Skip to content

QUELLI CHE…………HOOOOOO YES

17 agosto 2011

Ecco il vero spirito Indipendente … lo spirito di Quelli che David Miscavige lo hanno mandato a………. Quelli che …….. Ma abbiamo messo questo video come introduzione a questo articolo scritto da Giovanni Bonzani che anche lui è uno di Quelli che……… ed anche per lui vale quello che dice Abbatantuono al minuto 6:27 del video in Siciliano: “En shi a veghen………”

JO BERTI

GIOVANNI BONZANI

QUELLI CHE…….

La lettura degli ultimi commenti sul post “Coraggio”, mi hanno fatto mettere l’attenzione su una vecchia canzone di Enzo Jannacci che per l’appunto si intitola :”Quelli che….” Non so se la conoscete, ci sono dei passi che quando ci penso mi fanno sempre ridere, tipo: ” Quelli che fanno l’amore in piedi convinti di essere in un pied-a ter, hoooo yes; Quelli che quando l’Inter perde, dicono che in fondo è solamente un gioco e poi vanno a casa e picchiano i bambini, hoooo yes; Quelli che hanno incominciato a lavorare da bambini e non hanno ancora smesso e non sanno cosa c……zzo stanno facendo, hooo yes; Quelli che lo dirò a chi di dovere hoooo yes”. Quelli che… lei non sa chi sono io hoo yes. Ecc, ecc…

Vi chiederete cosa ha a che fare questo con gli indi. Nulla! Mi ha solo dato lo spunto per scrivere le mie considerazioni su quello che sto vedendo dopo circa 1 anno e 1/2 da quando l’Indipendologo è apparso su internet.

Come tutti noi sappiamo il lavoro fatto dai ragazzi dell’Indipendolgo per il depitiessamento di molte persone è stato grande. Basta pensare alle decine di migliaia di persone che regolarmente visita il blog e viene illuminato dal comportamento soppressivo del capo della chiesa e dei suoi scagnozzi e la conseguente continua fuoriuscita di staff e di pubblico dalle orgs.

Tornando a quello che ho visto in tutta questa vicenda da quando è iniziata è che ci sono:

Quelli che….hanno fatto il patto col diavolo e minacciano di dichiararti di Sp se non segui le direttive e non ti conformi alla nuove Policy inventate da sua maestà DM.

Quelli che….se vieni dichiarato Sp non potrai più vedere parenti, amici ecc.

Quelli che…. accettano la soppressione per paura o per ignoranza e si sono lasciati convincere, e sono convinti ( vedi 1984 di George Orwell ), che tutto quello che dice il managemant è corretto e DM è l’illuminato che ha preso il posto di LRH.

Quelli che….sono costretti, loro malgrado, ad accettare la soppressione in quanto non hanno nessuna altra alternativa e fuori dalla chiesa o dalla Sea Org non avrebbero nessuna possibilità di sopravvivere.

Quelli che….pur essendo auditors e auditors di classe superiore accettano di usare una tech di reverse Scn che riduce i Pcs degli zombi.

Quelli che….pur evendo raggiunto i livelli OT, molto spesso o quasi sempre con enormi sacrifici sia di tempo che di soldi, accettano di tornare indietro e ricevere reverse Scn.

Quelli che….si sono talmente disaffezzionati, dopo anni ed anni di maneggiamenti assurdi della IAS, dei Reg, della GAT, dei fondamenti, delle org ideali ecc., che non ne vogliono più sapere e hanno tirato giù la saracinesca.

Quelli che….per disconnettere non hanno avuto bisogno di andare su internet, gli è bastato ossevare quello che avveniva in questi ultimi anni.

Quelli che….dopo aver capito come stavano realmente le cose, hanno disconnesso e si sono messi a raccontare le loro storie sia agli amici che sul blog.

Quelli che…. della dichiarazione se ne sbattano e non hanno avuto paura di uscire.

Quelli che…..hanno capito e sono in procinto di dichiararsi apertamente.

Quelli che….non solo hanno capito, ma lavorano affinchè altri capiscano e scrivono molti commenti sul blog. firmandosi con nome e cognome.

Quelli che….lavorano frequentemente commentando sul blog, citando molte Policy di LRH ma non hanno ancora deciso di dichiararsi apertamente.

