Skip to content

BLOWN FOR GOOD CAPITOLO 30

15 luglio 2011

Capitolo trenta 

L’isola del Natale

TRADUZIONE

A CURA DI

SIMON BOLIVAR

Era il tardo 2004.

Ora ero il direttore dei sistemi A/V di Gold. Il mio lavoro consisteva di disegnare ed installare tutti i sistemi Audio/Visivi per Scientology Internazionalmente. Consisteva di ogni cosa da film teather ad alta definizione ai display per i video introduttivi. Per ogni singola org, Ci potevano essere più di 30 diversi tipi di sistemi da installare.

Negli scorsi dieci anni, tutto si era diretto verso qualcosa di audio/visivo. Nessuno della Base Int era informato in sufficienti campi per poter comprendere come questi sistemi potevano venir disegnati, molto meno come produrli e installarli.

Dopo quindici anni a Golden Era Production, avevo lavorato in pre-produzione, produzione filmati, post-produzione, manifattura e avevo fatto installazione di sistemi nelle org di tutto il mondo. Avevo più esperienza cumulativa di chiunque alla Base.

Chiunque avesse una esperienza vicina all’esperienza che avevo io sui sistemi, era scappato e da tempo andato.

Russ Bellin, il CO CST, era la sola persona che poteva vantarsi di avere cosi tanta esperienza con i nuovi e moderni tipi di sistemi. Ma Russ Bellin aveva ricevuto l’obiettivo di disegnare alcuni sistemi A/V e aveva fallito. Io ottenni quegli stessi sistemi disegnati e approvati da Dave Miscavige.

Mi venne detto da Lisa Schorer, il CO Gold, che Dave Miscavige voleva tenere un meeting con me sui sistemi più tardi nella giornata. Mi diressi verso la sala conferenze di Cine nella Lower Lodges.

Arrivò Dave cosi come altre persone da CMO Int e CST. La maggior parte di quelli nella stanza aveva presenziato ad almeno 50 meeting sul soggetto sistemi. Nulla era stato fatto sui sistemi per anni. Fui io la prima persona a far approvare nuovi sistemi negli ultimi dieci anni. Oltre a questo, c’erano stati più di cinque diversi direttori dei sistemi A/V negli ultimi pochi anni e ognuno di loro era stato assegnato al Progetto Forza di Riabilitazione. Cosi ogni volta che una nuova persona andava sul posto avrebbe dovuto iniziare da zero.

Dave fece il suo solito riassunto su ciò che era accaduto ai sistemi negli ultimi anni e dove ci trovavamo ora. Ce n’era bisogno perché le persone cambiavano di posto cosi spesso che ci poteva essere più della metà della gente nella stanza con nessuna idea di cosa era successo o di cosa Dave aveva richiesto negli ultimi cinque meeting sul soggetto. Bene, avevo appena ottenuto l’approvazione di alcuni sistemi Audio Visivi per delle org da Dave Miscavige e lui parlò di questo come una cosa buona.

Poi mi disse cosa voleva ora. Voleva che ogni singolo sistema per ogni singola org venisse disegnato, costruito e sottoposto alla sua approvazione. Una volta approvato, li voleva costruiti per tutte le org. Era troppo. Una sola org aveva dentro un valore in sistemi di oltre 300.000 $. Costruire tutti i sistemi per tutte le org sarebbe stato facilmente un progetto da 100 milioni di dollari. Avevo già mappato la maggior parte di questi sistemi e questo era risaputo. Ma non ne avevo formalmente proposto nessuno di questi. Alcuni di questi erano discretamente semplici nel disegno e bastava trovare i fondi per costruirli e proporli. Era cosi. Era enorme, ma era di taglio chiaro e schietto.

Dopo il meeting, il CO Gold si incontrò con me per ripassare cosa dovevo fare. Avevo già fatto la maggior parte del lavoro di disegno e avevo solo bisogno di costruire e programmare i sistemi e fare la proposta complessiva.

