Skip to content

I MEDIA USA NON HANNO LE PALLE NOI SI’

15 settembre 2011

Gruppi di pressione, intrecci politici ecc. ecc., non c’è da meravigliarsi quindi se i MEDIA Statunitensi vengono definiti da Marty Rathbun senza palle. Al suo ritorno dalla Germania finalmente gli Squirrel Buster se ne erano andati, forse temporaneamente, forse mandati in qualche posto oscuro, chissà chi lo può sapere? Ma Marty afferma che:

“Se ne sono andati tutti, ma un goffo Investigatore Privato ci ha seguito ieri mentre andavamo a cena. Non so se questa è la nuova strategia” 

Certamente la visita fatta da Marty in Germania ed il fatto che ci sia stata una trasmissione in prima serata dedicata a lui insieme ad Ursula Caberta è comunque cosa degna di nota e che ha ricevuto in Germania la dovuta rilevanza. Inoltre Rathbun ha parlato degli intrecci tra Cruise-Clinton-Miscavige e come gli stessi avessero tentato di influenzare Tony Blair così come vi abbiamo descritto nel post Lobby ed Intrecci Politici. Nel Regno Unito la cosa ha ricevuto attenzione ma negli Stati Uniti solamente Tony Ortega del Village Voice ne ha riportato la notizia. Nessun altro Media negli USA ne ha parlato.  Ma era una cosa che Marty aveva previsto così come ha detto a Ortega:

“Sapevo che quello che sarebbe successo in Germania non avrebbe trovato spazio nelle notizie qui negli USA. Tranne per il Village Voice. E’ semplicemente come vanno le cose qui. Credimi, ci sono molte cose che io ho rivelato a Tom [Tobin] ed a Joe [Childs del St. Petersburg Times] che nemmeno loro hanno mai pubblicato. Un sacco di cose anche alla CNN. Ma i Media negli U.S.A. non hanno le palle.

La stessa cosa era avvenuta con la BBC. A quella stessa rete televisiva Mike Rinder aveva dato l’esclusiva per le sue rivelazioni, ma grazie alle pressioni ricevute dai legali della chiesa ed alle minacce di portarli in causa e rovinarli come avevano fatto a suo tempo con il Time Magazine anche la BBC ha fatto marcia indietro proprio come abbiamo descritto nel post che aveva proprio quel titolo.

Certamente il sapere che la stampa non si occupa e non si preoccupa di quanto viene denunciato non è piacevole ma è una parte delle PR di protesta che stanno avvenendo che hanno comunque risultati positivi che forse non sono immediatamente visibili ma che esistono, ed esistono eccome.

Thumbnail image for HughUrbanBook.jpgPer esempio abbiamo appena saputo dell’uscita di un altro libro su Scientology intitolato  La Storia di una Nuova Religione scritto da Hugh B. Urban. Ne ha parlato Marty nel suo post di oggi e ne parla anche Tony Ortega facendone una recensione nel suo ultimo articolo. E’ veramente una coincidenza che siano usciti quasi contemporaneamente due libri su Scientology, quello di Janet Reitman ed ora questo di Hugh B. Urban, che è uno studioso di religioni ed un professore della Ohio State University. Non abbiamo letto il libro di Urban e quindi non ne possiamo dare un parere in relazione al suo contenuto, ma vogliamo porre l’accento su un fatto importante: Ortega si chiede come mai dopo molto tempo che non uscivano libri investigativi su Scientology ora ne fossero usciti addirittura due e distribuiti da case editrici di rilievo e la risposta che Urban gli fornisce è la seguente:

“Le Case Editrici si sentono più a loro agio adesso che Scientology ha smesso di fare causa in automatico contro giornali ed editori. Dalla causa con il Time Magazine (un mostro da 416 milioni di dollari che è costato però ad entrambi milioni di dollari in spese legali per una causa che venne poi archiviata nel 1991) loro hanno cambiato le loro strategie. …. Sembra che abbiano capito che la strategia “facciamo causa a tutti” non funzioni, e che generi gli effetti opposti cioè di far capire che sono sulla difensiva e che sono dei reazionari”

E dice anche che Scientology adesso è piena di problemi:

Penso che abbiano così tante cose che devono risolvere, specialmente da quando Rathbun e Rinder se ne sono andati, che non hanno più tempo per correre dietro agli editori

Questa è veramente un’ affermazione importante perchè oltre ad essere vera, evidenzia il fatto che David Miscavige non ha risorse infinite! Quindi è ovvio che più persone escono allo scoperto e più avanza l’Indipendenza ed il Movimento di Riforma più i mezzi a disposizione di Miscavige si assottigliano. Ovviamente David Miscavige cerca di concentrare al massimo le sue risorse su CHI lui ha determinato giustamente essere il suo nemico numero 1: Marty Rathbun. E quindi Marty funge da cuscinetto ammortizzatore per altri che poi riescono ad operare indisturbati, come ad esempio Auditor Indipendenti che audiscono e consegnano Scientology Indipendenti dalla Setta di Miscavige senza essere in alcun modo intralciati o disturbati, oppure come nel caso citato sopra autori ed editori di Libri che investigano sull’operato della setta.

