Skip to content

L’ETA’ D’ORO DELLE ALTERAZIONI

3 maggio 2012

Certamente Ronald Edward DeWolf, conosciuto anche come “Nibs” Hubbard è stato un personaggio “scomodo” e non ha risparmiato suo padre e la chiesa di infamie. 

Agli albori di Scientology Nibs aveva aiutato il padre nelle ricerche ma in seguito aveva rigettato sia il padre che Scientology , cambiando il suo nome in Ronald DeWolf.

Il 6 Novembre del 1982, in un tribunale di Riverside in California, Dewolf fece causa alla chiesa per cercare di appropriarsi del patrimonio del padre affermando che il padre era morto oppure che non era in condizione di intendere e di volere.

Ron in quel periodo si era reso volontariamente irreperibile in modo da permettere alla Special Unit capitanata da un “certo” David Miscavige di sistemare ogni pendenza legale a suo carico e di tornare alla Base Internazionale senza incorrere in potenziali problemi visto quello che era accaduto a Mary Sue Hubbard a causa dell’Operazione Biancaneve – vedi TIME TRACK.

La causa di Nibs era una ulteriore minaccia.

Ed è proprio in quella occasione che LRH fece una dichiarazione giurata e firmata con le proprie impronte digitali affermando di essere in buona salute e che i suoi affari erano egregiamente curati da David Miscavige.

Abbiamo trattato la cosa nell’articolo: LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA INTESA DA LRH 

Certamente Ronald De Wolfe stava cercando di appropriarsi del patrimonio del padre, ma non sapeva che già un’altra persona era all’opera ed aveva fatto ottimi progressi in quella direzione: David Miscavige.

E quanto abbiamo di fronte a noi oggi è proprio questo, un’esproprio architettato con cura e determinazione.

Ma forse ho tergiversato in relazione all’argomento di questo articolo, ovvero l’Età d’Oro della Alterazione.

Ma cosa c’entra Nibs Hubbard con questo articolo?

Nibs c’entra perchè è una persona che doveva essere cancellata dalla storia, anche 18 anni dopo la sua morte.

Ma epurato come e da dove? Semplice. C’è una persona che “svanisce” nel video che segue e quella persona è proprio lui: Nibs Hubbard.

Il fatto che sia stato eliminato da un video originale di L. Ron Hubbard è cosa che forse può essere “trascurata” o giustificata in mille modi, ma è un chiaro sintomo ed una prova inconfutabile che la tecnologia di L. Ron Hubbard non è al sicuro e non è rimasta integra e che quindi può ed è stata alterata da David Miscavige.

Vi lasciamo al video e all’ultima frase dello stesso che sintetizza il significato di questo articolo.

Buona “allucinante” visione.

CAMILLO BENZ

Annunci
10 commenti leave one →
  1. Claudio Lugli permalink
    3 maggio 2012 11:40 PM

    Penso che il problema di fondo sia un problema di “fiducia”.
    E mi spiego, se queste “alterazioni” fossero fatte alla luce del sole e rese note a tutti gli Scientologist e gli “originali” senza nessuna alterazione fossero comunque disponibili, allora non ci sarebbe nulla di male – lo scopo potrebbe essere un miglioramento estetico o funzionale, ovvero trasferire i supporti da obsoleti ad attuali come audio MP3 o video visibili su Ipod o Tablet. Lo scopo sarebbe migliorare ma non di alterare … , quello non ha comunque nessuna priorità, una priorità sarebbe nel semplificare e rendere meno costoso il servizio.
    Un uomo che entra nella stanza, se c’è o non c’è, non modifica la sostanza di quel video. Ma conoscendo la psicosi di David Miscavige ed il senso di Onnipotenza che lo pervade , e le sue reali intenzioni sono sicuro che la SORGENTE non è integra nelle sue mani.
    La voce può essere manipolata e ricostruita, un milione di cose possono essere fatte con il livello attuale della nostra tecnologia.
    Quindi la domanda alla fine del video è se la tecnologia è integra o meno? Io penso proprio di no.

  2. FRANK WOOL permalink
    4 maggio 2012 10:01 AM

    Questi trucchetti da “copia e incolla” sono ridicoli. Sono il sintomo di una paranoia profonda, di una mente malata. Fissarsi sui dettagli insignificanti è un indicatore chiaro.
    Per rispondere alla domanda di fondo, penso che siamo ormai al di là delle alterazioni. Quando si negano gli F/N ai PCs (con l’invenzione delle 3 spazzate), quando gli auditor devono diventare delle macchinette automatiche, che funzionano solo a stimolo/risposta non si può più parlare di alterazione.
    La definizione corretta è perversione della tech.
    E l’imputato David Miscavige è chiaramente colpevole.

  3. ABC permalink
    4 maggio 2012 10:20 AM

    Ma che bravi gli operatori di Gold hanno fatto proprio un bel lavoretto!!!!!
    uno dei….tanti……..

  4. Artista permalink
    4 maggio 2012 11:19 AM

    e bravi,…..zitto zitto David Mignolin e i suoi lecca lecca,…cambiano tutto,….levano il nome di Diana Hubbard sui libri,…levano il nome di Mary Sue sui libri,…levano pezzi dal Philad. Doct. Course,…..fanno sparire la Ethic Repair List,……etc.
    Ho chiesto a molti scientologist, fuori e dentro, se conoscevano la ethic repair list,….ma la risposta era NO mai sentita,…..

    ma il bello che nelle org dormono talmente in piedi (staff e publics) che,…..non chiedono neanche,……” ma come czzz,…ma come mai? ” NIENTE….. si DORME,…..DI GIORNO E DI NOTTE….. BUONANOTTE

    • Ascanio permalink
      4 maggio 2012 2:25 PM

      100% d’accordo con con Max e Artista. Gli staff e il pubblico che è ancora dentro sono diventati relitti umani. Sono andati molto oltre l’avere messo in compromesso se stessi.

  5. Bonzani Giovanni permalink
    4 maggio 2012 11:27 AM

    Io personalmente, come credo tutti gli indipendenti, non ho nessun dubbio sulle alterazioni. il punto è: per quale motivo sono state fatte? Perché alterare una tecnologia che funziona e renderla tale da intrappolare chi la usa? Non c’è altra spiegazione se non quella di usarla per scopi malvagi, implantando le persone, sfruttarle fin dove è possibile e nello stesso tempo renderli schiavi.
    Questo lo vediamo nel comportamento di chi ancora non si è accorto, o si rifiuta di accorgersi, di quanto malvagio sia lo scopo di chi ha progettato e sta portando avanti tutto questo.

    • Pico permalink
      4 maggio 2012 9:40 PM

      Le cose purtroppo stanno come dici tu Max. Spero solo che gli schiavi riescano a spezzare le catene, in fondo non è mai troppo tardi.

  6. Gina permalink
    4 maggio 2012 2:33 PM

    …….a questo punto ci possiamo aspettare qualunque alterazione cercando di “coprirla” in ogni modo…..FALSARI!!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...