Skip to content

UN COMMENTO INTERESSANTE….

29 gennaio 2013

being_there_poster

Nel leggere i commenti fatti sul Blog di Marty relativi al suo articolo “Dichiarazione di Intenti” ho potuto osservare molte acute considerazioni in relazione all’argomento trattato.

Ognuna delle persone che è intervenuta ha saputo contribuire ad un sincero scambio di idee, a volte con determinazione, a volte con un’irruenza del tutto fuori luogo.

Le regole di moderazione del Blog di Marty sono meno rigide delle nostre ed a volte alcuni commenti accendono, forse troppo, la discussione.

Non sono molto interessato a quello, ma molto di più alle analisi costruttive ed a quelle che vertevano proprio sull’argomento in questione e cioè la relazione di Scientology con altre filosofie, e l’utilizzo di KSW nei confronti degli approfondimenti filosofici che il mondo della spiritualità ci offre.

Tra tutti i commenti letti quelli di una persona in particolare mi hanno colpito, innanzitutto per la sua esperienza e preparazione relativa al soggetto delle filosofie e delle Grandi Religioni e poi per la pacatezza e la razionalità delle sue argomentazioni.

Ritengo i commenti di Fred, che usa come nick quello di “Defender of Theta”, validissimi, questa affermazione può essere presa come una chiara presa di posizione sia mia che dello staff dell’Indipendologo in relazione a questi soggetti.

Buona lettura.

GARY BALDI

§§§§§§§§§§§§§§

Defender of Theta 

Ciao. E’ passato molto tempo da quando ho commentato qui.

Ora commento vista l’importanza degli argomenti che Marty ha trattato nelle ultime due settimane.

Scientology, altre pratiche e filosofie e KSW.

Marty, hai tutta la mia ammirazione per aver messo questi argomenti al centro dell’attenzione e anche aver dato una posizione di rilievo alle opinioni contrarie alle tue (l’articolo di Tom).

Fai veramente quello che predichi!

Di seguito farò affermazioni pesanti e quindi vi prego di lasciare che dia alcune delle mie qualifiche.

Sono stato uno studente di psicologia in una delle migliori Università.

Mi sono diplomato in Studi Religiosi presso la University of Chicago sotto la guida del professor Mircea Eliade, considerato il più grande studioso di esperienze religiose.

Ho studiato i sistemi delle religioni Cinesi (inclusi il Buddismo Zen Cinese) ed i sistemi religiosi Induisti, ed altri sistemi, leggendo le opere originali (i materiali delle sorgenti, non le loro interpretazioni) sempre sotto la tutela del Professor Eliade.

Le opere studiate includevano il Mahabharata, Upanishads, le opere di Shankara, le opere dello Zoroastrismo, i Veda, L’Epopea di Gilgamesh, ed il  Tao Te Ching.

Ho studiato direttamente con, e sono stato guidato nella pratica della meditazione  dallo Yogi Maharishi Mahesh, ed ho vissuto con lui  per un lungo periodo di tempo.

Il suo insegnante era stato il Guru Dev Shankaracharya Brahmananda Saraswati.

Guru Dev  proveniva direttamente dalla successione apostolica che arriva sino a Adi Shankara ed era uno Shankracharya, il che significa, tenutario del “Trono di Shankara.”

Shankara si dice che sia “la personalità più eccelsa nella storia del pensiero Indiano”.

Maharishi seguiva la linea principale della spiritualità Indu.

Poi ho studiato Buddismo direttamente con Zenkei Shibayama, che aveva una posizione che potrebbe essere definita come  “Il Papa del Buddismo Zen“: dirigeva come capo spirituale oltre 500 Templi  Zen, ed era un Essere di grande consapevolezza.

Più tardi, dopo che divenni uno Scientologist, ho studiato quasi tutto il lavoro di Ken Wilbur.

Ho studiato le basi del pensiero Cristiano.

E mi sono adoperato anche nello studio del Nuovo Pensiero e le sue pratiche (una forma di spiritualità Occidentale)

Ho trascorso molto tempo con il Direttore Spirituale del Nuovo Pensiero che ha centinaia di Centri.

Ho studiato il pensiero spirituale Ebraico, inclusa la Cabala.
Settimanalmente studio Meccanica Quantistica, che ritengo stia facendo da ponte tra scienza e spiritualità.

Non ho mai smesso di studiare “altre pratiche” mentre salivo sul Ponte.

Amo ed ammiro tutti gli Esseri incredibili che ho citato in precedenza e gli sforzi enormi che hanno dovuto affrontare nel loro lavoro.

La loro visione spirituale e le loro opere sono impressionanti.

Sono veramente  impressionanti viste le sfide che derivano dal cercare di scoprire quale sia il problema dello spirito, senza parlare del riuscire a risolverlo.

Ed è questo il vero problema: riuscire a delineare una Tecnologia in grado di risolve il problema spirituale dell’Uomo.

• Sì, parecchi grandi saggi hanno fatto un lavoro migliore nel descrivere l’Ottava Dinamica e la relazione che ha con la Settima di quanto abbia fatto LRH ( e, forse non è un paragone corretto da parte mia, visto che LRH esplicitamente afferma che non vuole commentare molto sull’ottava dinamica)

• Sì, ritengo che l’aver escluso l’Ottava Dinamica da Scientology (in larga misura) e mettere l’accento sull’OT, sia la base che ha reso possibile tollerare quella sorta di arroganza, egocentrismo, e narcisismo che vediamo in David Miscavige ed in alcuni altri.

• E , sì,  L. Ron Hubbard non era certo perfetto ed aveva alcune caratteristiche esasperate, che io posso solamente definire aberrazioni, quando si esamina la sua vita personale ed il suo comportamento, e questo solamente in alcuni casi.

Ma io ritengo che anche quello che dirò ora sia vero.