Ma l’osservazione di Urban non si ferma a quello ma dice inoltre che c’è altro materiale che dovrebbe essere preso in esame in un libro, che tracci ad esempio ciò che sta accadendo ora che sembra che Scientology si stia dividendo:

“Io ritengo che potremmo assistere ad una grande riforma. La sopravvivenza di Scientology potrebbe dipendere dal fatto che questa avvenga o meno. Se continuano a combattere battaglie su INTERNET non è una cosa molto produttiva per il loro futuro. Quello che Rathbun sta facendo sembra possa dare più vita ad essa.”

E Marty nel suo ultimo post correttamente afferma:

Penso che sia una cosa molto indicativa che gli ultimi due libri scritti da persone al di fuori di Scientology sul soggetto, sia da parte di giornalisti investigativi che da accademici, riconoscano pienamente che stia avvenendo una Riforma in Scientology. Ed è anche molto significativo che Urban riconosca ciò che io sto ripetendo dall’inizio della Riforma: più Miscavige si concentra su di me e sui miei amici,  meno è la pressione che viene esercitata sugli altri. E penso che il risultato in questo caso, e penso anche nel caso della Reitman, è che Scientology stia ricevendo un trattamento equo e maturo da degli outsider più di quanto abbia mai ricevuto in tutta la sua storia. E in precedenza la cosa era dovuta al fatto che Miscavige era troppo pre-occupato nel far diventare chiunque stesse investigando sul soggetto un nemico di Scientology.

E quindi grazie a tutti quelli che si sono fatti avanti e che sono usciti allo scoperto.

Quindi le azioni fatte dal Movimento Indipendente e da parte degli Indipendenti sono molto importanti ed a volte hanno conseguenze positive inaspettate. Come ad esempio la stretta rete di comunicazione tra gli Indipendenti ha permesso di individuare chi fosse la persona che “sorvegliava” Marty e Mosey a Berlino. Come dice Marty il Movimento Tedesco rinvigorito dalla sua vita si è fatto avanti ed ha rivelato che:

Lo 007 di OSA che vi ha seguito a Berlino e che voi così carinamente avete ripreso con la vostra telecamera è  Manfred Utzinger, Osa Staff dell’Org di  Zurigo (Svizzera). Lui adora giocare alla James Bond ed organizza varie spie che manda agli event della Freezone. Gli piace anche fare la spia su Facebook. Ecco i dati che sono disponibili su di lui in Internet:
Cellphone: 004176 584 84 27
M.Utzinger
Schneebelistr. 7
8048 Zürich
Facebook name: Utzi Butzi
http://www.myspace.com/571526340
http://www.utzi.ch/
http://utzi-foto.smugmug.com/
E-Mail: info@utzi.ch

Guardate alle foto che lo stesso Utzi Butzi ha messo su quei siti e non c’è alcun dubbio che Utzi Butzi sia il tipo alla STASI  che ci fotografava a Berlino, in coordinamento con parecchi altri agenti.

Ora che sapete come contattare Utzi sentitevi liberi di invitarlo ad uscire dall’ombra ed unirsi alla Indipendenza.

E dimenticavo Utzi, fatti dire da un avvocato cosa potenzialmente dovrai affrontare visto questo scenario:

Tu stavi coordinando un branco di agenti con minacciose intenzioni terroristiche a poche decine di metri dal Cancelliere Tedesco Merkle  e con la percentuale più alta di polizia e personale della sicurezza dopo che avevano individuato una potenziale cellula terroristica nella zona.

Forse allora Utzi, ti conviene considerare di passare dalla parte degli Indi per un po’ di riparo dall’uragano che ti aspetta! 

Quindi non c’è alcun dubbio che stiamo crescendo, stiamo facendo le cose giuste e che la Riforma ed il recupero del soggetto di Scientology sono sempre più vicine, per David Miscavige il futuro risulta invece sempre più nero.

