Skip to content

SPETTEGULESS

1 febbraio 2013

spetteguless_3

L’ondata Wright non risparmia nessuno e come previsto l’attenzione dei media viene attratta dalle rivelazioni contenuto nel libro.

Ma non solo, ci sono anche altre situazioni che vengono scrutinate dai media come ad esempio la defezione e le dichiarazoni di Lisa Marie Presley:

Tratto dalla rivista on line TEMPI:

logo_up

Lisa Marie PresleySCIENTOLOGY ADDIO. Ora però la figlia di Elvis dice di essere uscita da Scientology: «Non parlo della mia religione e non posso fare nomi.  – ha detto ad Amica – Vorrei farli, ma non posso, finirei nei pasticci, e in questo momento non ho bisogno di guai». Una dichiarazione che fa il paio con i racconti degli altri fuoriusciti, che non sono mai stati autorizzati a parlare della chiesa da cui si sono allontanati. «Mi sono liberata dalle sanguisughe e con la mia famiglia mi sono trasferita nel Kent, in Gran Bretagna, lontano dalle ipocrisie di Los Angeles». Scientology è stato un errore, come tutti i suoi matrimoni: «Insegno ai miei figli che anche gli errori servono. E che nella vita non si può conoscere la felicità se non si sa cosa sia l’infelicità». Parola di Presley.Leggi di Più: Lisa Presley è pentita di aver fatto parte di Scientology | Tempi.it
*****
Ecco cosa scrivono invece su WIRED:
wired-it-small

Scientology è in crisi?

La comparsa, e poi la rimozione, di un articolo a pagamento riapre il dibattito sulla discussa religione.

Che viene accusata di truffa immobiliare

17 gennaio 2013 di Anna Lisa Bonfranceschi

Scientology è in crisi?

La comparsa, e poi la rimozione, di un articolo a pagamento riapre il dibattito sulla discussa religione. Che viene accusata di truffa immobiliare

17 gennaio 2013 di Anna Lisa Bonfranceschi
 
Lunedì su The Atlantic è comparso un articolo osannante il lavoro di David Miscavige, il leader diScientology. In realtà si trattava più che altro di pubblicità, visto che in cima al post (ora rimosso) compariva la scritta contenuto sponsorizzato, ovvero: Scientology aveva pagato per raccontare le gesta della discussa chiesa. Le critiche non si sono fatte attendere, tanto che una decina di ore dopo il post era scomparso e arrivavano le scuse del magazine: “Abbiamo fatto uno sbaglio, probabilmente diversi sbagli. Ci rendiamo conto che  esplorando nuove forme di pubblicità digitale, non abbiamo aggiornato le politiche che dovrebbero governare le decisioni che prendiamo lungo la strada”. A significare, più chiaramente, come scrive il New York Times, che il magazine ha diffuso la pubblicità di Scientology senza considerarne le conseguenze. 
L’articolo in questione parlava del 2012 come l’anno della conferma per Scientology, identificando nella guida di Miscavige la ragione della grande espansione della religione nei dodici mesi precedenti. Il post, poi, conteneva solo commenti positivi sul credo (a quanto pare perché moderati dalla sezione addetta al marketing e non dagli editori).Una vera e propria pubblicità insomma, progettata ad hoc e tempestivamente, giusto in tempo per controbattere l’uscita a breve del libro di Laurence Wright proprio sulla chiesa di Scientology ( “Going Clear: Scientology, Hollywood and the Prison of Belief”) e l’intervista del regista Paul Haggische dopo anni di appartenenza a questa religione se ne è tirato fuori (perché lo racconterà giovedì prossimo suRock Center)……La logica sembrerebbe piuttosto semplice: trovare delle belle location, contattare praticanti del posto, costruire la  chiesa con la raccolta di fondi e donazioni, e mantenere il tempio in manutenzione, pagando infine il diritto di pratica della religione alla chiesa centrale. Questi nuovi locali però richiedono lunghissimi tempi prima di essere costruiti, con progetti in continuo divenire e sempre più costosi, e a volte sono anche chiusi agli stessi praticanti una volta pronti. Ma non lo sono al denaro dei donatori e adepti, i quali continuano a sborsare in nome della causa e del loro credo (sono alquanto famosi i costi economici dell’adesione a Scientology).