Per la fine della settimana avevo pronta una proposta per le Finanze di Int che includevano ciò di cui avevo bisogno di comprare per poter fare la proposta finale. Erano tutti componenti di attrezzature per i sistemi individuali e tutti gli accessori ausiliari di cui c’era bisogno per fabbricare ogni sistema.

Mentre questa proposta era su, razionalizzai in che modo produrre la nuova varietà dei sistemi. Fin da quando iniziai a lavorarci su, c’era stato un pot-pourri di differenti tipi di sistemi e formati usati. C’erano i film a 16 mm, i film a 35 mm, sistemi basati su xenon, su tugsteno, cassette, CD, DVD, VHS ecc… Nessun sistema aveva una struttura di base simile ad ogni altro sistema.

Alcuni anni prima, io e un altro membro dello staff di Gold avevamo disegnato e prodotto un proiettore per film ad alta definizione basato su computer. Avevamo un riproduttore computerizzato HD che era stato programmato personalmente usando un sistema di riproduzione rivoluzionario, che non solo era completamente basato su un hard disk, ma che era completamente sicuro. Dave aveva una enorme preoccupazione sulla sicurezza degli strumenti di comunicazione, e ogni sistema disegnato doveva essere completamente sicuro cosi anche se fosse stato rubato, le caratteristiche di sicurezza costruite al suo interno avrebbero reso lo strumento inutilizzabile.

Bene, avevamo disegnato questo sistema per i film ed era completamente basato su computer e guidato da diversi metodi di controllo remoto.

Dopo aver disegnato le stanze per i film HD, queste venivano installate in tutte le nuove org. Avevo superveduto le installazioni di oltre 20 camere film e ognuna di queste fu un grande successo.

Poco dopo, Russ Bellin aveva fortemente spinto sul disegno di un sistema per film personale chiamato “Reg System”. Il Sistema Reg (Registrar) era una cosa dove un Reg di un org poteva far sedere qualcuno e proiettargli un film che gli avrebbe venduto il servizio che si supponeva la persona dovesse fare come successivo gradino. Ci volle tutto il lavoro di congettura sulla vendita di nuovi servizi e ammesso che ci fosse un film per il servizio, la persona poteva guardarlo e quindi pagare per il servizio.

Russ Bellin aveva assunto gli stessi disegnatori professionali esterni che avevano disegnato il nuovo Mark VIII Ultra E-Meter. I disegni vennero trasformati in prototipi di Styrofoam e realizzati dentro vetrine di legno. Sembravano come le vetrine dei sistemi A/V per i Wal-Mart con uno stile molto bizzarro. Facevano schifo. Dave li rigettò a piene mani.

Elaborai un disegno che sembrava come una macchina sportiva rossa trasformata in una enorme TV con altoparlanti. Era completamente autonomo e sembrava eccezionale. Si sentiva malissimo. Era un sistema di altoparlanti 3.1, avanzati in quel periodo. Ed erano anche quelli basati su computer.

Il terzo e definitivo sistema che cementerà il mio posto nella storia dei sistemi A/V di Golden Era sarebbe stato il sistema della Libreria. Dave Miscavige aveva spiegato cosa voleva in un sistema per le librerie di ogni org.

Russ Bellin tentò di produrlo ma arrivò corto. I suoi disegni ancora risentivano l’influenza dei suoi brutti disegni del Reg System. E ciò mi diede un idea.

Disegnai e costruì un sistema per la libreria che assomigliava alla stessa famiglia dei sistemi usati nel mio sistema Reg. Anche questo nuovo sistema per la libreria era basato su computer.

Cosi, come per tutti gli altri sistemi che avevo disegnato e fatto approvare da Dave Miscavige, avrei realizzato tutti sistemi basati su computer. Questo avrebbe fortemente semplificato l’intero processo di disegnare e costruire sistemi e ci avrebbe fornito una base stabile e anche un sentiero di miglioramento per tutto quanto ciò che veniva installato. Tutti i menù e le schermate per controllare il sistema sarebbero state realizzate su base Flash, e dato che avevo qualcuno che poteva fare tutta quella programmazione, eravamo a posto.

