Skip to content

I TEMPI DEVONO CAMBIARE

2 luglio 2013

times-are-a-changin

I TEMPI STANNO CAMBIANDO

Bob Dylan

Venite intorno gente

Dovunque voi vagate

Ed ammettete che le acque

Attorno a voi stanno crescendo

Ed accettate che presto

Sarete inzuppati fino all’osso.

E se il tempo per voi

Rappresenta qualcosa

Fareste meglio ad incominciare a nuotare

O affonderete come pietre

Perché i tempi stanno cambiando.

 

Venite scrittori e critici

Che profetizzate con le vostre penne

E tenete gli occhi ben aperti

L’occasione non tornerà

E non parlate troppo presto

Perché la ruota sta ancora girando

E non c’è nessuno che può dire

Chi sarà scelto.

Perché il perdente adesso

Sarà il vincente di domani

Perché i tempi stanno cambiando.

 

Venite senatori, membri del congresso

Per favore date importanza alla chiamata

E non rimanete sulla porta

Non bloccate l’atrio

Perché quello che si ferirà

Sarà colui che ha cercato di impedire l’entrata

C’è una battaglia fuori

E sta infuriando.

Presto scuoterà le vostre finestre

E farà tremare i vostri muri

Perché i tempi stanno cambiando.

 

Venite madri e padri

Da ogni parte del Paese

E non criticate

Quello che non potete capire

I vostri figli e le vostre figlie

Sono al dì la dei vostri comandi

La vostra vecchia strada

Sta rapidamente invecchiando.

Per favore andate via dalla nuova

Se non potete dare una mano

Perché i tempi stanno cambiando.

 

La linea è tracciata

La maledizione è lanciata

Il più lento adesso

Sarà il più veloce poi

Ed il presente adesso

Sarà il passato poi

L’ordine sta rapidamente

Scomparendo.

Ed il primo ora

Sarà l’ultimo poi  

Perché i tempi stanno cambiando.

Ho voluto mettere come introduzione all’articolo scritto da T. Paine (Haydn James) I TEMPI DEVONO CAMBIARE  e pubblicato su  su scientology-cult il 18 Febbraio 2010  (tradotto da Sylph) il testo di una canzone di Bob Dylan che rispecchia il sentimento Indipendente e quanto percepisco stia accadendo ora.

Ed è così, i tempi stanno cambiando…. e non grazie a quello che accade nella chiesa Corporativa che oramai è da tempo diventata solamente un’operazione di marketing dedita ad accumulare denaro e a prendere per i fondelli i suoi adepti ma grazie a chi usa Scientology Indipendentemente nel campo, audendo e facendo star meglio la gente.

E’ solamente questo il succo della questione, l’applicazione tesa al miglioramento dell’individuo – il resto è marketing e politica che porta dove la chiesa Corporativa è finita.

 E T. Paine cercherà con l’articolo di rispondere alle seguenti domande:

– Che cosa abbiamo fatto per gli ultimi venti e passa anni?
– Perchè ci sono meno membri adesso che in qualsiasi altro momento della nostra storia?
– Dove sono i due milioni di membri mancanti?
– E soprattutto, quali sono i fattori alla base di questo terribile stato di cose?

Una lettura a dir poco interessante.

MAX ZINI

*****§§§§§*****

Le cifre reali non mentono

blackboard

Molti di noi sono entrati in Scientology o nel suo personale o nella Sea Org con lo scopo di chiarire il pianeta. Ricordate quel gioco? Era un gioco in termini di numeri – producendo un numero sufficiente di Scientologi, di Clear, la maggioranza degli umani inturbolati che abitano questo globo orbitante che chiamiamo Terra si disenturbolerebbe. Non avevamo bisogno di chiarirli fisicamente tutti, magari solo una piccola percentuale, ma con sei miliardi di abitanti chiarirne il 3% significherebbbe chiarirne 180 milioni, un compito finito, seppure scoraggiante. Ma sapevamo che LRH aveva avuto un inizio fantastico nel 1950 quando diede l’avvio a tutto quanto con la pubblicazione del Libro Uno (Dianetics). Fu un successo travolgente, che portò ad innumerevoli membri, gruppi ed alle prime Chiese di Scientology. E quindi sapevamo che se solo avessimo messo la nostra spalla alla ruota ed altri se ne fossero aggiunti, alla fine ci saremmo arrivati.

DUNQUE, QUANTA STRADA ABBIAMO PERCORSO PER DAVVERO NEI 60 ANNI DALLA PUBBLICAZIONE DI DIANETICS?

Ora, Miscavige ed i suoi manipolatori di opinioni vorrebbero farvi credere che “siamo milioni”, che siamo “più grandi e più grossi che mai”, e che stiamo “correndo verso un pianeta chiarito, dritto verso l’alto in verticale”. Ma piuttosto che ascoltare menzogne retoriche, tendenziose e sfacciate, per determinare i progressi che effettivamente abbiamo fatto dobbiamo guardare i numeri, perchè i numeri veri, basati sull’esperienza e su cifre fattuali e “crude”, non mentono.

E allora diamo un’occhiata a quanti siano i membri della Chiesa di Scientology che esistono attualmente a confronto con i tempi passati, perchè l’espansione vera potrebbe significare soltanto una cosa: più membri – più Scientologi che avanzano sul Ponte.

Mia moglie ed io abbiamo lavorato a tutti i livelli di Scientology e della Sea Org per più di sessant’anni tra tutti e due. I nostri anni in trincea, a lavorare a diretto contatto con il pubblico di Scientology, così come i nostri anni nel management, con accesso ai suoi rapporti e statistiche internazionali sino al 2006, più gli ultimissimi rapporti informativi riservati dalle org, fanno di noi delle persone con qualifiche uniche per calcolare e commentare il numero reale dei membri della chiesa di Scientology.

Definiamo un membro della Chiesa di Scientology come una persona che stia ricevendo servizio attivamente o che sia probabile riceva servizio da un’organizzazione della Chiesa in QUALSIASI momento nel futuro, una definizione ampia.

ORG DI CLASSE V: Per quanto si sforzino, le org di Classe V arrivano solo ad avere circa un ottavo del loro pubblico effettivo sui servizi, in qualsiasi momento. Noi eravamo una delle org più grandi al mondo (Birmingham), ed avevamo solo 50 Scientologi sulle linee in qualsiasi momento, ed in totale ne avevamo circa 400. Questa regola approssimativa (pubblico totale = 8 volte il pubblico sulle linee) vale anche per le altre Org di Classe V.

