt ache sono usciti i Basics.

A paragone con i 107 Class VIs fatti nel 1976, questi anni recenti hanno avuto un declino dell’ 80% al  95%.

4) Classe VIII

Nell’Aprile del 1974, The Auditor ha pubblicato una lista di Classe VIII fatti nell’Ovest degli U.S. dal rilascio del corso nel Settembre del 1968.

Il totale: 252

E’ appena al di sotto di un nuovo Classe VIII alla settimana per 5 anni e mezzo.

Se quanto sopra viene messo a paragone con gli auditor di  Class VIII prodotti nell’Ovest degli U.S. tra il  1996 (Quando la  Golden Age of Tech è stata consegnata) e il  2005.

Totale per tutti i 10 anni: 5

La media di 1 Classe VIII fatto ogni 2 anni. A paragone della media di 1 Classe VIII fatto ogni setimana alla fine degli anni 1960s e primi anni ’70s, questo è un crollo di più del 99%.

5) Completamenti Attuali

Questi sono dei campioni a caso di completamenti in giro per la nazione dal 2004 al 2007:

Los Angeles pubblicazione 382Santa Barbara, Issue 382Austin, Issue 382

Hawaii, Issue 380

Sacramento, Issue 378

Buffalo, Issue 384Seattle (Washington State), Issue 385

Valley (Southern California), Issue 382

6) Paragoni

In questa sezione , paragoniamo i completamenti di ogni org individualmente dai primi 1970s con I completamenti che le stesse org fanno oggi.

St. Louis e la  Founding Church of Washington, D.C. sono messi come esempio.

Uno dei punti degno di nota è che per tutti gli anni 70 le statistiche delle ASHO venivano pubblicate ogni 2 mesi come dice la policy di LRH (LRH ED 59 INT), così come lo erano le stat nelle riviste individuali delle org. Le pubblicazioni dei nostri giorni,invece, pubblicano statistiche che sono la soma di 3 o 4 mesi (alcune volte anche 6 oppure 8 le includono in una sola pubblicazione in violazione della policy di cui sopra.

St. Louis, July 1973 (2 months of completions)

St. Louis, 2005 (4 months of completions)

St. Louis Org Training degli Auditor
Luglio 1973 vs. Set-Dic 2005
1970′s Oggi
Level 0 4
Level I 6 Level I 1
Level II 2
Level III 1 Level III 2
Level IV 13
Dianetic Internship 11
Class IV Internship 3
Totale Auditor Addestrati 40 Totale Auditor Addestrati 3

Washington, D.C. 1973 (2 di completamenti)

Washington, D.C., August-November 2005 (4 mesi di completamenti)

Washington Org Auditor Training
Marzo 1973 vs. Ago-Nov 2005
1970′s Oggi
Level 0 2 Level 0 1
Level I 4
Level II 5 Level 2 1
Level III 3
Level IV 19 Level IV 1
NED 1
Class IV Internship 8
Totale Auditors
in Training
41 Totale Auditors
in Training
4

“Sapete è assolutamente certo che se la Tech Standard, completa, una totale Standard Tech venisse usata nelle organizzazioni del mondo come minimo triplicherebbe le statistiche di ogni org in 90 giorni . Non potreste farci niente….”

Class VIII tape 1
An Introduction to Standard Tech
24 September 1968

PERCHE’ LE PERSONE LO GIUSTIFICANO

************

Quando uno viene messo di fronte con le prove di un crollo senza precedenti a tutti I livelli del training, lo staff ed il pubblico spesso rispondono con giustificazioni e ragioni per cui sia così.

LRH ha scritto ampiamente circa il meccanismo mentale che sta dietro a questo fenomeno:

“Uno spesso si chiede come mai le persone siano così “ragionevoli” circa situazioni intollerabili ed illogiche.

La risposta è molto semplice: non possono riconoscere gli outpoints quando li vedono e quindi cercano di rendere ogni cosa logica.

L’abilità di veramente riconoscere un outpoint per quello che è, è in se stessa una abilità che serve per raggiungere una qualche pace mental.

…La reazione umana è quella di REAGIRE! Ad un outpoint. E poi diventare ragionevoli ed adottare una qualche spiegazione per la cosa, che di solito non è vera.

Puoi dire quasi sicuramente che “essere ragionevoli” è il sintomo di essere incapaci a riconoscere gli outpoints per quello che sono ed usarli per andare a scoprire una situazione reale.”

HCO P/L 30 September 1973 Issue II
Data Series 30, Situation Finding
(Management Series Vol. 1, p. 128)

“Un sacco di persone sono su un flusso bloccato dell’essere sani e sensati — e la cosa poi va a finire in stupidità. Quindi diventano ragionevoli. La loro capacità di stare di fronte al male ,non è all’altezza — di base, di stare di fronte agli outpoints.”

HCO P/L 18 March 1977RA
Data Series 43RA, Evaluation and Programs
(Management Series Vol. 1, p. 167)

“E’ orribile osservare quanto facilmente le persone si bevano i dub-in.Questo succede perchè una sequenza illogica ti fa sentire a disagio.
Per alleviare il disagio loro distorcono le loro osservazioni facendo not-is dell’outpoint e concludendo qualcosa .”

HCO P/L 18 May 1970
Data Series 7, Familiarity
(Management Series Vol. 1, p. 29)

“Le persone che spiegano quanto tutto sia sbagliato e che hanno delle ragioni per cui siano così e NON LE METTONO A POSTO sono le persone veramente pazze nell’universo “

19 August 1967
      The Supreme Test
      (OEC Vol. 0, p. 236)

LE GIUSTIFICAZIONI PIU’ DIFFUSE

***********

Ecco alcune delle giustificazioni che si sentono in giro relative al crollo delle statistiche del training.Ad ogni giustificazione segue la risposta appropriata in base alla policy di LRH.

Giustificazione #1:

In questo momento migliaia di persone stanno studiando i Basics in tutte le Accademie del pianeta. Questo non conta come training?

Risposta:

Sin dal1961, LRH non ha lasciato spazio per dubbi in relazione a ciò che conta o meno come training dell’Accademia:

“Apparentemente c’è della confusione considerevole in relazione a ciò che deve essere insegnato nell’Accademia.

…Ora non hanno importanza le schedulele classi o tutti gli altri modi fantasiosi utilizzati per eludere la necessità di confrontare gli studenti che abbiamo assunto, semplicemente buttale tutte via.Non sono un buon sostituto del training.

Siccome siamo stati tutti addestrati nel sistema educativo della metà del ventesimo secolo, allora siamo tutti propensi a pensare che mettere delle persone in una classe e farle saltare su dei libri in base ad un’orario li educherà. No non lo farà

Noi siamo qui per addestrare degli auditors non per dar loro un’educazione. Quindi semplicemente addestrateli.

… Ti puoi cincischiare con la teoria fuori dall’Accademia, leggere libri e così via. Ma è solo nell’Accademia che puoi IMPARARE certe cose, e nemmeno tutti i libri del mondo lo faranno per  loro.

… Quindi, tutto l’addestramento non è fatto per una classe, perché questo terminale chiamato classe non audirà mai nessuno. Tutto l’addestramento è per gli studenti a livello individuale che audiranno le persone, perché saranno solo gli studenti individualmente , non una classe, che faranno un qualsiasi tipo di auditing.”

HCOB 7 June 1961
Academy Schedule, Clarification of
(OEC Vol. 4, p. 568)

“Naturalmente,lo studente preferirebbe aver a che fare con un pensiero o della teoria od un procedimento veloce per pensare che non aver a che fare con degli engrams vivi e reali, dei secondary e i banks. Quindi noi non li addestriamo bene.”

HCO P/L 2 October 1958
Sale And Conduct Of Academy Courses
(OEC Vol. 4, p. 554)

“Teorie e procedimenti possono essere presi dai libri e dai nastri o nelle lezioni. Ma l’abilità tecnica non può essere appresa da nessuna parte se non in una Accademia…un fatto che è stato provato in anni di osservazione.”

HCO P/L 17 April 1961
Training, Professional New Policy
(OEC Vol. 4, p. 565)

“Visto che recentemente abbiamo scoperto che la teoria viene confontrata più facilmente che la doingness, la Sezione della Pratica viene creata per prendersi cura di questo fatto e fare in modo che gli studenti confrontino e facciano una doingness accurata.Questa sezione quindi non deve diventare una seconda Sezione della Teoria dove uno studia dei testi. Nella sezione della pratica lo studenta fa solamente.

…E chiaro che l’enfasi di tutti i corsi dell’addestramento deve essere posta sull’abilità ad audire senza nessun errore, ed una padronanza della teoria e degli obbiettivi di Scientology. Uno studente non appena lascia un corso deve essere capace di fare Scientology e di ottenere dei risultati eccellenti di auditing. “

HCO P/L 14 May 1962
Training Sections
(OEC Vol. 4, p. 583)

“…Lo scopo dell’Accademia è quello di addestrare auditors…”

HCO P/L 21 September 1965 Issue V
E-Meter Drills
(OEC Vol. 4, p. 626)

“Puoi riempire uno studente di teoria sino a che gli esce dale orecchie ma non avrai mai un auditor sino a che lui AUDISCE.Puoi persino fargli fare tutti gli eserciziche siano mai stati inventati ma di nuovo non avrai un auditor sino a che lui AUDISCE.

…La direzione verso cui stiamo andando è—noi FAREMO AUDITORS.”

LRH ED 299 INT
The End of Endless Training
(OEC Vol. 4, p. 419)

“Pochi dati insegnati molto ma molto bene daranno più beneficio ad uno studente di quanto non possa fare un grande corpo di dati incompleto.Quindi non puoi insegnare in una Accademia un piccolo Corso Saint Hill. Quello lasciatelo fare a SH.

…Lo studente ideale di una Accademia è un tecnico con delle abilità limitate ma di cui è sicuro e che può fare quelle cose bene senza variazioni.

Quindi i suoi  checksheet devono essere brevi.”

LRH ED 667 INT
9 November 1967
Academy Checksheets
(OEC Vol. 4, p. 630)

Queste referenze si applicano specialmente ai Basics. Con 18 libri 280 Nastri, i Basics, un corso che si è inventato il COB nell’estate del 2007 , è secondo solo Briefing Course per quanto concerne la lunghezza di un corso in Scientology. Ma differenza del B.C. e di tutti i corsi standard dell’Accademia, comunque, Non ha una Sezione Pratica, e non insegna auditing specifico o delle specifiche abilità.

Giustificazione #2:

Anche se il volume degli auditors fatti è molto sceso, la qualità del training moderno è molto più alta di quando non c’era la Golden Age of Tech.

Risposta:

Questo è un dato che si contraddice. LRH dice ripetutamente che le stanze dei corsi si riempiono nella misura in cui la qualità del training è alta:

“Le iscrizioni all’Accademia hanno molto poco a che fare con il Registrar. Ha solo a che fare con la qualità dell’Accademia

Sembra veramente stranoUna cattiva Accademia si svuota quasi all’improvviso.

Non ci sono nuovi iscritti in un Accademia che è gestita male. Una buona Accademia misteriosamente fa entrare un sacco di iscritti.

Lo abbiamo imparato con gli anni.E’ la cosa più maledettamente strana che tu possa mai vedere.Non riesci neanche a capire come l’abbiano scoperto.Non c’è quasi neanche il tempo perché lo scoprano.Se l’HGC perde di qualità ci vogliono 6 o 7 mesi per riprendersi di nuovo.

La cosa non è vera per l’Accademia. Lo farà in una settimana. Sara una delle cose più veloci che potrete osservare succedere.”

HCO P/L 17 September 1962R
An Arrangement of the Academy
(OEC Vol. 4, p. 599)

“Essendo sulle linee amministrative di tutte le orgs, posso dirvi così a bruciapelo che

LE LORO STATISTICHE DIPENDONO DAL VOLUME E DALLA QUALITA’ DEL LORO SERVIZIO.”

