Skip to content

Scientology Inc contro Debbie Cook – FINE DEI GIOCHI

24 aprile 2012

MARTY RATHBUN

24 APRILE 2012

Debbie Cook e Wayne Baumgarten hanno transato la loro causa con la Scientology Inc in un modo che per loro è stato soddisfacente

Penso che per vedere la cosa in un contesto corretto sia importante leggere il mio articolo del 12 Febbraio “La Battaglia di san Antonio“, e prestare paricolare attenzione alle conclusioni dell’articolo:

Greg Hughes, Debbie Hughes, Angie Blankenship, ed altri che sono in situazioni simili possono crogiolarsi  e giustificarsi con il fatto che non esista una sentenza ufficiale che invalidi gli accordi da loro firmati. E questo a loro piace molto perchè funge da balsamo sintetico che cura le loro coscienze. Ma il fatto della questione è che malgrado non sia stata emessa alcuna sentenza, è stato stabilito un precedente, e la cosa è cristallina a chiunque abbia assistito alla Battaglia di San Antonio. David Miscavige non ha potuto e non potrà usare i tribunali per far valere i suoi contratti illegali e meschini. Siamo riusciti a provare che quando si arriva al dunque questi “accordi” non valgono nemmeno la carta sulla quale sono stati scritti. Ed inoltre abbiamo stabilito che quando Miscavige cerca di isolare e di incatenare qualcuno al palo per essere poi frustato, esiste un movimento formidabile qua fuori che li proteggerà e li guiderà sani e salvi verso la terra promessa; sia che siano d’accordo e sostengano i nostri scopi o meno.

Tutti coloro che hanno contribuito devono per favore riconoscere di aver partecipato ad una grossa vittoria. Ci avete portato esattamente dove avevo previsto ci potevate far arrivare con il vostro contributo. Il prodotto si è rivelato migliore di ogni aspettativa. 

Miscavige lo ha letto e ne ha tenuto conto. Ha comprato i migliori legali di tutto il Texas ed ha portato anche avvocati da Los Angeles, New York e Washington D.C. perchè lavorassero con loro. E tutto per tirarlo fuori da quel casino in cui lui stesso si era ficcato. Ma così come ho scritto il 12 Febbraio, il danno era stato fatto e non poteva più tornare indietro.

La causa non aveva più nessun significato e non avrebbe avuto alcun senso portarla avanti ulteriormente. Anche se la Scientology Inc. avesse prevalso, tutto quello che avrebbero potuto ottenere sarebbe stato un premio in denaro, ma non avrebbero avuto molte chance di ottenerlo veramente.

Dalla parte di Debbie e di Wayne l’unica cosa che potevano guadagnare era l’opportunità di poter esporre ulteriormente quello che oramai avevano già fatto conoscere; e potenzialmente del denaro per quello che erano state le loro richieste in contrapposizione a quelle fatte dalla scientology Inc.

La testimonianza del 9 Febbraio di Debbie era tutto quello a cui il mondo era interessato e che voleva sentirsi dire da lei.

Quella testimonianza è diventata di pubblico dominio il 9 Febbraio e non c’è modo di far rientrare il dentrificio nel tubetto: Temporary Injunction Hearing 9 Feb 2012

Il costo per riuscire a creare queste pochissime opportunità nel futuro sarebbe stato enorme – perchè la macchina punitiva della Scientology Inc. si era già messa in movimento ed aveva assunto studi legali in quattro stati che avrebbero messo in atto quella campagna “brevettata”.

“La Tecnologia di Difesa Punitiva” avrebbe anche significato che il seguire tutte le battaglie e procedure legali sarebbe diventata l’attività principale degli imputati per il resto della loro vita, e lo dico in senso letterale. Se quello fosse successo tutta l’energia virtualmente disponibile nel Campo Indipendente sarebbe dovuta essere usata per sostenere gli imputati. E questo avrebbe anche significato l’utilizzo enorme di tutti i canali di comunicazione disponibili, questo incluso, per fare raccolta fondi – cosa che avrebbe violato il vero scopo di questo canale di comunicazione. Comunque come minimo sarebbe stato uno spreco enorme di energia potenziale.

