Skip to content

MISCAVIGE E LA PERVERSIONE DI SCIENTOLOGY

17 dicembre 2012

Books Flying Through Nature

L. Ron Hubbard nel 1963 agli studenti del Saint Hill Special Briefing Course, teneva una conferenza intitolata il “Maneggiamento del Service Facsimile”.

La conferenza pur trattando il soggetto dei Service Facsimili contiene dati che alla luce di quanto accaduto e sta accadendo a Scientology sono estremamente illuminanti.

Ron ci spiega quanto sia difficile giungere a stabilire e scoprire “verità” relative alla mente che possano trovare un’ applicazione generalizzata e funzionale.

Ci spiega anche che serve, una volta scoperte quelle verità, SALVAGUARDARLE, per garantirne l’applicazione verso l’ottenimento di una maggiore libertà.

Ma ci spiega anche come, e cosa farà chi non ha alcun interesse nel creare esseri liberi, ma il cui interesse è quello di schiavizzarli.

E viene alla mente leggendo parte di quella conferenza il lavoro fatto negli anni da David Miscavige, per alterare il retaggio di L. Ron Hubbard.

E la prova sta come dice Ron nei risultati.

E la domanda è: “Nella Setta di Miscavige dove sono i risultati?” oppure – “Dove sono gli OT?”

Buona lettura.

CAMILLO BENZ

§§§§§§§§§§§§

SAINT HILL SERVICE FACSIMILE HANDLING

A lecture given on

18 September 1963

…..

Ora la situazione che riguarda questo  know-how  relativo alla mente è molto difficile, molto arduo da ottenere.

Ci sono così tante supposizioni, come il semplicemente camminare attraverso una foresta di credenze favorite, e quando realizzi che ogni caso e ogni professionista nel campo mentale si concentrerà su di un aspetto dell’esistenza e che poi quindi dedicato al non osservare l’esistenza se non utilizzando solamente quella valutazione sull’esistenza, vedrete immediatamente le tremende limitazioni che vengono imposte in relazione allo scoprire una qualsiasi cosa che riguardi la mente, e poi, in secondo luogo, una qualsiasi applicazione di una qualsiasi verità che viene scoperta.

Vedete quindi che questo è in sè una sconfitta?

Non solo ci viene fornito un vasto panorama di dati, ognuno dei quali .. potrebbe essere un’  aberrazione favorita – non una verità ma una aberrazione vedete? In questa enorme foresta .

Ma poi chiediamo a queste persone che sono , loro stesse, concentrate su uno dei loro dati favoriti, vedetre … lo sostituiscono a loro stessi per risolvere una situazione… e lì hai una difficoltà, subito lì c’è della randomity.

Ora, a peggiorare questa randomity, e realizziamo che la conoscenza sulla mente significa libertà per la vita e gli esseri in questo universo.

Una volta che riconosci questo principio, vedrete che chiunque sia concentrato nella schiavizzazione totale o nella spirale discendente o nel far crollare su loro stessi tutti e chiunque, e così via, immediatamente non saranno a favore di una totale conoscenza sulla mente umana, ma completamente al contrario sono a favore di una ignoranza totale.

Ed esistono due modi per ottenere quella ignoranza.

Una è semplicemente il negare l’informazione, che viene praticato ma alle volte non può essere completamente realizzato.

Ad esempio, la Chiesa Cattolica, per molti, molti secoli resero grande il concetto che “l’ignoranza è saggezza”, vedete?

Tutti dovevano essere buoni e stupidi e così via, e sia che tu sia Cattoplico o meno devi amettere che il modus operandi di questa chiesa per un periodo, diciamo di … forse otteocento anni o una cosa del genere … è quasi una totale devozione all’ignoranza.

Bene, ma non arriva solamente sino a lì.

Quello prima o poi viene interrotto.

Ma c’è qualche cosa che può essere sostituito per l’ignoranza e questo sono i dati falsi.

E i dati falsi sono probabilmente un modo più efficiace di negare la libertà.

Uno dei modi di usare dati falsi ad esempio è questo: Un tizio vuole uscire dal bosco e ci sono due sentieri.

Ed uno di questi entra ancora più all’interno del bosco e l’altro invece esce nella pianura.

E tutto quello che dovete fare è mettere un cartello all’incrocio che indica il sentiero che entra ancor più nel bosco con scritto: “Andando da questa parte si raggiunge la libertà”, vedete ed in quel momento avrete intrappolato un sacco di gente.

E questa è un’ azione così facile che quando si assomma al fatto che tutti sono in un certo qual modo impantanati nelle loro idee fisse, che la cosa può diventare una palude pericolosa.

Il trucco è quindi trovare l’esatto meccanismo … l’esatto preciso meccanismo che si applica a tutte le menti.

