Skip to content

CONCILIO PER L’INTEGRITA’ SPIRITUALE

20 marzo 2012

Un articolo molto, molto interessante di Marty Rathbun che affronta il periodo Indipendente degli anni ’80 e cerca di estrapolare quali fossero state le azioni corrette di quel periodo e quelle scorrette ed i motivi per il declino che poi è avvenuto a quel movimento iniziale.

Richiede a chi c’era di condividere con lui le loro esperienze ed i fatti ad esse collegate.

Menziona come spunto iniziale una rivista scritta nel periodo da un Classe VIII. Abbiamo anche noi lasciato il link alla rivista che però è in inglese ed un po’ troppo lunga per essere tradotta al momento.

Il senso dell’articolo può comunque essere compreso.

GARY BALDI

MARTY RATHBUN

20 MARZO 2012

Nella metà degli anni 80 un Auditor di Classe VIII di nome Ian Waxler era a capo di un gruppo chiamato Il Concilio per L’Integrità Spirituale. Recentemente mi ha fatto avere una sua rivista dell’Aprile del 1985 “Lo Spirito Libero” che il concilio pubblicava. La copia può essere letta (in inglese) alla fine di questo articolo.

Raccomando la lettura. Dopo che io l’ho fatto, ho riconosciuto un paio di cose importanti.

I paralleli tra quanto accadeva nel campo nella metà degli anni ottanta ed ora sono degni di nota. La rivista assomiglia molto a questo blog in termini di argomenti con le quali il campo si confrontava. Anche se molti avranno dei dubbi su questo, io non ero molto a conoscenza su quanto stesse accadendo nel movimento “Indipendente” degli anni 80. La cosa diventerà molto chiara nel mio libro visto che tra il 1981 ed il 1985 tutto il mio tempo era assorbito dal risolvere dozzine di cause legali ed un discreto numero di investigazioni criminali che avevano come obbiettivo L. Ron Hubbard. Solamente nel Novembre del 1984 dovetti occuparmi della causa legale di Mayo/Advanced Ability Center, dalla mia posizione come Dirigente Legale della Author Services Inc. me ne dovetti occupare perchè la percezione era che la squadra degli allora RTC aveva fatto un terribile disastro nel cercare di risolvere la cosa. Quando poi entrai in RTC nel Marzo del 1987 non c’era più molto che accadeva in maniera aperta nel Campo Indipendente, perlomeno nulla che avesse una certa influenza sulla chiesa. Ho fatto questa breve premessa storica per sottolineare quanto io trovi degno di nota che Moving on Up A Little Higher  abbia moltissimi paralleli con The Free Spirit.  Strano in certe cose, come ad esempio scegliere il 4 di Luglio  per la riunione annuale degli Indipendenti.

Essendo stato accusato di ogni sorta di traffico losco ( ci sono state molte cose nelle quali io sono stato coinvolto, ma non molto in questo settore) dalle persone al di là della barricata negli anni 80, ho rispedito al mittente un sacco di comunicazioni pesanti che ho ricevuto da quel settore per tre motivi. La prima è che erano comunicazioni piene di accuse false e discussioni su fatti che non avrebbero portato da nessuna parte. La seconda e più importante, non aprivano la porta a nessun maneggiamento -i loro presunti perchè, in relazione al declino del movimento Indipendente del passato, non avevano nulla a che fare con niente che loro avevano fatto o che non avevano fatto (Il Perchè è Dio). Quelle comunicazioni semplicemente rafforzavano la conclusione che io già avevo raggiunto e cioè che il rapido declino che quegli “squirrels” (dalla mia prospettiva all’interno della chiesa) avevano avuto, seguiva il fato che LRH suggerisce avvenga se loro fanno due cose: a) squirrel e b) denigrano Hubbard e la sua tecnologia. E terza cosa, avevo visto che sia a) che b) dilagavano all’interno dell’attuale Freezone.

Comunque sia, leggere la rivista di Waxler ha fatto sì che rivedessi quell’era storica. E mi ha spinto a portare avanti una completa investigazione e valutazione del Movimento Indipendente degli anni 80 con lo scopo di imparare dai loro punti di forza e dalle loro debolezze.

Sono interessato a ricevere fatti concreti dalla prospettiva di quei pionieri indipendenti su quanto accadeva di giusto e di sbagliato dal loro punto di vista. Capisco l’impatto che la caduta del Mayo/AAC ha avuto sul movimento. Non c’è dubbio che io sia stato coinvolto in quello. Ma di sicuro ci sono stati altri fattori che lo hanno determinato. Devono esserci altri fatti che possono essere utilizzati per una pura valutazione, e con questo voglio dire, cosa hanno fatto o non hanno fatto gli indipendenti per perdere il loro slancio iniziale, la loro coesione e la loro efficacia.

