Skip to content

NEGARE L’EVIDENZA

3 marzo 2013

13--180502-money animation - dollars

Una delle cose che ogni Scientologist non riesce a riconciliare con la “realtà”, specialmente quando inizia a salire sul Ponte superiore a Clear, sono i costi che l'”andare libero” richiede che vengno affrontati.

Entra così in una spirale economica che lo porta al collasso, a meno che non sia stato in grado di generare risorse enormi o non le abbia già accumulate o possedute in precedenza, ma anche se questo fosse il caso, intervengono poi le “donazioni” verso cause che non hanno nessun limite di denaro, IAS, Super Power, Via alla Felicità e così via.

Marty Rathbun alcuni giorni fa ha scritto un articolo interessante dove definiva il “negazionismo”, proprio quella incapacità ad ammettere la realtà.

Il suo articolo era imperniato su un altro soggetto per cui esiste una totale “negazione” da parte degli Scientologist e cioè il fatto che la “DISCONNESSIONE” non esista e riportava la storia di Mario Fenninger, un pianista eccellente che però, ridotto allo stremo finanziario, aveva chiesto aiuto ad un suo “alunno”. L’alunno Allen Barton proprietario della Beverly Hill Playhouse, una famosa scuola di attori un tempo capitanata da Milton Katselas, offrì senza nessun vincolo il suo aiuto a Mario. Il problema è che Allen era stato dichiarato qualche tempo prima e quindi Mario, dopo aver ricevuto pressioni dalla Chiesa, ha restituito a malincuore il denaro ed ha disconnesso. Questo anche quando viene affermato che “LA DISCONNESSIONE NON ESISTE”.

Ma il nostro articolo vuole mettere l’accento invece su un altro aspetto di questo negazionismo, e cioè l’impossibilità di progredire a causa del peso finanziario che l’avanzare sul Ponte mette sulle spalle dei Pc e dei Pre-OT, ed il fatto che gli “Scientologist” accettino e pensino che questo sia corretto ed inevitabile.

Marty ha ripreso la definizione e la descrizione di Negazionismo da:

Michael Specter – Penguin Books 2009

Michael_Specter_Headshot_new nel quale esplora i modi in cui le persone negli USA ed in Europa hanno in modo crescente rifiutato verità scientifiche, anche se sostenute da dati inoppugnabili, ma hanno preferito abbracciare ciò che sembrano essere delle favole che li fanno stare più a loro agio – e questo in relazione a temi come il cibo biologico, la sicurezza dei vaccini e così via. E scrive:

Ognuno di noi in qualche momento della sua vita non ha voluto ammettere la realtà; messi di fronte a delle verità troppo dolorose da accettare, il rifiutarle alle volte sembra essere l’unico modo per riuscire a sopportarle.

In quelle circostanze i fatti, non importa quanto siano dettagliati o irrefutabili, di rado fanno una differenza. Il negazionismo è una enorme dichiarazione del non voler ammettere la realtà, quando un intero segmento della società, spesso messo di fronte al trauma del cambiamento, fugge la realtà e preferisce accettare una bugia che la fa sentir a suo agio… 

A meno che i dati si incastrino in modo perfetto all’interno di una teoria che si è già accettata, chi usa il “negazionismo” non vede quelle cose per nulla come dei dati. E questo fa sì che persino la prova più evidente diventi semplicemente un altro punto di vista.

A riprova di quanto espresso vi forniamo il “Listino Prezzi” completo della FLAG SERVICE ORGANIZATION.

Analizzandolo senza usare del negazionismo vi sarà chiaro che l’accento non è messo sul Chiarire il Pianeta ma semplicemente sull’accumulare denaro imponendo PREZZI completamente ASSURDI e che non hanno nessun riscontro con quanto L. Ron Hubbard ha stabilito nelle Policy che li riguardano.

Schermata 2013-03-03 alle 12.41.44

CLICCA SU QUESTO LINK:

LISTINO PREZZI FLAG SERVICE ORGANIZATION

Il listino è del 2004 e quindi, vista l’inflazione, potrebbero esserci stati in questi 9 anni dei sensibili aumenti….