Ci sono 150 org di Classe V. Nel 2006, a parte Milano org incredibilmente stratosferica, le prime 15 org avevano da 50 a 120 Scientologi sui servizi a settimana. La maggior parte delle altre – cosa questa scioccante – ricadeva nella categoria di quelle piccole ed in fallimento, con solo da 10 a 20 la settimana.

Questo significa che una minoranza di org aveva da 400 a 800 membri, mentre la maggior parte ne aveva da 80 a 160. Quindi, ad essere molto generosi, poniamo a 200 il numero medio di membri totali per org.

150 org moltiplicato per 200 = 30.000 membri totali nel settore delle org di Classe V – al massimo.

Le ORG AVANZATE hanno in prevalenza le stesse persone elencate per le org di Classe V, ma si ha anche un effetto gravitazionale per il quale gli Scientologi si trasferiscono e vivono nell’area intorno alle org avanzate.

Ci sono 7 org avanzate (AOLA, ASHO Day & Foundation, AOSH UK, St. Hill Foundation, AOSH ANZO and AOSH Europe) con circa 150 persone sui servizi ciascuna, di media (AOLA ne aveva di più ma le altre di meno). Attenendosi alla stessa formula adottata per le org di Classe V, 150 x 8 = 1.200 parrocchiani totali per ciascuna, mediamente. Quindi questo dà un massimo di 8.400 parrocchiani delle org avanzate da aggiungere, e questo è senz’altro generoso, considerando che una percentuale superiore rispetto alle org di Classe V riceve servizi, ed almeno alcuni dei membri a questo punto sono stati contati due volte, sia nella categoria delle org di Classe V che in quella della org Avanzate.

FSO ha gli stessi parrocchiani elencati sia nella sezione delle org di Classe V che in quella delle org Avanzate, ma ne ha anche alcuni che si considerano pubblico esclusivamente di FSO. Con 500 di essi sui servizi in un momento qualsiasi (scartiamo quelli in addestramento provenienti da org esterne dato che sono contati nelle org di Classe V e nelle org Avanzate) questo dà 500 x 8 (estremamente generoso) = 4.000 ulteriori parrocchiani totali, ed alcuni di essi sono ora stati contati tre volte.

MISSIONI: Ci sono centinaia di missioni, ma se la passano molto peggio delle org. Molte hanno soltanto una o due persone part-time come personale, ed una manciata di parrocchiani. Ho partecipato ad event nelle missioni in due diversi stati sino a poco tempo fa, ed in ognuno non c’erano più di 10 partecipanti. 300 missioni con una media di 25 parrocchiani (molto generoso) = 7.500 membri.

Quando ad auditor del campo, WISE, ecc. – sono tutti contati svariate volte in varie categorie qui sopra, quindi non ripeterò l’errore.

TOTALE: 30.000 più 8.400 più 4.000 più 7.500 = un molto generoso 49.900 membri al massimo del massimo.

[Nota: questo si riferisce al 2006. Ora le cose sono molto peggiori, com FSO trasformata in una macchina per estorcere donazioni che mandano in rovina (crush regging, n.d.t.), il numero di case di Scientologi in vendita nell’area di Clearwater al livello più alto mai raggiunto (nonostante il mercato immobiliare depresso), una scena delle org di Classe V veramente distrutta, ed innumerevoli altri problemi, per non parlare del movimento indipendente a pieno regime!]

Come verifica incrociata, calcoliamolo in modo diverso e torniamo indietro di qualche anno. Nel 2000, Scientology nel suo assieme raggiunse un totale di 20.000 partecipanti in tutto il mondo per un “importante” event internazionale di quelli cui “tutti-gli-Scientologi-devono-partecipare”. Questo rappresenta tutti i partecipandi alla serata più tutti i partecipanti in tutto il mondo per gli eventi in replica – il totale di volte in cui è stato mostrato. Ora, non è una sorpresa ma, per quanto si sforzi, un’org di Classe V riesce a trascinare solo un quarto del suo pubblico ad un qualsiasi event, non importa quanto “importante”. FSO e le Org Avanzate riescono ad arrivare a circa il 50 percento del loro pubblico residente. Questo pone l’intera popolazione di Scientology nell’anno 2000 a sessantamila, se siamo costantemente generosi e diciamo che il numero totale di partecipanti per un importante event internazionale rappresenti solo un terzo di tutti i membri.

Per riassumere, questo dà 60 mila membri nel 2000, in calo a circa 50 mila nel 2006, e molto meno nel 2010, tutte cifre consonanti con l’esperienza, le statistiche, i rapporti e le informazioni confidenziali più recenti di cui mia moglie ed io siamo stati testimoni.

C’è anche un’osservazione empirica che si può fare a sostegno di queste cifre. Avete notato come il personale ed il pubblico rimasti sembrino composti per la maggior parte di gente più avanti nell’età da una parte e da gente alquanto giovane dall’altra? Persino i giovani sono per la maggior parte i figli dei membri del personale e degli Scientologi più anziani (e sono pesantemente oggetto del reclutamento per il personale, perchè rappresentano uno dei pochi bacini di reclutamento rimasti). So di non essere affatto il solo a fare quest’osservazione – in Scientology ha avuto luogo una polarizzazione nell’età che ha creato un ampio divario. Ebbene, questo non è poi così difficile da notare, ma che dire di ciò che è omesso? Come la mettiamo con gli innumerevoli membri mancanti relativi a tutti gli anni in mezzo fra queste due fasce d’età? Dove sono? Per quanto scioccante possa sembrare, sembra che non siamo riusciti a produrre alcuna quantità significativa di Scientologi negli ultimi venti anni circa (il che è, fra l’altro, anche il periodo del totale dominio di Miscavige).

Un’altra cosa a proposito di questi numeri che mi lascia scioccato è come sembri molto probabile che LRH avesse più membri nel 1953 di quanti Scientology ne abbia ora. Lasciate che vi spieghi: nel 1953, Birmingham in Inghilterra aveva solo un gruppo di Dianetics. Ma a pagina 339 del Volume Tecnico 1, LRH scrisse che aveva viaggiato da Londra a Birmingham il 21 maggio 1953 per tenere una conferenza a 100 partecipanti. Era molto deluso dalla partecipazione, ma molto contento per la loro ovvia conoscenza di Dianetics. Ma se vi spostate in avanti di 50 anni nel 2003, Birmingham vantava una delle più grosse org di Scientology del pianeta, eppure con tutte le moderne forme di comunicazione, stentava – e voglio dire stentava – ad avere 100 partecipanti per QUALSIASI event, di QUALSIASI tipo in QUALSIASI momento. Ma che ..?

