Skip to content

LIBERARE QUALCUNO NON E’ POI COSI’ FACILE

4 giugno 2012

Una citazione breve ma  veramente, veramente azzeccata!

Chi non si è scoraggiato dopo aver parlato per ore ed ore con qualcuno ancora annebbiato dai fumi della Scientology Inc. per poi ritrovarsi punto e a capo?

Chi non si è sentito frustrato nel non riuscire a far comprendere cosa veramente stesse succedendo.

Ma anche, devo dire, chi non si è sentito al settimo cielo quando qualcuno ha compreso quello che stavate dicendo ed E’ STATO LIBERATO?

Bene.

Buona lettura

MAX ZINI

MARTY RATHBUN

4 GIUGNO 2012

Oggi mi sono imbattuto in qualcosa che potrebbe portare un po’ di sollievo a chi abbia messo un enorme quantità di energia nel cercare di risvegliare i bevitori di Kool Aid  della Scientology Inc. Quanto segue è un estratto di una Conferenza di L. Ron Hubbard del 12 Dicembre del 1952, intitolata “Giochi/Scopi”:

La cosa più dura per qualsiasi liberatore è quella di star di fronte al fatto che una larga percentuale delle persone che lui sta cercando di rendere libere volevano disperatamente restare degli schiavi.

E questa cosa ha spezzato il cuore di ogni liberatore sino ad oggi. Sino ad oggi. Difficile trovare delle eccezioni. Una persona dovrebbe essere molto, molto stupida per non vedere questa cosa. Ma sarebbe molto  stupido se non vedesse anche questa cosa: Certo, certo – ma le persone che lui ha liberato si meritavano di essere liberati.

L. Ron Hubbard

Annunci
20 commenti leave one →
  1. Beatrice permalink
    4 giugno 2012 9:14 PM

    Breve tratto ma molto succoso.
    Mi è piaciuto il concetto espresso che non puoi liberare le persone che “volevano disperatamente restare degli schiavi.” E vero!

    • Fulmine permalink
      4 giugno 2012 11:04 PM

      E’ proprio come dice Ron, se quegli schiavi dentro la Scientology Inc. non “volevano disperatamente restare degli schiavi”, a questo punto sarebbero già fuori come noi.
      Loro sono entrati in Scn che erano schiavi ed ora lo sono diventati ancora di più.

  2. Renata Lugli permalink
    4 giugno 2012 9:22 PM

    Le persone che “volevano disperatamente restare degli schiavi” non sono per nulla consapevoli in primo luogo di essere schiavi. Sono persone che hanno bisogno di essere comandate a bacchetta perchè altrimenti non saprebbero cosa farne delle loro vite e come gestirle. Di conseguenza sono ben liete di aver trovato qualcuno che sa cosa fare delle loro vite.

    • ENNA permalink
      4 giugno 2012 11:16 PM

      come sono conciati male…….

    • ABC permalink
      4 giugno 2012 11:53 PM

      Sono d’accordo, per essere rimasti nella chiesa dopo tutto quello che è successo, vuol dire che sono conciati proprio male, prima di tutti gli staff e poi il pubblico.

  3. Nella permalink
    4 giugno 2012 10:38 PM

    Se stiamo parlando in senso generale, e cioè rispetto alla gente comune , penso che la stragrande maggioranza percepisca appena, e solo in alcuni momenti, il fatto di essere schiavo. Se, in quei rari momenti, il liberatore riesce a suscitare fiducia e stima, forse quel varco gli permette di permeare la persona e farsi seguire. Questa è la mia esperienza. Nella maggioranza dei casi, nella Cof, il “maneggiare” qualcuno era un evento meccanico, con tanto di bollettino dell’Fsm specializzato alla mano, ma cuore zero. Se ci si pensa a fondo, le persone che siamo riuscite a liberare, almeno in parte, le abbiamo, almeno in parte (!) amate e rispettate ed abbiamo concesso loro di essere.

  4. Nella permalink
    4 giugno 2012 11:25 PM

    Daccordissimo, infatti sono piu’ schiavi loro di quelli che vorrebbero “liberare”.

  5. Isabella permalink
    4 giugno 2012 11:33 PM

    Per alcuni “essere schiavi” è una posizione più comoda piuttosto che ribellarsi e prendere posizioni magari impopolari…è una triste realtà che lascia un pò spiazzati ma purtroppo l’ho potuta constatare di persona…
    Riguardo a certe persone che sono ancora nella Cof$$$ spero che sia una condizione momentanea e possano in futuro mettersi a punto causa e scappare a gambe levate …
    Chiunque può in qualsiasi momento cambiare…basta che comprenda ed agisca

  6. Umberto permalink
    5 giugno 2012 8:20 AM

    Sì, fondalmentalmente hanno scelto loro di essere schiavi… questa è la parte più “triste”. Forse è solo una mia debolezza che potrebbe rendermi “vulnerabile”… ma riesco a confrontare anche questa verità, dopo aver confrontato i materiali di OT 3.
    È una loro condizione che solo loro possono cambiare… forse.
    È una situazione che notavo fin da bambino, “cercavo di far vedere ad un altro che sul tavolo c’era una mela… ma l’altro mi rispondeva allibito che non c’era e cominciava a dubitare della mia sanità mentale… ed io mi sentivo triste e non capivo perchè lui non vedeva ciò che vedevo io”.
    Avevo dei vuoti enormi, dei misteri… ma poi Ron mi ha aiutato a riempire quei vuoti e risolvere quei misteri.

