Skip to content

SCIENTOLOGY AL TRINITY COLLEGE

1 novembre 2011

Grazie a Mike Rinder Scientology è entrata al Trinity College, il più prestigioso dei College in Irlanda ed uno dei College più prestigiosi al mondo.

Mike ha partecipato ad un dibattito che doveva stabilire se Scientology fosse una religione o meno. I dodici minuti di discorso fatti da Rinder, penso abbiano dimostrato senza alcun dubbio che Scientology è una religione e che questo non significa che la religione di Scientology sia la stessa cosa della chiesa di Scientology, anzi il contrario, visto che Mike afferma che l’attuale chiesa sotto la guida del suo leader David Miscavige non è altro che un’ azienda dedita al profitto.

Quindi, buon ascolto e visione.

GARY BALDI

CONTEGGIO ALLA ROVESCIA: – 7.733 …..

Annunci
15 commenti leave one →
  1. Artista permalink
    1 novembre 2011 2:43 PM

    questa e la prima volta che io vedo, un scientologo parlare con il feeling libero. mi ricordo prima quando rinder rapresentava ancora miscavige,…la cosa era ben diversa,…forse prima non ci facevo caso,…ma adesso si vede 100% che rinder non e piu sotto ai piedi di DM,..ed e un piacere vederlo parlare cosi libero X tutti noi.

    “la peggio cosa che potevi fare era essere li e comunicare” questa frase prende altre dimensioni adesso,….dopo aver visto le marionette di carne, di DM prima,… e vedendo rinder adesso come scientologo indipendente…..cosi ho veramente l’idea che scientology sia una religione,……LA MIA RELIGIONE.

    dear mike,… thanks for this brilliant work

  2. Bonzani Giovanni permalink
    1 novembre 2011 2:55 PM

    Esposizione molto bella ed intelligente. A parer mio in sintonia con i concetti del nuovo modo di concepire la vera religione della “New Age”, per la verità solo una parte della New Age, cioè quella che ha come scopo la ricerca e la scoperta dell’Essere Supremo o l’Infinito e la relazione che noi abbiamo con tutto ciò attraverso la scienza e al tecnologia. Come Ron afferma: noi non abbiamo le Dinamiche, siamo le Dinamiche e quindi anche l’Ottava. Il fatto stesso che Scn sia una tecnologia applicata e dal momento in cui si indirizza prima alla mente poi allo spirito immortale, non c’è dubbio che deve essere considerata una vera religione.

  3. Claudio Lugli permalink
    1 novembre 2011 3:39 PM

    Mike è stato veramente il massimo.
    Quello che a me ha colpito di più di questa faccenda è che ci sia uno Scientologist Indipendente là a parlare ed a dibattere con quegli studiosi.
    Non è andato qualcuno della chiesa “ufficiale” anche se il Trinity aveva ovviamente esteso l’invito anche a loro.
    Questa cosa marca un segno INDELEBILE della nascita di un NUOVO Movimento Indipendente che ha all’interno persone che sanno il fatto loro, che sono spinti da una sincera volontà di preservare il SOGGETTO di Scientology, e non zelanti fanatici che mal interpretando Scientology credono di essere i padroni del mondo.
    Il mondo è vasto ed abitati da 7 miliardi di persone.
    Questi 7 miliardi si meritano di conoscere il SOGGETTO di Scientology.
    Attraverso l’azienda Chiesa di Scientology non conosceranno il soggetto ma solamente alterazioni di questo che li infilano in un buco nero dal quale poi è difficilissimo uscire.
    Scientology è la via che porta FUORI, la chiesa di Miscavige è la via che porta DENTRO.
    Quindi questo forte segnale, questa intrapresa da parte degli Indipendenti è la chiave e deve servire a spronarci a fare lo stesso, nel nostro territorio, usando le nostre abilità, le nostre conoscenze e portare veramente ora che è possibile un messaggio religioso e spirituale ai popoli della terra.
    Questo è quello che loro stanno aspettando. La chiesa di Scientology è MORTA, il Soggetto potrà vivere grazie a noi.