HCOB 25 August 1971
C/S Series 56, How to Get Results in an HGC
(Tech Subject Vol. 1, p. 210)

Giustificazione #3:

Anche se le statistiche del training sono molto giù, le stats di qualche altro prodotto sono su, tipo i programmi della Via alla Felicità o dei Ministri Volontari, la Campagna delle Librerie, ed il progetto per le opere di letteratura di LRH.

Risposta:

“Le Orgs hanno solo 2 principali prodotti finali di valore.
Uno è auditors ben addestrati. L’altro è pc soddisfatti.

…LaTech e le policy di Admin esistono solo per assistere ad ottenere questi due prodotti IN QUANTITA’.”

LRH ED 131 INT
Life Repair Block
8 December 1970
(OEC Vol. 4, p. 145)

ABLE, CCHR ed il Ministro Volontario sono sottoprodotti.

LRH ha detto molto chiaramente che noi dirigiamo utilizzando le statistiche deo Prodotti Finali di Valore , non quelle dei sottoprodotti:

 

 

“Il test di qualsiasi lista di sottoprodotti è: risultano in PFV [Prodotti Finali di Valore].
Altrimenti,qualcuno si è dato un grand a fare a tener lo staff occupato a fare qualcosa.

Il test di qualsiasi lista di sottoprodotti è se la stessa determina  buoni PFV quando viene usata.”

HCO P/L 24 July 1978
Subproducts, How to Compile a Subproduct List
(OEC Vol. 7, p. 826)

“Solo i reali PFV contano.”

HCO P/L 28 February 1980
Org Series 41
Production and One’s Standard of Living
(OEC Vol. 0, p. 313)

“Le stats dipendono dall’auditing fatta ed insegnata.

…Questo è la maniera di base con cui conquisteremo il mondo— auditing.

…Piccoli corsi per migliorare la vita, la difesa, la policy, gli OEC, la promozione, anche tutte queste cose hanno valore. Ma solo nella misura in cui fanno in modo che la gente entri e venga audita o addestrata come auditors.

…Un org fa entrare la gente (su qualsiasi gradiente) per essere audita e fa entrare gente per essere addestrata come auditors.

Questo da uno scopo all’org – perchè solo l’auditing può ripulire una comunità. Questo crea azione. Che genera entrate.

Se un org non è orientata in questo modo, allora nessun tipo di management anche se molto abile la farà andare avanti.

Questo è come la cosa è.”

LRH ED 67 INT
How to Raise Stats
20 December 1969
(OEC Vol. 4, p. 127)

Giustificazione #4:

A causa dell’influenza della televisione, delle droghe, ed il sabotaggio delle scuole fatto dagli psichiatri , il livello di alfabetismo adesso è così basso che molte persone non possono studiare.


Risposta:

A parte il fatto che questi fattori erano già diffusi prima che ci fosse il boom del training degli anni ’70, ma adesso ci sono ancor più strumenti che ci ha dato LRH per spantanare I problemi di studio, molti più di prima.

Questa è una lista di questi aiuti per lo studio con a seguire I loro fenomeni finali:

Chiarimento di parole Metodo 1:

“Quando viene fatto e completato  in maniera appropriata, il risultato del Chiarimento di Parole Metodo 1 è IL RECUPERO DELLA PROPRIA EDUCAZIONE.

Anche solo questo fattore può significare un guadagno tremendo per la persona. La cosa in più è che ora , avendo ripulito le malcomprensioni in soggetti precedenti, la strada si è spianata per fare in modo che lo studente ottenga il Massimo dal suo addestramento attuale o dalla sua attività. Adesso può studiare ed afferrare I materiali di qualsiasi soggetto molto più facilmente, perche non si impantanerà più perchè incappa su precedenti malcomprensioni.”

HCOB 25 September 1979RB
Word Clearing Series 34
Method One Word Clearing
(Tech Vol. XI, p. 540)

Primary Rundown (PRD):


“Il Primary Rundown consiste di chiarimento di parole e tecnica di studio.Fa diventare uno studente superletterato.

…The Primary Rundown è la porta aperta alla genialità.

Superletterato è una nuova condizione per l’uomo, che è esistita nel passato solo in pochi, in maniera accidentale, che sono diventati geni e grandi nomi della specie. “

HCOB 4 April 1972R
Primary Rundown
(Tech Vol. X, p. 84)

Il Green Form dello studio:

“Il Green Form dello studio è una lista di analisi che localizza ed indica come risolvere I problemi relativi allo studio, che sono largamente indipendenti o sono in aggiunta alle parole malcomprese.

…Il fenomeno finale del Green Form dello studioè una persona che sà che ora può studiare.”

HCOB 4 May 1981RA
Study Series 10RA, Study Green Form
(Tech Vol. XII, p. 296)

Intensivo di Dianetica per il Recupero dello Studente:

“Questo è un gradino opzionale se il pc ha ancora qualsiasi  problema con lo studio.

…L’intensivo ovrebbe terminare quando il pc è felice ora circa lo studio.”

HCOB 2 July 1978
NED Series 11,
Dianetic Student Rescue Intensive
(Tech Vol. XI, p. 169)

In più , ci sono lo  Student Confessional, lo Student Booster Rundown, lo Student FPRD Form, tutte le forme di Chiarimento di Parole, False Data Stripping, Crashing MU Finding, e tanti altri strumenti di Tech and Qual per aiutare a spantanare uno studente.

Dire o insinuare che queste azioni non funzionino più o che gli EP di questi rundowns non possano più essere raggiunti è il Massimo della degradazione tecnica.

Giustificazione #5:Il pubblico è out ethics o PTS.

Risposta:

“Non esistono dei pc cane o cattivi studenti.”

HCOB 25 June 1972
Recovering Students and Pcs
(Tech Vol. X, p. 185)

“E’ stato scoperto che la sola ragione per la mancanza di prosperità di un org è INTERNA.L’area intorno del pubblico ha  molto

poco a che fare se le stats sono giù o sù.”

HCO P/L 7 March 1972R
Esto Series 1R, The Establishment Officer
(Management Series Vol. 2, p. 3)

LRH ci dà la vera ragione per cui le persone non ricevono auditing o non si addestrano:

“Il pubblico stà lontano in massa da quelle orgs che alterano la tecnologia.”

HCO Executive Letter of 1 September 1964
Technical Lectures by Other Personnel
(OEC Vol. 7, p. 1191)

“Cattiva tech rende quasi impossibileavere studenti o pc.”

HCO P/L 29 May 1961 Issue I
KSW Series 3, Quality and Admin in Central Orgs
(OEC Vol. 0, p. 18)

“IL PUBBLICO ODIA TANTISSIMO IL FATTO DI  CHE GLI SIA NEGATA DIANETICS O SCIENTOLOGY.”

HCO P/L 25 September 1972
Recovering Students and Pcs
(OEC Vol. 4, p. 269)

“Ma la verità è che il pubblico rimarrà con te solo sino a quando si ottengono risultati. Quando non se ne ottengono più, le aree iniziano ad essere turbolente.”

HCO P/L 26 October 1971
KSW Series 6, Tech Downgrades
(OEC Vol. 5, p. 97)

Giustificazione #6:

Il COB ha già risolto la situazione del training con Golden Age of Tech e la  Golden Age of Knowledge, ma ci vuole tempo prima che la cosa si veda nelle statistiche.

Risposta:

LRH ci dice quanto occorra ad un executive per far risalire le statistiche che erano scese:

“Il segreto del successo di qualunque executive è a sua abilità di completare rapidamente i cicli di azione

La parola operativa è COMPLETA.

Il dare le cose da fare ad altri è irresponsabilità. . Le persone che hanno paura di prendersi delle responsabilità non sono degli executive. Sono degli impiegati.

GLI EXECUTIVES CHE NON MANEGGAINO LE COSE IN MODO DA COMPLETARLE, CHE LE PASSANO AD ALTRI O CHE RALLENTANO L’AMMINISTRAZIONE POSSONO ESSERE SOTTOPOSTI A COMM EV CON L’ACCUSA DI FUORI-ADMIN.”

HCO P/L 22 February 1968
Ethics and Admin, Slow Admin
(OEC Vol. 1, p. 893)

“Il test di un valutatore o di un executive è:Puoi fare in modo che la tua org faccia cose costruttive subito senza rifiutare ordini o altre cose senza senso , e è in grado di far succedere questo in modo che le statistiche salgano velocemente?’ Se è così, allora sei un bravo amministratore.Se non lo sei c’è un sacco di muri a cui và tolta la pittura.”

HCO P/L 18 March 1977RA
Data Series 43RA, Evaluation and Programs
(Management Series Vol. 1, p. 167)

“Il test supremo di un executive…è FAR ANDAR BENE LE COSE.

…Un executive in realtà è un lavoratore che è in grado di fare ogni lavoro nell’area che supervede e che può notare e lavorare rapidamente per mettere a posto qualsiasi cosa che in  base alla sua osservazione non vada bene in relazione al funzionamento delle cose di cui è incaricato.”

HCO P/L 28 July 1971
Admin Know-How No. 26
(OEC Vol. 7, p. 426)

“Se il declino delle statistiche settimanali viene trascurato, l’org diventerà più piccola, diventerà meno stabile, richiederà più lavoro da parte di poche persone e diventerà un peso.”

HCO P/L 5 May 1971RA Issue II
Reading Statistics
(OEC Vol. 0, p. 677)

“L’unico errore tremendo che fa un’organizzazione, dopo a quello di ispezionare prima che qualcosa succeda, è il fallire di risolvere completamente e rapidamente una situazione.”

HCO P/L 4 May 1968
Handling Situations
(OEC Vol. 0, p. 245)

“Se un Exec Sec controllasse le statistiche come un gatto affamato davanti la tana del topo , ed ispezionasse come una furia ogni volta che una di queste scnde o rimane giù, l’org si espanderebbe e prospererebbe.”

HCO P/L 1 February 1966, Issue II
Danger Conditions—
Inspections by Executive Secretaries,
How to Do Them
(OEC Vol. 7, p. 686)

“Sapete che la Tech Standard pura (completa, totalmente perfetta Tech Standard) se usata nelle organizzazioni nel mondo come minimo triplicherebbe le statistiche di ogni org in novanta giorni. E niente potrebbe fermare questo.”

Class VIII tape 1
      An Introduction to Standard Tech
      24 September 1968

La prima soluzione del COB al training, la  Golden Age of Tech, venne fatta uscire e messa in atto nel 1996 – 14 anni sono trascorsi  visto che è il 2010.

La sua seconda soluzione , la Golden Age of Knowledge fase I (i Congressi), vennero fatti uscire 6 anni fa visto che siamo nel 2010.

La sua più recente soluzione, la Golden Age of Knowledge fase II (i Basics), sono stati fatti uscire nell’estate del  2007, quasi 3 anni fa visto che siamo nel 2010.

Nessuno di questi parametri di tempo si avvicina minimamente ai parametri scritti da LRH di “novanta giorni” o “rapidamente”,”velocemente”,”prontamente” o “subito”.

Giustificazione #7:

Vista la costante pirale discendente nella società, la gente è orientata maggiormente alla 1° dinamica di quanto non fosse prima e quindi non si vuole più ne addestrare ne ricevere auditing.

Risposta:

Nel 1972, con la “spirale discendente” già in fase avanzata in questa civiltà, LRH scrisse le cose seguenti:

“La maggior parte dei Scientologists vuole diventare auditor.E voi dite di avere una scarsità di auditore?Non fatemi venir da ridere.”