E allacciate le cinture di sicurezza perchè non farò nulla per renderlo più digeribile:

• Basandomi sugli studi e le pratiche che ho fatto direttamente,  e se faccio la somma di tutte le pratiche efficaci che sono state sviluppate dai più grandi saggi dello spirito su questo Pianeta, e non voglio con questo mancare di rispetto a nessuno, tutto quello sommato assieme non arriva neppure all’1% di quanto LRH ha sviluppato, sia in termini di quantità che di qualità.

Esempio: Quindi, ho studiato con entusiasmo Ken Wilbur. Lui mostra un’intelligenza incredibile, ed anche una comprensione fenomenale delle condizioni spirituali e delle sfide che l’uomo dever affrontare.

Mi sono affannato per arrivare alla fine del suo lavoro più importante, ho letto il suo programma, e le sue intuizioni su quale sia la “via d’uscita”.

Che cos’è?: Mantieni giornalmente un diario dei tuoi pensieri, studia e medita.

Ed ho pensato:

“E’ tutto qui? Hai scritto delle opere filosofiche da maestro, ma quando si arriva alla tecnologia, la cosa si riduce ad un paragrafo, e non c’è una vera e propria metodologia?”

Io posso testimoniare che quello che LRH ha affermato, anche se potrebbe essere interpretato come egocentrico e persino arrogante, è vero:

Non esiste nessuna altra reale via d’uscita su questo Pianeta.

E non intendo affermare questo come invalidazione. E’ semplicemente quello che decenni di esplorazione mi hanno confermato.

E così, cosa dire dei Grandi Saggi?

Questa è semplicemente la mia opinione:

Io ritengo che la maggior parte di loro siano dei “Clear Naturali” – oppure, se volete chiamateli degli Avatar,  che sono “discesi” direttamente dalla Ottava Dinamica, relativamente di recente.

Io ho vissuto con loro.

Alcuni di loro SONO IN GRADO di comunicare la loro realtà, la Realtà della Supremazia del Theta, o comunque tu lo voglia dire, la Verità Suprema.

Ma, pur tenendo conferenze, pur cercando in ogni modo di riuscirci, non riescono ad ottenere un prodotto di rilievo dai loro discepoli, al di là di quello che probabilmente un buon Corso di Comunicazione fatto alla vecchia maniera riesce a produrre.

In alcuni casi dove sembra siano in grado di produrre qualcosa di più, penso che sia perchè altri Clear Naturali sono stati attratti da loro, e loro hanno “spazzolato via la polvere” e quindi la loro Naturelazza come Clear si è potuta manifestare.

Non ritengo siano riusciti ad ottenere delle cancellazioni sui loro discepoli che non erano già dei Clear Naturali … forse qualche key out, ma per la maggioranza dei casi una sistemazione della mente analitica grazie allo studio di verità altamente spirituali.

Il problema è che, pochi dei saggi apparsi per primi, non avevano alcuna visione dettagliata della struttura meccanica dell’aberrazione, in particolare come viene descritta per il Caso di NOTs, per non parlare di non essere stati in grado di sviluppare uno studio completo e delineare delle tecniche precise per indirizzare quell’aberrazione.

Spesso creavano una magnifica poesia, che descriveva chi tu sei veramente, la Coscienza di Dio, ecc., ma anche se quello ti indica verso quale direzione andare è veramente raro che tu riesca ad arrivarci.

E ribadisco che io studio giornalmente questi autori e mi affascinano.

Ne prediligo due in particolare e uso del tempo nello studiarli.

Ma nessuno di loro ha mai inventato una Lista di Correzione, Tecniche dell’E-meter, un Int Rundown, ecc.

E quindi come conseguenza, ho visto le buone intenzioni ed il duro lavoro fatto da questi meravigliosi saggi spirituali che si è alla fine arenato a causa della mancanza della Tecnologia.

Ed è qui che Lafayette Ronald Hubbard è l’indiscusso ed è chiaramente il Saggio dei Saggi.

Non perchè lui sia Dio, ma perchè si è sporcato le mani ed ha fatto un duro lavoro di ricerca e di scoperta.

Sì, abbiamo tutti il diritto alle nostre opinioni.

Abbiamo persino il diritto di alterare la Tecnologia, secondo me, a condizione che poi però noi diamo un altro nome a quei soggetti o tecniche alterate e che non le chiamiamo Scientology.

Ma, anche se ne abbiamo tutto il diritto, questo non significa che lo dobbiamo esercitare, secondo me.

Certamente, è indubbio che la Tecnologia di Scientology potrebbe essere migliorata.

LRH ci dice molto nella Policy “Salvaguardare la Tecnologia”.

Ma io ritengo anche che KSW, nel suo scopo fondamentale, sia corretta: le chance che ci sia un essere umano, in questo momento della storia, che riesca a migliorare il lavoro dei più grandi tecnici della spiritualità della storia del pianeta, è una chance molto limitata.

Invece, ci sono grandi possibilità che quei “miglioramenti” vadano solamente a detrimento della cosa.

Se quegli Avatar non sono stati in grado di sviluppare delle tecnologie ricche e tremendamente efficaci, allora io sono con LRH in relazione al suo pensiero che sia difficile che altri possano migliorare la TECH, per lo meno e sicuramente sino a che non avranno assorbito ed applicato TUTTO quello che LRH ha già scritto.

E c’è moltissimo da studiare e da audire prima di arrivare a quel punto.

Inoltre, il promuovere altre tecnologie, l’andare a scegliere e scremare cosa applicare di quello che ha scritto LRH, ecc. fa solamente il gioco del Tiranno, David Miscavige.

Perchè mettere nelle mani del “Nemico N°1 al Mondo” di Scientology e di LRH una qualsiasi sorta di arma da poter usare contro il Movimento Indipendente?

