Skip to content

MARTY RATHBUN L’ERETICO PARTE 2

16 aprile 2012

Quello che segue  che fa parte dell’articolo del THE INDEPENDENT ritengo sia una delle cose più bizzarre che la Chiesa Corporativa del Not-is e dei Kool Aid Drinker possa mai aver affermato.

Vi indico quindi, cari amici Indipendenti che……

NON ESISTETE!!!

Il NOT-IS non ha mai risolto nulla.

Benvenuti …… ai CONFINI DELLA REALTA’.

……. La Chiesa da parte sua nega di mettere un accento irragionevole per quanto riguarda la richiesta di denaro ai suoi membri, e afferma anche che è perfettamente possibile partecipare alla fede senza dover fare delle donazioni sotto forma di denaro, e sottolinea che tutte le religioni dipendono dal sostegno finanziario dei suoi membri.

Ed in una dichiarazione hanno aggiunto:

“Non esiste una cosa come gli “Scientologists Indipendenti”

“Gli Scientologist sono membri della chiesa … gli altri sono Squirrel!”

DIZIONARIO TECNICO

NOT-IS-NESS, 3. Esistono due condizioni differenti della not-is-ness: una è semplicemente lo svanire. L’altra è una is-ness che qualcuno sta cercando di postulare che non esista semplicemente dicendo “Non c’è” .Una not-is-ness, nella nostra terminologia, sarebbe questo secondo caso particolare nel quale l’individuo cerca di far svanire qualche cosa senza essersi preso la responsabilità per averla creata. (PXL, p. 100)

GARY BALDI

………..

In pratica questo significa che Marty aderisce ancora ai principi fondamentali della religione. Lui continua a praticare l’auditing, la forma di consulenza tramite la quale gli Scientologist cercano l’illuminazione, e continua ad essere riverente nei confronti di Hubbard, che cita spesso in relazione ai suoi libri ed alle sue conferenze. Come Ron anche lui crede fermamente nella reincarnazione. “Come la vedo io” mi ha detto “questa fede ha parecchio in comune con il Buddismo Zen”

Marty insiste comunque che la Chiesa che lui chiama la Scientology Corporativa, si è completamente estraniata dai principi di fondo della religione. Negli ultimi anni, un’ organizzazione che era stata creata per sostenere l’individualità è diventata ossessionata con la lealtà, la disciplina ed il controllo, con il far sì che i suoi membri rispettino le regole, ma sopra ad ogni cosa riuscire a separarli dai loro soldi. “Io non ho mai messo in dubbio i guadagni che ho ottenuto da Scientology” mi dice. “Non ho mai dubitato dell’efficacia dell’auditing. Ma ritengo che esista un vero problema con la chiesa. Il loro veleno di fondo è l’ avidità. Io guardo Scientology e vedo e penso che sia stata distrutta dall’ avidità per il denaro.”

La Chiesa da parte sua nega di mettere un accento irragionevole su quanto riguarda la richiesta di denaro ai suoi membri, e afferma anche che è perfettamente possibile partecipare alla fede senza dover fare delle donazioni sotto forma di denaro, e sottolinea che tutte le religioni dipendono dal sostegno finanziario dei suoi membri. Ed in una dichiarazione hanno aggiunto: “Non esiste una cosa come gli “Scientologists Indipendenti”. Gli Scientologist sono membri della chiesa … gli altri sono Squirrel!”

Comunque sia, critici quali Tony Ortega ritengono che la piattaforma riformista di Marty abbia come fulcro la sua capacità di interloquire con gli Scientologist disaffezionati.

“Lui parla il loro linguaggio. Lui non ha abbandonato Hubbard. Lui non ha rinunciato alla sua fede. Lui è stato semplicemente massacrato, e le persone a cui lui parla sono state anche loro massacrate. Sono state distrutte dalle continue richieste di donazioni. Ed a causa di queste cose lui riesce ad incidere profondamente all’interno dell’organizzazione.”