HCOB 16 August 1972
C/S Series 84, Flubless C/Sing
(Tech Vol. X, p. 198)

Segui questo 3 anni dopo:

“Probabilmente il “segreto”di come faccio io a far fare il boom ad ogni org che io dirigo personalmente è che a mè non è mai passato in mente che uno non addestri gli auditore o che li addestri male.Molte persone vogliono essere auditor. Fate una survey sullo staff se non ci credete. Quindi una Accademia o un College può essere sempre diretto nella maniera giusta e può essere pieno.”

LRH ED 258 INT
17 January 1975
How You Are Limiting
The Size And Income Of Your Org
(OEC Vol. 4, p. 407)

“… Surveys mostrano che il  68 percento del pubblio vuole essere addestrato auditors!”

LRH ED 258-1 INT
15 March 1975
How You Can Increase
The Size And Income Of Your Org
(OEC Vol. 4, p. 411)

Giustificazione  #8:

Anche se le statistiche del training sno crollate dal loro picco della fine anni 70, sembra che qualche altra statistica siano salite da prima che erano completamente a terra. Questo non conta nel ragionamento di far salire le stat?

Risposta:

“…Va benissimo andar via pesanti sulle persone o sulle orgs che non riescono a portare le loro statistiche in una banda che li renda in grado di sopravvivere

…E sarà meglio che lo facciate.”

HCO P/L 20 September 1976-1
Org Series 35-1, Stat Push Clarified
(OEC Vol. 0, p. 696)

“Dove una statistica è in una fascia che è completamente al di sotto di quanto necessario a farla sopravvivere llora quella statistica è in Non Esistenza o peggio. …”

HCO P/L 28 September 1982
The Basics of Statistics and Management
(OEC Vol. 7, p. 562)

Le Stats che sono crollate dell’ 80 to 100% da più di due decadi sembra rientrino in questa categoria.

Giustificazione #9:

Anche se le statistiche del training sono molto giù, il COB ed il Managment Internazionale deve avere qualche dato che noi non abbiamo, tipo qualche consiglio confidenziale di LRH sul soggetto.

Risposta:

“Quando gli Istruttori od i senior danno della tecnologia alter-ised o delle soluzioni inusuali, lo studente pensa che loro debbano avere qualche strada segreta, od una linea di dati che lo studente non ha.

…L’intera tecnologia è pubblicata negli HCO Bulletins e nelle HCO Policy Lettera e nei nastri che faccio e che pubblico.

Non dico niente alla gente in qualche modo privato, non lo faccio prsino con gli Istruttori.

…Persino lo staff che lavora con me ed i miei comunicatori quando sentono di un nuovo procedimento o di un nuovo piano da me verbalmente, pochi giorni dopo lo vedonomin un HCOB o in una HCO PL

Per l’amor di Dio non fate l’errore di prender l’alter-is che fa qualcuno come prova che esista una linea nascosta. “

HCO P/L 16 April 1965 Issue I
KSW Series 22, The Hidden Data Line
(OEC Vol. 4, p. 347)

“Una “linea nascosta dei dati ‘ è una falsa apparenza

che certi dati esistano al di fuori degli HCOB,

dei libri o dei nastri.”

HCOB 1 September 1971 Issue I
C/S Series 57
A C/S as a Training Officer,
A Program for Flubless Auditing
(Subject Vol. 1, p. 214)

Giustificazione #10:

L’espansione delle nostre aule dei corsi è frenata dalla soppressione senza precedenti che riceviamo dai governi, gli psichiatri, ed altri SPs.

Risposta:

“L’ho imparato negli anni: tutte le nostre statistiche sono causate internamente. NOI CAUSIAMO LE NOSTRE STATS COME VOGLIAMO. Le azione dell’esterno non le influenzano.

Un giornale può scrivere fiumi di entheta e quello non influenza per niente le nostre stats.”

HCO P/L 18 March 1977RA
Data Series 43RA, Evaluation and Programs
(Management Series Vol. 1, p. 167)

“Il pubblico è sempre lì. Qualsiasi azione dei nemici non cambiano le nostre stats.Vengono cambiate dentro l’org o da ordini che vengono dall’alto solamente.”

LRH ED 104 INT
Auditing Sales and Delivery Prg #1
2 June 1970
(OEC Vol. 5, p. 258)

“Ciò che distrugge un’organizzazione sono i germi che lei genera.”

Tape: Org Board and Livingness
6 April 1965

“E’ stato scoperto che l’intera ragione per una qualsiasi mancanza di prosperità di un org sia INTERNA.”

HCO P/L 7 March 1972R
     The Establishment Officer
     (Management Series Vol. 2, p. 3)

“Quindi l’orco che ci può mangiare non è il governo o qualche Alto Prelato.E’ il nostro possibile fallimento nel mantenere e praticare la nostra tecnologia.”

HCO P/L 7 February 1965
     KSW Series 1, Keeping Scientology Working
     (OEC Vol. 0, p. 7)

6

Ragionevolezza

E per finire, per tutte le giustificazioni che non erano incluse prima:

“Il più grosso sbaglio che un executive possa fare nel leggere e poi dirigire con le statistiche è essere ragionevole sul significato delle statistiche . Si chiama GIUSTIFICARE UNA   STATISTICA.

Questo è l’errore più grave che viene fatto da un executive nell’interpretare un grafico  e l’unica cosa che distruggerà un’ org.

Ho visto un org intera che tollerava una statistica di completamenti che era crollata letteralmente da mesi…

Non GIUSTIFICATE mai il perchè un grafico continua ascendere e non siate mai ragionevoli su quello .

Un grafico che è giù è semplicemente un grafico che è giù e qualcuno sta facendo degli sbagli.”

HCO P/L 6 November 1966R
Admin Know-How Series 5R
Statistic Interpretation, Statistic Analysis
(OEC Vol. 7, p. 315)

“Non siate ragionevoli su una statistica che è scesa. Sono giù perchè sono giù .

Se qualcuno fosse stato sul
posto , sarebbero su.”

HCO P/L 6 March 1966 Issue I
Rewards and Penalties
(OEC Vol. 0, p. 504)

“L’unica ragione per cui le statistiche sono giù ,è perchè qualcuno non le ha spinte su … Uno può sempre far salire le statistiche. “

HCO P/L 8 Feb 1968 Issue I

Admin Know-How Series
18, Statistic Rationalization
(OEC Vol. 0, p. 682)

“Non è dura tirar su le proprie statistiche.”

HCO P/L 12 November 1971R Issue II
How to Raise Your Own Statistics and Pay
(OEC Vol. 0, p. 688)

“Uno può sempre far salire le statistiche. Lavoro duro.
Previsione. Iniziativa. Uno può sempre far salire le statistiche.
Questa è la verità, e non bisogna spiegarla.”

HCOPL 8 FEB 1968 ISS 2
Statistic Rationalization
(OEC Vol 0, p. 682)

In breve sotto l’attuale managment, la statistica principale di Scientology è ai livelli se non al livello più basso degli ultimi 20 anni , e non c’è una spiegazione possibile, o una razionalizzazione,, o una giustificazione per questo.

7

TECH ALTERATA

LRH dice chiaramente che, perchè le statistiche del training crollino, deve esserci un out-tech rampante nelle orgs:

“Se un’area viene lasciata troppo a lungo senza della buona tech , i suoi auditors svaniscono .

…SE IL TRAINING IN UN’ AREA E DI BASSA  QUALITA’… UN AREA PRESTO NON AVRA’ PIU’ AUDITORS.”

Flag Bureaux Data Letter 69

Tech Delivery Situation
28 March 1971
(OEC Vol. 4, p. 148)

“Le Accademie buone sono piene di studenti . Quelle povere sono vuote. Questo è sempre vero per le Accademie.”

HCO P/L 17 September 1962R
An Arrangement of the Academy
(OEC Vol. 4, p. 599)

“Il pubblico sta lontano in massa dalle orgs che alterano la tech.
Va via dai congressi, etc, che danno una tech usand un via.”

 

HCO Executive Letter of 1 September 1964
Technical Lectures by Other Personnel
(OEC Vol. 7, p. 1191)

“La tech pessima rende quasi impossibile avere pc o studenti.”

HCO P/L 29 May 1961 Issue I
KSW Series 3,

Quality and Admin in Central
Orgs
(OEC Vol. 0, p. 18)

“Hai solo un grosso dato stabile:

SE NON FUNZIONA ALLORA E’ STATA VARIATA .”

HCOB 20 May 1969
Keeping Dianetics Working in an Area
(Tech Vol. VIII, p. 415

 

“L’abbandono della standard tech in favore di soluzioni inusuali. Questa cosa è sempre presente quando avviene un crollo della Tech.”

HCO P/L 10 Feb 1966R Issue 2
Tech Recovery
(OEC Vol. 4. p. 1087)

8

Il Sabotaggio del Training

Una Cronologia

Quella che segue è una breve cronologia dell’out tech che David Miscavige, Chairman of the Board (COB) del Religious Technology Center, ha inserito nella sequenza del training  da quando è salito al potere all’inizio degli anni 80.

1982

MISSIONS

Alla  Mission Holder’s Conference a San Francisco, COB ed il suo nuovo team Management ha dichiarato  approssimatamente l’85% (28 su 33) dei Mission Holders dell’USA   soppressivi.

Sia il maneggiamento di etica pesante che l’astronomica percentuale degli SP trovati viola la policy di LRH:

“Azioni pesanti di etica da parte dell’E/O dell’org e degli MAA contro le mission ed i mission Holder sono proibite.

…Le Mission essenzialmente sono attività di PR. Quando usi l’etica stai mischiando le pratiche.

C’è già un meccanismo di protezione nelle mission. Se usano   Dianetics e Scientology e rimangono veramente su sorgente, allora prosperano. Quando lo fanno, falliscono perchè il loro valore di PR perde il fattore della realtà.

…Non è nostra policy maneggiare duramente le mission.

…Quasi senza eccezioni i Mission Holder sono regolari, gente di buona volontà e noi abbiamo fiducia in loro e che si comporteranno bene.”

HCO P/L 18 April 1970 Issue I

Ethics and Missions

(OEC Vol. 1, p. 795)

“Ora ogni volta che vedi che trenta persone

sullo staff sono state rimosse perchè erano soppressive, sai che avevano il PERHE’ sbagliato , perchè la percentuale è sbagliata. E’ solo matematica.

Se lo hanno fatto ti posso anche assicurare che hanno lasciato il soppressivo sullo staff e ti assicuro anche che il tizio che l’ha fatto è un soppressivo .”

HCO P/L 15 March 1977 RA  Data Series 41 RA  Evaluation, The Situation

Prima di questa conferenza, le missioni erano una delle linee principali di sostentamento alle org per i procedimenti ed il Training del loro pubblico. ASHO, per esempio, pubblicava la lista dei 10 gruppi di FSM dell’anno. Di questi 10, in media 3-4 erano missions, che producevano di più dei gruppi delle org.

Subito dopo la conferenza, questa statistica è crollata abissalmente, ed è continuata a scendere da lì in avanti. Adesso il mumero di studenti che dalle Mission sono mandati alle org, per fare training più alto è una frazione di quello che era una volta.

FINE 1982 INIZIO 1983

Auditor del Campo

Poi il COB assale gli Auditor del Campo.

Utilizzando l’appena formato I-HELP, il field viene scrutinato come mai prima. Agli Auditor del Campo viene ordinato di mandare tutti i loro pcfolder nelle org per essere ispezionati. Devono anche fare dei video.

In certi casi, le loro case e stanza di auditing sono ispezionate  vengono fatte delle fotoe mandate sulle linee.

Come teste sulla picca , parecchi Auditor del campo e C/Ses vengono dichiarati, e ad altri vengono fatti  Comm Ev.

Alla luce di questi attacchi, le statistiche del campo crollano. Nel giro di 6 mesi, più del  70% delle attiivtà del campo , gli auditors di L.A., Clearwater, ed altri posti smettono di audire. Molti erano Class VIIIs.