Detto questo, vorrei mettere l’attenzione su due tipi di “quelli che…”:

a) Quelli che, dopo aver capito ed aver sopportato tutta la soppressione per anni, non ne vogliono più sapere

nè della chiesa di Scn nè di Scn indi (hanno tirato giù la saracinesca). Naturalmente a queste persone nessuno pretende che facciano la condizione di dubbio. Loro hanno semplicemente abbandonato la chiesa e non fanno parte di nessuna altra organizzazione che usi la tech di Ron o qualcosa di simile.

b) Diverso è il discorso dell’ultimo quelli che… visto il grande attaccamento che questi hanno nei confronti della tech, il loro impegno di supporto al blog mirato a risvegliare quelli ancora addormentati, la loro voglia

salire sul Ponte come indipendenti, e quindi appartenenti senza ombra di dubbio al gruppo degli indipendenti, secondo me, il restare anonimi non rispetta la condizione di Dubbio. La stessa prevede che la decisione presa deve essere comunicata ad entrambe le parti.

Uno potrebbe dire che ci sono dei buoni motivi per non farlo, motivi talvolta molto seri che coinvolgono

famiglia, amici, lavoro, ecc.. Certo, personalmente lo posso capire. Comunque sia restare bloccati

sulla condizione di dubbio non deve essere piacevole , come non deve essere piacevole continuare a tirare il sasso e nasconde la mano.

Con questo vorrei finire dicendo:

Quelli che….sono abituati a dire quello che pensano anche se a volte diventano impopolari e anche un pò rompi cogl……ho yes..hoooo yes.

Un abbraccio a tutti,

Giovanni

 E PER FINIRE ………… ECCO QUELLI CHE …. LAVANO LE MACCHINE….

OCCHIO ….. L’AGOSTO E’ CALDO

 

Annunci
26 commenti leave one →
  1. luca permalink
    17 agosto 2011 10:51 PM

    spettacoloooooooooooooooooo !!!! devo inchinarmi a cotanta pazienza… è dotato di pazienza infinita …io davvero oramai sarei passato elle vie di fatto ..cedendo al loro gioco..ma rompendo qualche osso CON GRANDISSIMA SODDISFAZIONE …. UN GRANDE !!!!

  2. Paolo Grazioli permalink
    18 agosto 2011 9:33 AM

    Mi permetto, quelli che….. come te Bonzani, come lo staff Indipendologo, come gli Indi tutti dichiarati e no…. un monumento a tutti!!!! hoooo yes!!

    • Paolo Grazioli permalink
      18 agosto 2011 9:40 AM

      non avevo ancora visto il video di Marty.
      GRANDISSIMO!!!!!! Mi ha fatto sbellicare dalle risate, è troppo forte

  3. Renata Lugli permalink
    18 agosto 2011 10:29 AM

    In definitiva l’importanza di uscire allo scoperto è una sola: indebolire il potere di DM nel modo più diretto possibile.
    Sicuramente ci sono altri modi per farlo, ma sono più lunghi e indiretti.
    Non è solo una questione di 1D 2D 3D, è soprattutto una questione di 4D e più si crede in scn come ferma possibilità di mettere un pò di sanità su questo pianeta, più si dovrebbe andare diritti e ferrei verso questo scopo.
    Non lasciamo il pianeta in mano agli SP e al Branco: neutralizziamo gli SP e trasformiamo il Branco in Singoli Individui Abili e Sani.

    • Renata Lugli permalink
      18 agosto 2011 10:41 AM

      PS: quando parlo di Branco parlo di quello dominato dal bank (KSW1)

  4. Giovanni Carboni permalink
    18 agosto 2011 10:58 AM

    Esatto Renata, è una questione di responsabilità su 4D, a prescindere dai tanti motivi, che possono indurre a non dichiararsi pubblicamente.
    E’ vero l’arte della guerra………ecc. ecc. ma và fatto qualcosa a riguardo velocemente e direttamente.
    E cosa può essere più efficace di un grande numero di scientologist che, apertamente dichiarano il loro disaccordo………?

  5. Giovanni Carboni permalink
    18 agosto 2011 11:04 AM

    Gran bel post Giovanni!!!!!!!!!

  6. Giovanna Ongaro permalink
    18 agosto 2011 12:24 PM

    Quelli che……………….HOOO YES;fanno sapere al mondo la malvagità che c’è nella mente del caro Lider DM, Hooo Yes.Bravo Giovanni bel post.
    Il video è bellissimo,mi sono fatta una bella risata.