Negli occhi di chi lo sostiene, Marty non è assolutamente un nemico di Scientology. Al contrario lui sta guidando una sorta di Riforma. “Marty dice di essere uno che crede veramente” ci dice  Janet Reitman, l’autrice di Inside Scientology, probabilmente il libro più completo che riguarda la chiesa. “Lui ancora crede nelle fede, ma lui sta cercando di riformarla. Lui si vede come una sorta di Martin Lutero.”

Marty afferma che la Scientology Corporativa è dominata da fondamentalisti che impongo l’interpretazione letterale dei testi teologici.

…… (omissis includeva dati relativi ad OT III)

Marty è anche scettico nei riguardi del sistema rigido di avanzamento che richiede ai membri che voglio salire sul “Ponte verso la Libertà Totale” di intraprendere dei corsi a pagamento.  “C’è un vecchio pettegolezzo che risale agli anni 70 secondo il quale Yvonne Jentzsch, che aveva fondato il Celebrity Centre, aveva cercato di convertire i Led Zeppelin,” ci racconta. “La band ha ascoltato le argomentazioni di “vendita”, ma non ha comprato… ma poi hanno scritto “Stairway to Heaven” che si riferiva a Scientology. Se quello fosse vero – e non sto dicendo che lo sia – allora sono d’accordo con i Led Zeppelin. Scientology  è diventata la scalinata che ti porta in Paradiso.”

La visione di Marty trova d’accordo parecchi ex membri della chiesa che cercano di continuare nella loro fede. Ho parlato di recente con Luis Garcia, che è stato in Scientology per 28 anni, ed era salito sino ad OT VIII (il più alto livello sul Ponte) prima di incappare sul Bolg di  Marty nel 2010. “Leggere il Blog è stato terapeutico” mi ha detto. “Mi ha fatto capire che non ero l’unico ad avere dei dubbi. E rifletteva esattamente quello che io stesso pensavo.”

Ho parlato anche con Mike Rinder. E’ stato uno dei massimi dirigenti della Chiesa e lavorava nel Dipartimento delle PR, prima di andarsene nel 2007. “Il Blog di Marty è un forum di informazioni,” mi ha detto “Ed è proprio quello che lo rende una minaccia. Lui non sta cercando di essere un leader, o di prendere possesso della Chiesa, o guidare l’assalto al castello. E’ solamente un tizio qui fuori che dice come la pensa.”

Le loro esperienze illustrano una verità fondamentale circa il futuro della Chiesa nell’era di Internet. A differenza dei decenni precedenti, quando chi se ne andava non aveva alcun strumento per dialogare l’uno con l’altro, chi lo fa ora può unire le forze e farsi sentire. “Ci sono già stati esodi di dirigenti nel passato, ma non esistevano siti WEB come quello di Marty per metterli in contato tra loro”, ha aggiunto la Reitman “Adesso per la prima volta, sono riusciti a costruire un forte movimento di resistenza, che non sparirà.”

Il web fa sì che diventi impossibile per chiunque di zittire i critici. Se si scrive “Scientology” o “Setta” su Google uno si ritrova con tre milioni di risposte. Se si cerca ‘Scientology’ su YouTube saltano fuori un sacco di video, per la maggior parte negativi – dai nastri di Tom Cruise che salta sul sofà, al video di South Park, sino ai due documentari molto informativi della BBC fatti da John Sweeney sulla Chiesa.

Quanto questo influisca sul proselitismo è molto duro da stabilire. La Chiesa insiste con l’affermare che i membri sono stimabili in “MILIONI” anche se studi accademici li hanno confinati alle decine di migliaia. Ma la grande quantità di materiale negativo che ora esiste nella rete rende molto difficile attirare dei nuovi membri.