Come per le Mission, questo maneggiamento degli auditor del campo viola la LRH policy:

“Non ci preoccupa molto mantenere la versione che danno nel campo standard…
Un atteggiamento aggressivo dell’org perchè il campo stia in riga è stupido.
Lascia che facciano i loro errori perchè cerchi di controllare qualcosa che non puoi.”

HCO P/L 10 December 1969
Superior Service Image
(OEC Vol. 4, p. 124)

Al di la della perdita di tutti questi auditors del campo – molti dei quali erano loro stessi sulle linee del training – il livello di etica pesante usato su di loro ha funzionato come deterrente per altri numerosi Scientologist che avrebbero voluto diventare auditor ma che adesso avevano paura di essere colpiti.

LRH ha sempre avuto un atteggiamento diverso nei confronti degli auditor e su come si trattano:

“Gli Auditors sin dalla prima session di Scientology sono stati gli unici individui in questo pianeta, ied in questo universo capaci di liberare gli individui.

…Un Auditor deve essere rispettato.

…ATutti gli auditors sono apprezzati.

Dei titoli speciali e delle spille devono essere sviluppati per distinguere gli auditor dagli altri e segnalare la loro classe.”

HCO P/L 31 May 1968 Issue II
Auditors
(OEC Vol. 0, p. 154)

“E’ mia opinione e conoscenza che gli auditors fanno parte di quel dieci percento alla cima di quel venti percento alla cima degli esseri umani più intelligenti.La loro voglia di fare, le loro motivazioni, la loro abilità ad afferrare le cose e ad usarle è molto superiore a quella di ogni altra professione.

….se questo mondo ha una qualche chance di sopravvivere non sarà perchè io scrivo , ma perchè gli auditors possono pensare e pensano e fanno.”

PAB 79, 10 April 1956
      The Open Channel
      (Tech Vol 3 p 343)

“Tutti gli  auditors sono di valore. Devono essere salvaguardati, gli devono essere fatti favori e devono essere viziati.”

HCOB 23 July 1969
      Auditor Assignment Policies
      (Tech Vol. VIII, p. 480)

“Gli Auditors sono come dei cavalli da corsa. Non c’è nessuno però che sta in parte  e spazzola un’auditor, ma bisognerebbe farlo.Bisognerebbe mettersi lì e spazzolarli, dagli delle pacche sulle spalle , dagli l’avena, perchè la verità della cosa è, loro svaniscono dalle nostre linee perchè non gli è stata data sufficiente cura ed attenzione da un punto di vista organizzativo.”

FEBC Tape 11
As You Return To Your Org
3 February 1971

Fine degli anni 80

Il Co-Audit degli OT

Il COB manda dei  telexes a AOLA e Flag te cancella il  co-auditing degli OTs.

Questa è la prima volta da quando i primi Livelli OT a metà anni 60 vennero rilasciati , quando gli OT3 erano anche Auditor addestrati ,che non potessero più scambiarsi auditing con auditing.

In una Executive Directive del 1975 , LRHfece una lista di  71 arguments in favore del training e del co-auditing. Eccone alcuni:

“2. Aiutare gli altri ad andare  Clear e OT  questo è il motivo per addestrarsi.

4. Un vantaggio del training è che ti puoi coaudire.

8. Con il training, puoi fare uscire la tecnologia che aiuta gli altri.

9. Questo farà crescere il rispetto, la fiducia e l’integrità in TE .

27. Non esiste senzazione migliore di quella di aver aiutato una persona a costruire la sua integrità personale ed il rispetto in sè stesso. Come auditor addestrato tu hai aiutato.

61. Con il training, TU puoi audire qualcuno e rendorlo sano .”

LRH ED 258-1 INT
How You Can Increase the Size and Income of your Org
15 March 1975
(OEC Vol. 4, p. 411)

Come risultati di questo nuovo divieto, OT III che erano completamente qualificati ad audire altri sui set-up per i livelli OT più alti non potevano più farlo. Invece nel giro di una notte vennero trasformati in pc professionisti, insieme al pubblico che non aveva training.

Quindi, un’altra raggione per fare training veniva spazzata via — il desiderio di scambiare per il proprio auditing nella maniera più etica ed economica possibile.

19 9 1

Nuovo Professional TRs Course

COB annuncia l’uscita di un nuovo Professional TRs Course.

Al contrario di tutte le versioni precedenti  , il nuovo corso di Pro TRs del COB viene messo come prerequisito di tutto il training dell’ Accademia. Questo è solamente il primo di una lista crescente di prerequisiti al training come auditor . Altri che seguono sono il corso di Upper Indocs (1991), il nuovo Pro Metering Course (1996), e i Basics (2007).

Gli effetti di questo prolungamento non necessario per addestrarsi come auditor è ben coperto dagli scritti di LRH:

“Abbiamo avuto il dato già da qualche tempo che uno studente che viene tenuto troppo  sulla rampa di lancio perderà la

scintilla e lo zelo con i quali ha cominciato.”

LRH ED 299 INT
28 September 1978
The End of Endless Training
(OEC Vol. 4, p. 419)

19 9 1

Il nuovo corso di  Upper Indoc

COB rilascia un nuovo corso degli  Upper Indoc.

Come aveva già fatto con il Pro TRs Course alcuni mesi prima , il nuovo corso degli Upper Indocs viene messo come prerequisito di tutto il training dell’Accademia.

Insieme inoltre ai Pro TRs, il nuovo corso degli  Upper Indocs diventa obbligatorio come retrain di tutti gli auditor veterani , senza tener conto del loro training precedente, i loro risultati come auditor, o persino la dimostrazione con successo di aver raggiunto già l’EP di questo corso nel loro auditing e nella vita.

Questo fu l’inizio di una serie di retreads e retrains obbligatori di corsi che erano già stati fatti. Nel 2009, un org veterana , mission, o un field auditor per mantenere i suoi certificati e la licenza ad audire, avrebbero dovuto rifare le cose seguenti:

1. Student Hat

2. Pro TRs Course

3. Upper Indocs Course

4. Pro Metering Course

5. Class IV (Certainty)

6. Class V (Certainty)

7. Grad V (Certainty)

8. Nuove Internships per tutte le sue classificazioni.

(NOTA: il #8 è stato ordinato ma non è ancora in vigore nel campo.)

Questa non è la prima volta che altri hanno cercato di riciclare studenti su corsi che loro avevano già fatto, nel tentativo di tirar su delle stats che stavano crollando o per altre ragioni.

Ecco la risposta di LRH a questi tentativi:

“Il costante retraining di un livello per cui l’auditor è gia stato classificato è proibito .”

HCO P/L 21 February 1964 Issue I
Staff Regulations, Auditing vs. Job
(OEC Vol. 0, p. 168)

“TU PUOI AUDIRE OGNI PROCEDIMENTO PER IL QUALE SEI STATO CERTIFICATO.

E questo significa che tu sia mai statocertificato.”

LRH ED 43 INT
Org Services
29 November 1969
(OEC Vol. 6, p. 722)

1 9 9 1

Il Primary Rundown

Cinque anni dopo che LRH ci aveva lasciato, il COB oordina di scrivere  “HCOB” 24 April 1991,
Modifica del Primary Rundown.

Questo fa in modo che il Key to Life Course e il  Life Orientation Course — entrambi corsi lunghi e costosi— diventino prerequisiti per il Primary Rundown (PRD).

LRH considerava il  PRD uno strumento indispensabile per il training — così indispensabile che lo mise obbligatorio per gli studenti:

“…IL PRIMARY RUNDOWN E’ IL PRIMO GRADINO RICHIESTO DI TUTTO LO STUDIO.

…E’ compito del Supervisore del Corso mantenere in questa linea.I suoi studenti non prospereranno se il loro studio comincia senza il  Primary Rundown.

E’ un alto crimine omettere questo gradino vitale.”

HCOB 4 April 1972R
Primary Rundown
(Tech Vol. X, p.84)

“…Il checksheet del  Saint Hill Briefing Course deve consistere solo dei materiali messi cronologicamente, studiati in ordine cronologico, ad eccezione dei Nastri dello Studio (Primary Rundown) che devono essere fatti prima se non erano già stati fatti in precedenza.”

HCOB 30 July 1973
Scientology, Current State of the Subject and Materials
(Vol. X, p. 506)

Co l’aggiunta di due prerequisiti lunghissimi, questo gradino “vitale” per gli studenti è scomparso dalla linea sequenziale del training degli studenti una volta per tutte.

Il PRD in questo momento non è disponibile in nessuna org o mission del pianeta.

1 9 9 1

Nuovi Checksheets

Con la pubblicazione della  RTC ED #450, il COB annuncia la sua revisione di ogni checkshett dei corsi di auditor.

Il che include i livelli della Accademia, NED, Grad V, e il Briefing Course.

Tira fuori anche nuovi checksheets fper tutti i corsi introduttivi della  Div. 6 , tipo il Miglioramento della vita, i Seminari di Dianetic, il Successo attraverso la Comunicazione, e l’ HQS.

Alla fine , annuncia la ristrutturazione di tutti i corsi di co-audit , tipo  TRs and Objectives, Scientology Drug Rundown, e Metodo 1.

Abbiamo messo a confronto ognuno di questi checksheet con le loro verisoni precedenti. Per ognuno il corso si è allungato di due o tre volte almeno.LRH ci aveva avvisato sulle conseguenze nell’avere checksheet che allungavano troppo la durata dei corsi:

“L’accellerare HDCs, Class IV, VI, VII, VIII e i corsi per ‘HGC Auditor’ in tutte le orgs, AOs (e SHs) incoraggerebbe più studenti. La durata per me è di 3 settimane. Era salita a 5 e persino 11 o 13 settimane quando dei checksheets illegali ne avevano aumentato la durata.

…Il training veloce fa entrare gli studenti.
Il training lento incasina tutto il campo e non fa avere iscrizioni.”

HCOB 23 December 1970
Fast Courses
(Tech Vol. IX, p. 213)

” Checksheets lunghi ed irreali [sono] ti metodi usati più di frequente per fermare gli studenti.”

LRH ED 592 INT
Special Program, Fast Academies
3 October 1967
(OEC Vol. 4, p. 372)

“All’inizio dell’anno ho fatto una valutazione sulla scena riguardante la scarsità di auditor .

Il PERCHE’ DI BASE di tutto questo è:

AVETE DEI CHECKSHEETS CHE SONO DI GRAN LUNGA , TROPPO LUNGHI.”

LRH ED 299 INT
The End of Endless Training
28 September 1978
(OEC Vol. 4, p. 419)

“CORSI LENTI ED AUDITING VELOCE  DISTRUGGONO IL SOGGETTO DI Dianetics and Scientology.”

LRH ED 107 INT
Orders to Divisions for Immediate Compliance
3 June 1970
(OEC Vol. 5, p. 267)

1 9 9 5

Floating Needles

Ad una conferenza per i Senior C/S, il COB rivela un nuovo concetto sugli F/Ns.

Basandosi sulla sua personale comprensione della definizione della parola “ritmo” , accusa i partecipanti di “Falsificare gli F/N dappertutto”.

Nasce così l’F/N dalle 3 spazzate.

LRH ha scritto in maniera estensiva riguardo i dati verbali, domande tese a guidare, ae l’interpretazione della tech da parte di altri:

“Ma come farebbe uno che, non ha studiato la policy e non è nemmeno così avanzato nel suo training tecnico a sapere quando gli viene dato un ordine che è off-policy o out-tech?

