Skip to content

SPIE SPIONI E “NFAMI”

29 giugno 2013

morfeus

Il 13 Maggio 2011 scrivevamo un articolo intitolato: “COME CAPIRE CHI SONO LE SPIE DI OSA“, articolo che ci è stato riferito essere stato molto utile……

Due anni dopo possiamo trarre delle conclusioni concrete relative alla veridicità dei contenuti di quell’articolo e sopratutto dei 17 Punti che avevamo elencato, come suggeriti da Steve Hall, Mike Rinder e Marty Rathbun sul come riconoscere spie, spioni e “nfami“.

Ora potete rileggere i punti e metterli in relazione alla vostra esperienza, sono sicuro che risulterà esercizio alquanto proficuo.

CAMILLO BENZ

vI8DTSFz

Gli agenti OSA hanno dimostrato parecchi – e qualcuno la maggior parte – dei seguenti modelli di comportamento:

  1. Buttano lì dei nomi in modo abbastanza raccapricciante. In particolare piace loro farsi sentire come amiconi da una vita di Mike Rinder, Steve Hall e Marty Rathbun. È per loro è un punto importante –  e in ogni esempio di cui abbiamo sentito c’è una rivendicazione forzosa o molto esagerata affinché ci si possa fidare di loro. Per favore non confondiamo con aneddoti genuini su degli amici. Questa è una specie di stonatura “io faccio parte del Santa Santorum”, “Io lo conosco e ho lavorato con lui per un sacco di anni”, “Sono miei amici su Facebook, insieme a X altri”, tipo “Tu puoi fidarti di me”.

  2. Cercano di sapere i nomi e le informazioni su Indipendenti particolari che sono ancora anonimi. Più specificatamente negli ultimi tempi hanno provato ogni strada per scoprire l’identità di:

  3. Chi sia il creatore del sito http://www.savescientology.com

  4. Chi sono le persone che usano i nomi di OTDT e Deep Fax sul Blog di Marty quando commentano.

  5. Ma in generale, ogni individuo che posta in modo anonimo sul blog che possa nascondere informazioni potenzialmente dannose o che sembri essere qualcuno di importante.

  6. Sono molto illogici nelle loro considerazioni sulla “sicurezza”. Sono molto complessi su questo soggetto. Anche se le loro identità sono ampiamente conosciute vista la loro associazione con alcuni Indipendenti loro continuano però a tirar fuori ogni sorta di scusa per non parlare apertamente o raccontare i crimini di cui sono stati testimoni.

  7. Il criticismo nei confronti di Miscavige è ridotto o nullo.  Spesso le loro affermazioni critiche sulla chiesa sono generiche, e consistono per lo più in citazioni di LRH (perché così sembrano essere molto “Su Sorgente”). Ascoltano attentamente, abbastanza spesso usano le policy per fermare (caratteristica SP).

  8. Chiedono spesso della “strategia” o dei “piani” e hanno schemi per “partecipare” o “lavorare insieme” in modo da diventare persone degne di fiducia e imparare tutto quello che succede e poter capire gli obbiettivi.

  9. Quando gli chiedi qualcosa sulle loro attività o intenzioni (per email) loro hanno dei ritardi di comunicazione perché devono concordare le risposte con i loro “gestori”.

  10. Hanno discorsi stabiliti in precedenza che usano con tutti, sia che venga loro richiesto o meno. Suona un po’ come se si fossero esercitati in precedenza sulla cosa come si fa con la GAT  – perché in effetti è così che fanno.

  11. Non vogliono presentarsi a uffici  o agenzie governative per testimoniare né vogliono mettersi nella posizione di essere interrogati sotto giuramento in un processo civile.

  12. Evitano di parlare con i media, sostenendo che è un “atto soppressivo” e cercano sempre di dissuadere gli altri dal farlo, dicendo che “dovrebbe essere gestito usando i canali standard”.