“L’Internet è una croce per Scientology,” mi dice Sweeny. “Nei vecchi tempi le persone che pensavano di andarsene dovevano andare in un negozio di libri per trovare informazioni. Adesso basta un click .. (omissis OT III) E quando si sono rialzati dal pavimento e smettono di ridere, allora magari iniziano a farsi delle domande su una chiesa a cui piace indossare occhiali da sole.”

Il viaggio di Marty in Scientology è cominciato su di un marciapiede di Portland in >Oregon. Era il 1977 e stava andando alla fermata dell’autobus quando un uomo fuori dalla Chiesa gli ha messo in mano un volantino. “Guarda ho 45 minuti a disposizione prima che arrivi il mio autobus.” gli disse Marty “dimmi che cosa fate lì dentro.” Lui gli ha risposto che stava cercando persone per iscriverle ad un corso di tre settimane che trattava una tecnologia avanzata per migliorare la comunicazione.

Marty che al tempo aveva 20 anni era un’anima in pena. Sua madre si era suicidata quando lui aveva 5 anni, e suo fratello soffriva di schizofrenia. Era cresciuto nella bohemian Laguna Beach, in California, usato droghe da ragazzo prima di mollare le superiori. “Avevo dei seri problemi con la comunicazione, e quindi quello che mi aveva detto quel tizio mi intrigava.” si ricorda “Il corso costava 50 dollari, ma ne avevo solamente 25, e lui mi disse che se pagavo in contanti mi avrebbe fatto entrare.”

Le tre settimane che seguirono mi cambiarono la vita. Gli venne data dell’auditing intensiva, fece lunghi esercizi di meditazione, e ad un certo punto durante un esercizio di comunicazione, durante il quale stando in silenzio doveva guardare negli occhi un altro studente, ebbe quella che lui chiama “una esperienza fuori dal corpo”. “Sono letteralmente esteriorizzato dal corpo.” mi dice “Era una cosa incredibile. Ha cambiato tutto per me.”

Dopo poche settimane, la missione di Scientology di Portland ricevette la visita di una persona vestita quasi da marinaio. Era un mebro della Sea Org, la versione della chiesa della gerarchia ecclesiastica, che cercava nuove persone da reclutare. “Era uno dinamico e parlava di lavorare per cambiare il mondo e l’umanità, mi convinse subito” dice Marty. Si unì alla Sea Org quello stesso giorno. Come ogni altro membro firmò un contratto da un miliardo di anni.

Ho chiesto a Marty come fa un ragazzo di vent’anni estroverso, nel giro di poche settimane diventare così dedicato ad una religione di minoranza acui dedicherà poi tutta la sua vita. “Quello che non riesci a comprendere è quanto Scientology veramente funzioni, l’auditing, gli esercizi di comunicazione, le consulenze, mi hanno veramente messo a posto. Mi hanno cambiato completamente.”

Ai mebri della Sea Org viene dato vitto e alloggio ed una piccola somma in denaro. E vengono date loro le risorse necessarie per studiare Scientology. Ed in ritorno ci si aspetta che lavorino per la Chiesa facendo ogni cosa venga loro richiesto di fare. Marty venne mandato a Los Angeles, con uno stipendio di $ 17 alla settimana. “La cosa era figa,” dice “Io pensavo fosse una specie di esperimento socialista. Voglio dire, vivevamo tutti in una comunità. Eravamo persone che condividevano le stesse idee. Io ero fidanzato. Come fai a non essere fidanzato… c’era un sacco di attività.”

All’inizio Marty venne messo a fare semplici lavori manuali. Ma negli anni salì di grado. Verso la fine degli anni 80 era diventato Luogotenete e fiduciario di David Miscavige, che a sua volta aveva ereditato la Chiesa da Hubbard morto nel 1986. I suoi compiti avevano a che fare con le battaglie legali più importanti che la chiesa doveva affrontare, ed anche con il far tacere i critici.