  7. Artista permalink
    5 giugno 2012 9:12 AM

    mi ricordo,…tempo fa,…mentre stavo a guardare uno dei famosi event super noiosi alla DM,….di circa tre ore,….con le stats…..quelle BUMMMM BUMMMM,…….ho chiesto ad una signora seduta davanti a me, con la gamba ingessata,…..che era l’unica che rimaneva seduta insieme a me,……quando DM faceva vedere le GRANDDDIIIIII statistiche del espansione,…tutti gli altri ogni due secondi,….clapp clapp clappppp,….in piedi,…per ogni cavolata,…….insomma gli chiesi,….. “ma scusa hai fatto caso,…che prima si vedevano altri membri del INT MANAGEMENT,………..e adesso sono anni che non si vedono piu ?,….hai fatto caso…????? Sai dove sono e che fine hanno fatto,….tipo Heber….??????? “

    lei mentre batteva le mani tutta euforica,…si gira tutta contenta,…e mi disse,… „NO“,…continuando a battere le manine,… „ MA NON TI SEMBRA SRANO ????????? “……..e lei di nuovo …..” NO “ tutta contenta,…e continuando a batttttteeerrrreeeee le manine,……clipp clapp clipp clapp !!!!

    adesso dopo aver letto questo pezzo di conferenza,…molto potente e causativo,…tutta questa sit. qui sopra con la signora clippe clappe,….tutto d’un tratto diventa molto chiara e limpida ………

    se infatti senti alcuni di quelli che ancora sono fissi,… li a fare quello che Ron Hubbard HA DETTO DI NOOOONNNNN FARE,…tipo non sooo per esempio le OSA-Girls,……. un estraneo, non molto sveglio, per esempio… potrebbe pur pensare “ mazza questi difendono la loro chiesa “,….e invece NO,….. loro hanno solo paura che non possono essere più ……SCHIAVI..questo risolve il mistero in due secondi…………

    e a questo punto non mi rimane che dire……BUMMMM BUMMMMM

    • Artista permalink
      5 giugno 2012 9:54 AM

      e per questo pezzo di conferenza,…..il romano dice ” quanno ce vole ce vole ”

    • Luna permalink
      5 giugno 2012 10:09 AM

      Questa mi è veramente piaciuta Artista sulle OSA-Girls,
      “loro hanno solo paura che non possono essere più ……SCHIAVI.”

  8. Virgilio permalink
    5 giugno 2012 10:18 AM

    Questi schiavi, prima di essere schiavi di altri (Regime DM), sono innanzitutto schiavi di se stessi, schiavi del proprio caso.

  9. Marina permalink
    5 giugno 2012 11:23 AM

    La libertà è un diritto inalienabile, ma un essere se la deve anche meritare!
    Ciò vuol dire che ALCUNI SANNO DI NON MERITARLA E SCELGONO DI RIMANERE SCHIAVI!!!!

  10. Federico G permalink
    5 giugno 2012 12:05 PM

    Figuriamoci se degli schiavi possono mai condurre una chiesa,
    LO SCHIAVO CHE GUIDA LO SCHIAVO!!!

  11. Giuseppe permalink
    5 giugno 2012 2:13 PM

    Purtroppo ho avuto molta massa riguardo all’ essere schiavi con alcuni Scientologist della Cof$$$$$$. Basicalmente è una questione di CONSAPEVOLEZZA accettare o meno l’essere schiavi. I paesi del terzo mondo dove molti individui vivono in condizioni di schiavitù e di povertà, loro non sono consapevoli di poter meritare di più e allora non fanno nulla o quasi per uscire da tali condizioni. Stessa cosa essere Scientologist o Staff non è una certezza che sono ad un livello di consapevolezza tale da fargli capire nella condizione in cui si trovano. Arriveranno anche loro con i loro tempi……

  12. Luther permalink
    5 giugno 2012 9:01 PM

    Libertà e schiavitù sono le due facce della stessa medaglia. Quando fate girare la medaglia ad una certa velocità, le due cose sembrano essere la stessa cosa, si mischiano e non è più possibile stabilire quale sia l’una o l’altra delle due. Semplice ipnotismo.

    Questa cosa ha a che fare con le “considerazioni”: Ciò che gli scientologist sanno ormai per certo è che loro sono gli esseri più liberi del pianeta e non può essere altrimenti. La Chiesa glielo dice continuamente ed essi ne sono straconvinti. Ecco perciò la TRAPPOLA.

    In realtà questa è diventata la Chiesa delle considerazioni quando invece dovrebbe liberarsene a tutti i costi. Fateci caso. Fate caso anche a quelle più semplici del tipo:
    “chi quello? bah, è solo un PTS della classe media!” oppure: “lascia perdere… è soltanto un WOG!”. Piccoli esempi di considerazioni, per cui pensateci: Si potrebbe tirare giù una lista infinita di cose del genere e come sapete bene, tutto ciò diventa una REALTA’ piuttosto solida.

    Il problema degli scientologist è che non possono credervi proprio per questo. Per svegliarsi dovrebbero maneggiare le loro stesse considerazioni sulla questione e non è proprio cosa facile. Giusto?

    Luther

  13. Matteo permalink
    5 giugno 2012 11:45 PM

    Affermazioni come

    “chi quello? bah, è solo un PTS della classe media!” oppure: “lascia perdere… è soltanto un WOG!”…… Si potrebbe tirare giù una lista infinita di cose del genere e come sapete bene”

    dette in un modo ossessivo, fuorviante e generalizzando come sono soliti fare gli staff della chiesa di Scientology, indicano un carattere puramente discriminante che ha assunto la chiesa sotto il regime di Miscavige.
    Queste cose vengono drammatizzate specialmente da OSA e dai suoi diretti collaboratori di HCO, e da lì l’epidemia si diffonde su tutti gli altri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...