Skip to content

DETERMINAZIONE

16 maggio 2012

La spinta a raggiungere lo Stato OT deve essere veramente forte nella persona per fare in modo che affronti tutti gli ostacoli che si frappongono tra lui e quell’obiettivo.

Dilettanti, saltimbanchi, voyer e così via non hanno la spinta sufficiente e pertanto rimarrano tali ora e nelle ere che seguiranno.

Schiavisti, bastardi, guerrafondai infligerranno le sofferenze di cui solamente loro sono capaci a chi concederà loro di farlo.

Theta e non MEST fermerà la spirale discendente di ogni individuo. 

Rigenerare e liberare il theta intrappolato è abilità e compito degli auditor.

L’auditor è causa. E l’auditor è in grado di stare di fronte.

L’auditor non è vittima, è responsabile.

Ognuno di noi riuscirà ad intraprendere, a continuare a raggiungere la fine del suo viaggio verso OT se avrà sufficiente determinazione per farlo.

E’ forse giunto il tempo dell’assunzione di piena responsabilità per il proprio spazio ed il proprio destino?

Nessuno lo cambierà per noi.

Il retaggio è disponibile, sta a noi attingerne a piene mani.

Il ciclo dell’OT perdente è finito.

Ad Maiora Nati Sumus

(Siamo nati per ambire a cose più grandi!)

GARY BALDI

L’ESSERE LIBERO

Una Conferenza di L. Ron Hubbbard

9 Luglio 1963

SHSBC

Grazie.

Bene mi fa piacere vedervi. L’orizzonte sembra essere completamente aperto; e tutto quello che vi aspetta è positivo. Bene, lasciate che lo descriva senza esagerare, ho paura di avervi un attimo spaventato. Tutto quello che dovete ottenere è perfetto. Questo è tutto.

Cos’è oggi? Oggi è il 9 Luglio?

Audience: Il 9.

Va bene, 9 Luglio AD 13, Saint Hill Special Briefing Course.

Ora, questo è il luogo in cui siete arrivati, dopo alcuni trilioni di trilioni di anni. Esatto. E’ proprio così, vi siete diretti qui sulla traccia, dritti per il Saint Hill Special Briefing Course.

L’ultima volta che vi siete ritrovati su quel palo avete detto: “Deve esserci un posto..” Ed eccovi qui – siete qui.

Ed è il mio lavoro fare una cosa che anche solo vagamente assomigli ad un auditor di successo e far sì che sia possibile per quell’auditor fare un buon lavoro nel chiarimento – chiarire la traccia e metterla a posto. E se non avessi atteso così a lungo, la cosa sarebbe stata molto più semplice a causa della quantità coinvolta. Se non avessimo aspettato così a lungo sarebbe stato molto più facile.

Ma la condizione in cui si sono ritrovate le civiltà, e le guerre in generale che sono avvenute quà e là e dappertutto, hanno fatto sì che le cose fossero sospese. Non riesco ad immaginare noi che facciamo nulla di utile nel mezzo della Civiltà Romana, voi ci riuscite? E l’unica psicoterapia che avevano a disposizione nel medioevo era la cremagliera o lo stivaletto spagnolo. E gli atteggiamenti in generale erano abbastanza poveri.

Inoltre, nessuno di noi è stato portato al punto in cui ha realizzato che avevamo fallito e che c’era stato un fallimento. Questa cosa alle volte è necessaria per fare in modo che qualcuno faccia qualcosa in relazione ad una situazione.

E quello che stiamo facendo, in modo che non rimaniate all’oscuro, è che noi stiamo chiudendo un ciclo molto lungo, un ciclo lunghissimo, di una lunghezza tremenda nel quale l’OT ha perso.

Il ciclo della perdita dell’OT.

Ed un individuo ora, è arrivato ad un punto in cui ha creduto – e non poteva fare altrimenti – che l’unico posto sicuro in cui essere era in una di queste civilità di corpi di carne, complete con aereoplani, e quello era visto come la parte vincente del bilancio, e non esisteva nessuna possibilità reale di essere liberi dalle difficoltà economiche, di fare questi giochi da due soldi, queste condizioni abberranti accellerate, mano mano che andavano avanti.

Non c’era il potersi fermare sulla cima di una montagna, quieti per qualche migliaio di anni e riprendere il respiro.

La battaglia era stata persa, in altre parole.

In altre parole, un livello una certa qualità e carattere della vita erano stati persi.

Questo significa aver perso.

*****

Annunci
10 commenti leave one →
  1. Renata Lugli permalink
    16 maggio 2012 1:50 PM

    “E quello che stiamo facendo, in modo che non rimaniate all’oscuro, è che noi stiamo chiudendo un ciclo molto lungo, un ciclo lunghissimo, di una lunghezza tremenda nel quale l’OT ha perso.
    Il ciclo della perdita dell’OT.”

    Questa frase sintetizza il mio punto di vista, l’atteggiamento e la spinta che ho sempre avuto mentre percorrevo il Ponte e che tuttora mi accompagna: invertire una volta per tutte la spirale discendente e tornare allo stato OT perso da ormai troppo tempo

  2. golden green permalink
    16 maggio 2012 6:20 PM

    grazie Gary,
    per la tua utile introduzione.
    Sono completamente d’accordo, specialmente per ciò che riguarda la determinazione e la responsabilità.
    Personalmente credo che il lavoro non sarebbe poi proprio così arduo se non fosse per il livello di aberrazione e degradazione di questa particolare cultura. … in ognuno degli aspetti che riguardano l’esistenza ….

