Skip to content

SUFFISSI

25 aprile 2013

1101671215_400

IL SUFFISSO –logologia

La parola greca λόγος presenta un ampio spettro di significati, riconducibili alle idee fondamentali di parola, discorso, conto, ragionamento.

Questo sostantivo in italiano ha assunto un senso filosofico di “studio delle leggi del pensiero” e cioè delle norme cui esso si attiene per formulare proposizioni di valore scientifico.

Ha anche assunto un senso generico di “consequenzialità e coerenza nello sviluppo del ragionamento”.Sul modello di questi termini il latino dotto di età rinascimentale e post- rinascimentale ha coniato altri composti in -logus,-logia in cui però il suffisso ha assunto un significato leggermente diverso: esso è passato a indicare non più colui che parla di qualcosa o l’atto stesso di parlare di qualcosa, bensì il possesso di una conoscenza o l’esercizio di una disciplina.

Ad esempio con “archeologia” indichiamo l’indagine scientifica sugli aspetti materiali delle culture antiche per designare l’esposizione storica dei fatti remoti.
Con simile eccezione sono giunti fino a noi, o si sono formati in tempi recenti, composti quali cardiologo, cardiologia, podologo, podologia, neurologo, neuroilogia e molti altri.

Lo SCIENTOLOGO quindi deve essere in possesso della conoscenza contenuta in Scientology.

E deve esercitare le discipline di Scientology.

Non è quindi una semplice etichetta, perchè se sei un “cardiologo” non sei qualcuno che ha una conoscenza abborracciata del cuore, ma conosci molto bene il suo funzionamento, sai quali sono gli esami necessari per stabilirne il funzionamento corretto, sai quali sono i sintomi che indicano le sue disfunzioni e cosa deve essere fatto per riportarlo ad un funzionamento ottimale ecc. ecc.

Sei un professionista, hai studiato medicina, ti sei poi specializzato in cardiologia.

Lo “Scientologo” invece è diventato qualcuno che semplicemente  è in Scientology o partecipa alle attività di Scientology, magari in modo  sporadico e senza aver veramente approfondito o studiato il soggetto.

Ma quello in realtà è un apprendista, non un professionista.

Cosa pensereste di un “cardiologo” se quando andate da lui per una visita non sapesse nemmeno dove cominciare, o quale sia la vera funzione del cuore?

O ancor peggio se “pretendesse” di saperlo e se si pavoneggiasse come l’unico “esperto” ma in realtà non fosse realmente in grado di “curare” nulla?

E se questo atteggiamento venisse poi confermato da altri “cardiologi” che andate a visitare?

Allora pensereste che la Cardiologia non funziona, e che i Cardiologi sono persone arroganti che non sanno quello che dicono o fanno.

Eppure siate andati in una “Clinica di Lusso”, un grande palazzo elegante …. era pieno di “opuscoli” sul cuore, grandi manifesti … grandi promesse…tutti che  con enfasi affermavano di essere la soluzione ma…

Per andare al concreto della questione: quante persone avete conosciuto in Scientology che hanno veramente approfondito, compreso ed applicato il soggetto?

Certo non tutti devono essere dei Barnard , ma serve concretezza e serve una reale capacità operativa e serve distinguere le reali competenze.

Proprio perchè Scientology viene definita come filosofia applicata, non si può prescindere dall’applicarne i procedimenti o utilizzarne in concreto i principi.

La soluzione nella Chiesa di Miscavige è stata quella di cercare di produrre dei Robot, creare degli Auditor in massa usando il principio della Clonazione e non della Comprensione.

Con l’avvento della Golden Age of Tech lo studio del soggetto è stato in realtà bandito.

Sono i Nastri sullo Studio e i materiali contenuti nello Student Hat che tracciano il solco su come Scientology o qualsiasi altra cosa debba essere affrontata e studiata.

Ma nella GAT quei principi fondamentali vengono calpestati. Per non parlare dei Basic, i tanto decantati Fondamenti. Certo vengono fatti digerire Libri e Conferenze che naturalmente contengono un sacco di informazioni utili ma sono informazioni che non vengono correlate realmente e sono anche prive di una applicazione pratica. Diventano così un ammasso di teoria che lo studente non sa come applicare.