1. Se sembra tipo una cosa stupida probabilmente è  off-policy o out-tech…

2. Richiedi che ti mostrino l’esatta pubblicazione o il libro che dice qual’è  realmente la policy o la tech.

3. Leggilo per te stesso e non ascoltare nessuna interpretazione che sembra tirata per i capelli.”

HCO P/L 13 January 1979
Orders, Illegal and Cross
(OEC Vol. 0, p. 145)

“OGNI PERSONA TROVATA AD USARE TECH VERBALE E’ SOGGETTO AD UNA CORTE DI ETICA

L’IMPUTAZIONE E’ QUELLA DI DARE DATI CHE SONO CONTRATI AGLI HCO BULLETIN O ALLE POLICY LETTER, O CHE STA OSTRUENDO IL LORO USO O LA LORO APPLICAZIONE , NE STA CORROMPENDO L’INTENTO, ALTERANDONE IL CONTENUTO IN QUALCHE MODO, INTERPRETANDOLI VERBALMENTE O IN ALTRO MODO PER UN ALTRO, O PRETENDENDO DI CITARLI SENZA MOSTRARE LA PUBBLICAZIONE RELATIVA.

OGNUNA DI QUESTE CATEGORIE COSTITUISCE TECH VERBALE E PUO’ ESSERE PERSEGUITA COME SOPRA.”

HCOB 15 February 1979
KSW Series 24, Verbal Tech: Penalties
(Tech Vol. XI, p.447)

In questo caso , il fatto che questa interpretazione del COB sia totalmente scorretta nasce dal fatto che , dall’uscita del bolletino  Cos’è un Floating Needle del 1978 sino alla Conferenza dei Senior C/S del 1995 , non è mai successo che uno studente auditor , da Classe XII a scendere, sia uscito da solo con la stessa comprensione sugli F/N  che ha avuto il COB , malgrado migliaia di persone abbiano fatto chiarimento di parole sulla definizione.

Dalla ridefinizione degli F/Ns e da quando è stata incorporata nel Pro Metering e nel  Solo course, agli studenti venivano fatte vedere riferimenti così assurdi presi dalla Serie dell’Arte, la Serie del Marketing, testi di fisica,l’Enciclopedia della Musica, allo scopo di fargliela capire.

La definizione di LRH dell’ F/N, od’altro canto, non poteva essere più semplice:

“Un  floating needle è una spazzata ritmica dell’ago sul quadrante a velocità lenta e costanteo.

Questo è quello che è un F/N is. Nessuna altra definizione è corretta.”

HCOB 21 July 1978
What Is A Floating Needle?
(Tech Vol. II, p. 204)

Il meccanismo che sta sotto la complessità come ben ricercato e codificato  da LRH è:

“IL GRADO DI COMPLESSITA’ E’ PROPORZIONALE AL GRANDO DI NON-CONFRONTO.”

…TLA BASE DELL’ABBERRAZIONE E’ IL NON-CONFRONTO.

…Nella misura in cui un individuo non può confrontare, fa entrare dei sostituti che, accumulandosi, creano la complessità.”

HCO P/L 18 September 1967
Complexity and Confronting
(OEC Vol. 4, p. 369)

“Tutta la complessità che circonda un soggetto od una azione deriva (proviene) da una incapacita a confrontare in maggior o minor misura.”

HCOB 2 June 1971 Issue I
Study Series 2, Confronting
(Tech Vol. IX, p. 349)

“…Scopriamo che la falla in tutte le nostre azione è il fallimento nel non separare le azioni di base veramente importanti  ed invece intraprendere cose insignificanti e complesse.”

HCO P/L 9 November 1968
Standard Admin
(OEC Vol. 0, p. 51)

“Persone che hanno Mis-Us iin un’area sono inclini a sviluppare vaste complessità.Sono capaci di generare confusioni e complessità che è difficile da credere.”

HCOB 26 March 1979
Misunderstood Words and Cycles of Action
(Subject Vol. 2, p. 290)

“Tutte le verità sono fondamentalmente semplici.”

Tape: Complexity
The Power of Simplicity lectures
17 October 1956

Da quando è stato intrdotto il nuovo F/N del  COB’s , molti auditor ed auditor in training hanno iniziato a sperimentare dei fallimenti percè i loro pc facevano overrun in session.Alcuni hanno persino smesso di audire.

LRH aveva visto il fenomeno degli auditors che scavalcavano gli F/N  e conosceva bene le ripercussioni di questa cosa:

“Il primo errore relativo ai Release è quello che viene fatto da 15 anni – continuare a percorrere dopo un floating needle in qualsiasi tipo di procedimento. QUESTO è l’errore che ha rallentato tutta Scientology. E se continua ad essere fatto, sapendo bene ora che non deve essere fatto, uno può solo considerare la cosa soppressiva – non solo ignorante – perchè adesso chi è che non sa che rovini un Release se vai oltre un  floating needle?”

HCOB 2 August 1965
Release Goofs
(Tech Vol. VII, p. 631)

1 9 9 6

Nuovo Pro Metering Course

Il COB annuncia il rilascio del nuovo Pro Metering Course.

Come i nuovi  Pro TRs e gli  Upper Indocs, il Pro Metering viene messo come prerequisito per tutto il training come auditor.

Nota: Gli studenti dell’Accademia hanno già gli esercizi all’e meter come parte del loro checksheet.Questo corso che è difficile e duro, richiede il pass di RTC al video, e qualche studente ci ha messo anche un anno per farlo.

E’ anche un  retrain obbligatorio per tutti gli auditors addestrati in precedenza, al di la delle loro statistiche, produzione o crtificazioni precedenti.

1 9 9 6

La Golden Age of Tech

Il COB annuncia l’uscita della Golden Age of Tech.

Consiste principalmente di centinaia di nuovi drills scritti da  Sea Org members per ordine del COB.

Questa non è la prima volta che altri hanno inventato dei drills per il training. Secondo LRH, ci hanno provato per anni.

Dopo aver analizzato i risultati di questi sforzi,LRH ha scritto quanto segue:

“Gli unici drills pratici che sono consentiti in ogni corso di  Scientology incluso il PE [Personal Efficiency] sono:

1. Corso di Comunicazione modificato per il  PE

2. Corso di Comunicazione Originale TRs 0-4

3. Gli Upper Indoc TRs
originali

4. E-Meter drills contenuti nel libro degli E-Meter Drills

5. Drills di disseminatione quando li scriverò e li rilascerò.

NESSUN  altro esercizio pratico di qualunque genere sarà permesso.

Altri esercizi pratici sono aboliti.
Ragione: Consumano tempo inutilmente, sopprimo i veri procedimenti ed incasinano i dati ed i casi.Non ho autorizzato questi esercizi ed ora ho visto che insegnano alter-is di procedimenti facili. Non ce nè bisogno. Creano auditor mediocri auditors. Ho appena rivisto la faccenda completamente ed ho fatto risalire parecchi fallimenti del training a questi esercizi strambalati. In più, ho fatto risalire casi falliti sul corso a questi esercizi.

Da qualche parte lungo la linea qualcuno ha dato i numeri e si è messo ad inventare “esercizi” e “TRs”.

Se permettiamo a questa cosa di continuare , non sforneremo più dei bravi auditors. Gli esercizi standard come elencati nella lista di cui sopra si sono dimostrati sufficienti per anni.”

HCO P/L April 1965

Issue II
Drills, Allowed

(OEC Vol. 4, p. 616)

Oltre agli esercizi che hanno una sceneggiatura da seguire per i studenti auditor, ci sono dozzine di esercizi da memorizzazione e parafrasare.

LRH ha scritto anche riguardo a questi tipi di esercizi:

“Fare una verifica di un bollettino o di un nastro per vedere se può essere citato o prafrasato non prova esattamente nulla. Non garantirà che lo studente conosce i dati , li possa usare o applicare non garantisce nemmeno che ci sia lì lo studente.

…Quindi esaminare per vedere se qualcuno “conosce” il testo e lo può citare o parafrasare è una cosa completamente fasulla e non deve essere fatta.”

HCO P/L 24 September 1964

Instruction and Examination,

Raising the Standard of

(OEC Vol. 4, p. 327)

Il principale sostegno filosofico alla base della Golden Age of Tech è l’idea, difesa dal  COB, che dobbiamo cercare di addestrare gli studenti dell’Accademia alla perfezione, persino prima che facciano l’internato.

Fortunatamente per noi, gli anni di esperienza di LRH nell’addestramento degli studenti a tutti i livelli gli ha fornito la comprensione per capire  dove portano  questi tentativi:
“Quando cerchi di portare lo standard ai livelli del Class VIII,

il corso di  Dianetics, o il  SHSBC,

o i Corsi dell’Accademia ,

stai rallentando le persone sensa motivo.”

LRH ED 81 INT
20 January 1969

A Vital Target, Trained Auditor Program

(OEC Vol. 4, p. 386)

“Le Accademie hanno la tendenza a rallentare o a fermare gli studenti con liste di verifica ai livelli del  SHSBC o con del training irreale o alterato. Non è che ci aspettiamo un gran che da un graduat dell’Accademia. “

HCO P/L 18 October 1967 Issue VII

Academy Checksheets, Supervisor
    Conditions

(OEC Vol. 4, p. 376)

“Il prodotto di un corso è un diplomato che ha imparato i suoi materiali ed applica con successo quello che ha imparato.

…Il prodotto dell’internato è un professionista che non fa errori.

…Quando confondi le due cose fallendo d comprendere pienamente le loro azioni e prodotti finisci con corsi che si protraggono molto più a lungo del necessario einternati che si protraggono molto più a lungo del necessario.”

HCOB 26 February 1978

Internships vs. Courses

(Tech Vol. XI, p. 92)

Subito dopo il rilascio della  Golden Age of Tech, le aule dei corsi di Scientology hanno preso tutto un’altro aspetto. Gli scaffali dei libri erano dominate da pacchi di esercizi, tavoli coperti di simulatori, e file di studenti attaccate ai muri, che sputano i bollettini a memoria.

Le cose che ci devono essere in in aula del corso sono copertee nelle referenze tipo HCO P/L “Cos’è un corso?” e HCOB “Coursi, La loro scena ideale”. Pacchi degli esercizi, simulatori, e pareti divisorie dove gli studenti tirano fuori le loro cantilene non fanno parte di queste o altre referenze di Source.

Difatti, LRH ci da un semplice dato stabile su come dovrebbe essere l’aula di un corso:

“Più rimani aderente all’esatto modello del training di una Accademia come è stato realizzato a Saint Hill, meglio staranno gli studenti…”

HCO P/L 17 September 1962R

An Arrangement of the Academy

(OEC Vol. 4, p. 599)

Visto che LRH non ha scritto o approvato la  Golden Age of Tech, o nessuno degli esercizi che contiene, il fallimento statistico di questo programma non dovrebbe essere una sorpresa per i Scientologists:

“Una volta avevo l’idea che un gruppo potesse  sviluppare la verità . Un terzo di secolo mi ha completamente disingannato di questa idea.

D’altro canto  sono stati migliaia e migliaia i suggerimenti e gli scritti, che so fossero stati accettati oo seguiti, sarebbero risultati nella completa distruzione di tutto il nostro lavoro come pure della salute mentale dei pc. Quindi so quello che un gruppo di persone è capace di fare e quanto  
saranno insensati nell’accettare una “tecnologia” che non funziona. Dati concreti rivelano che un gruppo di esseri umani inventerà una tecnologia negativa per annientarne una buona in una proporzione di quasi 100,000 a 20. Dato che siamo riusciti ad avere successo siano a qui senza suggerimenti, allora faremo bene a corazzarci per continuare così, ora che ce l’abbiamo fatta.

… Ma resta il fatto che , se non fu scoperta da un gruppo nel suo stadio formativo se ne può tranquillamente dedurre che sforzi di gruppo non vi aggiungeranno niente ne’ la cambieranno per il meglio nel futuro.”

HCO P/L 7 February 1965
Keeping Scientology Working
(OEC Vol. 4, p. 7)

“Ne la tech ne la policy ammettono interpretazioni, alterazioni o “nuove idee” generate dal bank. L’intelligente, costruttiva applicazione dei principi esatti, si. Abbellimenti e , saccenteria, mai.”