Debbie non scherzava su quanto questa esperienza l’aveva provata fisicamente. Quando lasciò la chiesa nel 2008 il suo scopo primario era quello di riuscire a recuperare la sua salute in modo da poter vivere una vita serena e salutare. Ma non funzionò così, principalmente per il sempplice motivo che tutta la transazione che era stata video registrata, orchstrata e diretta da David Miscavige era una completa burla. Un processo del tipo show Comunista per cercare di parare il culo a Miscavige e fare in modo che Debbie rimanesse schiacciata da lui anche dopo che era stata fisicamente rilasciata e messa in libertà.

Una donna Australiana che mi piace chiamare Grace ha scritto su questo Blog una citazione Nelson Mandela:

“Solo gli uomini liberi possono negoziare, i prigionieri non stipulano dei contratti” 

Tutto quello che siete riusciti ad ottenere grazie al vostro sostegno – oltre a tutti i prodotti che abbiamo ottenuto e che ho delineato nell’articolo La Battaglia di San Antonio – è stato di essere riusciti a mettere Debbie in una posizione nella quale è stata in grado di negoziare con il mostro per ottenere le risorse ed i mezzi per portare a compimento quello che si era prefissata di raggiungere quando fuggì nel 2008. Ha potuto negoziare da essere umano, sullo stesso piano e non come una prigioniera.

Quello che Miscavige è stato forzato a fare, è stato di riportare indietro le lancette dell’orologio al 2008 alla Hacienda Gardens e ha dovuto di nuovo aver a che fare con Debbie Cook, ma in questa occasione a Debbie Cook erano stati concessi i suoi diritti civili ed umani e lei ha potuto comportarsi come una cittadina di questo mondo. In caso di una eventuale negoziazione con la Scientology Inc Debbie avrebbe dovuta essere rappresentata da un legale molto competente. E grazie a tutti voi ha potuto avvalersi di Sugar Ray Jeffrey – e come ho già scritto in precedenza non cambierei un Ray Jeffrey per tutti gli avvocati che i soldi della  Scientology Inc money possono comprare.

Venendo al sodo, io considero che il nostro primo dovere nei confronti della Scientology Inc  sia quello di fare in modo che i diritti costituzionali, civili ed umani di quelle persone che sono state abusate e maltrattate da quella macchina infernale vengano ripristinati e rispettati.

In questo caso questo specifico prodotto è stato raggiunto. E’ stato raggiunto utilizzando la forza – e cosa ancor più importante le idee – che solamente una rete come quella degli indipendenti sono in grado di generare in tempi così ridotti.

Ed è stata raggiunta alla grande. E con questo voglio dire che, i maltrattamenti e gli abusi che sono stati portati alla luce non sarebbero mai stati pubblicati e fatti conoscere, ma ora sono a disposizione del vasto pubblico. Queste verità fatte conoscere nei modi appropriati stanno facendo sì che altri siano protetti e che non ricevano lo stesso trattamento che è stato riservato a Debbie e la cosa continuerà ad essere possibile anche in futuro. Queste verità assisteranno e continueranno ad aiutare altri a vedere la trappola nella quale si sono ficcati.

A causa della natura della bestia, non sono nella posizione di conoscere i dettagli di questa transazione confidenziale. Ho dovuto fare un passo indietro in modo che la cosa potesse materializzarsi. Ho solo chiesto di avere soddisfazione su una cosa prima di lasciare: che su nulla fossero presi accordi che avrebbero sminuito o annullato quanto era stato ottenuto nella Battaglia di san Antonio il 9 e 10 di Febbraio.

E prima di andarmene ho informato gli imputati ed il loro legale che per raggiungere la transazione Miscavige avrebbe richiesto un brandello della mia carne sotto forma di dichiarazioni da parte degli imputati che lui avrebbe considerato in qualche modo dannose per me. Io ho detto loro, e così ha fatto anche Mike Rinder per quanto lo riguardava, che non avremmo serbato alcun rancore se loro avessero detto a Miscavige tutto quello che sapevano su di noi – ma solamente i fatti. Noi non abbiamo nulla da nascondere, e consideriamo la nostra esperienza con Debbie e Wayne come un’ esperienza nella quale abbiamo aiutato senza aver richiesto o pretendendo di avere nulla in cambio. Sapendo come Miscavige ha portato avanti le sue transazioni in 30 anni con la Scientology Inc., sono sicuro che ci saranno state delle esagerazioni e delle manipolazioni di fatti che lui avrà richiesto di avere. Menziono la cosa solamente perchè se tutta la verità che avete ascoltato non fosse stata abbastanza, e se finirete con il leggere qualche cosa sul nostro conto da parte loro che non sia proprio del tutto lodevole nei nostri confronti, saprete quali sono le circostanze che hanno generato quei commenti.