Sono queste le polemiche interne che minano oggi Scientology, con più di un caso a raccontarle (suBuzzfeed le storie delle donazioni e dei loro protagonisti), anche se non sono l’unica minaccia: negli ultimi tempi è cresciuto anche il numero di disertori ed è invece diminuito quello dei fedeli. Nel 2008 c’erano circa 25mila scientologist americani, ma erano 55mila nel 2001. Mentre i 40mila (a livello mondiale) stimati nel 2005 sono un numero molto lontano dai milioni riferiti dalla Church of Scientology International (Csi).

In pratica, quindi, sarebbe solo la politica di Miscavige di servirsi di nuovi templi vuoti, con progetti da milioni di dollari, a trasmettere il messaggio di una chiesa in crescita su larga scala. Nuova rispetto a quella di Ron Hubbard, il fondatore di Scientology, che puntava soprattutto a raccogliere fondi attraverso seminari a pagamento e la vendita di libri e contenuti audio, ma che rischia di mettere in pericolo il futuro dell’organizzazione a causa dei dissensi che sta creando.

 

****

Ed è stato IL POST che ha dato in Italia l’annuncio della situazione con The Atlantic:

 

§§§

ilpost

Il guaio dell’Atlantic con Scientology

Un articolo a pagamento sul sito del magazine americano che lodava il culto religioso è stato rimosso dopo 12 ore e ha generato un sacco di critiche

atlanticscientology2

Lunedì 14 gennaio, il sito dell’Atlantic ha pubblicato poco dopo mezzogiorno (ora di Washington) un articolo con l’indicazione “sponsor content” dal titolo «David Miscavige guida Scientology in un anno memorabile».  Il sottotitolo diceva «Sotto la guida del leader ecclesiastico David Miscavige, la religione di Scientology si è diffusa più nel 2012 che in qualsiasi altro periodo di 12 mesi della sua storia, lunga 60 anni».

Subito dopo la sua pubblicazione l’articolo ha ricevuto molte critiche: fa parte di un genere cosiddetto advertorial (advertising, “pubblicità”, più editorial, “redazionale”) che si sta diffondendo ultimamente nel giornalismo online e che prevede che alcuni contenuti vengano pagati da uno sponsor, nella ricerca di un nuovo equilibrio tra contenuto redazionale e pubblicitario.

….

L’Atlantic ha rimosso l’articolo alle undici di sera, sostituendo i link in entrata con un avviso. Parlando con il Washington Post, un portavoce del magazine ha peggiorato la situazione dicendoche per un certo tempo è stato permesso alla sezione marketing di moderare i commenti eliminando quelli critici: per alcune ore infatti gli unici commenti visibili erano quelli positivi nei confronti dell’articolo e di Scientology. L’Atlantic ha poi pubblicato un comunicato di questo tenore:

Abbiamo fatto casino. Non avremmo dovuto aver bisogno – ma ne abbiamo avuto – di un’ondata di critiche costruttive per avvertirci che avevamo fatto un errore e forse parecchi errori. Ora ci rendiamo conto che, mentre esploravamo nuove forme di pubblicità online, non siamo riusciti ad aggiornare le politiche che devono guidare le decisioni che prendiamo nel frattempo. Si può dire con certezza che penseremo molto di più a quelle politiche rispetto a prima, dopo aver pubblicato quella pubblicità.

Il sito satirico The Onion ha preso in giro tutta la faccenda con un post dal titolo: SPONSORED: The Taliban Is A Vibrant And Thriving Political Movement (“Contenuto sponsorizzato: i Talebani sono un vivace e prospero movimento politico”).