E com’è che dopo aver lavorato sodo per 14 anni a Birmingham (prima che ritornassimo al management nel 2005) mia moglie ed io riuscimmo a portare l’org dal nulla ad un livello in cui raggiungeva appena la dimensione di Londra Foundation intorno al 1977 (quasi trent’anni prima), e come se ciò non fosse già abbastanza, nel 2005 BIrmingham era l’unica org di Classe V nel Regno Unito di QUALSIVOGLIA dimensione.

E qualcuno riesce a spiegarmi come mai mi moglie si recò ad una riunione (briefing, n.d.t.) tecnica a Sacramento nel 1977, al quale erano presenti più di 1.000 partecipanti (solo una riunione tecnica), quando di questi tempi non sentiresti mai parlare di un migliaio di Scientologi che si riuniscono nell’area di Sacramento. Ho visitato l’Org di Sacramento nel 2006: era morta.

E magari qualcuno può spiegarmi com’è che ho partecipato ad un event del Tour Mondiale di Flag (Flag World Tour, n.d.t.) a Londra nel 1976 al quale erano presenti migliaia di partecipanti, mentre ero presente ad un importante event a Londra nel 2003 a beneficio sia di London Day che di London Foundation per il quale si sono fatte vive meno di una novantina di persone.

Quindi, nel nostro zelo di corregge ovvi abusi, vediamo di non lasciarci sfuggire gli outpoint riguardo alle dimensioni dell’Empire State Building: Scientology è minuscola, ed è più piccola ora che in qualsiasi momento nella sua intera storia – il che è un oltraggio – ma i fatti ed i numeri non mentono.

“Ma… ma… e gli eventi delle grandi inaugurazioni dei grandi e luccicanti nuovi edifici a cui partecipano centinaia di persone?” qualcuno potrebbe chiedere. Quali? Intendete del tipo di Dallas, dove mia moglie ha lavorato agli stadi finali del ciclo di preparazione dell’edificio per settimane, ed era presente all’event dell’inaugurazione, ed a riferito che il numero di membri di Scientology a Dallas era in realtà inferiore del numero medio che ho usato nel calcolo qui sopra, ed il grande e luccicante nuovo edificio di Dallas era vuoto? E l’event dell’inaugurazione di Madrid, dove Miscavige ha obbligato i dirigenti della chiesa di Scientology di tutta Europa a partecipare per rimpolpare i numeri? Lo so perchè mia moglie ed altri dirigenti di Birmingham sono stati obbligati a volare a Madrid, e conseguentemente si sono mescolati con gli altri partecipanti, i quali erano stati arruolati a forza anche loro.

Queste “grandi inaugurazioni” sono messe in scena per sembrare grandiose, ma dopo che l’event è finito e le folle-a-noleggio (rent-a-crowd, n.d.t.) se ne sono andate, tutto quel che resta è un edificio vuoto, una manciata di membri del personale e meno pubblico di quanto se ne sia mai avuto prima.

E c’è un altro outpoint colossale che va a braccetto con tutto quanto sopra: una regola ed osservazione di LRH sulle vendite di libri afferma che per ogni 25 libri venduti nel mondo in generale si produce uno Scientologo. Attraverso le org e le linee di commercializzazione abbiamo venduto qualcosa come 50 milioni di libri nel mondo nel corso degli anni. Questo significa due milioni di Scientologi. Dove sono? E sono loro i membri mancanti fra la fascia d’eta intorno ai vent’anni e quella dei cinquanta ed oltre?

Potreste chiedere che diavolo abbiamo fatto per gli ultimi 60 anni. Ma sarebbe una domanda ingiusta perchè non è un segreto che le statistiche internazionali di Scientology sono crollate nell’estate del 1990 ed in vent’anni non sono risalite.

Perciò, le vere domande sono:

– Che cosa abbiamo fatto per gli ultimi venti e passa anni?
– Perchè ci sono meno membri adesso che in qualsiasi altro momento della nostra storia?
– Dove sono i due milioni di membri mancanti?
– E soprattutto, quali sono i fattori alla base di questo terribile stato di cose?

Le mie risposte sono le seguenti:

LA PORTA GIREVOLE & LA DOPPIA BATTUTA D’ARRESTO

Grazie ai miei giorni nella Org di Londra negli anni ’70, conosco la verità dell’osservazione di LRH per cui 25 vendite di libri a pubblico non Scientologo producono uno Scientologo. Ma ho anche osservato che questo non era più vero dagli anni ’90 in avanti. A Birmingham producevamo uno Scientologo per ogni 100 libri venduti, al massimo – uno Scientologo la settimana di fatto, perchè arrivavamo a vendere 100 libri in una settimana. E noi eravamo una delle org migliori. Molte org al mondo non producevano assolutamente nessuno Scientologo, settimana dopo settimana, per anni.

A Birmingham, ci provavamo con tutte le nostre forze a produrre più di uno Scientologo la settimana ma proprio non ci riuscivamo. Di sicuro portavamo sui corsi una tonnellata di gente nuova, ma se ne sarebbero andati entro circa una settimana, e per non ritornare più, meramente sostituiti da un’altra quantità di gente nuova la settimana successiva, anch’essa destinata andarsene. Ne sarebbe rimasto in media solo uno alla settimana. Quello che sarei arrivato a chiamare l'”effetto porta girevole dell’org di Classe V”, un fenomeno strano.

C’erano due ragioni principali per questa “porta girevole”, una doppia battuta d’arresto, ed entrambe erano create internamente.

Per prima cosa, i corsi per il pubblico non facevano presa. Non era come negli anni ’70, quando con i soli TRs duri del vecchio Corso di Comunicazione il pubblico veniva fatto saltar fuori dalla testa, oppure scoprivano di riuscire a comunicare per la prima volta nella loro vita, oppure le loro masse legate alla droga si spostavano, o un mucchio di altre vittorie che li scuotevano come terremoti. Voglio dire, lo sapete quanta gente entrò in Scientology durante quel periodo a dispetto di un continuo sbarramento da parte dei media anti Scientology istigati dal governo? Era fenomenale. Ma di certo non era così dagli anni ’90 in poi; i corsi di Divisione 6 erano decisamente noiosi. Naturalmente, attribuivamo la colpa a noi stessi; erano “prestazioni scadenti” o qualcosa del genere. E non mi resi conto se non anni dopo, quando mia moglie ed io ritornammo al management internazionale, che questo problema del creare nuovi Scientologi era un problema di portata planetaria, che esisteva in tutte le org, non risolto da più di due decenni.