E’ un mondo di PR!

A me sembra che la posizione vincente sia:

“ Gli INDIPENDENTI sono i Patrocinatori della Standard Tech. David Miscavige è contrario alla Standard Tech ed è uno Squirrel.”

Io ritengo che quanto sopra sia una posizione vincente da mantenere perchè ritengo che l’affermazione fatta da LRH a questo riguardo sia corretta:

La maggior parte degli Scientologist se ne staranno lontani in massa se loro pensano che tu  “non sei proprio d’accordo con LRH.”

E a supporto di questa tesi, perchè gli Scientologists se ne vanno e diventano  Indipendenti?
• Tra le varie cose, oltre agli abusi e ai maltrattamenti fisici, perchè sono giunti alla realizzazione che David Miscavige e la sua banda non sono con la Tech di LRH.

• Osservazione: Molti  Scientologists riuscirebbero persino a sopportare gli abusi, a condizione che ci fosse per lo meno la parvenza dell’utilizzo della Tech.

• Quando non riescono ad ottenere la Tech di LRH nella sua forma pura, non esiste più alcun motivo per tollerare gli abusi.

E quindi, perchè adottare delle posizioni che sono proprio il motivo che ha contribuito a far sì che molti Scientologists rompessero con Miscavige?

Essere pro-LRH, e pro ad una ragionevole applicazione di KSW è, io ritengo, la posizione vincente, non solamente in relazione ai migliori risultati tecnici ottenibili, ma anche in relazione alla battaglia che ci vede nel campo delle PR.

La mia umile opinione.

Grazie per avermi ascoltato.

Fred

SKM CHIEDE A FRED:

Ciao Fred,
Sei un thetan molto regolare.
Non solo ammiro molto il tuo percorso spirituale , ma sono anche d’accordo con ogni punto che hai enunciato che riguarda LRH, il fatto che la Tecnologia debba essere Standard e la tua posizione finale riguardo il posizionamento appropriato di Scientology.

Ti posso fare una domanda:
dal tuo punto di vista pensi che sia stato necessario da parte di LRH difendere i soggetto in modo così “aspro” – con tutti i mezzi che fossero stati necessari – al fine di completare il suo lavoro?

Oppure pensi che alle volte lui abbia sovrastimato l’importanza della Tech e fosse un po’ “paranoico” (così come qualche persona ha suggerito fosse)?

Da quello che posso vedere tu hai veramente capito la qualità del suo retaggio avendo una profonda comprensione delle diverse strade spirituali che possono essere intraprese.

Quale pensi sia un buon metodo per preservare Scientology  per le generazioni future (te le chiedo visto il tuo background con le altre religioni).

Grazie!

  • Defender of Theta

    Caro SKM, grazie per le tue parole gentili.

    Ci sto provando ma ho ancora molta strada da percorrere.

    Difatti più studio e ricevo auditing, più riesco a capire quanto profonde siano le mie imperfezioni e quanto sia ancora grande il lavoro che devo fare.

    Per rispondere alla tua domanda: In generale, sì, io ritengo che sia stato necessario per LRH difendere con vigore il suo lavoro.

    Penso che ognuno di noi creda nella libertà, ma ciò che LRH ha espresso nei Nastri sullo Studio è così vero, se lo rapporto agli studi che io ho fatto.

    Il Fondatore di un movimento prima o poi muore, ed allora alcuni individui, nella loro sfortunata condizione aberrata, iniziano ad alterare gli insegnamenti e perdono qualsiasi sia stata la tech che era stata creata.

    Oppure, arrivano sino al punto di ATTACCARE CON VEEMENZA la Tech del Fondatore.

    Quello in cui io credo personalmente, che deriva dal mio auditing, è che esistono delle strutture potenti nel Bank (particolarmente i GPM) che richiedono che una Tech corretta venga distrutta, e da qui la necessità di utilizzare una certa ferocia nell’opporsi a quell’impulso distruttivo.

    Esempi del mondo reale del problema e della necessità per una vera KSW:.

    –LRH non era nemmeno ancora morto che già il  Grande Anti-Scientologist (o se preferisci il  “Grande Satana?” –😊), David Miscavige, aveva iniziato a minare LRH ed i piani che lui aveva fatto per assicurarsi che non potesse nascere una dittatura in Scientology dopo la sua morte (utilizzando sette Consigli, con 21 Direttori e Trustee, che supervedessero le attività di Scientology). Puoi riuscire ad immaginare come sarebbe stato se il piano di LRH fosse stato conosciuto da tutti e se il potere fosse stato distribuito così come lui aveva indicato tra 21 persone che avessero avuto un appropriato addestramento come Auditor e un determinato livello di Caso, e tutti dei veterani? (I materiali scritti da LRH avevano indicato quelli come prerequisiti)

    – LRH se ne era andato solamente da pochi anni quando il Grande Anti-Scientologist iniziò ad invalidare in modo coperto LRH e tutti quegli auditor incredibili che LRH stesso aveva creato (in grande misura utilizzando il Briefing Course che aveva tenuto lui personalmente) (e che sono stati responsabili direttamente o indirettamente del boom che Scientology aveva sperimentato negli anni 70)

    Il Grande Anti-Scientologist ha definito questi auditor prodotti da LRH, che hanno prodotto risultati che il mondo ha visto raramente, dei “ciechi”.

    E solamente lui il GRANDE COB, un auditor fallito di Classe IV che non aveva fatto nessuna ora sulla sedia, poteva correggere il lavoro di un uomo vecchio e stupido, Hubbard.

    Questo  Squirrel fuori valenza ha avuta l’audacia di chiamare una semplice codificazione delle opere di LRH “L’Età d’Oro” di Scientology, come se fosse stato lui ad inventare ciò che LRH aveva creato. (E se c’è mai stata una Età d’Oro di Scientology, è avvenuta molto prima del 1995)  E poi altri hanno prodotto i materiali di quella che viene “chiamata” l’Età d’Oro.