Lo studio cronologico dei materiali è certamente l’unico strumento per diventare un vero esperto del soggetto di Scientology, ma questo L. Ron Hubbard lo aveva riservato per il Saint Hill Special Briefing Course.

Ce lo ricorda nell’HCOB del 30 Luglio 1973 quando scrive:

Uno studio cronologico dei materiali è necessario per il completo addestramento di un massimo esperto in questa linea. Lui può vedere come il soggetto è progredito e quindi è in grado di vedere  quali sono i più alti livelli di sviluppo.

E non ultimo è il vantaggio di definire parole e termini, perchè questi, quando venivano usati in origine, venivano definiti, nella maggioranza dei casi, con una considerevole esattezza, e quindi uno non viene lasciato con delle mal comprensioni.

Ed è per questa ragione che il  Checksheet del  Saint Hill Briefing Course dece consistere solamente dei materiali in ordine cronologico, studiati in ordine cronologico, eccetto per i Nastri sullo Studio (Rundown Primario) che dovrebbe essere fatto prima se non era stato fatto in maniera appropriata in precedenza.

Quindi quello è il livello in cui quel tipo di studio viene affrontato per diventare un Christiaan Barnard di Scientology.

I Basic sono solamente una operazione di marketing ideata da Miscavige per raccogliere milionate di dollari e per lasciare gli Scientologist a “bocca asciutta” comunque.

Ci sono stadi e livelli di Scientologist definiti sul Dizionario Tecnico che ad esempio sono:

HAS, abbreviazione per   1. Hubbard Apprentice Scientologist.

Quindi un Apprendista e per diventarlo deve fare il corso di HAS:

HAS COURSE, un corso nella comunicazione elementare e controllo. Consiste di esercizi di addestramento sulla comunicazione e nel mettere lo studente a causa sull’ambiente.

Non ci sono prerequisiti. Al diplomato viene  conferito il certificato di Hubbard Apprentice Scientologist.

E poi in linea ci sono:

HQS, Hubbard Qualified Scientologist.

HRS, Hubbard Recognized Scientologist. Un Auditor di Classe 0 

HTS, Hubbard Trained Scientologist. Un Auditor di Classe I

HCA, 1. Hubbard Certified Auditor. Un Auditor di Classe II

HPA, Hubbard Professional Auditor. Un Auditor di Classe III

HCS, Hubbard Clearing Scientologist— In precedenza un Auditor di Classe IV

HVA Hubbard Validated Auditor. Un Auditor di Classe V (al tempo si studiava tutto in ordine cronologico a questo livello – Ora si intende un Auditor di NED)

HSS Hubbard Senior Scientologist. Un Auditor di Classe VI

Da questo si nota subito che per assumere la beingness dello Scientologo è necessario assumere la beingness e la doingness ovviamente dell’Auditor.

E’ la parte sinistra del ponte, è l’addestramento, è l’approfondimento dei principi filosofici, delle tecniche e delle procedure.

E’ estremamente connesso alla PRATICA, all’applicazione della FILOSOFIA.

E’ nell’addestramento che sono rinchiusi i “segreti” dell’esistenza, ed è con l’addestramento che riusciamo a conoscere i rpincipi e le tecniche che ci porteranno sino ad OT.

Nel campo indipendente, senza arbitrari e opinioni bizzarre, è possibile ora attingere a questo fiume di conoscenza, una speranza antica può rinascire e diventare una realtà.

Questi grandi leader religiosi, per lo meno quelli che io considero essere grandi leader religiosi, hanno avuto inizio con un monaco, un leggendario, un mitico monaco, il cui nome probabilmente non era, ma si diceva fosse stato Dharma.

E quella parola ha significato saggezza da lì in avanti.

Qualche migliaio di anni fa sugli altopiani dell’India lui fornì o diede un’informazione che venne presa e portata avanti da qualcuno che forse non è mai esistito, così come affermano che Cristo non sia mai esistito, e quella persona era Krishna.

E da lì andiamo avanti e troviamo Lao-tse, che nel suo Tao di nuovo ha passato la conoscenza ed ha affermato che c’era un lato spirituale della vita.