****

E cosa dire su queste affermazioni fatte da Sweeney:

****

Schermata 2013-02-01 alle 21.48.43

John-Sweeney-300x225

La Chiesa di Scientology è una setta il cui obiettivo principale è quello di combattere un Satana alieno che avrebbe fatto il lavaggio del cervello all’umanità. John Sweeney è un giornalista della Bbc, divenuto celebre per il suo accanimento contro le assurde logiche della setta di Scientology, sulla quale ha scritto un libro. Il volume in questione si chiama “The Church of Fear: Inside the Weird World di Scientology” ossia “La Chiesa della paura: viaggio nello strano mondo di Scientology“, che racconta l’esito delle sue ricerche sulla religione che ha coinvolto tante celebrità del cinema hollywoodiano, tra le quali anche il noto attore Tom Cruise. Cinque anni fa, Sweeney ha intervistato, nel suo programma televisivo “Panorama”, il portavoce della Chiesa di Scientology, Tommy Davis: in quell’occasione, il giornalista perse la calma e da allora denuncia i lati più oscuri e controversi di tale religione.
…….Il libro è stato pubblicato da Humfrey Hunter, un piccolo editore della SilverTail Books: c’è da dire che il padre e la nonna di questo editore, il quale ha avuto il coraggio di pubblicare il libro di Sweeney, erano psichiatri tedeschi ebrei, ossia le persone contro cui si accanisce principalmente Scientology, la quale sostiene che proprio l’Olocausto fu progettato e realizzato da psichiatri. I misfatti della setta, poi, sono ulteriormente emersi anche grazie al contributo di ex adepti della setta.


http://www.fanpage.it/scientology-crede-che-l-olocausto-sia-stato-progettato-e-realizzato-da-psichiatri/#ixzz2JgOgx18s

 

*****

Ma il pezzo più succoso viene dalla STAMPA.IT e si parla di infiltrazioni di deputati congolesi a Bruxell per cercare di portare avanti “l’agenda” della chiesa.

Certo che i Belgi non danno tregua a David Miscavige, e le tattiche da Guardian’s Office sembrano non sortire buoni risultati….

*****

logo

logo_stampa

Giorni di fuoco per la Chiesa fondata da Ron Hubbard

GIACOMO GALEAZZI
CITTÀ DEL VATICANO

Mentre a Bruxelles tre deputati belgi d’origine congolose (Bertin Mampaka, Pierre Migisha et Gisèle Mandaila) sono stati accusati con una serie di dossier apparsi sui mass media di essere stati infiltrati in Parlamento dall’organizzazione religiosa per difenderne gli interessi, a scuotere dalle fondamenta la controversa “multinazionale della fede” è un libro esplosivo del premio Pulitzer Lawrence Wright “Going Clear: Scientology, Hollywood & The Prison of belief”, che rivela numerose indiscrezioni. Per esempio dal libro-inchiesta spuntano nuovi dettagli  sulla vita privata “segreta” di John Travolta: la star di “Pulp fiction” (1994) avrebbe voluto sposare il suo allora fidanzato.

…..

Come se non bastasse il clamore mondiale creato da “The Master”, il film di Paul Thomas Anderson ispirato anche se non ufficialmente alla storia di Scientology in corsa per l’Oscar 2013.

§§§

Bene quindi eccovi una dose di spetteguless prima di affrontare il “faticoso” week end!

I post della settimana sono stati molto impegnativi ed hanno ottenuto molto seguito, commenti ragionati, e una vitalità indipendente rigenerata.

Era anche tempo di farci quattro risate.