Ho già catalogato in altri articoli la distruzione del management di Scientology da parte di Miscavige a cominciare dai primi anni ’80, la cui parte principale fu messa in atto fra i tardi anni ’80 e l’estate del 1990 (crollo della statistica internazionale), e come tale soppressione sia proseguita sino al presente, quindi non ripeterò tutto questo qui. Ma ciò di cui vi dovete rendere conto è che LRH ha sviluppato un sistema altamente tecnico ed OT per gestire attraverso una linea di comunicazione da lunga distanza. Oltre alle valutazioni di singole org, una delle cose vitali che questo sistema rese possibili era il rilevamento ed il maneggiamento di situazioni internazionali da parte del management – problemi comuni a tutte le org, cose che c’era bisogno di sistemare in tutte o nella maggior parte delle org (come appunto una incapacità lampante e diffusa di produrre nuovi Scientologi. In realtà, secondo LRH, la vera mansione del management era proprio questa.

Quando ero a Londra negli anni ’70, le valutazioni delle situazioni internazionali, ed i conseguenti maneggiamenti, avevano luogo regolarmente. Ma con il management di Scientology reso non funzionante, e poi totalmente estirpato o distrutto da Miscavige, questi maneggiamenti internazionali sono cessati. Nei 14 anni in cui sono stato a Birmingham, non riesco a ricordarmene uno, nè da allora ho notizia che ce ne sia stato uno. Quindi, qualsiasi cosa non andasse nelle linee del pubblico in tutte le nostre org, ancora oggi non va, insieme con qualsiasi altra situazione non maneggiata, e questo perchè il management in grado di rilevare e maneggiare le situazioni a livello mondiale è stato messo fuori uso da Miscavige. La mancanza dell’ingrediente vitale di questo management ha fermato l’avanzata di Scientology e l’ha rispedita indietro a rotta di collo.

Ma questo è solo un lato della storia; c’è un’altra parte di questa doppia battuta d’arresto, e persino più distruttiva. Qualcosa spazzava via dalle linee i nuovi Scientologi, i corsi per il pubblico non facevano abbastanza presa per impedirlo, e veniva dalla sempre più popolare internet.

Scientology ha sempre avuto un piccolo numero di critici ed attacchi governativi, e questo non ha mai veramente influenzato le nostre statistiche e certamente non ha influenzato la nostra espansione, probabilmente perchè la gente non ascolta veramente i governi o i giornali. Ma questo era qualcosa di nuovo. Adesso si trattava di una quantità sempre crescente della nostra stessa gente che raccontava pubblicamente cose disgustose riguardo a come erano stati trattati. Ex gestori di grandi missioni, ex dirigenti di vertice come il Direttore Esecutivo Internazionale o l’Ispettore Generale nel caso di Vicky Aznaran, ex terminali tecnici di vertice come David Mayo, membri importanti come Vaughn Young ed un mucchio di altri che le tattiche di etica pesante ed i giochi di potere di Miscavige avevano resi ostili al punto di trasformarli in nemici. Quest’esercito di nemici creato da Miscavige stava parlando, e ad alta voce, e soffiava sul fuoco, quando si arrivò a cose come la tragedia McPherson istigata da Miscavige. E la crescente popolarità di internet negli anni ’90 alla fine diede loro il canale di cui avevano bisogno – una diffusione sempre più vasta. E questo non era un governo, che nessuno ascolta; questa era la NOSTRA gente a parlare. E magari solo una parte del nostro pubblico esistente ascoltò e se ne andò, ma il pubblico nuovo ascoltava, oppure i loro amici o parenti glielo riferivano, e la maggioranza finì prontamente in dubbio e se ne restò fuori. Lo sperimentammo settimana dopo settimana per anni; sta succedendo ancora oggi; infatti è peggio adesso di quanto lo sia mai stato prima.

Essendo stati nel management internazionale, ed avendo conosciuto alcuni di questi che attaccano, mia moglie ed io avemmo qualche successo nel contenere i danni a Birmingham, ma era un successo limitato e molto poche org al mondo avevano dei dirigenti del management internazionale a dirigere la baracca, e quindi ne furono decimate.

Sì, ti puoi occupare delle PR nere con i passi della Serie delle PR 18 (HCO PL Come occuparsi della propaganda nera – How to Handle Black Propaganda, n.d.t.), ma con essa come fai ad occuparti della verità? Di certo ci puoi provare, ma non sparisce per davvero, ed il pubblico lo capisce.

Hanno detto che l’emersione di internet negli anni ’90 sarebbe stata la “Waterloo” o il “Vietnam” di Scientology o qualcosa del genere. Mi permetto di dissentire. Il vero perchè era il fatto che Miscavige ha creato un esercito di nemici dal nostro stesso personale, gente che sapeva come farci più male, gente che aveva da raccontare storie di grave oppressione – internet ha solo fornito il mezzo. Se fossero stati trattati con decenza, se la vera Scientology fosse stata veramente applicata con loro, il disastro non sarebbe accaduto nè avrebbe potuto.

L’AZIONE DI TERZA PARTE

E’ stato Miscavige ad attaccare selvaggiamente queste persone ed a renderli totalmente ostili al punto in cui hanno contrattaccato, e poi lui ha detto a noi: “guardate, vi stanno attaccando; stanno attaccando la vostra chiesa!” E così noi li abbiamo combattuti. Ma più tardi, non visto da voi e da me, in silenzio lui li ha comprati perchè smettessero. A Vicky Aznaran sono stati pagati 625.000 dollari, con direttamente Miscavige a dirigere l’operazione di pagamento.

E le storie di abusi e di torture di personale di Scientology mostrate su internet continuano a peggiorare. Pensate sul serio che qualcuno che stia considerando l’idea di diventare uno Scientologo leggerà Il Gioco delle Sedie alla Base Internazionale, Parti Uno e Due (International Base Musical Chairs Parts One and Two, n.d.t.) e dirà “sì, questo è il gruppo che fa per me”? Solo un masochista entrerebbe a farne parte.

E se non avessero guardato in internet, ma avessero detto ai loro amici o familiari che sarebbero entrati a farne parte, ci sarebbero state istantaneamente delle obiezioni, ed un’enorme “situazione PTS”. E chi onestamente può dargli torto? Perchè credete che ci siano così tante “situazioni PTS” di questi tempi? Il mondo in generale adesso pensa che Scientology sia composta di svitati, e non del tutto a torto, sebbene per quanto mi riguarda di svitato ce n’è solo uno, e si dà il caso che sia quello che comanda l’intera baracca, e di conseguenza siamo tutti visti in questa luce.