Ma tutte quelle persone dicevano qualche cosa che era molto più importante di “C’è un lato spiritituale della vita”.

Loro dicevano: “C’è speranza. Loro possono venire da te e dirti che tutto è perduto e che tu sei morto, che sei in trappola e che per te non c’è speranza.  Loro possono venire da te e dirti questo, ma non è vero. C’è speranza. Tu continuerai a vivere. Questa vita non è tutto quello che c’è. Ci sono vite future nelle quali potrai fare meglio, riuscire a fare di più di quanto hai fatto sino ad ora.”

Questo è quello che quegli uomini hanno detto.

Qualsiasi altro ornamento sia stato aggiunto alle loro parole, non ci interessa.

Qualsiasi tecnologia  loro avessero avuto è andata certamente perduta.

Comunque sia, loro hanno passato questo messaggio all’Uomo; hanno detto:

“C’è speranza, può essere migliore, questa vita non è tutto quello che c’è e in un modo o nell’altro andrà a finire tutto bene alla fine.”

Senza quella speranza non penso che l’uomo sarebbe stato in grado di sopravvivere sino a qui sulla traccia.

Ability Magazine 1955

La Speranza dell’Uomo

L. Ron Hubbard

 

CAMILLO BENZ

Annunci
5 commenti leave one →
  1. Eugenio permalink
    27 aprile 2013 12:01 PM

    Bellissimo il concetto della speranza e della sua importanza!

    • 28 aprile 2013 6:07 PM

      Quante persone avete conosciuto in Scientology che hanno veramente approfondito, compreso ed applicato il soggetto?

      SE DOVESSI RISPONDERE A QUESTA DOMANDA DIREI Claudio e Renata Lugli E SICURAMENTE DEVO RINGRAZIARE LORO SE IL CONCETTO DI SPERANZA E’ DI NUOVO PRESENTE IN ME.

  2. 27 aprile 2013 6:02 PM

    “I Basic sono solamente una operazione di marketing ideata da Miscavige per raccogliere milionate di dollari e per lasciare gli Scientologist a “bocca asciutta” comunque.”

    Bisogna dire che Miscavige è geniale. Bisognerebbe fargli dare il mandato da Napolitano….
    Miscavige è il RE del ciclo aperto, i basics non sono altro che una incompiuta, sono il tentativo di far diventare Classe VI persone che dovrebbero fare il percorso che LRH aveva delineato sul ponte dell’addestramento. Il problema poi è la teoria sbilanciata dalla applicazione dei procedimenti che vengono studiati. E quello comporta una serie di “problemi” relativi allo studio.
    L’HCOB del 1973 è veramente una sintesi eccezionale relativa allo stato del soggetto di quel periodo.
    Nello stesso HCOB afferma che ci “sono 15 livelli sopra OT VII” (di quel periodo ovviamente – non SOLO NOTs) “completamente sviluppati ma che esistono solamente sotto forma di note, che attendono che più persone raggiungano compeletamente OT VI & VII.”
    Purtroppo quelle “note” non sono state più trovate …. anche se Miscavige pretende di averle sotto il materasso…
    Ma c’è molto altre nell’HCOB.
    Sono completametne d’accordo sul fatto che uno Scientologo dovrebbe essere in grado di usare Scientology in modo da portare beneficio nella sua vita e in quella degli altri.
    Purtroppo la cosa è resa impossibile nella setta di Miscavige.

  3. nella permalink
    28 aprile 2013 4:45 PM

    Quando entravi a far parte dello staff, ti veniva dato un mini hat e poi, via sul posto. Panico e incompetenza erano facente parte del pacchetto, ma la spinta all ‘ ottenimento del prodotto e la stat relativa, alla fine faceva da signor. E allora il panico si trasformava in sfrontatezza e l incompetenza in arroganza. Il risultato pero’ di questa attitudine di ben scarsa intelligenza, erano pc e studenti rovinati insieme al loro portafoglio. I successi scritti? Momentanei e dettati da una sempre crescente schiavitù psicologica.

    • 28 aprile 2013 5:59 PM

      Io ricordo che all’org di Firenze dopo la seduta lunga ed estenuante l’auditor non mi lasciava in pace se non mi vedeva scrivere un successo..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...