Potevo fare tutta la programmazione in casa e le sole cose che avevo bisogno di comprare per la mia proposta sarebbero stati computers, schermi, altoparlanti e i materiali per la fabbricazione.

Dopo alcuni giorni, non avevo ancora ricevuto risposta per la mia proposta finanziaria. Tornai al CMO Int e vidi Marc Yager. Marc era ancora un SP dichiarato. Ero stato assegnato da Dave Miscavige nei dispacci come MARC YAGER SP DELLA BASE INT o solo INT BASE SPs se il dispaccio comprendeva più di un SP.

Beh, a questo punto non solo lui era un SP, ma era anche l’unico punto di approvazione per tutti gli articoli delle Finanze Internazionali. Era quello che approvava tutta la pianificazione per gli esborsi finanziari settimanali e se uno voleva più soldi per qualcosa, lui doveva approvarlo.

Bene, quando andai ad incontrarlo, mi disse che per poter approvare qualsiasi tipo di finanziamento per i sistemi, avrei dovuto avere l’approvazione del COB! Vi posso dire che stava cercando di fottermi. Lui c’era quando Dave mi disse ciò che voleva. Sapeva che non avrei potuto far approvare i sistemi senza i soldi e che il COB non avrebbe approvato i sistemi senza che gli venissero sottoposti i prototipi.

Lo disse chiaro, senza un dispaccio specifico del COB che dichiarava che io dovevo prendere i soldi dalle Finanze Int, non li avrei avuti mai, punto. Mi disse che l’unica altra mia opzione era di prendere i soldi da Gold FP. Che era l’equivalente di dire, “non riuscirai a prendere i soldi, mai”. Gold FP faceva fatica a pagare per il cibo dell’equipaggio figuriamoci per i computer e la merda dei prossimi progetti. Ero fottuto.

Questo era tipico della Base Int. Le persone cercavano di fermare gli altri dal fare qualcosa solo per ripicca. Stavo facendo bene. Stavo ottenendo delle cose fatte, producevo sistemi di alta qualità che venivano installati in tutto il mondo. Avevo prodotto più di 700 sistemi film HD, più di 300 sistemi Reg, totalizzando milioni di dollari, e ora Marc Yager mi avrebbe fatto chiudere su di una proposta finanziaria di 30.000 $ per i prototipi? Non ci sto.

Mi ci vollero alcune ore per pensare ad un piano. Non avevo idea che questo piano avrebbe cambiato la mia vita per sempre.

C’era un grande magazzino a LA, chiamato Magazzini Bandini, che era un magazzino condiviso e una struttura di produzione usata da entrambi Golden Era Production e Bridge Pubblication. Molto spazio era stato occupato dai nuovi E-Meter che erano stati stoccati là, cosi un sacco di materiale vecchio veniva portato fuori e gettato via.

Alcune settimane prima avevo ricevuto una lista di tutti gli accessori dei vecchi sistemi che erano nel magazzino, con le informazioni su cosa sarebbe stato gettato e su cosa sarebbe stato venduto.

Uno degli articoli della lista che doveva essere gettato erano molti bancali di proiettori 16 mm vecchi di 20 anni ancora nella scatole originali. C’erano pile e pile di questi che venivano gettati nei rifiuti. Scrissi al manager del magazzino e gli chiesi di mandarmeli su a Gold che me ne sarei liberato io a modo mio.

Guardai su Ebay e scoprii che molti di questi proiettori si vendevano per 500$. E quelli venduti erano vecchi e usati o erano stati danneggiati e avevano delle parti mancanti. Quelli che avevo io erano ancora nelle loro scatole originali e per la maggior parte non erano mai stati aperti.

Feci un account su Ebay e ne avevo uno su Paypal che usavo in qualche occasione per acquisti personali.

Compilai una nuova proposta su come avrei ottenuto i soldi di cui avevo bisogno. Avrei venduto tutta la merda che si era accumulata nel magazzino dei sistemi negli ultimi 20 anni. Stimai che potevo vendere per un valore di 50.000 $ tutti i vecchi equipaggiamenti e materiale inutile che non sarebbe mai stato usato nei nuovi sistemi A/V, e che sarebbe stato altrimenti gettato via.