JO BERTI

17 commenti leave one →
  1. Nuvola permalink
    1 febbraio 2013 10:47 PM

    La cosa che mi è piaciuta di più è che finalmente la gente SA che cosa sono le “Org Ideali”, sono truffa immobiliare, come l’hanno chiamata (verissimo!).
    E poi mi è piaciuta che hanno capito anche che l’ “Espansione più alta che mai di Scientology in 60 anni” di cui parla Miscavige, sono grandi frottole, ma che al contrario si stanno contraendo.
    L’unica cosa che sta aumentando sono il numero di persone che lasciano la chiesa!!!
    Finalmente la Verità gira alla grande……
    alla faccia di Miscavige che non può più nasconderla.

    • Diana permalink
      2 febbraio 2013 8:42 PM

      +++1
      ben detto Nuvola!

    • Lindberg permalink
      2 febbraio 2013 10:34 PM

      E’ evidente che la cosa sarebbe scoppiata riguardo le Org Ideali che sono una truffa immobiliare.
      Sapevo anche che sarebbe arrivato il giorno dei Refund, non sapevo quando, ma ero sicuro che non poteva che essere così.
      Ci è voluto il tempo necessario per trovare “i giusti ingredienti per cucinare” Miscavige dentro la sua chiesa.
      Quando un cosa sporca dura per molto tempo con troppa soppressione in ogni direzione, è matematico che avviene “una rivoluzione”.
      Il giro di boa è già avvenuto, da adesso in poi le cose andranno a favore degli Indipendenti, a favore di Scientology, a favore di LRH.

  2. gerolamo pompetta permalink
    1 febbraio 2013 10:57 PM

    Un bel disastro, su tutti i fronti. E’ evidente che la qualità dei collaboratori di DM è notevolmente scaduta, i migliori se ne sono andati, restano solo schiavetti demotivati, per giunta mal pagati , affamati e maltrattati che non ne combinano una di giusta. Se non vogliamo pensare che DM sia completamente stupido, temo che si debba dedurre che stia solo accumulando denaro per scappare da qualche parte.

    • FRANK WOOL permalink
      2 febbraio 2013 10:28 AM

      No Gerolamo, DM non è completamente stupido, ma come ogni SP, rende stupidi (PTS) quelli che lo circondano e lavorano per lui. Quindi grandi casini per “risolvere” i casini precedenti e via così. Finchè non arriva LUI a risolvere definitivamente il problema con un casino ancora più grande, che poi fa’ pagare a qualche “povero” pirla che finisce nel buco.
      Vai avanti così, che vai alla grande!

  3. Omar permalink
    2 febbraio 2013 10:36 AM

    Spettacolo!!!!
    Ne vedremo delle belle!
    Omar

  4. Temponi Roberto permalink
    2 febbraio 2013 2:55 PM

    Ma nella chiesa di Scientology ci sarà pure qualcuno che conosce la verità o perlomeno dubiti ( come ho fatto io ) assistendo agli event con statistiche stellari ecc… ma poi ti guardi per strada e ti chiedi : dove sono i milioni di scientologist ? … Possibile che non ci siano persone disposte a detronizzare Dave Miscavige da ” dittatore eclesiale” ? … che sia tutto vero o no , è evidente che sta portando Scientology a morire meschinamente …
    E’ un vero delitto condurre malamente la Chiesa di Scientology così .
    Probabilmente D . M . vedendo gli indicatori B.I. nella società per il soggetto di Scn , mi auguro che scappi veramente con una valigia di soldi e non si faccia più ritrovare .
    Ma lasci il comando a coloro che Scientology la praticano con sincerità e funzionalità .
    Non sono interessato agli scoup scandalistici , so qual’ è il valore di Scientology per tutte quelle persone che l ‘ hanno lasciata , e a costoro, gli è impedito di praticarla , alle divisioni familiari , ad imposizioni di vario genere , che con la giusta e dovuta cautela nulla c ‘ entrano .
    Lo scopo di Scientology è liberare l’ Umanità dalla pazzia , uno dei modi per ottenere ciò è creare clear ed OT .
    Miscavige pensa a salvare i propri privilegi e confort con soldi altrui costati spesso sacrifici disumani per ” donarli ” …

  5. Aspen permalink
    2 febbraio 2013 5:11 PM

    Le cose si mettono veramente male per il tiranno Miscavige e molto bene per la verità; le previsioni per il 2013 che sarebbe stato un anno molto gelido per Miscavige si stanno avverando con grande gioia di tutti gli Indipendenti e direi che siamo a buon punto verso la scena ideale: Miscavige che toglie definitivamente le mani da Scientology!