Ora il momento in cui hai scoperto l’esatto, preciso meccanismo che si applica a tutte le menti allora puoi ottenere un vasto accordo sulla situazione perchè questo scavalca i dati minori sui quali le persone sono fissate.

In altre parole, anche loro avranno a disposizione un perimetro più vasto di dati e riconosceranno la verità in questo vasto perimetro di dati.

Ma non appena ti discosti, persino di un sedicesimo di millimetro fuori da quello che si applica in generale a tutte le menti, allora entri di nuovo in situazioni particolari e in opinioni.

E quindi, se hai una vasta sfera di conoscenza che sai essere vera, sviluppata in vaste generalità e sulle quali tutti possono essere d’accordo, francamente sarebbe facilissimo mandarla a carte quarantotto e distruggere l’intera operazione, e fornendo informazioni false…. vedete, della istruzione fatta male e fornendo materiali in modo sbagliato ed eliminando un dato qui ed un dato lì e togliendo un dato vitale e sostituendolo con un altro … alla fine riusciresti di nuovo a sviluppare una sorta di schiavitù utilizzando quella informazione.

In altre parole, persino se tu arrivi ad avere una tecnologia, devi comunque avere il compito di salvaguardare quella tecnologia, perchè ancora una volta, può facilmente deviare e diventare una falsa tecnologia.

Queste sono le varie ramificazioni con cui Scientology deve avere a che fare in un periodo che durerà parecchi anni.

E la soluzione alla difficoltà sono i risultati, perchè una volta che la tecnologia è applicabile sino al raggiungimento di risultati che avvengono grazie al fatto che viene applicata, allora naturalmente, non ci sarà nessuna discussione riguardo a quei risultati.

Non avrai una intrusione di molte deviazioni quà e là.

E quindi l’intera lotta non è stata per ottenere determinate verità …. ne abbiamo avute di queste per anni… ma una funzionalità che ci rendesse capaci di ottenere un’ applicazione di queste verità verso il raggiungimento di una rapida liberazione dell’attenzione dai dati a noi favoriti o su cui eravamo fissati. 

E in questo modo, quindi, la verità viene portata avanti dimostrando che se viene usata allora viene raggiunto un grado più alto di libertà. 

L. Ron Hubbard

Annunci
13 commenti leave one →
  1. Ulisse permalink
    18 dicembre 2012 10:35 AM

    Chiunque abbia studiato, imparato, applicato e OTTENUTO UN RISULTATO STABILE e anche in quantità scambiabile di un pezzo di tecnologia di LRH ha capito la verità di quel dato e lo ha reso vero per se. OTTENERE DEI RISULTATI DI VALORE e in QUANTITA’ nell’applicazione della tech di Scientology e di LRH sembra avere un effetto contrario proprio in coloro che dovrebbero supportarti.
    Se ci si alza dal livello della media, quindi più liberi, si diventa un bersaglio.
    Coloro che ti colpiscono sono coloro che sono IGNORANTI, imbevuti di Dati Falsi che per sopravvivere devono uniformarsi alle regole, ma le regole vengono fatte se non si è capaci di ottenere dei risultati… e ora sono la linea di condotta delle chiese di miscavige.
    Cosa succede nelle attuali accademie ???
    LRH:

    …. vedete, della istruzione fatta male e fornendo materiali in modo sbagliato ed eliminando un dato qui ed un dato lì e togliendo un dato vitale e sostituendolo con un altro … alla fine riusciresti di nuovo a sviluppare una sorta di schiavitù utilizzando quella informazione.

    Lo schiavo ha bisogno delle regole del suo aguzzino per evitare dolore e il compenso è nella gloria di chi li comanda…

    Vabbeh, sappiamo che qualunque parola di LRH condanna l’attuale situazione delle chiese di miscavige e naturalmente ne anticipa i risultati, che sono evidenti nei grafici delle loro statistiche.

    Grazie Camillo per la reference.