Fra le situazioni delle org non valutate e non maneggiate per decenni, e l’autoinflitto fiume di pesanti critiche a Scientology dalla nostra stessa gente che entra nelle case delle persone tramite internet, Miscavige ha provocato un grave esodo tanto di potenziale nuovo pubblico quanto di pubblico esistente. Di conseguenza, per decenni i membri del personale di Scientology hanno nuotato duramente contro la marea montante dell’opinione pubblica, combattendo coraggiosamente per provare a raggiungere la costa, ma essi si trovano più lontani da essa oggi di quanto lo siano mai stati. E naturalmente erano dolorosamente consapevoli del loro fallimento nell’espandere Scientology, quindi quando Miscavige arrivò per pararsi il culo e gli intortò con le sue menzogne su come il loro “perchè” fosse il fatto che non avevano grandi e scintillanti nuovi edifici, ed un mucchio di costosi equipaggiamenti e pannelli LCD, naturalmente loro diedero un enorme sospiro di sollievo, accolsero a braccia aperte il suo perchè sbagliato, lasciarono cadere i loro importanti posti come patate bollenti, e si misero ad esigere che il pubblico donasse l’equivalente finanziario del loro primogenito per maneggiare il “vero perchè”.

E questo potrebbe avere temporaneamente lenito i sensi di colpa del nostro personale, ma il perchè sbagliato di Miscavige, tenuto fermamente al suo posto dal personale stesso, ha depresso le statistiche delle org persino più duramente, ed i problemi con le nostre iscrizioni che precipitano peggiorano soltanto.

Quindi come la mettiamo con tutti questi iscritti mancanti? Ebbene, basandomi sui miei 14 anni in prima linea, testimone del massacro, dello spreco, devo dire che la maggioranza non è stata mai trasformata in Scientologa, sono stati spazzati via dalle linee dall’entheta prima che il loro pieno interesse potesse mettere radici, un processo che di questi tempi è accelerato, dato che potete aggiungere le ingiustizie, l’out tech madornale, e le donazioni estorte che mandano in rovina, alla montagna di cose che sbarrano le porte delle organizzazioni di Scientology. Sono stati allontanati da quello che avevano letto, visto o sperimentato. E forse potremmo riportarli di nuovo indietro, magari sono “Scientologi latenti”, ma le cose dovrebbero davvero cambiare perchè questo accada.

E non pensate che la perdita di Scientologi esistenti non sia anch’essa ora colossale, perchè questi stessi problemi stanno causando un danno enorme su quel fronte.

Invece di avere una religione popolare ed in espansione con almeno due milioni di membri, che svolgono un mucchio di buon lavoro nel mondo, abbiamo un piccolo gruppo elitista, incredibilmente impopolare, che rende un chiaro omaggio a Miscavige, i cui numeri ora scendono ben al di sotto di 30.000 e continuano nella loro caduta libera (persino i duri a morire stanno incominciando ad averne abbastanza dei capricci di Miscavige).

E non cambierà finchè Scientology non cambia, e per questo Miscavige deve andarsene.

Solo quelli che sono completamente ciechi nei confronti delle cause (incapaci di vedere la causa) la penserebbero altrimenti.

I numeri veri non mentono.

Nelle parole di L. Ron Hubbard: I TEMPI DEVONO CAMBIARE.

T. Paine

I TEMPI DEVONO CAMBIARE

Ability n. 179

20 marzo 1966

Va bene mettersi comodi e sperare nel “meglio nel migliore dei mondi possibili”, ma questa è la via verso il suicidio personale e nazionale.

La civiltà dell’uomo oggi sta procedendo con passo incerto, e se non ci sarà un grande cambiamento, l’uomo non sarà qui per molto tempo ancora, e nessuno di noi lo sarà.

I tempi devono cambiare.

Oggi, noi, in quanto cultura, siamo sospesi sull’orlo della distruzione.

Non ha importanza se questa distruzione verrà con una drammatica esplosione o con uno sconvolgimento politico o con la putrefazione del marciume sociale. Verrà.

Non è necessario che vi dica che cos’è che non va.

Potete guardarvi attorno voi stessi, e vedrete innumerevoli situazioni critiche, tutti segni di decadenza e fonti di dolore.

Voi sapete che non dovrebbe essere così.

Fingere che oggi stia andando tutto bene è come mettersi a fischiettare nel mezzo di un uragano. Non serve a niente.

La morte è in attesa. Non viene mai annunciata. Semplicemente arriva, pian piano o d’improvviso. È in attesa di ognuno di noi, è in attesa dell’umanità.

Tuttavia l’uomo, oggi, non fa niente di efficace per fermare la morte. Anzi, della morte sa poco o niente. Addirittura accoglie con lo scherno o con una scrollata di spalle qualsiasi tentativo di capirla.

L’uomo è malato e le nazioni sono impazzite.

Le azioni compiute comunemente da certe nazioni non verrebbero tollerate nemmeno per un istante nella condotta di un individuo. Una persona del genere verrebbe rinchiusa.

Noi non possiamo – nessuno di noi – andare avanti fingendo che tutto vada bene o che tutto andrà bene. Non è così.

A meno che non riceviamo la consulenza spirituale di Scientology, noi periremo in quanto esseri.

A meno che non venga effettuato uno sforzo ingente ed efficace per fermare il declino dell’uomo, questo pianeta ritornerà ad essere un arido deserto.

 Certamente, con le bombe, il razzismo e la crudeltà, l’uomo ce la sta mettendo tutta.

I tempi devono cambiare.

Per troppo tempo ci siamo diretti verso il basso, verso l’oblio individuale e sociale.

Abbiamo un modo per farcela. Siamo l’unico gruppo sulla Terra che possiede una soluzione efficace. È tempo di attuarla e di usarla, ognuno di noi.

Non è possibile che migliaia di filosofi abbiano avuto completamente torto. Ognuno di essi, da Socrate a Russell, ha cercato il modo di salvare l’individuo e la società. Il denominatore comune della loro ricerca è stata una profonda consapevolezza del fatto che c’era una via d’uscita e che da qualche parte, un giorno, qualcuno l’avrebbe trovata. Bene, noi abbiamo trovato la via d’uscita.

Lasciate che gli ignoranti ridano; lo fanno sempre. Lasciate che il borioso e il presuntuoso dirigano la loro slitta verso il nulla. Noi abbiamo la soluzione e la stiamo usando.

Se ognuno di noi si dirige verso stati di efficienza superiori, tutti insieme potremo esercitare una pressione sufficiente per mettere a posto le cose.

È facile. Abbiamo la via e ci basta seguirla.

I tempi devono cambiare. 

La cosa difficile da fare è cercare di mantenere la società nel suo stato attuale. La cosa crudele da fare a se stessi è non fare niente.

I tempi devono cambiare.