Nel 1993, Scientology vinse una campagna durata 30 anni e gli fu concessa l’esenzione fiscale, come istituzione religiosa, e venne esonerata dal pagamento delle tasse negli USA. Fu un momento epocale, se avessero perso la chiesa sarebbe andata in bacarotta. Nel 1995, Rathbun guidò la risposta della chiesa ad una delle crisi più forti che la chiesa abbia mai dovuto affrontare: la morte di Lisa McPherson, che ebbe un collasso mentale nel quartier generale di scientology a Clearwater la Flag Land Base, e morì quando loro la stavano curando. Le denunce penali vennero poi ritirate.

Allo stesso tempo, Marty era indaffarato a dare battaglia a nuove organizzazioni che si occupavano degli affari della Chiesa. Agli inizi degli anni 90, aiutò nel perseguire l’epica causa per diffamazione che la chiesa portò avanti contro la rivista Times, che aveva fatto un articolo intitolato: “Scientology La Setta Dell’Avidità”. Alla fine la chiesa ritirò la causa, ma solamente dopo 5 anni di dura battaglia con il Times.

Marty era anche un eccellente auditor. Alla fine degli anni 90, aveva avuto a che fare con una schiera di celebrità di Scientologists. Nel 2001, Tom Cruise, che stava affrontando il divorzio con Nicole Kidman, gli chiese di andare a Los Angeles per ricevere delle sessions. “Era una cosa grossa, perchè Tom erano 8 anni che era fuori dalle linee della Chiesa, e quella era stata una perdita gravissima,” dice Marty ” E così sono andato a Los Angeles e l’ho aiutato.”

Più tardi in quella stessa estate, Cruise chiese a MARTY DI AIUTARLO PER “DEDICARE VERAMENTE DEL TEMPO a Scientology. “Da Luglio sino a Novembre del 2001, tra Vanilla Sky e L’Ultimo Samurai, era insieme a me tutti i giorni. Si esercitava sull’ultimo Samurai tra le sedute. Portava sempre con se la spada.”

Cruise si era da poco messo con Penelope Cruz. Marty racconta che gli venne chiesto di farla aderire alla fede. Ma la cosa non funzionò. “Lei faceva auditing, ma lo faceva con mente aperta, e non è stata mai convinta della cosa. Si ricorda “Lei era Buddista, e continuava a meditare nel frattempo, e la cosa fece innervosire tutti”.

Marty dice che ha audito anche Kirstie Alley, aiutato anche Lisa Marie Presley durante la sua separazione pubblica da Michael Jackson, ed ha anche lavorato con John Travolta (“una persona molto dolce; innocente ed a volte  naïve, ma dolce”). Fu anche molto vicino a Greta Van Susteren, la gironalista di Fox News e Scientologist da lungo tempo, che ha sempre sostenuto dietro le quinte le campagne di PR della Chiesa dal quartier generale della Florida.

“Greta era molto prudente e non voleva far sepere di essere una Scientologist. Ma era proprietaria di uno yatch il Sequoia. Attraccava nel porto di Clearwater quando veniva a studiare. Agli Opinion leaders della comunità locale veniva detto, ‘Sei invitato ad una cena con Greta sul suo yacht’. Lei era molto gentile e non parlava mai di Scientology. Poi agli ospiti veniva detto: ‘Lei è una Scientologist molto importante e come puoi vedere è anche una persona molto per bene.” E questo li impressionava veramente.

Ho chiesto alla Chiesa cosa potevano dirmi delle relazioni avute da Marty con questi personaggi importanti. La risposta: “La Chiesa non commenta sugli avanzamenti spirituali dei propri fedeli. Questa è una azione vergognosa, uno Scientologist scomunicato che usa grossi nomi a suo vantaggio.”