  7. KING & QUEEN permalink
    18 agosto 2011 2:40 PM

    Caro Giovanni
    Il fatto è che la tech di RON è giusta, ma non sappiamo spiegarci perché, nel momento in cui abbiamo deciso di mandare a …..(complemento di moto a luogo figurato) l’ ORG di Miscavige, non abbiamo sentito il desiderio di risolvere una “condizione di dubbio” :
    Non abbiamo avuto NESSUN DUBBIO nel chiudere con questi terminali, abbiamo comunicato ai soliti call-iner di non rompere più …le ghiandole riproduttive e basta.
    Non riteniamo questa gente una “parte” degna di nessuna considerazione.
    Per farvi fare un idea…come quando si è al mare e ogni 5 minuti passa un “vòcumprà”
    al primo rispondi “no grazie” al ventesimo solo un gesto …mano tesa indicando di proseguire.Ecco stessa considerazione della… “parte”
    Negli ultimi 10 anni siamo stati da DIO, ci siamo risollevati da una condizione tipo Fantozzi ad “esseri umani”
    Abbiamo pagato..soldi (tutti) abbiamo perso casa, lavori…abbiamo rischiato di non essere presenti nella educazione e nella cura fisica dei figli..ci siamo “annullati” per lo SCOPO.
    Toccato il fondo abbiamo detto BASTA. Punto a capo si ricomincia (senza escrementi vari tra le ghiandole)
    I nostri figli son venuti fuori buone persone, abbiamo creato due nuovi lavori, comprato una casa, qualche macchina, nel nostro quartiere da anni non passano i ladri.
    Certo leggere gli articoli e i post del vostro sito, ci ha liberato, ci ha fatto capire che non eravamo i soli ad aver avuto qualche problema (anzi a dire il vero siamo stati fortunati confronto a tante altre persone)
    Se un giorno comunicheremo alla Chiesa di Scientology che gradiremmo ricevere da loro un foglio giallo, lo faremo SOLO se riusciremo a procurargli IL MAGGIOR DANNO POSSIBILE.
    Ciò significherà però che gli stiamo dando IMPORTANZA, ma solo …. se il gioco ne varrà la candela !!! Faremo ciò senza danneggiare Scientology (originale) e LRH.
    Postare commenti su vostro sito ci fa piacere, ed anche se non stiamo salendo sul Ponte con Auditor’s INDIPENDENTI un po, ci sentiamo parte del vostro gruppo.
    ML
    K & Q

    PS: esilarante Marthy…ci siamo scompisciati dalle risate…fortissimo quando dirigeva il getto d’acqua sul fondoschiena e sull’organo genitale del povero imbecille…sembravano scenette prese da “oggi le comiche”…mancava solo la classica torta in faccia…

  8. Nella Dell'Aquila permalink
    18 agosto 2011 2:46 PM

    Bellissino Bonzani, è così e non ci piove. Gaber, che era un grande amico di Jannacci cantava: ” un’idea un concetto un’idea, finchè resta un’idea, è soltanto un’astrazione;
    se potessi mangiare un’idea, avrei fatto la mia rivoluzione!!”
    La notte prima di dichiarare la mia indipendenza, mentre cercavo di “mangiare” quest’idea,scrissi questa poesia che vorrei regalare agli Indi e ai futuri Indi.
    NOTTE DI MAGIA
    “Come poter fare un regalo al mondo, in questa notte di magia?
    Cosa regalare al mondo se io stessa mi sono regalata la solitudine?
    Pensieri, sogni, ricordi, tutto sì….potrei donare.
    Ma quale di essi farebbero sorridere un bimbo, o un anziano soli anch essi,
    al di là del mio piccolo orizzonte?
    Ecco sì….ho trovato il dono giusto per questa notte di magia!
    Dono la mia ritrovata capacità di amare, di comprendere, di schiudersi agli altri,
    di spezzare quel sottile involucro di orgogliosa solitudine tessuto intorno a me.
    Che possa contagiare e spezzare altri involucri, frutti della paura.”

  9. Claudio Lugli permalink
    18 agosto 2011 3:15 PM

    Giovanni ….. Giovanni…..e ancora metti il dito sulla piaga! Ma non puoi stare zitto ?!?! Come ti dicevo quando eravamo piccoli … sei … sai cosa voglio dire. Tienetele per te queste considerazioni … Sei proprio quello che …. non tiene giù neanche l’acqua calda è mira dritto all’obiettivo. Perchè una cosa è certa se qui su questo Blog fossimo in 100, 1.000, 10.000 a dire: NO – David Miscavige batterebbe in ritirata. Ed è una questione etica e di coraggio dire NO. LRH ha scritto:
    “Ci sono persone che sopprimono. Non sono molte.

    Queste spesso salgono di posizione sino a che arrivano

    ad essere a capo di qualcosa ed allora tutto inizia a decadere .

    Essenzialmente sono delle personalità psicopatiche.

    Queste vogliono una posizione per uccidere.

    …Sono arrivati dove sono arrivati, sono a capo delle cose,

    perchè nessuno quando stavano salendo ha detto ‘No’.