La pressione dei governi, le campagne di “guaritori” incompetenti che hanno già fallito, la minaccia del ridicolo o della punizione non devono intralciare la nostra strada.

Noi, i materiali tecnici, li abbiamo. Ci stiamo già aprendo una strada, completamente. Ora non dobbiamo fermarci. Non esiste una sola cosa che dobbiamo ancora conoscere, per realizzare tutto quanto.

Gli ostacoli posti al conseguimento della nostra conoscenza sono stati inefficaci, e quella era la parte più difficile dell’impresa. Niente, ora, può impedirci di mettere in pratica la nostra conoscenza.

I tempi devono cambiare.

E noi, gli Scientologist, siamo coloro che li stanno cambiando.

L. Ron Hubbard
Fondatore

23 commenti leave one →
  1. Ettore permalink
    3 luglio 2013 11:22 AM

    In luglio 2013, posso ipotizzare che le cifre di cui parla T. Paine del 2006 si siano più che dimezzate. Scientology dall’estate del 1990 ad oggi non ha fatto altro che andare in picchiata, lo ha visto ognuno di noi con i propri occhi.
    Scientology nelle org è completamente morta, è stata sostituita dalla scienza di come estorcere soldi col ricatto spirituale, e a quelle persone che ancora camminano zoppicando e barcollando nelle org e che a stento fanno finta di reggersi ancora in piedi voglio dire

    “Fingere che oggi stia andando tutto bene è come mettersi a fischiettare nel mezzo di un uragano. Non serve a niente.” LRH

  2. Mario permalink
    3 luglio 2013 11:39 AM

    Sono d’accordo con Max Zini che la cosa più importante riguardo il cambiamento è

    “Ed è così, i tempi stanno cambiando…. e non grazie a quello che accade nella chiesa Corporativa che oramai è da tempo diventata solamente un’operazione di marketing dedita ad accumulare denaro e a prendere per i fondelli i suoi adepti ma grazie a chi usa Scientology Indipendentemente nel campo, audendo e facendo star meglio la gente.

    E’ solamente questo il succo della questione, l’applicazione tesa al miglioramento dell’individuo – il resto è marketing e politica che porta dove la chiesa Corporativa è finita.”

  3. 3 luglio 2013 1:52 PM

    Sono d’accordo con tutta l’analisi.
    Però sinceramente non saprei in che misura il Perchè sia l’entheta dilagante che crea una sit Pts perenne, oppure in che misura sia il consegnare tech degradata in Div 6.
    Sinceramente penso entrambe.

    Anzi, se limito la cosa al mio singolo punto di vista, e a quello che io stesso ho sperimentato dal 2002 in poi, sarei più propenso a dire che il Perchè sia la tecnologia scadente consegnata.

    A cosa mi riferisco?
    Mi riferisco che in Div 6, perlomeno nell’era in cui ci sono stato io, venivano consegnati gli opuscoli del corso di Ministro volontario piuttosto che i veri corsi di Scientology, ad esempio.

    Oppure Seminari di Dianetics attestati con solo un paio di sedute ricevute e/o consegnate…

    Quando uno sperimenta anche un solo frammento di tecnologia, e vede che funziona, beh, ha capito. Punto. Non c’è niente che gli possa far cambiare idea. Combatterà contro i mulini a vento per affermare quello in cui crede.
    Quando invece qualcuno ha sperimentato un qualche blando surrogato, che gli ha dato qualche piccola vittoria, che magari non ha nemmeno fatto in tempo a godersi perchè è stato reggiato 20 volte per il prossimo corso o per entrare nello staff, o per partecipare ad un event, allora è probabile, a quel punto che l’entheta faccia presa su lui.

    Il problema con il pubblico nuovo, secondo me, è sempre lo stesso: ossia non si fa auditing.
    E’ sempre quel maledetto “can’t have” sull’auditing. Punto.
    Al diavolo lo studio. Chissenefrega! Chi è veramente predisposto ad esso, chi è veramente curioso, studierà.
    Ma al pubblico deve essere consegnato auditing. Qualunque forma di esso. Ma gli si deve dare auditing!
    Invece gli diamo ancora da studiare…
    Questo è l’inganno del nostro caro mgmt!
    Studiate! Studiate!!!
    Lo studio è superiore all’auditing!!!
    Che belle bugie!

    Ai livelli del pubblico nuovo questo “non poter avere” auditing viene perpetrato attraverso la miriade di corsi di puro studio, libri, basics, vie della felicità, ecc…, ecc…., ecc…
    E attraverso l’insabbiamento dei procedimenti introduttivi (vi siete mai chiesti perchè quel fantastico volume sui procedimenti introduttivi e le assistenze non sia mai stato tradotto?). Dio solo sa quanti fantastici procedimenti esistono in Scientology!
    Se fosse per me, il 90% dei corsi esistenti nelle Div 6 sarebbe basato solo sul co-auditing di quei procedimenti! Solo quelli! Solamente facendo quello, le riempiremo quelle divisioni.

    Ma stupidamente, facciamo DI TUTTO, tranne che percorrere procedimenti!
    Questa è la follia! Perchè di follia si tratta.

    Ai livelli più alti, invece, il can’t have sul processing viene perpetrato attraverso il costo proibitivo del servizio stesso.

    E così abbiamo prodotto un’intera generazione di “pensatori”. Di “filosofi”. Tutti allenatori e insegnati. E sapete cosa si dice sugli insegnanti, no? “Chi non sa fare, insegna”. Giusto?
    Perciò ecco un’intera generazione di studiosi, che non hanno mai fatto o consegnato auditing.

    Questo è il vero Why, secondo me.
    E ciò sarebbe anche in linea con quanto affermato in ksw1, ossia che “attacchi da Governi e Monopoli avvengono quando non ci sono risultati…”
    Ebbene, i risultati non li abbiamo mai avuti in questa generazione.
    Se non abbiamo mai consegnato auditing, ma abbiamo soltanto fatto “studiare”, allora non abbiamo mai fatto Scn.
    Pensate a quanti scientologists veterani conoscete, che sono in Scn da decenni, e sono ancora Grado 0, o giù di lì.

    Si può andare liberi solo studiando? Penso proprio di no.
    E solo facendo auditing? Io credo di sì. Anche perchè quando si “vedono” delle cose in seduta, quello è apprendimento. Ed il nuovo concetto appreso, lo si è appreso ad un livello di comprensione che il solo studio non può dare.