HCO P/L 10 July 1986 Issue I

Keeping Admin Working

(OEC Vol. 0, p. 70)

“Quando tutto  fallisce ,fai quello che dice Ron.”

LRH ED 49RA INT
9 December 1969

Organization Program No. 1

(OEC Vol. 0, p. 98)

Fine degli anni 90

Class VIII

L’unico co-auditing che rimaneva  e potevano fare gli OT3/Classe 8 era co-audirsi sull’OT DRUGRUNDOWN – anche questo viene cancellato.Secondo il rappresentante di RTC all’FSO la cosa è stata originata “dall’alto”.

Il co-audit sull’ OT Drug Rundown è specificatamente incluso nel checksheet del corso di  Classe VIII .

Insieme alla cancellazione del co-audit, ai nuovi studenti del Classe VIII, per la prima volta da quando il classe VIII è stato rilasciato nel 1968,è stato proibito audire qualsiasi procedura OT, malgrado il fatto che quel tipo di auditing sia parte integrante di questo materiale.

Per LRH, un Classe VIII non solo studia i materiali OT; ci si aspetta che lui sia uno specialista nella loro applicazione.

“Il Corso di Classe VIII insegna come risolvere tutti i casi con il 100% dei risultati e uno si specializza in procedimenti OT e revisioni.I procedimenti che vengono insegnati sono procedure di Classe VIII, tutte le azioni per fare il set-up di un caso,revisioni e  procedimenti OT .”

Classification and Gradation Chart, 1975

(Also reprinted under “Class VIII Auditor”, Admin Dictionary)

“Un auditor di  Classe VIII è un OT addestrato come auditor nelle speciali tecnologie di revisione usate in tutte le Qual per tutti i livelli ed in particolare la tecnologia per le revisioni delle sezioni OT.”

Flag Order 497

Class VIII Course

11 March 1968

L’aspetto unico e più importante del training di Classe VIII adessso è stato eliminato. Al suo posto , il moderno studente del Classe VIII audisce le stesse procedure e rundown che aveva audito già sul Briefing Course e sul Grad V prima di quello – e nessun altro procedimento.

Quindi , ancora una volta un incentivo molto popolare per fare il Classe VIII è andato perduto – quello di audire altri non solo per arrivare a Clear ma a OT.

A questa data  (2009), c’è 1 studente sul corso di  Classe VIII a AOLA, e nessuno lo sta facendo a Flag.

2 0 0 3

HCO Sec Checks per i  Classe VIII

Un ordine “dall’alto” stabilisce che venga fatto un HCO SEC CHECK obbligatorio prima che uno studente  possa iniziare il corso di Classe VIII. Quest Sec Check è obbligatorio anche per quei Classe VIII che vogliono fare il retread.

Non è mai successo prima nella storia di Scientology che uno studente upstat abbia dovuto pagare per ricevere un Sec Check prima che potesse continuare con il suo training.

Questa cosa viola sia lo scopo degli HCO Sec Check sia il principio di ispezionare prima che ci sia una situazione.:

“L’affermazione “Non ti sto audendo” deve essere detta solo quando viene fatto un Confessional per motivi di giustizia.. (Per “giustizia” si intende che una persona si stia rifiutando di mettersi a posto  durante un Comm Ev, un Consiglio di Investigazione, etc. o come parte di una specifica investigazione di HCO qunado la persona sta trattenendao dati o prove da personale di HCO).”

HCOB 30 November 78R
Confessional Procedure
(Tech Vol. XI, p. 359)

“Lerrore di base nelle organizzazioni è INSPEZIONARE PERIMA DEL FATTO. Questo significa ispezionare prima che una cosa negativa sia successa.

Queste violazioni sono così dannaose che sono state capaci di distruggere ogni grande civiltà – i Romani, i Britannici, tutte quante.  Perchè ogni flusso viene rallentato o fermato.

…Passporti, dogane, regole di sicurezza, interferenza generale del governo prima che qualcosa di negativo sia accaduto, tutte queste cose si sommano diventando UNA SOCIETA’ SOPPRESSIVA e quindi , poco dopo una società morta.

La pena dopo che il fatto è accaduto disciplina il criminale e non tira giù la maggioranza al livello del criminale.”

HCO P/L 6 February 1968
Organization–The Flaw
(OEC Vol. 0, p. 66)

2 0 0 4

La Golden Age della Conoscenza

Il COB annuncia il rilascio della  Golden Age della Conoscenza.

Il primo componente di questo programma fu il rilascio dei Congressi ed altre conferenze di LRH, alcune di queste mai rilasciate in precedenza.

Il COB spiegò al pubblico come questi Congressi forniscono, per la prima volta in assoluto, la sequenza cronologica delle scoperte fatte da LRH in Scientology. Citò questo di LRH:

“Uno studio cronologico dei materiali è necessario per l’addestramento completo di un vero  massimo esperto in questo soggetto. Lui può vedere come il soggetto è progredito ed è quindi in grado di vedere quali sono i livelli di sviluppo più alti.Ed il vantaggio da non trascurare è il definire le parole ed i termini per i quali, quando venivano usati originariamente, venivano definiti la maggior parte dei casi, con estrema esattezza, e quindi uno resta senza malcomprensioni.”

HCOB 30 July 1973
Scientology, Current State of the Subject and Materials
(Tech Vol. X, p. 506)

I Congressi,spiegò il  COB, forniscono quello strumento che mancava per avere una comprensione cronologica.

Se il COB aveese completato la citazione anche solo con la fase successiva, allora , il pubblico avrebbe visto che lRH aveva in mente un approccio completamente diverso:

“E’ per questa ragione che il checksheet del

Saint Hill Briefing Course deve consistere

solo dei materiali in ordine cronologico,

studiati in ordine cronologico….”

HCOB 30 July 1973

Scientology, Current
State of the Subject and Materials

(Tech Vol. X, p. 506)

Ma visto che il COB aveva spostato l’enfasi dai nastri del Briefing Course a quelli che uno si può ascoltare a casa o in macchina, questo rilascio ha fatto poco per aumentare la creazione di auditor.Al contrario, un numero di Scientologists hanno finito per uscire dai corsi che stavano facendo per aderire all’ordine di completare i Congressi entro una certa data.

Il secondo componente della Golden Age della conoscenza era il Centro per L’Illuminazione , uno strumento enorme con il quale premendo un bottone , si poteva selezionare ed ascoltare numerosi nastri di LRH su 2 soggetti diversi.Per il COB, questo sarebbe stato lo strumento che avrebbe inondato l’org con nuovo pubblico mettendoli in grado di semplicemente “schiaccare un bottone e avere le cognitions”.

Anche se l’aumentato accesso a LRH è sempre il benvenuto per i  Scientologists, i Centri per L’Illuminazione sono stati un prodotto che ha ricevuto poca indagine di mercato, come evidenziato dal fatto che sono usati molto raramente.

Dopo le fanfare iniziali,il Centro per L’Illuminazione, è stato dimenticato del tutto.

2004

Tech di Studio

Durante il rilascio dei congressi all’event del 2004 della  Golden Age della Conoscenza, il COB proclamò la cosa seguente:

“Questi glossari sono così validi , che non vi serve nemmeno un dizionario.”

tre anni più tardi , quando vennero rilasciati i  Basics, reiterò la stessa affermazione pomposa.

In base ad ogni referenza di  LRH, comunque, uno studente chiarisce completamente tutte le parole mal capite con un dizionario, non con un glossario:

“Gli studenti che esaminavo io personalmente iniziavano ad avere uno sguardo  da gente braccata e a portare dizionari con loro – MA NON INIZIAVANO A FARE NATTER , AMMALARSI O SCAPPARE. ED USAVANO QUELLO CHE AVEVANO IMPARATO.”

HCO P/L 24 September 1964
Instruction and Examination—Raising the Standard of
(OEC Vol. 4, p. 327)

“Nessun  Supervisore dovrebbe cercare di definire le parole Inglesi di testa sua quando corregge uno studente, perchè questo porta a troppe discussioni. Con le parole Inglesi, aprite un dizionario.”

HCO P/L 4 October 1964
Theory Checkout Data
(OEC Vol. 4, p. 333)

“Per chiarire una parola, ouno la cerca in un buon dizionario.”

HCOB 23 March 1978RB
Word Clearing Series 59, Clearing Words
(Tech Vol. XI, p. 95)

“Qualsiasi parola che incontri che si rientri in una o più delle definizioni di cui sopra di una parola o simbolo mal capiti deve essere chiarita ,usando un dizionario di discrete dimensioni o più di un dizionario un libro di testo o una enciclopedia.”

HCOB 17 July 1979RB, Issue I
Word Clearing Series 64RB, The Misunderstood Word Defined
(Subject Vol. 2, p. 315)

L’effetto creato dal chiarire frettolosamente le parole durante il training di auditor è ben documentato da LRH:

“Vi darò la totalità di un dialogo di un Supervisore che sarebbe efficace:

…Supervisore: “Okay. Ci sono delle parole che hai mal capito?”

…Studente: “Ah bene… ah… questa qui.”

Supervisore: “Bene. Cercala.”

…Se un  Supervisore fa qualcosa d’altro , avrai un corso distrutto.

…Se viene usato, i tuoi corsi procederanno velocemente,i tuoi studenti inizieranno ad apprendere e tutto inizierà ad andare bene..”

HCOB 26 June 1971RA, Issue II
Word Clearing Series 41RA
Supervisor Two-Way Comm and the Misunderstood Word
(Tech Vol. IX, p. 390)

Subito dopo che il COB aveva propagandato i suoi nuovi glossari, molti Supervisori hanno iniziato a lasciare che gli studenti studiassero senza dizionari.Altri Supervisori richiesero chiarimenti in merito. Solo pochi si mantennero ligi a quello che dice RON esattamente .

Siccome il denigrare la tech del  chiarimento di parole è una cosa devastante per il trining , LRH non aveva dubbi su chi avrebbe fatto una cosa del genere e perchè:

“Un  Supervisore che… lascia che gli studenti studino senza dizionari o demo kits … e che non usa a pieno la tech di studio ed non usa il Chiarimento di Parole naturalmente è un soppressivo e dovrebbe essere dichiarato tale, perchè sat attivamente bloccando i  Scientologists dall’avere i benefici di  Scientology.”

HCO P/L 30 October 1978R
        Courses, Their Ideal Scene
        (OEC Vol. IV, p. 424)

“…Siccome la tech di studio è il nostro ponte principale nella società ed è la prevenzione di base per non avere out-tech e out-admin , se una persona viene trovata colpevole di qualsiasi delle cose di cui sopra in una Corte di Etica e la cosa viene RIPETUTA ed una persona è stata trovata colpevole per due volte in una corte , la persona può essere portata davanti ad una Commissione di Inchiesta con l’accusa di AVER COMMESSO UN  ATTO O UNA OMISSIONE PER SOPPRIMERE RIDURRE OD IMPEDIRE CONSAPEVOLMENTE SCIENTOLOGY O I SCIENTOLOGISTS , e se trovato colpevole al di là di ogni ragionevole dubbio, può essere dichiarato PERSONA SOPPRESSIVA ed espulsa con piene penalità.”

HCOB 4 April 1972R, Issue III
Word Clearing Series 48, Ethics and Study Tech
(Subject Vol. 2, p. 266)

“Quindi che razza di Super uno che non sa prendere in mano un meter e trovare la parola?un SP? O casa?”

HCO P/L 16 March 1972, Issue V
What Is a Course, High Crime
(OEC Vol. 5, p. 511)

2 0 0 7

I Basics

COB annuncia il rilascio dei Basics.

A tutti  i  Scientologists viene ordinato di fare questo corso, che consiste di  18 libri e 280 conferenze.