La carriera di Marty nella chiesa finì bruscamente il 12 Dicembre del 2004. La ragione per la sua dipartita è molto controversa. Lui afferma di essere stato testimone di maltrattamenti fisici e mentali impressionanti in un complesso della chiesa a Riverside, California.  Anche parecchi altri ex membri che erano lì al tempo hanno confermato la versione di quegli eventi fatta da Marty. Comunque sia, la chiesa descrive quelle accuse come: “invenzioni totali” che rivelano il fatto che “lui sia un apostata ed un anti-religioso e portatore d’odio verso le religioni”. Comunque sia, lui se ne è andato a bordo della sua moto, e non è più ritornato.

E’ molto difficile non giungere alla conclusione che, presa in considerazione i 27 anni passati da Marty in Scientology, il suo ruolo all’interno della Chiesa lo abbia reso inequivocabilmente ed unicamente adatto a quanto lui sta facendo ora al di fuori nella vita. “Marty era il braccio forte della Chiesa. Quindi quando sono loro andati contro di lui, lui era a conoscenza di ogni loro trucco” mi ha detto Tony . “Voglio dire, quando gli Squirrel Buster sono andati a casa sua, lui se li è rivoltati come un pedalino. Ed in realtà ho quasi il dubbio che si sia divertito”

Quegli uomini vestiti in quello strano modo sono rimasti dei mesi ad Ingleside. Il loro modus operandi era semplice, si mettevano al confine della proprietà di Marty, e filmavano. E se poi c’erano dei battibecchi, loro li registravano su nastro. “Il loro scopo era quello di farmi arrestare per aggressione”, dice Marty.

……..

Se ne sono andati il 2 Novembre, dopo 199 giorni. Da quel giorno Marty ha continuato giornalmente a scrivere sul suo Blog, e continua a mantenere questo suo “centro per il reinserimento” e scrive le sue memorie che riguardano la sua carriera in Scientology. Pubblicherà un libro quest’anno.

“Ho conosciuto la chiesa dentro e fuori in ogni suo aspetto, per un periodo molto lungo,” ci dice. “E questo mi ha fatto capire che la miglior cosa che io possa fare è quella di raccontare la mia storia  con i suoi pregi ed i suoi difetti, e poi lasciare che la gente decida per se stessa.”

…….. (omissis OT III)

Annunci
21 commenti leave one →
  1. Matteo permalink
    16 aprile 2012 11:55 PM

    Marty aspettiamo con impazienza il tuo libro!

  2. Bonzani Giovanni permalink
    17 aprile 2012 8:29 AM

    Loro continuano a sostenere che la chiesa conta milioni di scientologist nel mondo, in realtà si possono contare in qualche decina di migliaia. Inoltre il numero è in continua diminuzione in quanto sempre più gente sta aprendo gli occhi grazie alla possibilità di avere dati reali sui vari blog che confermano i dubbi che hanno sul comportamento del management e sulla pratica, ormai diventata standard, di reverse Scn.

  3. Dalila permalink
    17 aprile 2012 9:56 AM

    Mi ha fatto molto piacere che un altro giornale importante parla di noi perchè sempre più persone possono venire a conoscere quello che Miscavige non vuole far sapere……..
    E’ vero ciò che dice il giornalista, la rete è piena di informazioni su Miscavige e la sua setta e così chi vuoi che si avvicinerà più a una “chiesa” di Scientology???
    Grazie Marty grazie Indipendologo!!!!!!!

    • Daccapo permalink
      17 aprile 2012 11:07 AM

      E’ vero anche, come riporta quello che ha detto Reitman “Adesso per la prima volta, sono riusciti a costruire un forte movimento di resistenza, che non sparirà.”
      Non sparirà almeno per tutti quelli che hanno creduto e credono in Scientology, e che sono anche gli unici che potranno espanderla facendola conoscere a persone nuove, i loro amici, per migliorare lo loro condizioni.