  4. Renata Lugli permalink
    1 novembre 2011 3:59 PM

    Dibattito molto professionale che ci ha rappresentati egregiamente, in qualità di Scientologist.
    Così come prima di lui Marty in Germania, ora Mike, attraverso due grossi canali di Informazione, stanno sferzando un duro colpo a tutto quel falso concetto che si è venuto a creare sull’opinione pubblica, riguardo la vera Scientology e le sue aberranti e devianti applicazioni da quelle che sono lo scopo primario così come il suo Fondatore l’aveva creata.
    Nello spiegare le caratteristiche del perchè Scn è una religione, mi ha colpito particolarmente quando parla della terza caratteristica:

    “La terza caratteristica che viene ritrovata in quasi ogni Religione è la preservazione dell’ortodossia di quella Religione; Scn viene criticata spesso perchè si preoccupa troppo di preservare la sua ortodossia, certamente non è una caratteristica – squalificante – in relazione a Scientology”.

    Quest’affermazione avvalora palesemente che Scientology, in quanto Religione, deve essere ortodossa per poter garantire quanto promesso e tutto questo lo si può sintetizzare in Mantenere Scientology In Funzione.

    SCIENTOLOGY RIMARRÀ IN FUNZIONE SOLO A CONDIZIONE CHE TU FACCIA LA TUA PARTE NEL MANTENERLA IN FUNZIONE METTENDO IN PRATICA QUESTA POLICY LETTER. CIÒ CHE DICO IN QUESTE PAGINE È SEMPRE STATO VERO, RIMANE VERO OGGI, RIMARRÀ VERO NEL 2000 E CONTINUERÀ A RIMANERE VERO DA ALLORA IN POI.

  5. Fiordistella permalink
    1 novembre 2011 5:50 PM

    non conosco le leggi tantopiù quelle di copyright approfonditamente…..ma sto pensando che…..forse Marty e Mike stanno lavorando perchè se è vero che scientology è una religione…..allora perchè non possiamo riunirci come gruppo e praticarla liberamente tra di noi…..aprendo una classe e…. un HGC senza che OSA possa rompere i …. maroni???????? e avere magari anche ufficiali di etica…. per quelli come me….che si ficcano nei guai ogni tanto?????

  6. Frank Wool permalink
    1 novembre 2011 6:00 PM

    Mike è semplicemente bravissimo. Mi succede sempre di immaginare uno dei PR della Cof$ in queste situazioni, ed il confronto è semplicemente imbarazzante. Dà da pensare che abbiano rifiutato un invito a partecipare ad una conferenza come questa; la maschera è caduta completamente? Non si fa più neanche finta di essere una religione? dimenticavo, lo staff di OSA è in Texas al completo a caccia delle streghe, cosa vuoi che sia un invito al trinity college?

  7. Tiziano Marzotto permalink
    1 novembre 2011 7:51 PM

    Bravo Mike, eventi come questi sono di una importanza storica e infondono la speranza che un giorno, speriamo non troppo lontano, il soggetto venga riabilitato pubblicamente, come meriterebbe. E questo avverrà per merito di indipendenti come Mike e Marthy che senza se e senza si dissociano pubblicamente dall’operato e dalle storture dell’attuale CoS.

  8. Temponi Roberto permalink
    1 novembre 2011 9:10 PM

    Ragazzi ! . . . Beh ! . . . Avete già espresso chiaramente ogni dettaglio riguardo il discorso di Mike ,quindi non commento il contenuto , BRAVI tutti quanti ! ! !
    Mike Rinder , avete osservato i suoi TRs , come ha risolto le originazioni ( sicuramente preparate per infierire ) , senza batter ciglio ? . . . Quando usi la ” Verità Penetrante ” , quando non si hanno secondi fini , i Trs non vanno out . . . In questi giorni , mi pongo sovente una domanda ; perchè mi sento tanto felice e riesco a fiorire e prosperare come LRH scrive in ” Via della felicità ” quando sto alla larga da un ‘ Org. della chiesa di Scientology ? . . . Ovviamente , la risposta l’ho trovata ” istant ” . . .