Le aule delle corsi nelle Org che LRH aveva destinato al training degli auditors, tipo l’Accademia o il Briefing Course, vengono convertite in classi per i Basics. Altri aule tipo lee aule del Classe VIII e le classi degli internati , vengono semplicemente chiuse.

Al contrario dei corsi dell’Accademia, i Basics — un corso fatto dal COB — non ha nessuna sezione pratica, e non insegna nessuna abilità pratica.

LRH era stato testimone di corsi che fossero di pura teoria, incluso un corso fatto di soli libri.

Questo è quanto disse in merito:
“Siccome siamo stati tutti educati con il sistema educativo di metà ventesimo secolo, allora pensiamo che mettiamo delle persone in un’aula e li facciamo saltare sui

libri seguendo un’orario allora daremo loro un’educazione. Bene non lo faremo. Noi siamo qui per addestrare auditors, non per dar loro un’educazione.

…Ti puoi divertire con la teoria fuori da un’Accademia, puoi leggere dei libri e così via. Ma in una Accademia solamente puoi IMPARARE certe cose , e nessun libro al mondo te le insegnerà.”

HCOB 7 June 1961
Academy Schedule, Clarification of
(OEC Vol. 4, p. 568)

“Le teorie ed i procedimenti possono essere presi dai libri e dai nastri o nei corsi.Ma le abilità tecniche si possono ottenere solo in un’Accademia… un fatto comprovato da anni di osservazione.”

HCO P/L 17 April 1961
Training, Professional
New Policy
(OEC Vol. 4, p. 565)

“…Non puoi insegnare in un’Accademia un piccolo corso di  Saint Hill. Quello lascialo fare a SH.”

LRH ED 667 INT
9 November 1967
Academy Checksheets
(OEC Vol. 4, p. 630)

2007

Auditors del Campo

Il COB mette di nuovo l’attenzione sul campo.

Ad un summit OT del 2006, COB tira fuori i suoi piani per un’auditing perfetto al 100% a tutti i livelli di Scientology.” Dice al pubblico che i nuovi esercizi della Golden Age per gli auditors del campo sono in lavoro.

In un inquietante messa in atto uguale a quella del 1983, i terminali di Qual  Flag e ASHO fanno visite con la forza agli auditors del campo, ispezionano i loro  folders, fanno fotografie delle loro case e delle stanze di auditing che usano, danno loro dei cramming, retread, e condizioni di etica.

Non come nel 1983, comunque, una CONVOCAZIONE PER QUAL viene mandata ad ogni auditor del campo, minacciandoli della cancellazione dall’albo di I HELP se non obbediscono.

Inoltre viene creato il posto di “Bridge Tracking I/C”, per monitorare il campo. Ad ogni auditor del campo viene richiesto di fornire i nomi dei suoi pc e di categorizzarli su una scala da 1 a 4 in base alla loro posizione sul ponte.

Al di la della violazione dell’ HCOB Superior Service Image di cui vi abbiamo dato nota prima, molte persone del pubblico che hanno assistito a queste scene hanno poi commentato privatamente che è troppo pericoloso fare l’auditor di questi tempi.Molti field auditor di conseguenza hanno iniziato a fare altri lavori part time o hanno persino smesso di audire.

2 0 0 9

Le Stats del momento

Dopo due anni dal rilascio dei Basics (e molti anni dopo le Golden Ages), le statistiche del training di  Class IVs, Grad Vs, Class VIs, Class VIIIs, e completamenti delle Internship sono, ognuna di queste ai loro più bassi livelli nella storia.

Sommario

Come risultato della Golden Age of Tech, della  Golden Age of Knowledge, dei Basics, adesso abbiamo le cose che seguono:

1.      Il maggior numero di prerequisiti per fare training che sia mai esistito nella storia di Scientology

2.      I checksheet per i livelli dell’ Accademia più lunghi di tutta la storia di Scientology

3.      Il più grande numero di esercizi NON-LRH della storia di  Scientology

4.      Il più grande numero di esercizi di memorizzazione della storia di Scientology

5.      Il più grande numero di esercizi per parafrasare nella storia di Scientology

6.      Il checksheet del Briefing Course più lungo di tutta la storia di  Scientology

7.      Il checksheet più lungo del corso di Class VIII di tutta la storia di Scientology

8.      Le  Internships che durano più a lungo in tutta la storia di  Scientology

9.      Il minor numero di  co-auditing sui Gradi o NED  di tutta la storia di Scientology

10.      Il corso più lungo di pura teoria  di tutta la storia di Scientology

E, come risultato di queste cose:

11.      Il minor numero di  auditors fatti  in tutta la storia di Scientology.

9

Soluzioni e Perchè Sbagliati

“…il materiale con cui si costruiscono le casse da morto”

Negli ultimi 20 anni, agli events di Scientology come pure in quegli incontri speciali a porte chiuse dati solo a staff o pubblico speciale,il COB ha annunciato una serie di PERCHE’ come causa per la mancanza di un alto volume di auditors in training.

Di seguito, esaminiamo tre di questi Perchè , i più conosciuti.

1 The Golden Age of Tech

Nel   1996, con le statistiche del training che ormai erano crollate dappertutto,il  COB rilasciò la sua prima grande soluzione al problema,- La Golden Age of Tech.

E’ lì che ha annunciato il suo , ora famoso, perchè:

“Il cieco ha guidato il cieco”

2 La Golden Age della Conoscenza

Otto anni più tardi, nel 2004, le statistiche del training sono scese ancora di più di quanto lo fossero prima del rilascio della Golden Age of Tech, allora lui rilasciò la sua seconda soluzione  — La Golden Age della Conoscenza Fase I.

Qui annuciò un nuovo Perchè:

“Non c’è una Carta dei Gradi per guidarvi attraverso i materiali.”

Spiegando che i   Scientologists non avevano mai saputo quali materiali studiare o in quale sequenza, il COB proclamò che eravamo tutti dentro “Matrix”. “Questo era”, lui concluse, “il Perchè che è sempre stato davanti ai vostri occhi ma semplicemente non potevatte vederlo.”

3 I BASIC

Qui lui annunciò il suo Perchè più recente: tre anni dopo ,con le statistiche del training ai minimi storici , il COB rilasciò La Golden Age della Conoscenza Fase II, o  I Basic.

“Nessun Scientologist ha mai compreso le basi di  Scientology perchè i trascrittori avevano i  M/U’s.(Mal Comprensioni)”

Ognuno di questi Perchè denigrava il training fatto in precedenza come una cosa fatta malamente o incompleta, anche se le decine di migliaia di pubblico che si era addestrato lo aveva fatto su Checksheet scritti o approovati da LRH – spesso con LRH che era direttamente sulle linee.

Ancora oggi, il COB continua a caratterizzare gli auditors che si sono addestrati prima del 1996 come dei cechi, persi , e deficienti nella loro comprensione di Scientology.

LRH, comunque, la pensava diversamente:

“Un eccellente training per auditor e disponibile adesso in ogni Accademia.”

HCO P/L 26 May 1961 Issue II
KSW Series 2, Quality Counts
(OEC Vol. 0, p. 16)

“Con quello che conosciamo ora, non c’è nessuno studente che non possa essere addestrato propriamente.”

HCO P/L 7 February 1965
Keeping Scientology Working
(OEC Vol. 0, p. 7)

“Mi ci vogliono circa 3 o 4 settimane per portare un auditor attraverso il suo corso e fare un buon lavoro impeccabile.”

HCOB 16 August 1972
C/S Series 84, Flubless C/Sing
(Tech Vol. X, p. 198)

“Gli auditor di altissimo calibro che stiamo sfornando stanno causando una tale incredulità in tutte le aree dove questi bravi diplomati ritornano.”

HCOB 8 March 1962
The Bad “Auditor”
(Tech Vol. VI, p. 452)

“…La vasta maggioranza degli auditor hanno un’alta coscienza professionale e sono volenterosi di studiare, fare esercizi ed ogni cosa che possa perfezionare la loro tecnica.”

HCOB 22 January 1977
KSW Series 21, In-Tech, The Only Way to Achieve It
(Tech Vol. XI, p. 13)

“Gli auditors nella stragrande maggioranza stanno

facendo un buonissimo lavoro.”

HCOB 22 July 1963 Issue III
Org Technical HGC Processes and Training

(Tech Vol. VII, p. 236)

“Noi siamo e siamo sempre stati nel business

di addestrare gli auditor.Adesso lo possiamo fare molto

più efficientemente e velocemente che mai.”

LRH ED 299 INT, 28 September 1978
The End of Endless Training

(OEC Vol 4, pg 419)

Come abbiamo visto sopra, le statistiche riguardanti il training degli auditor sono scese sempre più in basso ad ogni annuncio della “Golden Age.” Questa cosa è talmente vera che una survey informale fatta quasi in ogni org di Classe V in giro per il paese, dalla fine del 2008 all’inizio del 2009 ,ha rivelato che la grande maggioranza di queste org non riuscivano nemmeno a produrre il completamento di un corso maggiore da Auditor per ogni mese analizzato.

Per LRH, un tale crollo statistico prova al di là di ogni dubbio che ognuna di queste ETA D’ORO sono basete su un PERCHE’ SBAGLIATO:

“PERCHE’   = quella cosa di base che non va bene che

quando trovata porterà al recupero delle stat.

PERCHE’ SBAGLIATO = Una cosa ritenuta sbagliata incorrettamente che

quando si mette a posto non porta ad un recupero.

…Il Perchè vero quando viene trovato e viene corretto porta

direttamente a statistiche che migliorano.

Un Perchè sbagliato, corretto, farà scendere ulteriormete le stat”

HCO P/L 13 October 1970 Issue II
Data Series 19, The Real Why
(Management Series Vol. 1, p 82)

“Una delle prime cose che ti dirà che hai operato su un Perchè sbagliato è che le stat sono scese ulteriormente – perchè ci si è allontanati ulteriormente dalla scena ideale.”

HCO P/L 15 March 1977RA Data Series 41RA
Evaluation: The Situation
(Management Series Vol. 1, p. 154)

“Un vero Perchè deve portare ad un miglioramento della scena esistente…

… ‘Agire su un Perchè sbagliato’ è il materiale con cui si costruiscono le casse da morto.

…I Perchè sbagliati fanno lavorare la gente sino a che è mezza morta maneggiando un programma che sarà un insuccesso o meglio una catastrofe.”

HCO P/L 17 February 1972 Data Series 23
Proper Format and Correct Action
(Management Vol. 1, p. 89)

Per LRH, ogni Perchè sbagliato è un arbitrario. Ed il risultato di operare in base a quello è che, uno deve introdurre dei nuovi arbitrari e della nuova out-tech con l’intento di risolvere i problemi creati dal Perchè sbagliato originale:

“Un arbitrario probabilmente non è altro che un Perchè

sbagliato che viene tenuto lì dalla legge. E se viene mantenuto,

farà andare il posto in rovina.”

HCO P/L 13 October 1970, Issue II
Data Series 19, The Real Why

(Management Series Vol. 1, p. 82)

“L’introduzione di un arbitrario in un problema o in una soluzione

invita ad introdurre nuovi arbitrari nei problemi o nelle soluzioni.”

Scientology 0-8, The Book of Basics
Chapter 5,

The Logics and Dianetic Axioms
(Logic # 15)

“Ogni volta che viene introdotto un arbitrario si ha l’effetto di

ridurre la razionalità ed il tono del  gruppo nel suo insieme e

porterà alla necessità di introdurre due, tre o più arbitrari”.

LRH Article of 11 Dec 1950
Group Dianetics
(First edition of R&D Volume 5, p. 261)

“Uno studio ha rivelato che le org svaniscono ed incespicano

semplicemente e solamente perchè delle azioni vitali sono abbandonate

o degli arbitrari dannosi vengono introdotti.”