    Sono monumenti ai codardi, le persone ragionevoli che non hanno messo fine a loro

    sino a che erano solo dei bulli ed erano vulnerabili.”

    HCO P/L 7 December 1969
Ethics, The Design of
(OEC Vol. 1, p. 483)

    Certamente adesso non è più solamente un bulletto che strilla ai suoi junior, è molto più potente, ha dalla sua un esercito di corrotti (leggi OSA), un conto corrente senza fondo, un seguito di fedelissimi pronti a vendersi l’anima per far parte di una ristretta cerchia di adepti e così via … ma il lavoro, il raggiungere l’obiettivo di salvare Scientology (il soggetto) dalle sue grinfie non è impossibile. Sino a che persone come te si alzeranno e grideranno i loro NO rimarrà una possibilità. La possibilità è direttamente proporzionale a questo ed a nient’altro.

  10. Isabella Marziani permalink
    18 agosto 2011 7:09 PM

    Quelli che…sono abituati a dire quello che pensano anche se a volte diventano impopolari e un pò rompicoglioni……oooooooooh yes !!!!!
    Bel post Giovanni..era proprio quello che ci voleva..e nn alludo solo alla frase che ho trascritto, che mi riguarda in pieno…oooooh yes !!!!
    Riguardo al “car wash” sembrava una comica….trooooppo bella…oooooh yes !!!!

  11. Giovanni Bonzani permalink
    18 agosto 2011 9:03 PM

    Chiedo a Guido se per favore mi mette un poco di musica così posso……….

    Quelli che……quando gli amici gli ricordano che sono dei pirla, godono come delle bisce, hoooo yes;
    Quelli che……ridendo e scherzano ringraziano tutti quelli che non accettano più la soppressione siano essi dichiarati aperatamente o meno, hoo yes, hoooo yes;
    Quelli che…..ridendo ma non scherzando ringraziano LRH perchè credono di aver capito molto di più di quello che lui ha scritto anche se ne hanno studiato solo una parte, e senza quella parte ora sarebbero in braghe di tela, hoo yes, hooo yes, hoooooo yes;
    Quelli che….dicono di aver studiato e capito tutto quello che LRH ha scritto e detto e da come si comportano non hanno capito un cazzo, hooo yes.
    Quelli che….non si preoccupano di studiare quello che LRH ha scritto e detto, tanto c’è chi
    gli dice quello che devono fare, hoo yes;
    Quelli che….ti dicono che ti sei giocato l’eternità e loro sono convinti di essere vivi solo perchè respirano, hoo yes, hooo yesss.
    Quelli che……..Mer….. non riesco a mandare via il circuito….Aspettate un attimo…………..
    Ok è andato

    Ciao a tutti

  12. Cordusio permalink
    18 agosto 2011 9:31 PM

    sul video di Marty mi stavo pi….ndo addosso dal ridere quando gli toglie il cappello con la canna dell’acqua a quel co….one OT e quando con la canna gli va sotto l’ombellico

  13. Omar permalink
    18 agosto 2011 9:32 PM

    MITICO!!!!
    Dritto nel segno, orgoglioso e onorato di essere un tuo amico e più importante onorato di
    e..e..e il t.. p.??????????????
    Grande
    Omar

  14. Giovanna Ongaro permalink
    18 agosto 2011 9:41 PM

    bellissimo post bravo Giovanni sei forte!!!

  15. Tony Pacati permalink
    18 agosto 2011 11:45 PM

    Grazie Giovanni,
    dire cose cosi’ importanti in maniera così piacevole e divertente è un’arte.
    A proposito di artisti, provate a sentire la versione di Jannacci originale del 1975 se volete veramente ridere.

    Avevo scritto quasi una paginata di considerazioni sulla condizione di dubbio verso un solo terminale (stare o non stare nella chiesa) ma l’ho appena cancellata perchè mi stavo confondendo e complicando le idee invece di chiarirmele.

    Potrei semplificare seguendo il tuo filone tanto simpatico e sbrigativo.

    Quelli che……con la chiesa hanno chiuso puntoebasta e glielo hanno anche detto chiaro e tondo e che così almeno un ciclo è chiuso e Dio come si sta bene…… Ohh yesss

    Quelli che……sono stati sposati 30 anni con la stessa donna che anche se si litigava tutto sommato si andava avanti e poi lei è scappata con il maestro di tennis 20 anni più giovane e ti ha svuotato il conto in banca e tu sei rimasto solo con il mutuo della casa da pagare e pelato e con la pancia adesso chi si ti piglia e che poi te ne fai una ragione e prima di risposarti ci pensi su 10 anni che poi da soli tanto male non si sta e adesso te la godi un po’……….. Ohhh yess yesss yessssss

    quindi se son rose fioriranno

    se son OT si OTterranno (come diceva forse Gargamella)

    e se son indipendenti si indipendenteranno

    Ohhh yesssssssssss

    comunque quelli che……se ne sono andati 10 anni fa perchè avevano capito tutto per i fatti loro senza la stampella di internet sono i migliori di tutti.