    Con ARC

  2. Claudio Lugli permalink
    18 dicembre 2012 12:16 PM

    I nastri del SHSBC sono intrisi di informazioni e di conoscenza.
    Questo ne è l’esempio. In poche righe LRH ci ha evidenziato come le idee fisse blocchino la ricerca e lo sviluppo della verità e come una volta trovata la verità questa debba essere protetta e salvaguardata nella sua applicazione.
    David Miscavige, senza smentirsi, utilizza la tecnologia al contrario e quindi nega i risultati.
    Ed è quella la prova del 9 dove LRH mette l’accento. Quello che hai scoperto come verità e la tecnlogia sviluppata attorno a quelle verità rende gli esseri più liberi? Certamente se viene utilizzata come era stato inteso.
    Ma se togli un dato quà o un dato là……
    Miscavige non ha nessun interesse ad ottenere essere liberi che pensano in maniera autonoma. A lui interessa produrre degli schiavi e quindi è ovvio che la tech venga alterata nelle sue mani.
    Anche per lui l’ignoranza è saggezza, ed ha assunto tutte le caratterische del “prete” sulla traccia.
    Le persone devono essere tenute nell’ignoranza e con la menzogna le puoi controllare.
    Io penso che se gli Scientologist in genere riuscissero a STARE DI FRONTE a quanto è accaduto e sta accadendo lo getterebbero a mare in un istante.
    Il problema è che ci vuole una grande abilità a stare di fronte al male.
    Scientology pur essendo estremamente complessa è anche estremamente diretta.
    In base ad assiomi, autoevidenti verità Ron ha sviluppato una tecnologia che può rendere l’individuo più abile e lo può liberare dalle sue aberrazioni.
    Possiamo altrimenti aggiungere fronzoli, status, org ideal, certificati, e Basics…. rimane il fatto che solamente l’applicazione di quelle tecniche rende la persona libera.
    Gli Scientologist stanno USANDO e APPLICANDO quella tecnologia?
    E parlo a questo punto sia di chi è ancora nella setta Miscavige ma anche di chi ne è al di fuori, forse disilluso.
    La prova del 9 ripeto è l’applicazione. Prima di quella viene la decisione:
    SCHIAVO O ESSERE LIBERO???

    • Artista permalink
      18 dicembre 2012 3:16 PM

      aspettaaa che ci penso…..???????.eeehhhhhmmmmmm..??????

      LIBERO !!!!! 🙂

    • Roberto Temponi permalink
      18 dicembre 2012 7:34 PM

      Non mi va di fare da ” spalla ” , nè a Claudio , nè ad altri … 1° perchè Claudio non ha bisogno di essere confermato e sostenuto su qualsiasi cosa riguardi la tec. di Scientology , 2° essere subordinato come un lacchè è umiliante … Nonostante ciò , voglio dire a Claudio : ESSERE LIBERO ! ! !
      La tecnologia di L.R.H. chissà perchè applicata da Claudio Lugli è micidialmente efficace e terribilmente mirata da farmi strabiliare seduta dopo seduta e sempre con nuove ” manifestazioni ” , con risultati stratosferici ( letteralmente ). Mai sperimentato nulla di simile . Sedute di 4 / 5 minuti e …. Bang ! …. Fine della seduta , il tuo ago sta ancora fluttuando , ( e chi pensa a quell’ ago nella condizione in cui mi trovo ? ) e lui : il tuo ago e ancora fluttuante … e fuori seduta mi risponde : ” dopotutto questo è Nots che Ron ci ha regalato , come se quella cosa chiamata Nots fosse la cosa più naturale di questo universo .
      Non mi sono mai sentito cosi potente come thetan , sono un S.P. ? ( credo che rivelando i miei rapporti ” S.P.” con Claudio mi avranno dichiarato ( ? ) , dopo tutto è un arbitrario , qualcuno mi sta dicendo , ma non me lo dice ( ? ) EIIHHH ! , tu ! non sei più mio amico ! ! ! … e chi se ne frega ! … se devo scegliere essere sciavo di un ” amico ” , o essere un ESSERE LIBERO ? ? ? … Se questa situazione S.P. mi rende felice , amo l’ umanità intera , ogni essere vivente è in comm. con me , non riesco a risentirmi di nulla , la vita è un’ opera d’ arte di Dio , quando l’ ha postulata e poi realizzata ha usato gli strumenti migliori che possedeva … il nostro compito , ora , è prenderci la responabilità ed il coraggio di togliere le nostre vite dalle soffitte polverose ed ammuffite , toglierci ragnatele e tarli che ci hanno degradato per questa mezza eternità alle nostre spalle , del resto cosa ci offre e ce lo chiede L.Ron Hubbard ? . Fiorire e prosperare fa impazzire gli S.P.
      Quindi fiorire e prosperare è la via d’ uscita da quelle soffitte tetre ed ammuffite dove qualcuno mira a tenervi rinchiusi : essendone schiavi , spiritualmente scialbi , moralmente demotivati mancando nuovamente la via verso la libertà spirituale .
      IO MI PRENDO LA LIBERTA’ , voglio essere LIBERO , con chi non mi è amico finchè sborso ” donazioni ” … ( amicizia 1.1 ) , e mi crea PTP finanziari cronicamente …
      ESSERE LIBERO , è una condizione che va meritata . . .
      Forse , altri meritano la schiavitù ? … non credo , non si possono condannare migliaia di thetan abili ed onesti all ‘ oblio eterno … prendetevi la libertà da chi ve la può offrire onestamente e senza coltelli dietro la schiena …

      • Mabuk permalink
        18 dicembre 2012 9:22 PM

        Claudio se continui così Miscavige deve aprire 2 AO in Italia per starti dietro!!!!!