    • Antonino permalink
      17 aprile 2012 4:12 PM

      Mi associo al fatto che si è riusciti a creare un forte movimento di resistenza che non sparirà.
      In Italia abbiamo l’Indipendologo che seguendo il blog di Marty ci tiene continuamente informati sulle novità e su come stà procedendo il movimento Indipendente, e dall’altra parte c’è l’Accademia 8008 che dà la possibilità di fiorire e prosperare agli Scientologist Indipendenti proseguendo sul Ponte.
      Grazie a tutte queste persone, noi vi sosterremo.

    • Beatrice permalink
      17 aprile 2012 4:33 PM

      100% d’accordo con Antonino!

    • Carlo Mari permalink
      17 aprile 2012 8:20 PM

      Eppure quei pazzi della SETTA hanno installato IL CANCELLATORE sul forte movimento della Resistenza affermando che “Non esiste una cosa come gli “Scientologists Indipendenti”.
      “Cancellate” pure tanto la verità verrà sempre più a galla insieme a tutti i vostri crimini.

  4. Fiordistella permalink
    17 aprile 2012 10:20 AM

    WOW il blog di Marty 10.000 contatti al giorno……

    e quanto lavoro importante fatto in scientology……

    le cause più importanti della chiesa…….

    tutto il lavoro fatto con le celebrità……..

    ecco perchè il suo blog è diventato il centro……
    delle informazioni e connessioni di tutto il mondo!!!!!!

    Marty sa come fare !!!!!!!!!!

  5. Volare permalink
    17 aprile 2012 11:26 AM

    Anni fa un mio amico è andato sulla nave per fare OT8 e non veniva accettato se non donava il suo successivo livello della IAS perchè quello che lui aveva donato fino a quel momento era considerato insufficiente per avere l’OK ad andare su OT8 (oltre ad avere già pagato il suo OT8 + due intensivi di auditing). Questo perchè lui non dimostrava di essere uno “scientologo”, uno che “aiuta”.
    Invece sentite cosa dicono quelli della chiesa
    “La Chiesa da parte sua nega di mettere un accento irragionevole su quanto riguarda la richiesta di denaro ai suoi membri, e afferma anche che è perfettamente possibile partecipare alla fede senza dover fare delle donazioni sotto forma di denaro”.
    Bugiardi incalliti!

  6. Claudio Lugli permalink
    17 aprile 2012 3:59 PM

    Il giornalista afferma che Marty si ritenga il Martin Lutero di Scientology, e in realtà esistono delle affinità. Su wikipedia:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Martin_Lutero

    il 19 ottobre dell’anno seguente si laureò in teologia. Nel 1513 iniziò le lezioni sui Salmi all’università di Wittenberg. L’anno successivo papa Leone X concesse l’indulgenza plenaria ad ogni fedele che dopo la confessione e la comunione avesse fatto un’offerta per la costruzione della basilica di San Pietro a Roma.

    Più Org Ideale di San Pietro …… E Papa Miscavige (sulla scatola delle mele) non concede forse attraverso i suoi MAA indulgenza dopo i Security Checks se paghi …. e ci vorrebbe Totò qui a fare l’inciso….
    Interessanti anche i seguenti punti fondamentali che se eliminiamo il primo che non ha nulla a che fare con noi…..

    I punti fondamentali della dottrina luterana
    I capisaldi della dottrina luterana possono essere così sintetizzati:
    ▪ Salvezza per sola fede: la salvezza non si ottiene a causa delle buone azioni; si ottiene solamente avendo fede in Dio, che può salvare chiunque Egli voglia.
    ▪ Sufficienza delle ‘Sacre Scritture’: per comprendere le ‘Sacre Scritture’ non occorre la mediazione di concili o di papi; ciò che è necessario e sufficiente è la grazia divina e una conoscenza completa ed esatta di esse.
    ▪ Libero esame delle ‘Sacre Scritture’: chiunque, illuminato da Dio, può sviluppare una conoscenza completa ed esatta delle ‘Scritture’.
    ▪ Sacerdozio universale: per ricevere la grazia divina non occorre la mediazione di un clero istituzionalizzato: tra l’uomo e Dio c’è un contatto diretto.
    ▪ predestinazione del bene e del male
    ▪ negazione dell’infallibilità papale
    ▪ l’uomo compie azioni pie poiché è giustificato dalla grazia di Dio: non è giustificato a causa delle sue azioni pie.

