Skip to content

MEMORIE DI UN GUERRIERO DI SCIENTOLOGY

28 maggio 2013

memoirs_scn_warrior_front_for_web

E’ in uscita oggi su Amazon l’ultimo libro di Mark “Marty” Rathbun.

Purtroppo solamente in lingua Inglese e quindi destinato a chi è fluente in quell’idioma.

Sarà comunque una lettura molto interessante da quello che ci è stato anticipato.

Marty consiglia però ad alcuni di NON leggere il libro se:

Dieci Ragioni per Non Leggere ‘Scientology Warrior’

Dieci ragioni sul perchè non dovresti leggere le Memorie di un Guerriero di Scientology:

  1. Se lo leggi, potresti avere l’idea che Scientology sia un qualcosa sul quale ci si deve diplomare. E questo potrebbe essere particolarmente problematico per chi non riesce a superare l’idea di riunire-i-ragazzi de-bei-vecchi-tempi.

  2. Se lo leggi, potrebbe venirti in mente che per Scientology asserire l’idea che alcune delle sue idee sono sacre e che dovrebbero rimanere nascoste è il massimo dell’ipocrisia. Questo potrebbe risultare particolarmente difficile per coloro che sono aggrappati ad un senso di superiorità mistica che trascende i comuni mortali. 

  3. Se lo leggi, potrebbe venirti in mente che Scientology non è nient’altro che , come Ron una volta aveva fatto notare, una “tecnologia che funziona”. E questo potrebbe mettere in difficoltà coloro che asseriscono una “certezza totale” sull'”unica via verso la libertà totale”. 

  4. Se lo leggi,  potresti diventare curioso in relazione alla evoluzione delle pratiche psicoterapeutiche e spirituali durante il periodo in cui Scientology venne sviluppata. E questo potrebbe turbare in particolare coloro che trovano conforto nel credere e nell’ affermare senza ombra di dubbio che qualsiasi cosa sviluppata o che viene discussa al di fuori di Scientology sia un qualcosa di pericoloso e distruttivo.

  5. Se lo leggi, ti potrebbe venire in mente che il dover avere qualcuno da incolpare o da combattere è una limitazione gravissima per la propria crescita spirituale. E questo potrebbe essere particolarmente sconcertante per la mentalità del “soldato di Scientology”. 

  6. Se lo leggi, metterai sicuramente in dubbio qualsiasi cosa che viene emanata dalla chiesa di Scientology a partire da David Miscavige e andando a scendere. E questo potrebbe rendere perplessi coloro a cui piace considerare essere le uniche persone che sono “on Source’ o ‘con Ron’ o ‘con Scientology.’

  7. Se lo leggi, potresti scoprire che L. Ron Hubbard non ha vissuto una immacolata ressurrezione così come viene accettato dalla gente. E questo potrebbe enturbolare particolarmente coloro i cui guadagni in  Scientology si basano sul fondamento e sul dato stabile di “fare quello che farebbe Ron”.

  8. Se lo leggi, perderai sicuramente per sempre il modo di pensare che Scientology implanta nei suoi membri che “il fine giustifica i mezzi”. E questo scuoterà particolarmente  quegli smidollati che si vantano nel giudicare, denigrare, e fare della Black PR a coloro che non la pensano come loro su Scientology.  

  9. Se lo leggi, scoprirai che parecchio in  Scientology porta via quelle cose positive che è anche in grado di produrre. E questo potrebbe scuotere coloro che hanno una debole comprensione sui meccanismi osservabili che fanno in modo che Scientology produca dei risultati.  

  10. Se lo leggi, può darsi che tu non continui a pensare che Ron sia la reincarnazione di Buddha e nemmeno che al contrario sia stato un enorme ciarlatano.  E questo creerà dei problemi a coloro i cui guadagni si fondano o vengono aumentati dal credere questo.  E questo creerà confusione anche in coloro che si sentono al sicuro nell’etichettare Ron come qualcuno che era malvagio di natura.

Quindi se non rientrate in queste 10 categorie e masticate l’inglese riteniamo che la lettura di questo nuovo libro possa essere affascinante.

Ci risentiremo per commentarne i contenuti una volta “appreso” quanto Marty ci racconterà della sua vita come “Guerriero di Scientology”.

GARY BALDI

Annunci
5 commenti leave one →
  1. Frank Wool permalink
    28 maggio 2013 3:48 PM

    Le premesse sono interessanti.
    E nessuno può mettere in dubbio che Marty sia in effetti un guerriero.
    Soprattutto se lo paragoniamo ai pupazzi che lo hanno perseguitato per mesi!

  2. 28 maggio 2013 6:40 PM

    Ho appena ordinato il libro e fra un paio di giorni inizierò a leggerlo.
    Vi farò sapere le impressioni.
    Sarà senza dubbio una lettura interessante.

    • tripodi permalink
      28 maggio 2013 7:20 PM

      Ciao Claudio, fortunatamente le mie idee non rientrano nelle 10 ragioni descritte da Marty ma non masticando bene l’inglese attendo trepidante le tue impressioni che per me, in diverse occasioni, si sono rivelate molto importanti.

  3. Artista permalink
    28 maggio 2013 7:02 PM

    Punto 6 e 8…….già solo per questi due punti lo devo comperare………

  4. Isabella Marziani permalink
    28 maggio 2013 11:32 PM

    MI ATTIRA MOLTO QUESTO NUOVO “PARTO” DI MARTY MA PURTROPPO NON SO COSì BENE L’INGLESE DA RIUSCIRE A LEGGERE IL LIBRO CAPTANDO TUTTE LE SFUMATURE !
    ASPETTO DELLE CHICCHE CHE CLAUDIO DI SICURO CONDIVIDERA’ CON NOI !!!
    ML A TUTTI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...