    ….. in tale cultura, il genio, il santo, il vero scienziato (e questi sono rari)
    non possono sperare certo di essere compresi e ascoltati quando espongono la semplice e lapalissiana verità delle loro scoperte….

    La SEMPLICITÀ’: ecco un bell’argomento di discussione per una cultura deviata ….

    • General Burrasca permalink
      16 maggio 2012 7:59 PM

      riguardo agli “scienziati” terrestri ho qualcosa di bello da aggiungere, per chi non avesse ancora letto Missione Terra …

      ” …probabilmente vi hanno assicurato
      che siete soli nell’universo …
      una ben triste prospettiva. Un immenso campo da gioco
      e vi sentite dire che non c’è nessun altro con cui giocare.
      Beh, non è vero.
      L’idea proviene da sedicenti “scienziati”
      che vi ritrovate sulla terra, gente che ha la stessa
      capacità visiva di uno scarabeo.
      Dichiarano di essere alla ricerca delle origini dell’universo,
      cosa che, come previsto, fa colpo negli incontri mondani.
      ( “ lei di cosa si occupa ? ”
      “ Ricerche sulle origini dell’universo.”
      “ Caspita ! ” )
      tale ricerca viene svolta restando in ascolto
      con miliardi e miliardi di piccole antenne
      e scrutando il cielo con miliardi e miliardi di piccoli telescopi.
      Dopo di che scrivono miliardi
      e miliardi di piccole equazioni in miliardi e miliardi di piccole pagine,
      così da ottenere dai governi i corposi stanziamenti di miliardi e miliardi di dollari
      cui miravano, con i quali ricominciano tutto da capo.
      Sostengono che se riuscissero a scoprire
      da dove proviene l’universo, potrebbero scoprire
      da dove proviene la vita …”

      54 Charlee Nine, Cervello-robot del Fonotraduttore. L. Ron Hubbard, M.Terra, Vol. 7

      ….. pensate un po:’ se ci fosse una situazione simile anche nel campo della medicina saremmo proprio fritti !! …..
      …. e sulla strada per completo OT dovremo chiarire anche questa storia un giorno o l’altro.

  3. EZECHIELE IL LUPO permalink
    16 maggio 2012 7:03 PM

    Qualcuno deve avere un particolare interesse a fare in modo che il Ciclo dell’OT perdente non finisca mai in modo da poter mantenere ancora le persone schiave.
    Di sicuro se siamo determinati possiamo riuscire ad ottenere IN QUESTA VITA di raggiungere quello Stato.
    Certo dipende un po’ dall’età di questi corpi di carne…… O no????
    Comunque sia non voglio far parte della categoria dei dilettanti, dei saltimbanchi ma nemmeno di quella dei voyer……
    Ci vediamo di là dal Ponte

    • golden green permalink
      16 maggio 2012 8:17 PM

      trattati nel modo corretto, questi corpi di carne, a quanto pare, possono arrivare ben oltre gli ottanta e condurre ancora una vita utile ed efficiente.

      Esistono delle popolazioni tutt’ora dove si lascia il corpo solitamente dopo i 100 anni …

      ….. questa sarebbe un’altra bella ricerca da fare….

      per chi ne avesse un po’ …. di sangue nelle vene …!

      ….. …..

  4. Antonino permalink
    16 maggio 2012 7:30 PM

    Ron ha fatto tutto il possibile perchè l’OT non perda più, questo è certo.
    Se poi non c’è OT IX e X e in questa vita non raggiungeremo OT completo, abbiamo sempre quelli Originali da fare dopo OT VIII e tanto materiale da studiare per poterci avvicinare il più possibile a quello stato.
    Adesso, lontano dalla soppressione, sta solo a noi rimboccarci le maniche e lavorarci su.

  5. Rosso & Verde permalink
    16 maggio 2012 10:15 PM

    …. gli eschimesi hanno una media di vita sui 27 anni …. pensate un po’ per loro è normale la dipartita a questa età …. come per noi è normale essere in sovrappeso ed avere farmacie ad ogni angolo …
    mentre gli Hunza non sanno nemmeno cosa siano le medicine
    la loro speranza di vita è sui 120 anni …. senza malattie …. pochi incidenti ….
    bambini spericolati …. mamme che osservano divertite …
    Questa sarebbe una ricerca utile per l’E/O.

    • General Burrasca permalink
      20 maggio 2012 11:52 AM

      vorresti dire forse che esistono altri dati oltre a quelli che abbiamo in Scn, che non sono stati contemplati nella tech di etica ?

      • Rosso & Verde permalink
        20 maggio 2012 3:01 PM

        proprio così, sembrerà strano a dirlo … i nostri amici di OSA potrebbero trovarlo “squirrel” ma è così; ed io personalmente me li sono trovati fra le mani corredati di fatti veri e propri …

        …. percepiti nella loro essenza farebbero sobbalzare …. ma come ben sappiamo queste cose si raggiungono gradualmente ….

        …. comunque, sono convinto che anche con una prima semplice infarinatura pesino il nostro caro DM – alla luce di questa conoscenza – abbandonerebbe seduta stante, con disgusto, la sua amata bottiglia di scotch ….

        … e ordinerebbe subito di annullare le spedizioni dalla Scozia.

  6. golden green permalink
    20 maggio 2012 5:25 PM

    a proposito di ricerche utili ecco un breve filmato che chiarisce alcune cose essenziali sulla vita e le abilità particolari dell’ OT incarnato che chiamavano Gesù …..

    Un toccante video

    Queste cose dovrebbe saperle l’auditor, il ministro, l’ E/O.

    …. si dovrebbe saperle e valutare i dati correttamente.

    ed anche qui brillerebbe un po’ di verità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...