  9. Diogene permalink
    1 novembre 2011 9:57 PM

    C’è un processo storico che non si deve sottovalutare…
    Tutte le religioni prima o poi si trasformano in chiese e dalle chiese originarie si sviluppano altre chiese che reclamano di essere le vere depositarie della dottrina del fondatore…
    Rinder è nella posizione, strana ma non nuova nella storia, di squalificare la (sua ex) chiesa ufficiale senza avere nessun’altra chiesa organizzata da proporre. Penso che sia un passaggio obbligato per ogni religione (dopo la morte del fondatore) per i motivi più disparati, ma la situazione a noi più vicina è quella del movimento protestante che a sua volta ha dato vita ad una miriade di “chiese”.
    Mi rendo conto che su questo blog è come chiedere all’oste chi ha il vino più buono del paese… ma, senza polemica, se ci sarà una nuova chiesa della religione di Scientology (e in qualche modo ci sarà) avrà l’intelligenza di tenere aperte le linee di comunicazione con altre realtà? O ci sarà (come sempre per ignoranza) una discriminazione tra i fedeli di una stessa “religione”? Scientology avrà imparato qualcosa dal suo pur breve passato? Ogni religione ha prodotto i suoi santi o i suoi illuminati… gli OT saranno all’altezza del lascito di LRH?…

  10. Nella Dell'Aquila permalink
    2 novembre 2011 2:46 AM

    Un giorno chiesi ad un OT della Cofs: ” Ma se tu vedi una persona che è caduta in un pozzo e sta morendo di fame cosa fai, le lanci un pane ed una corda per arrampicarsi o le urli che è un suo pull-in, che deve risalire la condition e vedersela?” Esisteva un Bollettino , che poi non ho piu’ visto , in cui Ron dava il benvenuto a chi entrava in Scn e diceva “non verrai mai giudicato per il tuo passato”. Ma nella realta’ venivi giudicato e come! Pts, db, outethics ecc….Dico questo perchè la grandezza di persone come Mike sta principalmente nell’avere il coraggio di salvare e riproporre il soggetto Scientology nonostante questa lurida nomea che ormai ci accompagna. E senza cadere nell’errore di idolatrare Ron. Semplicemente e con molta naturalezza ribadisce il valore spirituale e di aiuto di questo soggetto. In barba alla multinazionale miskevigiana!!Ed è una bellissima speranza …….

  11. Vulcano permalink
    2 novembre 2011 11:07 AM

    Mi sembra che molto è già stato detto, volevo aggiungere
    che anche nel tempo presente Mike e Marty si stanno dimostrando di essere persone molto competenti, intelligenti, con TRs impeccabili,
    che hanno veramente capito Scientology
    e che stanno continuamente prendendosi la responsabilità
    di “fare qualcosa a riguardo”.

  12. Renata Lugli permalink
    2 novembre 2011 11:54 AM

    Ho saputo da un amico che uno staff di Bresia Org ha lasciato il corpo: Ines.
    Lei è un thetan meraviglioso con un’abilità ad amare e aiutare veramente encomiabile.
    Ho avuto il piacere e l’onore di vivere molto vicino a lei per qualche anno alla fine degli anni 80 ed ho potuto osservare che la sua presenza migliora lo spazio.
    Anche se questa notizia mi ha rattristata, sono sicura che la sua prossima vita sarà meravigliosa perchè se lo merita; troverà sicuramente una famiglia con dei genitori amorevoli così come lei lo è stata con i suoi figli, suo nipote e con gli altri. Le auguro di continuare a raggiungere tutti i suoi sogni anche quelli che forse non è riuscita a raggiungere completamente in questa vita.
    Questo è il mio saluto a Ines come riconoscenza di quello che mi ha dato.

  13. Frecciarossa permalink
    2 novembre 2011 1:18 PM

    stupendo. Grande Mike!

  14. Antonino permalink
    4 novembre 2011 12:09 PM

    Questa è una vittoria per tutti noi perchè vedo che la conferenza è piaciuta e Mike è stato bravo a mostrare Scn nella sua spiritualità religiosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...