    Io ritengo che il Grande Squirrel ha più che dimostrato che ciò che LRH aveva scritto nei Nastri dello Studio fosse corretto.

    Per qunto riguarda la tua domanda su come preservare Scientology per le generazioni future:

    1. Dare sostegno a Marty, Mike, ed a tutto il Movimento Indipendente  (e, riconoscendo quelli della Free Zone, che lo hanno fatto come minimo dal 1982)

    2. Fare in modo che il Training e l’Auditing vengano portati avanti nel Campo.

    3. Non preoccuparsi del fatto che Scn non sia perfetta, e seppur riconoscendo il diritto di chiunque a pensare e comunicare liberamente, riconoscere che le osservazioni fatte da LRH sui Nastri sullo Studio erano accurate e aderire e praticare KSW. Riserviamo la creazione di Nuova Tecnologia sino a che tutto quello che abbiamo sarà stato completamente utilizzato.

    4. Identificare il Target Corretto: David Miscavige e l’Amministrazione Miscavige.

    5. Spargere la notizia che:

    –Che, dopo più di trent’anni, DM non può mostrare alcun documento nel quale LRH lo nomini il dittatore di Scientology, LRH non era un completo idiota e lui ha sottolineato pesantemente che le cose devono essere messo per iscritto. Se LRH (supponiamo) si è veramente preso la briga di formare ed istruire personalmente il Tiranno (così come lui afferma), come mai non si è preso 10 minuti di tempo per scrivere e farci sapere quello che stava facendo? Risposta: perchè questo se lo è inventato il Tiranno. LRH non ha mai preso una scusa del genere e non ha mai tenuto sotto le sue ali un leader per renderlo poi il suo successore.

    – Che, contrariamente a questo, LRH ha inteso che il governo di Scientology da parte di una sola persona finisse dopo la sua morte.

    Far sapere in giro che, nello specifico, così come espresso nel suo Testamento e nello Statuto della CST:

    – Non c’è nessun “Leader Ecclesiastico” di Scientology; questo posto che si suppone esista è stato inventato dallo Squirrel, David Miscavige, a suo esclusivo beneficio e nel febbrile tentativo di leggittimare quello che non era altro che un colpo di stato ed una presa di potere da parte di un psicotico.

    -Che il COB del RTC ha semplicemente l’autorità di presiedere alle riunioni di  RTC e di occuparsi della loro amministrazione.

    –Questo COB non ha altra autorità ed il suo voto ha lo stesso valore degli altri membri quando queste riunioni vengono tenute.

    –Questo COB è junior al Consiglio dei Fiduciari di RTC, che hanno l’autorità legale di rimuoverlo da quella posizione.

    – CST ha altri tre consigli che sono persino superiori a quello.

    -Che, quindi, il Tiranno non ha alcuna autorità o posizione legale se non quella amministrativa ( ed è persino dubbio il fatto che lui abbia ottenuto onestamente e legalmente quella posizione);

    -Che, quindi, il Grande Squirrel ha semplicemente creato una posizione fasulla, utilizzando la forza della personalità, come hanno fatto i tipici SP, come Hitler, Stalin, Mao, Saddam Huessain, ecc.

    -Che in verità, DAVID MISCAVIGE NON E’ NESSUNO. Anche se molti ancora seguono i suoi ordini, lui non ha alcuna autorità o posizione legale e non appena questa verità verrà conosciuta su vasta scala – e cioè che l’usurpatore sta agendo direttamente in contraddizione con quanto è stato chiaramente espresso sia l’intenzione di LRH, allorà sarà proprio come il Mago di Oz (tranne per il fatto che il Mago di Oz non aveva degli scopi malvagi così grandi).

    LRH dice che gli SP in realtà non hanno alcun potere, ma che il loro potere deriva solamente dalla manipolazione delle altre persone.

    Io non ho tutte le risposte, ma quanto sopra può essere un buon inizio.

    Grazie,
    Fred

     
Annunci
25 commenti leave one →
  1. Ulisse permalink
    29 gennaio 2013 10:43 PM

    Grazie a Fred per una analisi corretta. Non ha tutte le risposte ma quelle che ha sono a dir poco sufficienti a coloro che Vogliono Vedere per capire che miscavige e il management ha la responsabilità di OGNI FALLIMENTO nell’applicazione della Tech di Scientology e della Policy che LRH ci ha lasciato. OGNI DEFEZIONE E’ UN FALLIMENTO NEL KSW. E le attuali statistiche dimostrano che dopo LRH, NON SI E’ STATI PIU’ CAPACI DI PORTARE UNA ORGANIZZAZIONE ALLE DIMENSIONI DELLA VECCHIA SAINT HILL.
    QUESTE dimensioni erano e sarebbero stati i parametri che dimostravano che il suo retaggio fosse stato compreso. Scientology NON E’ una bella cosa da vedere e da mostrare al mondo, è pura e semplice applicazione di una filosofia attentamente e sapientemente ricercata e redatta secondo il gradiente di colui che la abbraccia.

    Di Scientology miscavige se ne è fatta padrona? Beh, ha sicuramente qualche abilità e un certo carisma ma, non sta dalla parte di LRH con tutto quello che ha fatto e che ancora fa.

    Ed io sto dalla parte di LRH.

    Grazie Fred, e grazie Gary Baldi per avercelo postato

  2. Virgilio permalink
    29 gennaio 2013 10:51 PM

    Un post più bello dell’altro!
    Mi ha fatto molto piacere sentire da Fred la sua considerazione sulla Tecnologia di LRH, da uno che tutto è stato tranne che wog, tranne cioè uno che non ci ha mia provato.
    Queste cose le avevo sentite dire e lo percepivo anche io in prima persona che la grandezza di Ron era unica per la sua metodologia e la pratica, ma sentirlo dire da una persona che ha provato quasi di tutto, mi ha fatto particolarmente piacere.
    Grazie Fred per le tue testimonianze e grazie a Gary per avercele proposte e tradotte.