Io ho degli obblighi e devo rimanere discreto sulla cosa a causa del mio ruolo come parte del Team Legale. Comunque sia, faccio sapere subito a Miscavige che se ravviserò una qualsiasi manipolazione della verità, e se questo venisse attribuito agli imputati, allora mi toglierò il guanto – e farò sapere al mondo intero cosa veramente è successo, e lo farò in technicolor.

Inoltre conoscendo la bestia, sono sicuro che parte dell’accordo sia che non ci sarà più nessuna partecipazione da parte di Debbie o di Wayne nel Movimento Indipendente. Se leggete i miei articoli che riguardano tutta questa faccenda che ho scritto nelle prime tre settimane di Gennaio, capirete che io non considero la cosa una sorpresa e non la considero nemmeno allarmante.

Io ringrazio Debbie e Wayne per il coraggio che hanno avuto nell’andare attraverso a tutto questo. Alla fine questo continuerà ad aiutare molte altre persone.

Chiunque di voi abbia contribuito sia finanziariamente che in altri modi siete altamente encomiati per averlo fatto. Io non mi pento assolutamente di aver dedicato tre mesi e mezzo della mia vita a questa causa, e penso che nessuno di voi debba farlo.

I cambiamenti positivi che questa cosa determinerà fuori e dentro sono prevedibili. Miscavige non si può assolutamente permettere che la Battaglia di San Antonio accada di nuovo – e sopratutto che non accada innumerevoli volte. E questo fatto creerà degli effetti a catena molto vasti e salutari .

Annunci
18 commenti leave one →
  1. Eugenio permalink
    24 aprile 2012 11:59 PM

    Greg Hughes, Debbie Hughes, Angie Blankenship, aspettiamo che vi fate avanti voi adesso e chissà quanti altri ancora come voi….che hanno firmato “l’Accordo di Riservatezza”
    LA STRADA ADESSO E’ STATA APERTA!!!!!!!!!!!!

  2. Vulcano permalink
    25 aprile 2012 12:11 AM

    Congratulazioni a Debbie Waine Marty Mike e tutti quegli Indipendenti che hanno contribuito.
    Siamo veramente un gruppo forte e organizzato che può vincere “il mostro”.

  3. Renata Lugli permalink
    25 aprile 2012 12:29 AM

    Molto chiare le parole di Marty e molto condivisibili quando afferma che:

    ” io considero che il nostro primo dovere nei confronti della Scientology Inc sia quello di fare in modo che i diritti costituzionali, civili ed umani di quelle persone che sono state abusate e maltrattate da quella macchina infernale vengano ripristinati e rispettati.

    In questo caso questo specifico prodotto è stato raggiunto. E’ stato raggiunto utilizzando la forza – e cosa ancor più importante le idee – che solamente una rete come quella degli indipendenti sono in grado di generare in tempi così ridotti.”

    Questo è anche il mio scopo, per questo sono attaccata tutti i santi giorni all’Indipendologo e cerco di fare la mia parte per quello che mi è possibile come contributo affinchè quello scopo sia progressivamente raggiunto. Lo sento come uno dei miei primi doveri!

    • Nuvola permalink
      27 aprile 2012 10:43 PM

      Renata questo è anche il mio scopo

  4. pinkopallino permalink
    25 aprile 2012 12:31 AM

    Credo che il vero aiuto, disinteressato, colga sempre il bersaglio.
    Per tutto il resto…c’è DM.

  5. Volare permalink
    25 aprile 2012 1:00 AM

    La “bestia” starà ruggendo.
    Ruggisci ruggisci sei solo all’inizio!!!

  6. Archimede permalink
    25 aprile 2012 1:13 AM

    Credo che il successo di questo lieto fine sia dovuto al coordinamento degli Indipendenti di tutto il mondo che condividono gli stessi obiettivi di onestà verità giustizia e ripristino dei valori di Scn.

  7. givanoe permalink
    25 aprile 2012 4:46 AM

    COMPLIMENTI……………..

    alla Giordano Bruno americana
    a quanto è in vendita oggi l’etica sul mercato statunitense……………

    ARC.