MAX ZINI

Annunci
11 commenti leave one →
  1. Omar permalink
    15 settembre 2011 10:37 PM

    Siamo finalmente alla frutta……
    Vedo un futuro più roseo per tutti coloro che vogliono andare liberi con la giusta standard tech di LRH.
    La verità a volte fa male!!!!!!!!!!!!!!!!
    Omar

  2. Diogene permalink
    15 settembre 2011 11:36 PM

    Marty nei suoi ultimi commenti ha chiaramente accennato al suo libro che si suppone verrà dato alle stampe quanto prima…
    E’ prevedibile che sarà di parte… ma non è che la Church of Million Dollars abbia mai brillato per obiettività…
    Alle impareggiabili cascate di coriandoli delle inaugurazioni ideali, seguiranno le immancabili… cascate di stile…
    Quelli che non ci cascano sono i giornali, a meno che non sentano il gran botto…
    I governi e i dittatori invece cascano… eccome se cascano…

  3. Frank Wool permalink
    16 settembre 2011 9:46 AM

    Anche i media italiani mostrano particolare disinteresse per l’argomento.
    Credo però che il caso nostrano sia diverso.
    Sembra che ormai, dati i numeri ridicoli a cui è stata ridotta SCN non “preoccupi” più di tanto neanche gli uffici della chiesa romana chiamati “nuove religioni” (leggi sette) che invece, in passato, non perdevano occasione di attaccare.
    Penso che la strategia sia quella di non parlare (per non promuoverlo in nessun modo) di un movimento che sta morendo da solo.
    Non certo per il “buon lavoro” dei Pr di OSA che non perdono occasione, ogni volta parlano, di contribuire al decadimento dell’immagine di SCN e di Ron, con le loro palesi bugie.

  4. M.M. permalink
    16 settembre 2011 11:32 AM

    Non sono scientologist ma vi seguo perchè la vostra storia/avventura ha attirato la mia attenzione dentro il vostro blog e mi interessa sapere a questo punto come va a finire. Vedo che per voi le cose stanno andando meglio e si stanno aprendo dei varchi per raggiungere il vostro nemico che non sembra essere più così tanto invincibile e onnipotente.
    Vi auguro di riuscire ad annientare il vostro soppressore e che la libertà così tanto auspicata possa trionfare tra voi.
    Complimenti per la dedizione e la costanza con cui state mandando avanti la vostra causa.
    M.M.

  5. Giovanni Bonzani permalink
    16 settembre 2011 3:33 PM

    Pippo, non è l’unico caso in cui Miscavige ha scritto o ha fatto scrivere direttive e le ha firmate col nome di Ron. Ci sono una serie di direttive e bollettini tecnici che ha alterato facendoli passare come scritti di Ron. Solo chi è disinformato o in malafede può credere a Miscavige ed hai suoi galoppini

  6. Giovanni Carboni permalink
    16 settembre 2011 5:44 PM

    Caro Pippo più che giusto investigare a fondo, dopodichè valutare obbiettivamente in base ai DATI.
    L’osservazione diretta supportata dai DATI, è ciò che intendiamo x realtà personale, e quì entra in gioco l’integrità personale e la capacità di stare di fronte, conseguentemente la capacità di mantenere posizione nello spazio.
    Con ciò intendo, che ognuno di noi ha avuto modo di osservare direttamente gli outpoints della Cof$, ed ora, x chiudere il cerchio, abbiamo tutti i DATI, tutto il resto è noia…ed è una condizione non invidiabile.
    Giò.

  7. Sophia permalink
    16 settembre 2011 9:49 PM

    Secondo me i media americani ne hanno le scatole piene di scrivere articoli su Scientology. Certo è che se partono sono una macchina da guerra micidiale. Poi si tratta comunque di dover ammettere che nell’unione europea una nazione come la Germania ha sollevato dei dubbi, e successivamente proteste sull’operato della chiesa, fondati. Ormai molti veterani e profondi conoscitori di Scientology e delle opere di LRH, auditor addestrati di alto livello, persone che hanno avuto modo di percorrere il ponte da entrambi i lati, stanno coraggiosamente lottando per la verità e la salvaguardia dell’autentico spirito della religione di Scientology.
    Per Pippo: la verità non è basata su una logica a due valori. Eppoi è inutile comparare due blog che sono essenzialmente diversi. E&V crede di avere la verità in tasca e di salvaguardare l’umanità. Indipendologo sta cercando di far riemergere lo spirito originale che ha caratterizzato Scientology sin dagli albori. Soprattutto sta cercando di far emergere quelle verità altrimenti taciute. Cavillare su questa o quell’altra policy senza avere una visuale d’insieme, lascia il tempo che trova.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...