  3. 30 gennaio 2013 1:02 AM

    E si non si può che essere d’accordo, anche io ho avuto e ho la consapevolezza che Ron sia l’unico che ha fatto un lavoro che va da zero a OT8 e che comporta una incredibile quantità di dati applicabili di valore inestimabile per l’umanità, e in questo sta la sua grandezza e la differenza rispetto agli altri rispettabilissimi studiosi dello spirito umano.
    ARC. E UN GRANDE GRAZIE A RON.

  4. FRANK WOOL permalink
    30 gennaio 2013 10:20 AM

    Credo che i post degli ultimi due giorni siano dei veri e propri “chiodi sulla bara” di David Miscavige, forse più pericolosi per lui dei contrattacchi di Luis Garcia (che pure sono sacrosanti) e degli attacchi sui media di inizio anno.
    Le tesi di Marty e Fred, pur diverse tra loro, ti fanno tornare voglia di considerarti uno scientologist nonostante tutto quanto abbiamo sperimentato, la voglia di audire nonostante la quantità di casi distrutti nel nome “dell’auditing” da parte della SCN INc.
    E non c’è niente che possa dare più fastidio al Grande SP di un gruppo di veri scientologists attivi.

  5. Renata Lugli permalink
    30 gennaio 2013 12:16 PM

    Il mio percorso pre-scientology non è stato assolutamente vasto come quello che ha fatto Fred nè ho fatto nessuna pratica prima di incontrare Scientology. Ma la spinta ad avere risposte a domande di un certo tipo per meglio conoscere me stessa gli altri e la vita, mi ha condotto a studiare filosofia, psicologia, antropologia culturale sociologia e altre materie umanistiche alla Facoltà di Filosofia dell’Università.
    Quello che voglio dire è che sono rimasta letteralmente impressionata positivamente quando durante il mio primo corso in Scientology, il Corso di Comunicazione, ho incontrato la definizione di Etica, di Morale attraverso le quali veniva esposto che cosa è una condotta etica e come fare a capire e riconoscere in modo molto chiaro quale fosse una condotta etica e quale no. Tutti i filosofi dai Pre-Socratici fino ai giorni d’oggi che avevano toccato il soggetto etico/morale, che in filosofia è uno dei temi più importante dopo quello della conoscenza, e che avevano espresso ognuno le proprie vedute più o meno interessanti e sulle quali c’è una vastissima letteratura intorno a che cosa è il bene e il male, NESSUNO però era riuscito a dare una definizione che io chiamo universale e obbiettiva come quella che ha dato LRH, e cioè che una condotta etica è quella che produce il maggior bene lungo le dinamiche. In quella definizione ho visto tanta di quella verità insieme a tanta semplicità che sono rimasta di stucco, e in più mi ha colpito la netta distinzione che LRH fa tra Etica e Morale. E questo solo per parlare di livello teorico, figuriamoci poi quando ho visto e sperimentato una serie di esercizi pratici, ognuno rivolto ad aumentare una determinata abilità, e quando ho conosciuto e sperimentato una tecnologia fatta di procedure anch’esse indirizzate verso specifici risultati prevedibili. A quel punto mi sono detta “questo filosofo è l’UNICO che ha fatto una filosofia APPLICATA e che mi sta insegnando come fare in pratica effettivamente per raggiungere livelli più alti di conoscenza e consapevolezza! Ed è stato esattamente in quel momento che ho lasciato l’università perchè a quel punto non mi serviva più visto che avevo trovato quello che stavo cercando, così come ho lasciato anche il mio lavoro, la mia città, e ho firmato quel noto ormai “contrattino di qualche annetto” della SO, dal momento che sapevo ormai di avere gli strumenti validi per potere aiutare veramente altre persone e nel modo più bello che esiste: rendere loro cioè capaci di aiutare se stessi ed altri a loro volta.
    Quante volte poi lungo il percorso ho ripensato a questo o quel filosofo che ha detto qualcosa che ha riportato anche LRH, ma con quale differenza? Con la differenza che, tanto per citarne una, quando Socrate diceva “conosci te stesso” incitandoci a guardare dentro di noi perchè la verità è lì: grazie, molto bello, anzi bellissimo, ma COME??? Anche se Socrate supponeva di avere l’arte di “tirare fuori” ciò che c’è dentro di noi, era lontano anni luce ad avere qualche tipo di metodologia standard.
    Grazie Ron!

  6. EZECHIELE IL LUPO permalink
    30 gennaio 2013 6:42 PM

    Clear Naturali????
    David Miscavige è da tempo che non concede a nessuno di attestare uno stato del genere, invece per quelli Past Life devi portare le ultime tre bollette della luce e il codice fiscale della vita precedente…..
    Grande post, grande Fred.
    Questa è Scientology!

  7. Sartori permalink
    30 gennaio 2013 9:46 PM

    Quando Fred ha risposto alla domanda su come preservare Scientology per le generazioni future, mi è piaciuto che lui ha detto che bisogna dare sostegno a Marty Mike, ed a tutto il Movimento Indipendente.
    Questo è vitale per il futuro di Scientology e il sostegno va dato secondo me maggiormente a chi si è esposto con coraggio mettendosi in prima linea a dispetto di tutto.
    OSA deve sapere che prima di fare del male a queste persone, deve fare i conti con tutti noi!