Anche se questo procedimento potrà portare a delle importanti connessioni che verrano fatte tra i vari settori del campo Indipendente, sono quasi certamente sicuro che un sacco di comunicazioni cercheranno di “illuminarmi” sulle vitù di a) e di b) di cui sopra e questo sarà contro producente. Visto il volume di traffico sulle mie linee dedicato a fronti produttivi, questo è semplicemente un avvertimento sul fatto che io non dedicherò alcuna attenzione o tempo a quel tipo di originazioni. Se quello sarà il grosso delle comunicazioni che riceverò, allora capirò che le mie conclusioni iniziali – anche se questo non ha a che fare con i pluspoint che persone come Waxler hanno prodotto – erano probabilmente corrette sin dall’inizio.

Se siete in possesso dei fatti di cui sopra e avete voglia di condividerli per cortesia potete mandarmeli a rathbunmark@yahoo.com.

The Free Spirit newsletter

Annunci
6 commenti leave one →
  1. indipendologo permalink*
    21 marzo 2012 12:50 AM

    Intanto…….i successi continuano a sbocciare nell’Accademia 8008.
    A Sara, Barbara, Marina, Ifigenia, le nostre più vive congratulazioni!

    LO STAFF DELL’INDIPENDOLOGO

  2. Pastore permalink
    21 marzo 2012 12:22 PM

    Complimenti a tutti per i successi.-)
    ML

  3. Eugenio permalink
    21 marzo 2012 2:59 PM

    Complimenti ai fantastici successi di queste quattro donne favolose.
    Congratulazioni agli auditor dell’Accademia 8008.

  4. EZECHIELE IL LUPO permalink
    21 marzo 2012 6:36 PM

    Sicuramente il Movimento Indipendente degli anni 80 ha avuto il suo peso ed i suoi meriti. Principalmente quello di aver reso disponibili i materiali di Dianetics e Scientology.
    Questo ha reso possibile inizialmente di rompere il monopolio.
    Le linee di comunicazione erano a quel tempo completamente diverse da quelle attuali e quindi la velocità del flusso di informazioni ha fatto sì che la coesione fosse inferiore.
    Ritengo che le pressioni esercitate dalla chiesa con RTC e la deriva squirrel abbiano poi determinato la inevitabile discesa e spaccatura del movimento.

  5. Renata Lugli permalink
    21 marzo 2012 7:42 PM

    Penso che quello che non ha funzionato nel movimento indipendente degli anni ’80 rispetto a noi è che non c’èra internet per ricevere informazioni e coordinarsi velocemente per crescere, poi perchè le outness non erano ancora così visibili e i piani diabolici di Miscavige erano in embrione, o se in parte “visibili”, non se ne conosceva la paternità, con questo mi riferisco alla quantità enorme di persone dichiarate, soprattutto di alto rango a livello internazionale. Poi, a livello personale, c’è da dire che Ron era vivo e questa cosa era rassicurante.

    Ora invece abbiamo internet dalla nostra, abbiamo una scena completamente VISIBILE a 360° non solo di outness, ma di alti crimini, e gli scheletri sono tutti usciti dagli armadi di David Miscavige e dei suoi complici di cui si è servito. Poi, la “chiesa” di Miscavige ora è molto più debole e vulnerabile così come lui l’ha resa, le persone la stanno abbandonando massicciamente e ….Ron non è più con noi. Per cui dobbiamo arrangiarci, rimboccarci le maniche e cercare in tutti i modi di salvare la Tecnologia e liberare le persone che sono ancora intrappolate, sia fisicamente che mentalmente.
    Concludendo, noi Indipendenti del nuovo millennio, siamo molto più avvantaggiati.

  6. Tiziano Marzotto permalink
    21 marzo 2012 11:08 PM

    Io entrai nel 1983, nel bel mezzo del golpe, dove non percepi qualcosa di strano in quanto non avevo termini di paragone. Filtravano rare notizie di questi squirrels e del “terribile” Mayo del quale mi ero immaginato le fattezze di uomo grande, grosso e con il naso storto da pirata ( non c’erano ancora gli album di foto su facebook) da quanto cattivo doveva essere. A quel tempo avevano fatto circolare la leggenda metropolitana che Ron si era accorto che era un SP perchè gli aveva fatto fare un sec ceck dopo che si era tagliato un dito.

    Sono sicuro che, se a quel tempo ci fosse stato Internet, DM non avrebbe potuto prendere possesso di SCN.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...