HCOPL 29 Dec 1971RB REV 4 Sept 1990
Flag Representative, Purpose Of
(OEC Vol. 7, p. 1407)

“Quindi se hai una larga sfera di conoscenza ,.. ed è vera espressa in generale e tutti sono d’accordo con questa cosa, francamente sarebbe molto semplice farla fallire o mandarla a gambe per aria, prendendola e facendola conoscere in modo falsato dando istruzioni alterate dei materiali e poi tralasciando un dato qui e un dato vitale lì e sostituendo questo o quello, alla fine potresti generare di nuovo una sorta di schiavitù usando quelle informazioni. In altre parole anche se riesci ad ottenere la tecnologia, hai poi il compito di salvaguardarla perchè ancora una volta può essere facilmente stravolta e diventare una tecnologia falsa.”

SHSBC, 8 Sept 1963 lecture
Saint Hill Service Facsimile Handling

Il Vero Perchè

“…la radice di ogni cattiva condizione…”

Malgrado gli effetti dei Perchè sbagliati e degli arbitrari siano devastanti, comunque, non sono loro la radice alla base del crollo del training.

Esiste un fatto al di sotto di questi che spiega perchè così tanti Perchè sbagliati siano stati trovati in primo luogo – e perchè, persino dopo che le statistiche non sono risalite, si sia continuato a portare avanti quei Perchè.

Questo stesso fattore spiega erchè le org sono impregnate di out-tech – e perchè anni di Rapporti per Conoscenza scritti e mandati sulle linee alte che riguardavano questa out-tech non hanno mai risolto niente.

Secondo LRH, questo  fatto è sempre presente ed è il fattore basilare per cui le statisriche siano giù:

“Un senior executive è stupido se pensa che le statistiche semplicemente stiano giù. Sono sempre TENUTE giù con impegno. Le emergenze non è che succedono perchè uno è pigro. Le emergenze vengono fatte – in maniera attiva.Ci vuole un sacco di contro sforzo per ingarbugliare le linee di flusso di una org  — se non ci credi ,misuralo con lo sforzo che tu eserciti per cercare di far andare avanti le cose. Cos’è che spinge dalla parte opposta così duramente?

Le emergenze vengono fatte. Non è che succedono per caso.E qualsiasi inchiesta in un’area dove le statistiche semplicemente non riescono a salire rivelerà non una semplice negligenza ma anche dei veri crimini.”

HCO P/L 16 January 1966R
Danger Condition
(OEC Vol. 1, p. 553)

“Se uno sta usando uno sforzo tremendo per far salire un grafico e questo non sale, allora deve esserci un contro-sforzo nascosto che lo tiene giù.”

HCO P/L 6 November 1966R Issue I
Statistic Interpretation, Statistic Analysis
(OEC Vol. 7, p. 335)

“Se le cose che non vanno in un org e

che sono correttamente

riportate e che minacciano l’org

NON sono corrette , allora uno

presume che esista della

soppressione. “

HCO P/L 7 December 1969
Ethics, The Design of

(OEC Vol. 0, p. 517)

“Una leadership disinteressata, persino il non agire , non fanno scendere una statistica. Solo una attiva soppressione lo fa. “

HCO P/L 10 February 1966R
Tech Recovery
(OEC Vol. 4, p. 1087)

“ALLA RADICE DI OGNI CATTIVA CONDIZIONE TROVERETE UNA PERSONA SOPPRESSIVA .”

HCO P/L 16 May 1965 Issue II
Indicators of Orgs
(OEC Vol. 1, p. 750)

“E se guardo al futuro vedo che qui stiamo maneggiando dei materiali di un potenziale controllo e comando sopra il genere umano che non dobbiamo mai permettere diventi il monopolio o lo strumento di pochi che mettano in pericolo e che creino disastri per i più”

Anatomy of the Spirit of Man lectures

What Scientology is Doing,

6 June 1955

“Quindi possiamo presumere che quelle persone che sono inclini al male,

che vogliono distruggere e mandare in pezzi il genere umano, e che hanno
quello come loro scopo, possono entrare in Scientology e possono

rimuovere cose dalle linee tecniche, o deviare o alterare cose

sulle linee tecniche, che fanno in modo che  Scientology non funzioni.”

“E più in alto sulla linea di comando uno ha quel potere ,

più vasta sarà l’area di ater-is che coprirà.”

Class VIII TAPE 1

“An Introduction To Standard Tech”

24 September 1968

“Ci sono persone che sopprimono. Non sono molte.

Queste spesso salgono di posizione sino a che arrivano

ad essere a capo di qualcosa ed allora tutto inizia a decadere .

Essenzialmente sono delle personalità psicopatiche.

Queste vogliono una posizione per uccidere.

…Sono arrivati dove sono arrivati, sono a capo delle cose,

perchè nessuno quando stavano salendo ha detto ‘No’.

Sono monumenti ai codardi, le persone ragionevoli che non hanno messo fine a loro

sino a che erano solo dei bulli ed erano vulnerabili.”

HCO P/L 7 December 1969
Ethics, The Design of
(OEC Vol. 1, p. 483)

“Quando una organizzazione raggiunge il livello,  fantastico,  di sentirsi al di sopra dell’essere rimproverata – o quando un individuo si mette in una posizione in cui crede di essere infinitamente superiore agli altri esseri umani e non può essere toccato – Il caos , non ha importanza quanto in là nel tempo , ma accadrà – E quindi io penso che la libertà dei materiali che conosciamo e che capiamo è garantita solo da una organizzazione leggera, il massimo numero di persone, un buon training ed un sano mezzo per scambiare le informazioni . E se saremo capaci di fare queste cose allora vinceremo, ma se non riusciremo a fare queste cose prima o poi allora, le informazioni che sono ora in nostro possesso diventeranno la proprietà di poche persone di cui non si può avere fiducia – E di questo sono sicuro perchè è sempre successo così!.”

Anatomy of the Spirit of Man lectures

What Scientology is Doing,

6 June 1955

“Noi potremo restare al sole solo a condizione che non lasciamo che le azioni degli altri ci portino l’oscurità.”

HCOPL 8 FEB 1960

Honest People Have Rights, Too

(OEC Vol 0 pg 461)

8 commenti leave one →
  1. Andrea Castellani permalink
    10 luglio 2010 2:25 AM

    Non ho ampliato come mai la conoscenza se non passando attraverso i dati del solo e unico LRH.

  2. Andrea Castellani permalink
    3 agosto 2010 12:48 AM

    Da quando ho letto questi dati il 10-07-2010 c’è la conferma sempre di più di quella mia “sensazione a pelle”, “percezione” che dal primo giorno nel 2006 in cui entro in org a milano ho, e non vedendo la folla di gente che mi aspetto da un org oggi nel 2010.

    Sono all’inizio del mio bridge, purif, e il mio start si è bloccato 01-08-2010 dopo 2gg di intervista in HCO per “spiegare” ciò che in realtà LRH ha lasciato.

    Grazie a voi nell’aver indicato tutti gli HCOB e HCO P/L
    dei quali faccio conoscenza per la prima volta, e sopratutto di :

    “…L’intera tecnologia è pubblicata negli HCO Bullettins e nelle HCO Policy Letter e nei NASTRI che faccio e che pubblico….”

    HCO P/L 16 Aprile 1965 Issue IKSW Series 22, The Hidden Data Line (OEC Vol.4 pag.347)

    e di quest’ultimo che è parte del mio caso :

    “…il primary rundown è il primo gradino richiesto di tutto lo studio.
    …E’ un altro crimine omettere questo gradino vitale.”

    HCOB 4 Aprile 1972R Primary Rundown (tech. Vol.X pag84)

    ho verificato ed indagato se in questo ultimo bolletino il dato è o non è vero (per questioni di dubbio), mi sono recato di persona in Biblioteca Org Milano insieme ad uno staff Div.6, per verificare l’esistenza di questo HCOB, e li c’è !

    Sulla base della mia conoscenza, è ovvio che devo confrontare tutti i dati sia pubblicati nel sito, che in biblioteca di org, dato che sono all’inizio del bridge

    e di una cosa sono assolutamente certo …

    “Il diritto più fondamentale di qualsiasi essere forse è il diritto di comunicare. Senza questa libertà gli altri diritti si deteriorano.”
    ***Introduzione all’etica di Scientology – pag.205- LRH***

    E’ per questo che vi scrivo, nonostante mi sia stato “detto” ovviamente da HCO di non comunicare.

    Ora questa mia com avrà sicuramente un suo effetto,

    e se tutti gli HCOB e gli HCO P/L sono reali e non manomessi, quindi autentici di LRH

    c’è “nuovo Scientologo indipendente (non purificato)”
    che si dissocia dalla “Chiesa di DM”

    e si associa con la “Chiesa di LRH”
    certo che il thetan di LRH è tornato (sempre una mia “sensazione”).

    Con tutto il cuore questo fatto mi spiace e mentre scrivo sono commosso, perchè da quando ho scoperto LRH, la mia vita è sempre migliorata, e sapere proprio ora che sto partendo sul ponte che “forse” (ovvia fase di verifica) la tecnologia pura è stata alterata da un SP “infiltrato”, non è certamente quello che mi aspetto per aiutare a chiarire altri e questo pianeta.

    Garantisco (nella comprensione del mio caso) che ho un sacco (scusate diciamo un sacchettino) di restimolazioni.

    Grazie, grazie a tutto il gruppo

    e se la cosa può aiutare anche altri scientologist nuovi che sono agli inizi come me, vi terrò aggiornati.

    Grazie anche a Giovanni Bonzani e a Tiziano Lugli del loro contributo.

    Andrea Castellani

  3. Andrea Castellani permalink
    5 ottobre 2010 9:18 AM

    Buongiorno a tutti gli scientologist indipendenti,

    innazitutto vi seguo regolamente e sono certo che le statistiche saranno sempre piu in aumento e vi scrivo come promesso il 3 agosto 2010.

    Da questa data ho inviato una mia comunicazione in Org Mi, nella quale richiedo la conferma se tutti i dati delle HCOB e HCO P/L qui sopra pubblicati nel sito sono esatte o infondate. Mi è stato confermato che sono VERI dati di LRH.

    Quindi quella mia “sensazione a pelle” è reale.

    Mi spiace per coloro che non aprono gli occhi e non si confrontano con gli stessi dati di LRH.

    Io e la mia 2D siamo partiti comunque sul ponte, grazie all’aiuto di altri indipendenti.

    Un abbraccio di cuore a tutti voi.

  4. Thomas permalink
    2 marzo 2011 3:47 AM

    Ho iniziato verso le 23 ed ho finito alle 4 circa ma sono soddisfatto di essere passato attraverso a questi dati che mi hanno illuminato ancora di più su questi ultimi anni passati a sognare di andare sul ponte….grazie belli!Ho i brividi!!!!!
    Non credo che dormirò facilmente…sono troppo elettrico!!!zzzzzzzzzzzzzz!!!!
    Ritornerò a camminare sul Ponte!!!!

  5. Klug permalink
    7 giugno 2011 10:23 AM

    Ciao a tutti, esiste un’accademia indipendente?

    Un Hgc Indipendente?

    Grazie

    • franco permalink
      8 luglio 2011 3:29 PM

      Ciao negli anni 70-80 ho passato circa 7 anni in scientology ,sarei interessato a conoscere altri che come me sono usciti ,abito a monza, ho sentito che c’è un grande gruppo vicino a milano ,mi sai dire qualcosa, grazie franco francodelu@alice.it

  6. 9 marzo 2013 4:39 PM

    molto bello il cofronto fra i PF di valore di quando le org erano sotto il controllo di LRH ed ora che DM è al comando.(certo rischiava di restimolare qualche event…).Devo farvi leggere ad un mio caro amico ancora sulle linee a Cophenagen.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 118 follower