Skip to content

UN POMERIGGIO CON RON

25 settembre 2011

Dopo queste settimane molto “calde” forse ci meritiamo un pomerriggio di relax. Un pomeriggio con il nostro migliore amico: L. Ron Hubbard. La storia di Acunto ha fatto in modo che Indipendenti andassero a curiosare sulla sua pagina di Facebook e guarda guarda che foto erano esposte ……qualcuno le ha scaricate e voilà!  Sono rare immagini di Ron che probabilmente la “chiesa” ufficiale ha dato a lui in gran segreto, perchè non pensiamo volessero mostrare Ron così come appare in queste fotografie, sorridente, allegro, pieno di THETA – c’è troppo contrasto con una certa persona di nostra conoscenza. Nella prima fotografia, ad esempio, in bianco e nero sull’ Apollo …. si percepisce l’armonia, la felicità e quanto stessero bene tutti quegli staff ed il pubblico che erano a bordo della Ammiraglia. Questo proprio a contrastare quell’atmosfera cupa e tenebrosa che viene descritta nei libri che parlando della Base di Int con a capo il dittatore David Miscavige. Lui stesso ci ha ingannato e ci ha fatto credere che Ron lo avesse scelto per guidare la “chiesa” …… David Miscavige sarebbe fuori posto persino sotto alle scarpe di LRH, sarebbe un sassolino di troppo. Ma godetevi queste immagini e buona domenica!

GARY BALDI

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

“Ora, noi oggi in Scientology, tutti noi, stiamo costruendo qualcosa. Questo lo avete capito? Questa cosa probabilmente ha più potenza di qualsiasi cosa che sia stata messa sulla traccia da molto, molto tempo. E sino a che lo facciamo in maniera corretta, il liberare le persone, allora è okay. Se ci assicuriamo che segua quella tradizione, è okay. Ma il momento in cui non viene fatto, allora ognuno di noi diventa colpevole di un atto overt – non solamente io. Avete l’idea? Perchè diventa come il mostro di Frankenstein”.
– LRH Nastro del 27 Nov 59 “Un tipo di auditing completamente nuovo” 1M ACC-29 (titolo originale “Clearing up the whole track”).

Annunci
7 commenti leave one →
  1. Giovanni Bonzani permalink
    25 settembre 2011 7:00 PM

    Nel 1980, nonostante Flag era poco preparata a dare il servizio agli italiani, l’aria che si respirava era molto pulita. Potevi startene tranquillamente ad aspettare l’auditor senza che nessuno venisse a romperti le scatole con le varie donazioni per cicli inventati atti a salvare il pianeta ecc., potevi giocare a palla nel prato di Fort Harrison, gli staff avevano bambini che tornavano da scuola e stavano con loro, i SOmembers usavano molta ARC col pubblico. Era un posto dove potevi salire sul Ponte e nello stesso tempo rilassarti, tanto che quando partivo per tornare a casa mi veniva un groppo alla gola per il senso di perdita.
    Nel 2000, dopo l’ultimo 6MC, dico l’ultimo in quanto subito dopo ho chiuso il ciclo della buffonata delle certezze del Solo Nots, rimandando indietro il folder, sul pulmino che mi portava all’aeroporto ho guartato indietro nelle direzione di Fort Harrison e fra me e me ho pensato:” in questo posto infame non mi beccherete più”.
    Questo l’avevo già deciso allora col solo osservare quello che avveniva e l’aver capito che tutte le stronzate di DM avevano come unico scopo quello di spennare gli Scgist. anche a costo di rovinare la gente ed in molti casi, come la povera Biggi, spingerli al suicidio.

    Provo una profonda tristezza al pensiero che avevo ragione.

    Un grande abbraccio Theta a Biggi ed a tutti gli scientologist che hanno dovuto, loro malgrado, lasciare il corpo in seguito alla soppressione del piccolo dittatore ed i loro scagnozzi.

  2. M-M permalink
    25 settembre 2011 8:12 PM

    MI PIACE!!!
    Bel commento Giovanni

  3. Stefano permalink
    25 settembre 2011 10:26 PM

    Sono delle foto stupende, il vero Ron. Grazie per averle pubblicate.

  4. Diogene permalink
    26 settembre 2011 12:14 AM

    Un Ron dal volto umano, semplice, senza pose…
    Mi ricordo quanto era bello e rassicurante pensare che Ron era “comunque” parte della squadra e che la linea di comm numero uno (che in realtà era un ordine permanente di Ron)era aperta a tutti… gli potevi scrivere direttamente e sapevi che una sua risposta ti sarebbe arrivata, magari scritta di suo pugno oppure ti accontentavi di quelle battute con la macchina da scrivere, invariabilmente firmate con l’inconfondibile sigla “Ron”… e pensavi “impossibile che risponda a tutte le lettere, forse qualcuno risponde per lui” ma ti andava bene lo stesso perchè le risposte erano coerenti, piene di ARC e terminavano quasi sempre con una domanda, di modo che ti sentivi invogliato a continuare la comunicazione con lui o con il suo ufficio… ci sono ancora molte di queste lettere in giro per l’Italia nei cassetti dei vecchi Scientologist… e a questo proposito mi fece ridere nel 2001 un alto prelato mandato da Flag che mi disse: “lo sai, vero, che se possiedi dei documenti di Ron, lettere o altro, li devi consegnare all’unità speciale che li sta raccogliendo…”
    Col piffero che te li dò… ma neanche dopo morto!…

  5. Nella Dell'Aquila permalink
    26 settembre 2011 12:31 AM

    GRAZIE a Indipendologo per questo attimo di tenerezza e omaggio a Ron. Fa piacere constatare la vera ARC con cui trattate qualsiasi argomento. Senza tanti salamelecchi ma con vera competenza. Ci si sente a casa!

  6. william wallace permalink
    26 settembre 2011 10:56 PM

    davvero belle queste foto , mi è anche venuto un pò di magone …. io sono giovane e ron non l’ho conosciuto, ma nelle parole di giovanni bonzani ho percepito completamente quello che lui ha provato e il drastico cambiamento . come il resto del mondo anche scientology è diventato un luogo freddo e desolato dove il denaro ,il controllo ed il potere hanno preso il posto dell’amore la gentilezza e la fratellanza . penso che ognuno di noi nel nostro piccolo possa riaccendere la speranza per questo mondo grazie bonzani e grazie a questo bel sito gestito ottimamente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...