    Avete mai disseminato qualcuno “spiegando” Scientology?
    Ed invece audendolo? Non è molto più facile?
    Questa è la differenza. Spiegare Scn equivale a “far studiare” il pubblico. Ben presto se ne andrà.
    Oppure anche solo facendo qualcosa di lui, come ad esempio ascoltandolo, usando i TR, cercando le aree di carica con domande e cercando di fargli fare un po’ di as-is in una qualche misura. Certo, questo potrebbe essere etichettato come “auditing da bar”, e “non andrebbe fatto”, giusto? Ma sfido chiunque a dire che in mancanza di altro questo non faccia stare meglio una persona, e che non la si riesca poi a disseminare.

    Perciò vogliamo ancora credere che l’addestramento sia superiore al processing?
    Va bene. Crediamoci.

    Ma da parte mia non l’ho mai pensato.

    In definitiva, secondo me, la “porta girevole” esiste non a causa dell’entheta, ma perchè non consegnamo Scientology (che secondo me è processing, nella sua essenza), ma la facciamo solo “studiare”.

    Sarebbe bello fare un esperimento a tal proposito: creare una scuola per piloti di formula uno, e far soltanto studiare i nostri allievi. Per anni. Senza mai farli salire su una vettura.
    Quanti “piloti attivi nel campo” avremmo dopo due decenni?

    Ron disse che la Grammatica non è lo studio di alcunchè.
    E’ l’uso che si fa della lingua.
    Ebbene, parimenti, secondo me Scientology non è lo studio di alcunchè.
    E’ l’uso che se ne fa per andare in seduta.

    Perciò il nostro caro mgmt marcabiano lo ha capito molto meglio e molto prima di noi che Scientology è processing, e che solo con il processing si va liberi.

    Perciò su cosa volete che spinga il mgmt? Sul processing?
    Studio! Ecco cosa vi darà!
    Perciò nessuna traccia di Processing nelle Divisioni del Pubblico.
    Solo studio, burocrazia, burocrazia, studio…
    Loro sono amanti della burocrazia…

    Ho concluso.
    Grazie per l’attenzione!
    Saluti!

    • Vladimir permalink
      3 luglio 2013 3:55 PM

      I guadagni di caso si hanno sia con l’addestramento che con l’auditing, il fatto secondo me è che Miscavige non vuole nè l’uno nè l’altro.
      Quando Miscavige parla di “Training” parla di libri e di congressi che sicuramente sono interessanti ma non formano auditor che sappiano audire in assenza dei Bollettini tecnici e di un intero corso dell’accademia.
      Se come dici tu Davide, l’auditing è più importante del Training, contrasta con quanto delineato da Ron sui prodotti di un’organizzazione che sono studenti a cui viene insegnato bene e pcs auditi in modo completo.
      E poi ricordati che gli Auditors saranno sempre senior ai Clears, altrimenti chi è che li fa i Clear e gli OT?

  4. elena permalink
    3 luglio 2013 2:41 PM

    Annalisa Tosoni c’è l’ha proprio la faccia come il sedere……
    in questo momento ho letto su http://www.ilgiornale.it/news/difesa-caccia-alle-streghe.html che Annalisa Tosoni dell’Ufficio degli Affari Speciali (OSA) va ancora dicendo e scrivendo che SCIENTOLOGY E’ GRATUITA!!!
    lo dice esattamente alla fine dell’articolo
    che ipocrita senza scrupoli!

    • Antonino permalink
      4 luglio 2013 10:23 AM

      Annalisa Tosoni in combutta con tutti gli altri di OSA pretende di “dimostrare” che le Chie$e di $cientology sono associazioni “non a scopo di lucro”.
      Noi tutti sappiamo che non è vero e che ci hanno estorto fino all’ultimo soldo anche facendo il mutuo!!!

    • Ankas permalink
      4 luglio 2013 3:19 PM

      Le Chie$e di $cientology sono associazioni a scopo di lucro.
      A dire questo non sono le dicerie o le persone che guardano da fuori.
      A dire questo siamo noi ora, le persone che sono state dentro la “Chiesa” per anni e anni e che hanno visto sentito ascoltato sperimentato sulla propria pelle.
      QUESTO FA LA DIFFERENZA!!!

    • Wick permalink
      4 luglio 2013 4:04 PM

      Annalisa Tosoni vatti a vedere il post https://indipendologo.wordpress.com/2013/04/09/il-ponte-finalmente-e-accessibile-a-tutti/ così la smetti di dire cazzate.

    • ENNA permalink
      4 luglio 2013 4:25 PM

      Annalisa Tosoni visto che ci sei, vatti a vedere pure il post https://indipendologo.wordpress.com/2013/03/03/negare-levidenza/
      e cerca pure le parole che non hai capito.

  5. Frank Wool permalink
    3 luglio 2013 3:45 PM

    E’ evidente il disegno chiaro di fermare e distruggere la filosofia di SCN da parte di DM e dei suoi pupazzi. E l’intento è chiaramente riuscito. Siete riusciti a trascinare Ron e la nostra filosofia nel fango. Un attacco concertato dei maggiori governi al mondo avrebbe certamente sortito meno danni.

    • John Reguerra permalink
      9 luglio 2013 5:09 PM

      ” Frank Wool dice: E’ evidente il disegno chiaro di fermare e distruggere la filosofia di SCN da parte di DM e dei suoi pupazzi. E l’intento è chiaramente riuscito. Siete riusciti a trascinare Ron e la nostra filosofia nel fango. Un attacco concertato dei maggiori governi al mondo avrebbe certamente sortito meno danni.”

      Finalmente qualcuno che ha le idee chiare. Dal 1980 al 2012, cerano dei pupazzi a Int Base che hanno aiutato DM, a distruggere Scientology, I pupazzi cambiano di anno in anno. Quello che non capisco e perche questi pupazzi quando vengono dimossi da pupazzi escono con delle buone uscite con un minimo di $5000 . Io sono uno di quei pirla che hanno pagato $50,000 di freeloder come buona uscita? Non trovo giusto che qualcuno che ha contribuito a squirellare la LRH Tech e Admin Not-is quello che ha fatto e si unisce nel gruppo come se niente fosse. DM ha ordinato vero chiaro limpido ma ha chi ha ordinato e chi ha eseguito? Pupazzi ! Se nessuno havesse eseguito questi ordini soppressivi oggi potevamo avere la Tech originale di LRH in parole povere il Ponte. Una cosa che oggi ne parliamo, ma che nessuno sembra avere. Sai qui Fenomini OT descritti nelle PDC ect. sai quelle cose di fantascienza tipo leggere libri da lontano….. Io sono entrato in Scientology per avere un po di quella fantascienza non di sentirmi un po meglio, piu me stesso, confrontare il male. Si bello ma dove il succo? Mi scuso in anticipo se ho offeso qualcuno. Quello che abbiamo oggi e quello che abbiamo seminato ieri. o abbiamo permesso di seminare ieri (me incluso) . Per uscirne dobbiamo prenderci le nostre responsabilita e dobbiamo veramente applicare il dato guarda non ascoltare. Azioni fatte non cosa dice.