    Insomma la Riforma …. è in atto.

  7. Artista permalink
    17 aprile 2012 4:52 PM

    “” La Chiesa non commenta sugli avanzamenti spirituali dei propri fedeli. “”

    no infatti non commenta,… mai fatto,…..guarda solo dentro i folder e dentro gli ethics files…prende i dati e poi li racconta in giro….. ma solo se uno non fa come dice la chiesa…… ; )

    • Fulmine permalink
      17 aprile 2012 5:58 PM

      Sì, guarda nei folder per diffamare e vendicarsi di chi volta le spalle a Miscavige, ma questo è……. IL MODO in cui la “chiesa” si è creata i più acerrimi nemici, e questi nemici adesso……. la stanno attaccando a 360 gradi.
      Ma vi rendete conto cosa vuol dire violare la privacy? violare il segreto della confessione?
      Dovevate pensarci prima a questo….. ormai è tardi. Ora tutta questa gente tradita vi stà saltando addosso e non avete più via di scampo!

    • ABC permalink
      17 aprile 2012 6:10 PM

      E che dire poi degli acerrimi nemici che la CofS si è creata con le migliaia di disconnessioni forzate in tutto il mondo???????
      Questi sono i più forti alleati di Marty, Mike, Debbie e tutti gli altri!!!!!!!!!

  8. NELLA permalink
    17 aprile 2012 8:16 PM

    Lui ( e mi riferisco al nano maledetto) non conosce i proverbi: ” quello che non succede in 20 anni può accadere in un ‘ ora. ” ed è così che finirà la sua tirannia. La nostra resistenza non crollerà fino a quella fatidica ora ……. ci puoi giurare Sig. David tusinakiavica……

    • Vortice permalink
      17 aprile 2012 8:43 PM

      Ben detto Nella, ci puoi giurare.
      La resistenza andrà avanti fino a chè il MOSTRO non sarà distrutto.
      Ci ha rovinati tutti e questa volta non la deve più fare franca, non deve più rovinare uccidere altre persone!

      • Nigar permalink
        17 aprile 2012 8:53 PM

        RESISTENZA…………
        AVANTI TUTTA!!!!!!!!!!

        Ormai nessuno ci può fermare….. quei criminali di OSA ci hanno provato in tutti i modi più loschi possibili ma quello che sono riusciti a fare è stato solo…………..
        buchi nell’acqua!!!!!!!

  9. Giuseppe permalink
    17 aprile 2012 9:23 PM

    La CofS dice che loro non sono interessati ai soldi. FALSI BUGIARDI! Ho chiesto i miei soldi che ho sul conto a flag da circa un’anno e non mi hanno mai nemmeno risposto alle mie numerose comunicazioni con minacce che ricorrevo alle vie legali. NIENTE, NESSUNA COM!

    E questi sono quelli che devono chiarire il pianeta? COMMETTENDO CRIMINI? Che IMPOSTORI!

    • Gina permalink
      17 aprile 2012 10:17 PM

      La Setta di Miscavige è capace di tutto quando ci sono di mezzo i soldi, altrimenti che Setta è.
      Insisti Giuseppe te li devono dare

    • Dario permalink
      17 aprile 2012 10:28 PM

      Giuseppe fai scrivere dall’Avvocato, questi sono totalmente incoscienti.
      So che i soldi sul conto li devono restituire come dice Jo Berti, non fa niente se nel frattempo li hanno presi senza il tuo permesso per qualche “Donazione” di Basics per l’Africa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...