Guardiamo alcune delle cose nel dettaglio:

Schermata 2013-03-03 alle 11.27.26

Proprio così! L’auditing “normale” costava nel 2004 $ 8.470 ma con lo sconto IAS si riduceva a $ 6.776 …..

Diciamo che la persona con “qualche” intensivo riusciva ad originare di essere diventata Clear. Bene a quel punto il CCRD era d’obbligo, e questo per la modica cifra di:

Schermata 2013-03-03 alle 11.29.47

Sì avete letto bene…. $ 3.388, già scontati ovviamente… Per 5 ore di auditing! Ma è ovvio .. cosa può valere la certezza di essere CHIARO??!!

Però se quella consapevolezza non era stata acquisita pur avendo finito Dianetica, le cose allora si complicavano perchè a quel punto la persona veniva instradata sul “Percorso Alternativo” …. OOOOPPPssssss:

Schermata 2013-03-03 alle 11.33.13

Il totale è … scontato di $ 26.818.

Bene ora per una strada o per l’altra la persona è CLEAR!

Pronta a salire sui Livelli OT, ma prima il Corso di Solo e una preparazione … piccola … piccola:

Schermata 2013-03-03 alle 11.37.11

Siamo ottimisti … stabiliamo solamente un paio di intensivi di Elegibility… toatale??? $ 20.174

Bene … adesso si vola…. I livelli OT! Partiamo con OT I sino ad OT III:

Schermata 2013-03-03 alle 12.33.03

E’ un affare!!!! $ 16.454 …. E vaiiiiiii

Ma adesso viene il bello! Non vorrai fermati ad OT III ??
E quindi :

Schermata 2013-03-03 alle 11.43.14

Un paio di intensivi di OT IV per risolvere le droghe $ 15.730 – Una stima oculata di 5 Intensivi di NOTs $ 39.325, e poi prima di andare sul mitico OT VII una spolverata di un paio di intensivi di Elegibility per la modica cifra di $ 15.730 e poi via sul SOLO NOTs Course il New OT VI per soli $ 13.600! Non siamo qui per vendere … siamo qui per regalare. Ed una volta raggiunta la vetta per qualche anno, dai 5 ai 15 o forse più ogni 6 mesi via a Flag per almeno un paio di intensivi di Elegibility, e ogni 6 mesi non dimentichiamoci di pagare la “retta” per il C/S di $ 1.703,20 (e vogliono anche i $ 0,20).

E non mi voglio addentrare nei favolosi Ls RD per la modica cifra di $ 12.100 a Intensivo e quindi per i minimi richiesti di 25 ore per L11 e 25 ore per L12 e di 50 per L10 e questi sono minimi … la cifra totale è: $ 96.800. 

Penso di avere reso l’idea e lascio a voi lo sbizzarirvi in calcoli e somme finali.

Il succo ed il senso è: ma dove siamo andati a finire? Ma cosa vogliamo chiarire? Come è possibile creare degli OT in questo modo? La strada verso OT in questo modo è aperta o è sbarrata completamente a chi non abbia infinite possibilità economiche. 

Questo non vuole significare che l’auditing o il training debbano essere consegnati gratuitamente.

E’ palese che per sostenere le attività di una qualsiasi organizzazione serva denaro per poter pagare gli affitti, le spese vive di riscaldamento, di elettricità, le spese telefoniche, il personale che presta la sua opera, un fondo legale per gestire gli attacchi, un fondo per garantire l’espansione e così via.

Ed è anche palese che il soggetto di Scientology quando applicato correttamente fornisce risultati “inestimabili” e che quindi non possa essere attribuito un valore alla libertà spirituale.

Ma esiste un giusto scambio, ed esiste l’avvicinamento o l’allontanamento dagli scopi che una determinata attività si prefigge di raggiungere e le policy che governano quella attività devono essere allineate a quegli scopi.

E se lo scopo è chiarire il Pianeta, alloro sono spiacente ma le policy utilizzate per redigere quel listino sono completamente disallineate.

E riportando una frase che Jason Beghe ha detto nella sua intervista fiume di qualche anno fa quando parlava dei costi di Scientollogy:

“Con questi prezzi non chiarisci neanche Beverly Hills.”