  8. Temponi Roberto permalink
    30 gennaio 2013 10:41 PM

    Con gran piacere e vivo interesse ho letto la presentazione , il pensiero e le conclusioni di Fred riguardo le sue esperienze in relazione a Scientology .
    Pur non avendo che ” leggicchiato ” qua e là alcuni libri o brani di filosofia classica di ( Socrate , Platone, Aristotele ed altri ) pochissimo i moderni … Prima di Scientology ho praticato arti marziali sempre alla ricerca spirituale , ma con buona delusione per la parte spirituale ; con grande stupore ho letto che Fred si è occupa di meccanica quantistica e abbia colto in questo , il punto di collegamento fra scienza e spiritualità .
    Essendomi interessato anch’ io a ciò , ho intuito la stessa conclusione ( non voglio fare il ” micro – Fred ) … perchè non conosco altre sue conclusioni .
    A conferma di ciò , avevo informato e ne ho discusso superficialmente con Claudio Lugli , avendogli appuntato su un foglio nomi di fisici e matematici che sono in buona misura anche filosofi ed alcuni siti web se fosse stato curioso ( solo per sapere ) .
    Però questi scienziati , non conoscono Scientology da scientologist clear o pre-OT ,alcuni di loro li ho contattati con e-mail e ci siamo scambiati delle considerazioni sul MEST e lo spirito e delle mie particolari conclusioni , avendo nozioni di quantistica e Scientology .
    Riguardo gli studi effettuati da LRH per creare Scientology , intuire e ad allineare le sue scoperte in modo da renderle funzionali in una tecnologia sia indiscutibile la sua pura competenza , tutto il resto lo potremmo considerare deviazione dal seminato .
    Che la tecnologia di Scientology sia assolutamente perfetta non lo direbbe nemmeno L.R.Hubbard , visto come descrive e tratta gli assoluti . . .
    Potrebbe darsi che in futuro qualcuno di indubbia esperienza e competenza possa teorizzare ulteriori sviluppi ed applicazioni della tec. di scn . attraverso le sperimentazioni seguite da Ron in persona . Ma fino ad allora la tec. valida è quella che Lui ci ha lasciato a disposizione per chiunque sia interessato ad essa . Ritengo intelligente scostarsi il meno possibile dalla linea tracciata da Ron , i motivi sono scritti perchè si ” inventino alternative ” , ed in questo ci vedo proprio Davide Miscavige con la GAT 1 e 2 ( ? ) … con slogan di ciechi ecc… Far buttare tutti i libri per sostituirli accampando scuse illusorie … tanto lo sanno anche i sassi che è un modo per fare cassa . . .
    Semplice , semplice … nei nastri dello Student Hat , ci sono due dati che secondo me D. Miscavige ha violato :
    1 – la lunghezza dell’ approccio ad un soggetto di studio ( Basic ) …
    2 – il commento / critica che Ron fa alla didattica dei sistemi scolastici riguardo cambiare i libri . Per finire , riguardo l’ espansione di Scientology con Ron in vita e dopo co D. M. qualsiasi commento è superfluo , guadiamoci come è ridotto il soggetto di Scientology nella società .
    Grazie a Fred per le sue conclusioni e a Indipendologo per avermi permesso di conoscerlo ….

  9. Ingrid permalink
    31 gennaio 2013 10:52 AM

    Dopo avere anche io fatto le mie personali esperienze, mi sento in accordo con Fred e condivido questa sua conclusione – Basandomi sugli studi e le pratiche che ho fatto direttamente, e se faccio la somma di tutte le pratiche efficaci che sono state sviluppate dai più grandi saggi dello spirito su questo Pianeta, e non voglio con questo mancare di rispetto a nessuno, tutto quello sommato assieme non arriva neppure all’1% di quanto LRH ha sviluppato, sia in termini di quantità che di qualità.-

  10. Claudio Lugli permalink
    31 gennaio 2013 12:06 PM

    Il commento/post di Fred ha fatto vibrare corde che era tempo che non vibravano.
    Sono risalito alle origini della mia ricerca spirituale in questa vita e quando ho osservato che non avevao a disposizione strumenti per “risvegliare” gli altri.
    Questa era la spinta che mi ha fatto avvicinare a Scientology.
    Da subito avevo compreso che serviva qualcosa che potesse “facilmente” comunicare che esistevano altre sfere di consapevolezza alla gente e qualche cosa che fosse in grado di elvarle a stati di coscienza superiori.
    Ero giovane ed osservavo il mondo per quello che era, una prigione per essere spirituali che oramai vagavano inconsapevoli di esserlo, immersi in giochi stupidi o dediti a coltivare il culto del corpo e delle sensazioni che ne derivano a al servilismo più completo in relazione alle sue esigenze, il mangiare, il dormire, il procreare. E che avevano perso ogni indizio di essere finiti in una prigione.
    Ho cercato con quello che conoscevo al tempo di risvegliare le coscienze di chi conoscevo, visto che al tempo io mi ero già risvegliato. Ma non riuscivo, la semplice comunicazione non era sufficiente.
    Devo anche dire che l’impatto con Scientology all’inizio ha fatto regredire la mia consapevolezza al posto di migliorarla, ma questo proprio perchè avevo “delegato” tutto e troppo a quella filosofia e sopratutto a qualche nuovo “sacerdote” di turno – e c’è voluto poi del tempo per “rispolverare” quelle innate capacità e consapevolezze che erano già state acquisite in precedenza e andare oltre ed anche poi attraverso lo studio riuscire a comprendere la natura della trappola.
    Oggi dopo oltre 30 anni di studio, di peripezie, di malcomprensioni, di soppressioni, di illusioni, di eneormi successi e delusioni posso anch’io affermare senza nessun dubbio che LRH sia il Saggio dei Saggi e che il suo retaggio è la risposta.

  11. Omero permalink
    31 gennaio 2013 3:22 PM

    Bellissimo post, bellissimo inno a LRH!