  6. Hanna permalink
    3 luglio 2013 4:04 PM

    Grazie Sylph per la traduzione di questo post molto interessante che mostra i dati statistici della discesa di Scientology fino alla sua morte nelle organizzazioni del mondo.
    Le affermazioni che ho letto recentemente sulle “statistiche su in alto in verticale come mai viste prima”, trovano il tempo che trovano in uno spazio fatto ormai di sole menzogne.

    • Rina permalink
      3 luglio 2013 4:55 PM

      David Miscavige crede che può ancora ingannare le persone.
      Io personalmente penso che il tempo di credere a Miscavige è scaduto!!!
      Può forse ancora ingannare Tom Cruise che è nella sua totale valenza, + qualche altro disgraziato, ma non più molti.
      Io penso che molti, anche se non dicono niente, non gli credono più.
      Questo è quello che conta, fa niente se lo tengono nascosto, l’importante è che non lo sostengono più, perchè non puoi sostenere chi non credi e se non gli credi vuol dire che non ti fidi più.

  7. Marina permalink
    3 luglio 2013 5:13 PM

    Bellissimo post!
    Anche se miscavige si tiene ben saldo il suo posto di comando, ben presto si accorgerà di non avere più pubblico cui estorcere denaro e si renderà conto di essere rimasto a comandare SOLO i suoi “fedelissimi”…
    Nella mia area ho visto tanta gente nuova che, con tanta speranza di poter cambiare la propria condizione, entrava nella mission e poco dopo se ne andava perché era stata “maneggiata” male dagli staff, la cui unica e sola attenzione era quella di fare entrare soldi per pagare l’affitto e le bollette… denaro che naturalmente non bastava mai e così si creavano degli arretrati incredibili…
    Le persone NON SONO STUPIDE e quando capiscono che lo scopo è il denaro anziché il miglioramento dell’individuo, se ne vanno.
    La “chiesa” di miscavige è una macchina costruita ad arte per rovinare le persone sia dal punto di vista spirituale che finanziario… MA I TEMPI STANNO GIÀ CAMBIANDO!!!

    • Vartan permalink
      3 luglio 2013 7:45 PM

      Anche io di tutti i selezionati che ho portato alla mia org, non ce n’è rimasto nessuno, tutti scappati, chi prima chi dopo.
      LI HANNO FATTI SCAPPARE!
      Quando hanno sostituito lo stress del reggiare con Scientology.

  8. 3 luglio 2013 7:41 PM

    E’ solamente questo il succo della questione, l’applicazione tesa al miglioramento dell’individuo – il resto è marketing e politica che porta dove la chiesa Corporativa è finita.
    MAX ZINI

    Questo risuona come verità ineludibile.
    La macchina della chiesa è veramente diventata una grande operazione di Marketing multilivello, con FSM, Reg della IAs, Reg del Super Power, Reg di quà e Reg di là.
    Non che l’attenzione sui soldi non sia esistita anche prima – io lo so bene avendo lavorato nella SO come FLag Service Consultant per anni e prima nell’Org di Milano.
    C’è un punto in cui si “perde la bussola” cioè l’indirizzo spirituale.
    Le necessità finanziarie, che naturalmente sono presenti in una Org, prendono il sopravvento sull’aspetto filosofico e sulla spinta originale di Scientology e si entra in una spirale difficilmente conciliabile tra necessità-virtù ed entra in campo il GI, il PACCO di Clear, il PACCO di qui ed il PACCO di là.
    Ora con la gestione Miscavige la cosa è esasperata alla millesima potenza ed è tutto solamente MEST, marketing e PACCHI……..
    Tanti, tanti PACCHI !

    • Vortice permalink
      4 luglio 2013 10:36 AM

      Si ma adesso IL PACCO lo prende lui Miscavige……e che pacco…..
      ha cominciato 4 anni fa e ora il pacco lo sta soffocando!

  9. Aspen permalink
    4 luglio 2013 11:42 AM

    Come dice T. Paine Scientology sarebbe comunque morta dopo il suo declino cominciato 20 anni fa dopo che Miscavige ci ha messo le sue luride mani sopra, ma di sicuro con l’uscita del Rundown della Verità del SP Times e le storie di abusi e di torture di personale di Scientology mostrate su internet che sono continuate ad uscire giorno dopo giorno, hanno contribuito a velocificare il declino.

    Pensate sul serio che qualcuno che stia considerando l’idea di diventare uno Scientologo leggerà degli aborti forzati, delle centinaia di Disconnessioni forzate che hanno distrutto intere famiglie, e leggerà del BUCO e del Gioco delle Sedie alla Base Internazionale, e dirà come dice Paine “sì, questo è il gruppo che fa per me”? E se non lo leggerà lui lo leggeranno i suoi amici e parenti pronti a dirgli “ma sei matto!”
    “Solo un masochista entrerebbe a farne parte.”

    • Lindberg permalink
      4 luglio 2013 12:38 PM

      La stessa cosa vale per le persone che erano già dentro.
      Sarebbero uscite comunque nel senso che non davano già da tempo il sostegno alla Chie$a per tutti gli out point che avevano visto e che hanno dovuto subire, ma col RD della Verità di Marty Rathbun e di altre persone coraggiose, si è generato un esodo mai visto prima rendendo la fine più vicina.
      Ma quello che voglio mettere in risalto è che IL PERCHE’ non è il RD della Verità di Marty Rathbun per la morte di Scn dentro le sue “chiese”, come non lo sarebbe stato nessun governo con i suoi attacchi, nè l’alto Clero.
      E’ stata la “Chiesa” che si è suicidata sotto la guida soppressiva di David Miscavige.

  10. Hilario Barton permalink
    9 luglio 2013 2:41 PM

    – I rapporti di violenze fisiche che accadevano nel Quartier Generale Internazionale ai danni di membri della Sea Org da parte di altri membri della Sea Org.

  11. Silver Price permalink
    23 luglio 2013 12:58 PM

    3. Mi ci sono voluti 7 anni per riordinare la catena di incredibili bugie e falsità con cui sono stato abbindolato e che mi hanno risucchiato una fortuna, e quasi distrutto la vita della mia famiglia e la mia. Ho deciso di uscire allo scoperto e dichiarare apertamente, a futura memoria, la verità sulla nostra rovina finanziaria per mano di Scientology.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...