Possiamo negare quindi che è impossibile raggiungere gli scopi di Scientology in questo modo?

Oppure uscendo da un indotto “negazionismo” scegliere di spezzare il monopolio e creare qui sulla terra posti sicuri dove lo Stato OT possa essere raggiunto?

A voi le opportune riflessioni.

JO BERTI

Annunci
20 commenti leave one →
  1. gerolamo pompetta permalink
    3 marzo 2013 1:35 PM

    Mario è un grande essere oltre che un grande pianista. Ha fatto il S.H.S.B.C. con Ron in Inghilterra. Il suo primo C/S su OT 7 è di pugno di Ron. Mi spiace si sia trovato in quella situazione.
    Ma per fortuna ” il re è nudo “, non dobbiamo sottostare alle regole e ai prezzi della Cof. Regole che servono solo a cercare, ormai, di mantenere il monopolio, prezzi ancora da monopolio. Non mi pare un’ipotesi sballata, pensare che, lo stesso Ron, abbia voluto che tutti i materiali finissero su Internet, a disposizione di tutti e , qui fuori, di gente ben addestrata ce n è tanta, aggiungerei che proprio I MIGLIORI sono fuori.
    Si tratta , forse, della più grossa stupidità di DM, l’aver dichiarato i migliori collaboratori di Ron.
    Serve solo dare un po di esempio, un buon servizio e tanta informazione. Le Org sono già vuote, le nostre HGC si stanno riempiendo.

  2. Umberto permalink
    3 marzo 2013 8:10 PM

    Questi prezzi sono “pura pazzia” !

    Aderendo e accettando di pagare queste cifre si è stati in una qualche misura “insani”.
    La frase che più sentivo dire era più o meno questa: “I guadagni che si ottengono dall’auditing hanno un valore inestimabile”.

    Circa un anno fa ho scritto su questo blog che proprio perché sono inestimabili i guadagni che si ottengono con l’auditing non possono essere misurati col denaro.

    Quindi il prezzo corretto da pagare all’auditor o all’organizzazione è quello per lo scambio del servizio che danno. Ma anche a questo ci ha pensato Ron con la policy sui prezzi che è stata pubblicata dall’Indipendologo.

    Vorrei aggiungere anche qualcosa riguardo agli ultimi commenti sul post precedente.

    Aver permesso ad Hitler il massacro di circa 6 milioni di uomini, donne e bambini, è stato sicuramente il più grande crimine che i governi di quegli anni hanno commesso con la loro NON AZIONE.

    Poi qualcuno ha deciso di AGIRE ponendo fine al massacro e alla dittatura di Hitler.
    Ma se quegli individui non avessero deciso di AGIRE, quante altre persone avrebbe continuato a massacrare Hitler?

    Agire/non agire, combattere/non combattere…

    Pianeta Terra, anno solare 2013… in questo pianeta e forse in questo universo, la teoria “porgi l’altra guancia” NON È APPLICABILE.

    “È un universo duro. La patina sociale lo fa sembrare mite. Ma solo le tigri sopravvivono: ed è dura anche per loro” L.R.H. KSW 1

  3. Matteo permalink
    3 marzo 2013 9:07 PM

    Molto bene, questo post fa vedere come Miscavige è un mangiasoldi e ha trasformato la chiesa di Scientology in una fabbrica di soldi.
    Un VWD alla persona che ve lo ha fatto avere!!!!!

    • Jennifer permalink
      3 marzo 2013 9:47 PM

      Quello che mi rattrista molto è che la gente quando sente parlare amici e parenti di quanto hanno speso per fare il Ponte e che si sono indebitati fino al collo, e poi col passa parola di quanto costa fare Scientology, associano questa “fabbrica dei soldi” al suo Fondatore (A=A).
      E allora sui giornali dicono “Volete fare i soldi? Aprite una chiesa!” come se fossero parole pronunciate da LRH. Io questa frase l’ho vista personalmente un sacco di volte, specie sul quel giornale cattolico.
      Ancora una volta “GRAZIE” Miscavige hai fatto veramente un ottimo lavoro di m….! Lo hai fatto a 360°.