  8. Tiziano Marzotto permalink
    25 aprile 2012 9:37 AM

    Il fatto che DM abbia voluto transare la dice lunga di quanta paura abbia che il vaso di Pandora delle sue malefatte venga alla luce in tutto il suo fragore durante una causa, tra l’altro da lui stesso intentata.
    In senso generale per il movimento indipendente è sicuramente una vittoria perché il tentativo di DM di schiacciare ed intimidire è ritornato al mittente con i relativi interessi in termini di, probabilmente, qualche milione di $ occorrenti per la transazione.
    Però se l’accordo prevede che Debbie e il marito hanno preso le distanze dal movimento indipendente, come ipotizzato da Marty, avrei qualcosa da ridire nei loro confronti perché c’è gente che si è letteralmente tolta il pane dalla bocca per poter pagare il loro avvocato per poi vedersi ripagati ufficialmente in questo modo.
    Se ciò fosse vero, cioè che Debbie e il marito hanno dovuto prendere le distanze dal movimento indipendente, anche se l’operazione può essere solo formale e non sostanziale, la cosa giusta sarebbe a mio avviso che una buona parte del cospicuo risarcimento, almeno la metà, sia suddiviso in maniera proporzionale fra tutti coloro che hanno contribuito a pagare gli avvocati.

    Vanno bene le vittorie strategiche, ma siccome davanti al vil denaro si è spesso fragili e caduchi tanto vale mettere “In” un minimo di scambio.

    • Percaso permalink
      25 aprile 2012 10:44 AM

      Tiziano anche se parte dell’accordo è che non ci sarà più nessuna partecipazione da parte di Debbie o di Wayne nel Movimento Indipendente, non per questo io mi sento di sminuire il valore che Debbie ha portato al Movimento Indipendente.
      Non solo perchè personalmente lei ha salvato la mia vita mandandomi la sua lettera e anche quella dei miei amici (che so che l’anno ricevuta anche se non hanno commentato) ma perchè ha fatto conoscere al mondo la personalità del mostro che sta controllando Scientology.
      Ia vedo da questa ottica e pur avendo fatto io una donazione per questa causa, non mi sento per nulla di chiedere i soldi indietro come dici tu.

    • Lui&Lei permalink
      25 aprile 2012 11:58 AM

      Noi siamo dell’avviso che l’accento va messo su quello che di positivo è stato raggiunto e cioè
      “Siamo riusciti a provare che quando si arriva al dunque questi “accordi” non valgono nemmeno la carta sulla quale sono stati scritti.”
      Con questo Miscavige ha avuto una bella lezione, che non creda più che può trattare gli esseri umani come vuole lui e passarla liscia. Da questo momento lui sa che deve fare molta attenzione perchè non è più quell’infallibile uomo che lui ha sempre CREDUTO di essere.

    • Carlo Mari permalink
      25 aprile 2012 12:16 PM

      Il mio punto di vista è che il Movimento Indipendente è diventato così forte da mettere il Serial Killer contro il muro. Questa per me è LA VITTORIA!!! Il resto non conta, non conta anche se Debbie ha preso 1, 2, 3 o 10 milioni di $ come parte dell’Accordo. Se li ha presi ha fatto bene, cosa doveva fare passare il resto della sua vita con cause legali e continuo stress??? Non è abbastanza lo stress disumano che ha passato incluso quello recente?

  9. Bonzani Giovanni permalink
    25 aprile 2012 11:38 AM

    A questo punto non mi resta altro che postulare: AVANTI IL PROSSIMO!!!

  10. Pico permalink
    25 aprile 2012 4:50 PM

    AVANTI IL PROSSIMO!!!

  11. hygea permalink
    25 aprile 2012 7:37 PM

    San Antonio è stata la patria per molti anni del famoso Igienista Herbert Shelton.
    Il lavoro di questo grande scienziato è stato davvero assai notevole e praticamente ha procurato le risposte per risolvere gli inconvenienti – che di questi tempi si usa chiamare ancora “malattie” – e si è dovuto occupare spesso di casi che la medicina ufficiale aveva abbandonato perché dichiarati “incurabili”.
    H, Shelton se n’è andato nel 1985 ma ci saranno suoi eredi a S. Antonio.
    …. e sono certo – dopo quello che ho visto succedere in questo ambito – che la signora D.Cook potrebbe trarne gran beneficio dal conoscere questa materia.
    Sarebbe una gran bella cosa mettere al corrente di ciò il nostro ex-capitano.
    Qualcuno può farlo ?

  12. erni permalink
    25 aprile 2012 11:31 PM

    Un accordo privato, se e’ il maggior bene o giusto farlo, puo’ essere annullato, costi quel che costi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...