  12. Ulisse permalink
    31 gennaio 2013 4:01 PM

    bene, bene, credo che siamo tutti daccordo che Scientology sia la risposta a qualunque domanda qualsiasi persona si sia posta riguardo la spiritualità e la propria natura spirituale e alla maggior parte dei fenomeni spirituali e fisici che sono avvenuti e avvengono intorno a noi su questa parte di universo. Come la maggior parte di noi ha ben sperimentato con l’esteriorizzazione, quasi nessuno ha potuto veramente descrivere questa condizione e, la consapevolezza di questa condizione è peculiare a colui che la sperimenta e, tutti gli scienziati o mistici di questo mondo non possono dare delle corrette o marginali spiegazioni SE non l’hanno loro stessi sperimentata in modo stabile!!!
    Con LRH la strada E’ STATA segnata e nessun altro per ora può migliorarla per il prossimo futuro (KSW1), quindi è di sopravvivenza tenersi lontani da nuovi metodi (gold o no).
    Nello Student Hat ci sono tantissimi spunti per capire il valore del lavoro fatto da LRH e … peccato che anche questo corso sia stato stravolto da Arbitrari che ne hanno diminuito l’efficacia. Ma anche se lo diciamo in caratteri cubitali le chiese non si lasciano influenzare se non dalla propria linea di management (corrotta e ignorante).

    Quindi la Scientology di LRH è quella che DA LE RISPOSTE ed è l’unica applicabile con Risultati prevedibili, consapevoli e STABILI.
    Per ora è nella responsabilità degli Indipendenti tenerla scevra da ogni interpretazione e mi auguro che venga tenuta e di tenerla così fino a che ogni essere sia libero di applicarla per il maggior bene di tutte le dinamiche e non per l’egocentrismo di pochi.

    Io sto con LRH !!!

    • Ascanio permalink
      31 gennaio 2013 7:07 PM

      Ulisse hai ragione, è infatti SOLO nostra (purtroppo) la responsabilità di tenerla pura, ma questo può avvenire SOLO se viene rispettata la Policy – Mantenere Scientology in Funzione – lo dice la parola stessa, da 1 a 10 e soprattutto 7-8-9-10!
      Ron più di metterla all’inizio di OGNI foglio di verifica, non poteva fare per farcela entrare in testa e per farci capire la vitale importanza, altrimenti Scientology NON potrà essere Mantenuta in Funzione. Elementare!
      Abbiamo già tanto da rimediare con i disastri degli Squirrel bastardi della Scientology inc. che non possiamo sgarrare di un millimetro adesso, altrimenti saremo rovinati per sempre.

    • Mario permalink
      31 gennaio 2013 10:36 PM

      Se poi uno non può proprio fare a meno di alterare la tecnologia di Scientology, che lo faccia visto che “ognuno ha diritto ad avere le proprie opinioni”, purchè per l’amor di Dio non la chiami Scientology, come ha fatto lo Squirrel-SP N°1 David Miscavige. Gli dia un altro nome!
      Ce lo dice anche Fred.

    • Federico G permalink
      1 febbraio 2013 3:41 PM

      Totalmente in accordo con te Mario!
      e anche con Fred naturalmente!

  13. Beatrice permalink
    31 gennaio 2013 8:55 PM

    Gli ultimi due post mi sono piaciuti moltissimo sia quello di Marty che di Fred e mi sono sentita molto rassicurata per il futuro di Scientology e il mio.
    Ho percepito molto buon senso ed equilibrio e prima di tutto molto amore e riconoscenza per Ron.
    Sono sicura che ce la faremo!

  14. Vera permalink
    31 gennaio 2013 9:32 PM

    Sì è vero, questo post è un inno meritatissimo a Ron e per questo è molto theta.
    Che belle le parole di Fred quando dice

    “posso testimoniare che quello che LRH ha affermato, anche se potrebbe essere interpretato come egocentrico e persino arrogante, è vero:

    “Non esiste nessuna altra reale via d’uscita su questo Pianeta”.

    E non intendo affermare questo come invalidazione. E’ semplicemente quello che decenni di esplorazione mi hanno confermato.”

    E molto interessante sentirlo dire anche da una persona che ha fatto altre pratiche per anni oltre che tantissimi studi sullo spirituale.
    Viva LRH! Viva Scientology!

    • Ettore permalink
      31 gennaio 2013 9:53 PM

      E’ molto interessante Vera sentire da Fred anche parlando dei Grandi Saggi

      “Io ho vissuto con loro.
      Alcuni di loro SONO IN GRADO di comunicare la loro realtà, la Realtà della Supremazia del Theta, o comunque tu lo voglia dire, la Verità Suprema.
      Ma, pur tenendo conferenze, pur cercando in ogni modo di riuscirci, non riescono ad ottenere un prodotto di rilievo dai loro discepoli, al di là di quello che probabilmente un buon Corso di Comunicazione fatto alla vecchia maniera riesce a produrre.”

      Io mi ricordo quando ho fatto il corso di Comunicazioni tanti anni fa ed è stato a dir poco fantastico, prima di tutto il TRO e poi tutti gli altri esercizi pratici che hanno cominciato a farmi vivere nel vero senso della parola oltre a capirci veramente qualcosa sulla Comunicazione!

  15. Marina permalink
    31 gennaio 2013 10:58 PM

    Io non ho fatto molti studi filosofici prima di conoscere Scientology, ma ero alla ricerca di qualcosa che mi desse le risposte che cercavo.

    Quando ho conosciuto Scientology, sin dal primo procedimento che ho ricevuto (non Golden Age of Tech), ho ottenuto dei grandi benefici ed enormi miglioramenti personali ma, cosa per me più importante, ho “sperimentato” di essere un ESSERE SPIRITUALE. A quel punto non ho più avuto dubbi che quella era l’Unica Strada da seguire!