  4. Artista permalink
    4 marzo 2013 1:02 PM

    La maggior parte delle persone che conosco, che dopo 20-30 anni di scientology hanno debiti immensi da pagare, sia alle banche, ai familiari, ad amici etc. ……..conoscendoli in privato, so la loro situazione finanziaria (anche perche spesso,molti di loro mi hanno chiesto soldi)…….e poi li vedo li, sui flag-magazin con i loro certificati tutti contenti,….ma con un grande PTP appena che tornano. poi, incontrandoli dopo 3-4 mesi per caso sulla strada,…..il sorriso è sparito,e in più con una montagna di soldi da pagare…. il doppio di prima….che infine non hanno!!!

    Iniziano i problemi ….e allora vai giù telefonate a flag o sulla nave,…..e quelli che gli consigliano….”vieni torna, hai qualcosa di un-flattttt, vieni cosi ti passano tutti i somatici che hai,…torna e porta minimo un intensivo da classe 9 meglio classe 12″
    e vaiiiiiiii altri soldiiiii con la speranza, che tutto passa con un unico postulato fatto dopo la session con il classe 12……
    ed è questa la spirale che ti porta nella merda totale,…e poi quando sei li pieno di problemi che ti tengono li fisso in PT,…perche devi fare del tutto per poter finire questo incubo….loro ti guardano e ti dicono ” HE IS PTSSSS (lui è PTS)”………..

    MA SAPETE CHE VE DICOOOOO

  5. sony permalink
    4 marzo 2013 1:45 PM

    PURA VERITA’…..

    • Aspen permalink
      4 marzo 2013 4:21 PM

      Dalla mia personale esperienza, confermo che questi prezzi sono tutti VERI!
      Quello che manca è la QUANTITA’ di intensivi richiesti + QUANTE volte devi rifare le stesse cose e così…..i prezzi lievitano ancora di più….!

    • elena permalink
      4 marzo 2013 8:52 PM

      …….. e quando invece spendevi un sacco di soldi per tornare a casa distrutto con le orecchie abbassate, gli occhi abbassati, la testa abbassata tutto introvertito…….ne ho visto di OT tornare così che io mi dicevo “ma che cavolo gli è successo”, poi un altro, poi un altro, a quel punto mi sono detta “io mi fermo qui”.
      Con l’indipendologo poi ho capito che questi OT, che dovevano essere potenti e causa, si erano ridotti in quello stato perchè avevano ricevuto Reverse Scientology, anzi Reverse Dianetica e che l’hanno dovuta pagare pure a caro prezzo…….

  6. Renata Lugli permalink
    4 marzo 2013 3:01 PM

    Annalisa Tosoni, con questo post sei diventata un Agente Morto a tutti gli effetti, come per Policy. Hai detto durante la trasmissione “Mi manda RAI 3” che i corsi e i procedimenti di Scientology sono GRATUITI!!!!! Ed ecco che ogni riga di questo listino prezzi specifica dettagliatamente l’ammontare delle tue menzogne, dette per coprire i crimini del tuo Caro Leader da cui dipendi e del quale sei complice: David Miscavige.
    E’ molto comprensibile perchè questo listino prezzi miscavigiano lo teniate ben nascosto e deve rimanere segreto, perchè è una cosa da pazzi, è una cosa che contrasta violentemente con “Un’associazione non a Scopo di Lucro” che pretendete di essere; è una cosa invece che ha molto più a che vedere con Setta.
    Però c’è da dire che in questo modo fate ricadere tutta la vergognosa responsabilità su quel benefattore di LRH che tutto ha fatto e contemplato tranne che estorcere soldi alla gente e arricchirsi, ma purtroppo tutte le vostre colpe ricadono su di lui il quale originariamente aveva stabilito invece un/decimo di quello che voi adesso presentate sul listino prezzi.
    Per concludere ti dico che il vostro continuo e ossessivo tentativo di denigrare Claudio e me in quanto pericolosissimi esponenti del Movimento Indipendente, tentativo programmato insieme ai vostri complici di OSA INT che non ha avuto mai presa in passato, risulterà adesso più che mai essere ridicolo e grottesco dopo questo ennesimo vostro Dead Agent.
    Alla prossima!