        • Vortice permalink
          18 dicembre 2012 9:48 PM

          Cosa dite Miscavige aprirà prima un Advance Organization in Italia o prima il Super Power a Clearwater???????????

  3. Umberto permalink
    18 dicembre 2012 12:26 PM

    “Menomale che David c’è!”

    Questo è il pensiero collettivo che echeggia tra le mura delle Chiese e che implanta le menti dei “fedeli”…

    David c’è… menomale che lui c’è e che ci protegge…

    Menomale che David c’è e protegge la Tecnologia… togliendo e cambiandone alcune parti per il nostro bene…

    Menomale che David c’è!

    Lui sa su quale sentiero guidarci…

    Lui sa di chi noi dobbiamo fidarci…

    Lui ci dice con chi noi possiamo parlare e con chi non dobbiamo parlare…

    Lui ci dice cosa guardare e cosa non guardare…

    Menomale che David c’è!

    Lui è onnipresente, in ogni parte della nostra vita…

    lui si prende cura di noi controllando le nostre Dinamiche e le nostre finanze…

    Menomale che David c’è… altrimenti saremmo diventati OT… 🙂

  4. Artista permalink
    18 dicembre 2012 3:14 PM

    solo dei robot non riescono ancora a capire……. e continuano ad essere “fedeli” a quello che li sta……. distruggendo

  5. Renata Lugli permalink
    18 dicembre 2012 4:02 PM

    Il problema di base degli Scientologyst che sono ancora dentro la “Chiesa” consiste nell’assenza dello Stare di Fronte, una delle abilità principali in questo universo. Non è facile stare di fronte al malvagio, è molto piu semplice invece giustificare l’out-point che si ha davanti come sostituto al non essere lì e percepire.
    Penso che in una certa misura ognuno di noi sia passato attraverso questa fase: “giustificare”; ma quanto a lungo questa fase dura, dipende dalla condizione in cui quel Thetan si trova, dipende dalle sue abilità e dipende dal suo volume come Essere.

    • Federico G permalink
      18 dicembre 2012 6:44 PM

      Dici bene Renata, anche io ho giustificato e ho seguito 2 volte il cartello “Andando da questa parte si raggiunge la libertà”, ma quando ho visto che mi stavo intrappolando ancora di più invece di “uscire dal bosco”, me ne sono andato.
      All’inizio ci sono rimasto anche male per questa mia decisione, ma dopo quando ho saputo tante cose grazie all’Indipendologo, ho capito di aver fatto la cosa giusta perchè sono STATO DI FRONTE!!!

  6. Marina permalink
    18 dicembre 2012 5:30 PM

    Aver scelto la libertà mi ha permesso di sperimentare la VERA Tech di Ron, che è UNA SOLA.

    Ma se togli un dato qua o un dato là… chi ne può trarre beneficio? $$$Miscavige$$$

    Meglio liberi e scomunicati che schiavi e condannati!!!

  7. Claudio Lugli permalink
    18 dicembre 2012 10:10 PM

    Certamente Roberto le tue vittorie sono veramente strabilianti.
    Lo confermano anche i concetti che esprimi come:

    “il nostro compito , ora , è prenderci la responabilità ed il coraggio di togliere le nostre vite dalle soffitte polverose ed ammuffite , toglierci ragnatele e tarli che ci hanno degradato per questa mezza eternità alle nostre spalle , del resto cosa ci offre e ce lo chiede L.Ron Hubbard ? . Fiorire e prosperare fa impazzire gli S.P.
    Quindi fiorire e prosperare è la via d’ uscita da quelle soffitte tetre ed ammuffite dove qualcuno mira a tenervi rinchiusi : essendone schiavi , spiritualmente scialbi , moralmente demotivati mancando nuovamente la via verso la libertà spirituale .”

    Ed è esattamente così!
    Questo è un Pianeta PRIGIONE e malgrado tutto la ricerca della libertà spirituale è la via d’uscita da questo Alcatraz camuffato da “Paese delle Meraviglie”.
    Di sicuro Artisti, i Grandi Manager, i Geni riescono ad attutire l’impatto degli orrori creati dal resto, i Criminali e i Pervertiti che lo abitano, e grazie a Mozart, Hendrix, Battisti, Leonardo, ecc. ecc. lo sopportiamo un po’ di più.
    Ma è sempre “sopportazione”.
    La libertà è altra cosa.
    E’ espansione, è esteriorizzazione è telepatia è OT.
    Questo è quanto vale la pena di ricercare.
    Questo è il significato e l’obbiettivo della ricerca e dell’applicazione della Tecnologia che Ron ci ha lasciato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...