    • Temponi Roberto permalink
      2 febbraio 2013 6:55 PM

      Aspen ! … questa è molto più di una scena ideale , è un postulato degli INDIPENDENTI , , che viene mantenuto in funzione , sarebbe una nuova pietra miliare per Scientology , altro che sconfiggere la psichiatria ! Ce l’ abbiamo in casa il psyco ! ! ! ( D. M. col suo ” buco ” ) .
      Purtroppo è una ferita aperta che in tutta questa liberazione ci vada direttamente di mezzo la Tecnologia di Scientology … Spero nel tramonto di Dave Miscavige , e attendo l’ alba per una Scientology raggiungibile da tutta l’ umanità . . .
      Perchè ragionando un attimo , come fai a liberare l’ umanità come L.R.Hubbard scrisse , se non la raggiungi direttamente ? … con Qualche centinaia di Clear ed Ot ? … Potrebbe essere un gran buon inizio , ma oltre non si va …. Se non si cambiano le condizioni operative , non si raggiungerà il cuore dell’ umanità !

      • Tito Resco permalink
        2 febbraio 2013 7:26 PM

        E’ vero, più precisamente io direi è un postulato di tutti GLI AMICI DI RON! (perchè non tutti quelli che si auto definiscono Indipendenti lo sono….)

        • elena permalink
          2 febbraio 2013 8:34 PM

          concordo, alcuni che si auto definiscono “Indipendenti” sono più squirrel di Miscavige, attenzione!
          ce l’anno a morte con KSW1, figuriamoci!

  6. Vanessa permalink
    2 febbraio 2013 6:46 PM

    Wow! tante bellissime notizie! era ora che venisse fuori la truffa delle “Org Ideali”!

  7. gerolamo pompetta permalink
    3 febbraio 2013 1:05 AM

    Tito-Elena, certe abitudini sono dure a morire. Forse perché KSW 1 me l’han data da ristudiare quasi sempre a sproposito, ho maturato una sana repulsione, non per essa, ma per chi me la imponeva, poi ho capito che spesso la gallina che canta ha fatto l’uovo.

    • Nigar permalink
      3 febbraio 2013 2:53 PM

      Gerolamo quello che dici tu è un imposizione da paraocchi dei cavalli di chi non ha capito KSW in primo luogo e la usa per introvertere; mentre quello che dicono Tito e Elena è un’ altra cosa.
      Quelli che “ce l’anno a morte con KSW1”, non sono degli scientologyst e hanno la compulsione ad alterare la tecnologia per “migliorarla”, il che può anche andare, ma non chiamatevi scientologyst indipendenti e non chiamate scientology l’aborto che avete creato in modo da non tradire gli SCIENTOLOGYST che si aspettano la tec pura di LRH senza alterazioni.

  8. Beatrice permalink
    3 febbraio 2013 2:34 PM

    Le notizie riportate su questo post sono una dolce musica per le mie orecchie………!

  9. Niuma permalink
    4 febbraio 2013 12:57 AM

    OSA, ex GO perde il pelo ma non il vizio del GO.
    L”‘Ufficio degli Affari Speciali” ci riprova a Bruxelles mandando tre deputati belgi d’origine congolose come infiltrati in Parlamento per “difendere” gli interessi della “multinazionale della fede”.
    E sì il lupo perde il pelo ma non il vizio!!!
    Ma meno male che sono stati scoperti affondare il dito nella marmellata!!!

    • Athena permalink
      4 febbraio 2013 6:02 PM

      Mi piace l’espressione “la multinazionale della fede”!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...