    • Antonino permalink
      4 marzo 2013 4:57 PM

      Me la ricordo benissimo quella trasmissione di RAI 3, mi è rimasta impressa per la faccia tosta di Annalisa Tosoni e per la figura di asini che hanno fatto gli altri 3 di OSA.
      Ma poi Annalisa Tosoni non è quella che lavora sul “PR” dove non si devono dire le bugie come dice Ron???
      Il “suo PR” è “grandi bugie ben pubblicizzate”

    • Luca permalink
      4 marzo 2013 6:28 PM

      Annalisa Tosoni ha qualcosa in comune con il suo caro leader Miscavige, tutti e due sono due nani.

    • Gina permalink
      8 marzo 2013 12:36 AM

      Questo Dead Agent rimarrà su Internet, tutti lo potranno leggere!
      MERAVIGLIOSO!!!

  7. Dalila permalink
    4 marzo 2013 6:38 PM

    Renata se non sbaglio Annalisa Tosoni è quello staff di OSA che insieme a altri è andata a diffamare te e Claudio al Direttore di Libero?
    Se ti capita di andare ancora in televisione o su un giornale, dille queste cose.
    Non bisogna lasciare che queste persone la passino liscia, adesso basta!

    • Renata Lugli permalink
      4 marzo 2013 9:16 PM

      Cara Dalila, sapessi quante cose ancora ho da dire, ma i tempi in TV e gli spazi sui giornali sono limitati per cui bisogna concentrare il più possibile e scegliere non più di un paio di temi alla volta, e poi saperli inserire nella programmazione che è stata fatta dal giornalista. Spero che ci saranno altre occasioni; la mia preoccupazione più grande, oltre naturalmente a parlare della Disconnessione e di mio figlio Flavio innanzitutto, è quella di ridare a Ron la sua giusta paternità con gli attributi che gli competono e che gli appartengono, in quanto per troppo tempo la sua immagine è stato buttata nel fango da David Miscavige attraverso i complici delle sue Organizzazioni.

  8. Ascanio permalink
    4 marzo 2013 9:34 PM

    Ben fatto Jo, che la gente veda di cosa è fatta “l’Associazione NON a scopo di Lucro”!!!
    Questo parla da solo.
    Posso capire che i guadagni sono incredibili e che l’Org ha bisogno di soldi per produrre e che i servizi devono avere i loro costi, ma questi prezzi sono inconcepibili, sono per miliardari solamente, ma non era questa l’intenzione di Ron, NO!

    • Diana permalink
      4 marzo 2013 10:50 PM

      NO! NON era questa l’intenzione di Ron.

  9. Vortice permalink
    5 marzo 2013 10:33 AM

    Fantastico!!!
    Questo “Documento” ci mancava sulla rete!

  10. Nigar permalink
    5 marzo 2013 11:40 PM

    Mario Fenninger ha dovuto ridare i soldi indietro a chi lo ha aiutato perchè essendo stato dichiarato, non poteva accettare i suoi soldi ma doveva Disconnettere da lui.
    Voglio vedere se la “Chiesa” avrà qualche intenzione a sostituirsi al benefattore.
    IO DUBITO!!!
    Poi voglio ribadire che la Disconnessione “non esiste”…..
    BUGIARDI BASTARDI!!!

  11. lidia permalink
    7 marzo 2013 9:38 AM

    bellissimo articolo……mi chiedo solo una cosa …nelle frasi di annalisa tosoni in tv su mi manda rai 3 dice che i corsi sono gratis….gli scientologist che ascoltano sono duri d’ orecchio? sanno che e’ una bugia perche’ continuano a seguirli? hanno terrore di essere attaccati e di non poter piu’ essere considerati una elite’ …..quanto sono andati giu’ di tono, non riescono piu’ a valutare niente con la loro testa!!! svegliateviiiiiiiiiii grazie a tutti voi per questi articoli, rendono sempre piu’ forte la nostra disconnessione!!! lidia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...