    E questo è un riconoscimento a te

    Bonza sei forte!

    un affettuoso saluto

    mi dimenticavo…

    Quelli che……….ci guardano e non favellano perchè “io le lettere anonime non le scrivo” e poi parlano da soli tutto il giorno o peggio ancora rompono i coglioni alla moglie con tutto quello che vorrebbero dire “ma non possono” e che se provassero a scrivere scoprirebbero che poi si sentirebbero molto meglio….. Ohh yesssss…yess..yess…yessss

    e potrei andare avanti fino a domani che mi è scoppiata l’ispirazione, ma qui concludo perchè domani appunto mi alzo alle 5 e mezzo per, unico pirla, andare a lavorare, in questa afosa settimana di mezzo Agosto,

    e qui concludo questa ballata del mare salato (di sudore)

    che c’entra?
    niente!
    ma è un omaggio a Ugo Pratt, altro mito della mia gioventù

    baci ed abbracci a tutti quanti

    • Tony Pacati permalink
      19 agosto 2011 12:40 AM

      E anche,

      Quelli che……..la figlia con il papà mica ci parlava poi tanto prima e che poi scopre che scrive sull’indipendologo sotto mentite spoglie e si accorge che nonnostante l’età tanto ricoglionito poi non è………Ohh yesssssssssss

      Effetti collaterali del depitiessamento, la famiglia ha trovato una nuova R ed è più coesa che mai.

      Il “vecchio” cioè io, che prima si prendeva i cazziatoni per il fiume di soldi buttati nel pozzo senza fondo, invece di comprare la panda per i figli, adesso qualche volta si prende complici pacche sulle spalle.

      provare per credere!

      Ohhh yesssssssss

      hai ragione Giovanni è un circuito e non riesco più a fermarmi.

      Spengo e vado a nanna

      ciao

  16. Fiordistella permalink
    19 agosto 2011 12:03 AM

    Cari ragazzi ho capito il vostro invito a dichiararsi apertamente Indipendente, ma io non ci penso minimanente, non per ora perchè…. la mia sit è molto complessa…. in futuro non lo so.
    Per ora mi sto godendo il rundown della verità tra collera e risentimento…. ma la verità è sempre la verità e mi fa dire – avevo ragione – e non ho più paura di dire – avevo ragione-

  17. Diogene permalink
    19 agosto 2011 1:21 AM

    “Chi è senza peccato scagli la prima pietra”…
    Sono certo che neppure LRH la scaglierebbe…Lui stesso ha usato nomi di copertura e molti dei suoi collaboratori più stretti erano conosciuti con dei nomi di fantasia…
    Le motivazioni, di solito, erano di ordine strategico…
    Personalmente, io non credo che la pubblicazione della mia foto sul blog farebbe guadagnare qualche indipendente in più di quelli che forse mi illudo di orientare con i miei commenti…
    Un blog è per definizione un luogo virtuale dove si può comunicare su un determinato soggetto senza le limitazioni di spazio fisico… E’ naturale che il passo successivo riguardi le persone in carne ed ossa che, unite da uno scopo comune, si attivano per realizzare quello scopo o dei sottoprodotti…
    A questo devono provvedere dei leaders naturali, con dei programmi condivisi e tanta voglia di fare… cellule che si moltiplicano autonomamente ma in perfetta sintonia di intenti. Non tutte le rose fioriscono a maggio… e il mese di maggio non è uguale nel mondo…

    • Margherita permalink
      19 agosto 2011 1:54 PM

      Diogene mi è piaciuta la tua frase “io non credo che la pubblicazione della mia foto sul blog farebbe guadagnare qualche indipendente in più di quelli che forse mi illudo di orientare con i miei commenti…”
      Sono d’accordo con te.

  18. Bonzani Giovanni permalink
    19 agosto 2011 9:54 AM

    Tony Pacati, sono molto contento per tutti Voi. Mi sembra di capire che l’incubo, di cui tutti quanti siamo stati vittime, sia finito. Ora si può iniziare una nuova vita con gli occhi non più rivolti verso il basso ma verso il cielo.

    Un abbraccio,
    giovanni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...