    Ron ci ha lasciato una Tech che Funziona e non esiste alcun motivo per alterarla.
    E adesso che sono su NOTs ho pienamente capito perché non esiste nessun’altra reale Via d’Uscita su questo Pianeta, se non con Scientology.

    I commenti di Fred sono molto validi e li condivido, in particolar modo mi sono piaciute molto queste sue frasi:

    Gli INDIPENDENTI sono i Patrocinatori della Standard Tech. David Miscavige è contrario alla Standard Tech ed è uno Squirrel.

    “Che in verità, DAVID MISCAVIGE NON È NESSUNO….” e “LRH dice che gli SP in realtà non hanno alcun potere, ma che il loro potere deriva solamente dalla manipolazione delle altre persone.”

    Io do il mio sostegno a tutto il Movimento Indipendente affinché sempre più persone si sveglino dalle manipolazioni e dagli Implant dello Squirrel N. 1, David Miscavige.

    Io sto con LRH !!!

    • Fiordistella permalink
      31 gennaio 2013 11:22 PM

      Io sto con LRH !!!

      il Saggio dei Saggi!!!

    • Gina permalink
      1 febbraio 2013 10:03 AM

      Io sto con LRH !!!

      Grande bastardo di Miscavige!!!

  16. Human being permalink
    1 febbraio 2013 12:30 AM

    Davvero un ottimo articolo. Da meditare. Il commento di Ted, defender of theta, rispecchia appieno quella che dovrebbe essere una posizione equilibrata sul soggetto di Scientology. La comparazione, tra le varie religioni, e’ esplicata in una modalita’ semplice e diretta. L’esposizione sintetica e di immediata comprensione. Nonostante i titoli accademici e’ riuscito a raggiungere in un commento i cuori e le menti di molti. Un sincero e caloroso ringraziamento allo staff di Indipendologo per averlo tradotto. Non in ultimo un sincero plauso per condividere una saggia posizione. Vengo spesso a leggervi, ottimi articoli e a volte davvero illuminanti. Grazie.

    • Vladimir permalink
      1 febbraio 2013 3:34 PM

      Sì ottimi articoli molto interessanti e un’ottima informazione.
      Poi devo dire che il tono generale del blog è molto alto, nessun 1.1 nè antagonismo o giù di lì neppure nei commenti.

  17. Umberto permalink
    1 febbraio 2013 8:13 AM

    La decisione fu netta, inequivocabile, intensa e in primo luogo vitale… ESSERE SE STESSI… riconoscere di ESSERE SE STESSI, scoprire la verità ed essere LIBERI.

    Per fare questo occorreva riconoscere la strada giusta in un labirinto buio e minaccioso… il doppio triangolo con la S di Scientology indicava il giusto sentiero, ma dietro il doppio triangolo si nascondeva un’altra intenzione… “Lasciate ogni speranza o Voi che entrate” … la vita si trasformò in un inferno per lunghi anni.

    Ma alla fine… la mia decisione ha vinto, la mia intenzione è stata più forte di qualsiasi controintenzione… il mio sogno si sta realizzando.

    La strada è sempre quella con il doppio triangolo e la S… ma con l’aggiunta di una freccia segnaletica che porta una grande I… INDIPENDENTE!

    Miscavige voleva rubare il mio sogno, voleva rubare il mio scopo, voleva rubare la mia vita…
    Il mio sogno lo sto raggiungendo… TU MISCAVIGE rimani intrappolato nel tuo stesso sogno e nei tuoi crimini.

    Quando la decisione è netta, inequivocabile, intensa e in primo luogo vitale… non ci sono Miscavige che tengono…

  18. Temponi Roberto permalink
    1 febbraio 2013 9:59 PM

    DEFENDER OF THETA … quanta estetica e potere in questa affermazione .
    Minimo D. M. ne farà un ulteriore titolo onorifico , aaaahhhhhh ! ! ! .
    Questa affermazione di Fred , l ‘ ho collegata a D. Miscavige ed alla rotta che ha tracciato per Scientology su questo pianeta … Beh ! , parecchio demoralizzante …
    Oggi ho sentito che lo stato italiano ha dato il riconoscimento religioso a Buddismo ed Induismo . Più di 20 anni fa mi era stato riferito dagli staff di Brescia org. che dovevamo spingere con la disseminazione e le donazioni , perchè il riconoscimento religioso per Scientology era imminente … ( 20 anni fa ! ) … come OT 9 e 10 … scuoteranno i cardini di questa parte di universo = pagate il vostro ponte e donate , donate a man bassa !
    Sento solo slogan , slogan … ma se auditor , Release , Clear ed Ot non si fanno a velocità stellare che ce ne facciamo del ” circo ” , dicono che : ” noi siamo gli unici , i più etici , i migliori ” e cose così … Come fa lo stato italiano a darti il riconoscimento religioso se la società civile a dir poco ti evita ?
    Ma Miscavige , dove vivi ? … ti rendi conto cosa sta succedendo in Italia ?
    Dove Clear ed OT crescevano come funghi 25 anni fa ? …
    ” L’ Italia sarà la prima nazione Clear del pianeta ! ”
    Perchè … bla , bla e bla ancora blabla ! .
    Ora , sì che siamo maledettamente pochi ,noi INDIPENDENTI per il lavoro da fare .
    Specialmente con la pessima fama ed accettazione di Scientology al vasto pubblico .

    Re Artù spedì i cavalieri della tavola rotonda alla ricerca del SACRO CRAL alla ricerca della salvezza eterna e dell’ immortalità … L.R. Hubbard non solo ha ” ritrovato ” il sacro cral ( Scientology ) ma l ‘ ha reso accessibile a chi lo volesse .
    D.M. lo sta negandolo all’ umanità intera ! …
    Indipendenti ! , vi rendete conto che cosa sta combinando costui ? ? ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...