  13.  Invalidano in maniera nascosta lo scopo di mettere in l’etica di Miscavige & Co. e cercano di spostare l’attenzione su scopi che suonano meglio (cercano di darti uno scopo diverso) tipo “fare soldi” sviluppando un qualche business o “volemmosse tutti bene”.

  14. Invitano i loro “bersagli” ad  impegnarsi in attività strane o situazioni progettate per ritorcersi poi contro  di loro. Gli piace particolarmente trovare accordi sull’idea di “riprendersi” la chiesa (precisamente quello che DM sta falsamente dichiarando dal 2009).

  15.  Fanno terze parti su terminali chiave del movimento per creare delle guerre intestine. Esempi: si lamentano di aver ricevuto delle terze parti quando invece non è vero. Caratterizzano Indipendenti come dei “seguaci” di qualcun altro.

  16. Tirano fuori delle storie elaborate per diffondere nascostamente il messaggio, ma devi ascoltare attentamente per beccarli, che il movimento indipendente sta portando solamente a dei cattivi risultati.

  17. Per creare “realtà” con i loro bersagli, si presentano “esattamente come sei tu” in molti modi: la loro storia è proprio come la vostra, il loro lavoro come il vostro, i loro gusti e quello che non amano sono gli stessi vostri, la loro seconda dinamica è proprio come la vostra, ecc.

5 commenti leave one →
  1. BiBi permalink
    30 giugno 2013 5:38 PM

    Grazie a Steve Hall, Mike Rinder e Marty Rathbun, quando riconoscerò una spia ve lo farò sapere.

  2. Mario permalink
    30 giugno 2013 6:01 PM

    Come ho già detto un’altra volta, è venuto da me una spia mandata da OSA che io conosco, spacciandosi per Indipendente.
    Secondo me lui voleva sapere se io ero solo disaffezionato o simpatizzante per gli Indipendenti o addirittura già Indipendente e comunque avere più “dati” possibili.
    Ha cominciato a fare un pò di natter per mettermi al sicuro, ma la cosa non mi convinceva, proprio non mi convinceva perchè faceva troppe domande e quando le facevo io era molto vago e faceva Q&A.
    Mi ha chiesto se conoscevo i Lugli e mi ha parlato male di loro.
    Allora mi sono detto “qui gatta ci cova” e non mi sono fidato, come dicono infatti sul post nel punto 15 “Fanno terze parti su terminali chiave del movimento per creare delle guerre intestine”.
    Un’altra volta sono venute da me due persone insieme che di base volevano sapere se ero a conoscenza di chi gestiva il blog l’Indipendologo.
    Non dico che avevo le prove al 100% che fosse una spia, ma non mi aspetto che mi dica “Eccomi, sono una spia di OSA” per poterlo asserire.

    • ABC permalink
      30 giugno 2013 8:16 PM

      altro che guerre intestine……..
      tra poco non ci rimane nessun indipendente amico di un altro indipendente……
      hanno litigato quasi tutti… con soddisfazione di OSA!!!
      Indipendenti S V E G L I A A A A A !!!!!!!!!!!!!

  3. Ines permalink
    24 luglio 2013 9:41 PM

    VERISSIMO!!! Farei un bel brindisi con voi Indipendenti per condivisione e amicizia.

  4. Lara permalink
    6 agosto 2013 2:45 PM

    A me è capitato di notare cose molto simili a quello che ha detto Mario, e su tre persone che sono venute a incontrarmi in 3 diverse occasioni, usavano quello che c’è scritto nel punto 2_ ” Cercano di sapere i nomi e le informazioni su Indipendenti particolari che sono ancora anonimi.” e nel punto 15_ “Fanno terze parti su terminali chiave del movimento (come i Lugli), per creare delle guerre intestine. Esempi: si lamentano di aver ricevuto delle terze parti quando invece non è vero. Caratterizzano Indipendenti come dei “seguaci” di qualcun altro.”
    Ma senza aver letto questo post, ho sentito subito odore di bruciato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...