Il mio capo divisione, il capo di tutte le divisioni di Gold, i top executive e le finanze dello staff avevano approvato la mia proposta. Per poter vendere qualsiasi equipaggiamento delle org, uno doveva avere l’autorizzazione da tutte queste persone. Cosi, c’erano, avevo le approvazioni per iscritto. Iniziai a vendere gli articoli immediatamente.

Entro una settimana, avevo fatto 3.000 $. Avevo dei bancali che arrivavano giornalmente dal magazzino di LA. Stavo vendendo gli articoli più velocemente di quanto riuscissi a portarli alla Base. Dopo alcune settimane, avevo fatto 15.000 $. In tutto quel periodo, stavo ancora disegnando i miei sistemi, programmandoli e stavo assemblando le mie proposte finali per Dave Miscavige.

Dopo alcune settimane, uno dell’ufficio del COB venne giù per vedermi e decidemmo che con ciò che avevo messo assieme, potevo presentare le mie proposte. I sistemi che avevo già costruito, dovevano essere pronti per la dimostrazione, e per gli altri potevo mostrare le foto di come sarebbero apparsi e di quali articoli consistevano. Per me andava bene.

Dopo alcuni giorni completai le presentazioni e le inviai su. Come tutte le sottomissioni per il COB, dovevano passare attraverso altre cinque persone prima che venissero presentate a lui. L’iter della mia proposta era il seguente:

A: COB RTC

Via: CO CST

Via: CO CMO INT

Via: CO GOLD

Via: MFG SEC GOLD

Da: A/V SYSTEM DIRECTOR GOLD

La sottomissione andò Avanti e indietro con il segretario di produzione che fissava punti che potevano essere interpretati male o portare qualcuno a fare più lavoro di quello che volevano fare.

Poi saltello in giro tra il CO Gold e il CO CMO INT molte volte e parcheggiò dal CO CMO INT mentre si stava lavorando su del materiale per gli event.

Essendo la fine dell’anno, stava arrivando il Natale. Durante il periodo di Natale, quando ero a Gold, potevo contare in un qualche tipo bonus di fine-anno. Ogni anno, diventava più piccolo, ogni anno, ti aspettavi la sorpresa che quest’anno sarebbe stata grandiosa. Beh quell’anno, penso fosse 35 $. Il bonus di fine-anno era meno di un dollaro a settimana. Magnifico.

In aggiunta a quello, dato che l’equipaggio doveva comprare un regalo di gruppo per il COB e il COB Asst, venivano trattenuti 10 $ dalla paga di ogni persona per le due settimane precedenti il Natale per acquistare il regalo. Solitamente Dave riceveva un vestito fatto a mano del valore di 10.000 $ dalla High Society Custom Tailor di Beverly Hills e Shelly, sua moglie e assistente personale, riceveva alcuni pezzi di vestiario di valore superiore a ciò che io guadagnavo in tutto l’anno. Questo non succedeva solo a Natale. La stessa cosa capitava anche per il compleanno di Dave e di Shelly. Ero stato lì per 15 anni e ad ogni compleanno e Natale ricevettero un regalo che facilmente valeva più alcune migliaia di dollari. Questa non era una cosa che faceva solo Gold; Gold veniva considerata la più taccagna di tutte le org! Dato che avevamo cosi tanta gente, potevamo ben dare qualche dollaro. E se non lo donavi, eri un “disaffezionato o avevi ricevuto della Black PR su Dave”. Lo staff di RTC riusciva qualche volta a raggranellare 100 $ a testa per il loro regalo d’org. RTC, IAS, CST, ASI, CMO INT, CMO GOLD, CMO PAC, CMO CW, CMO EU, CMO EUS, CMO SHIP, CMO ANZO, FLAG e altre org facevano lo stesso. Nel 2004, ASI comprò a Dave una nuova BMW 645 Ci, per Natale! Se Dave Miscavige non avesse ricevuto regali per un valore di 50.000 $ ad ogni compleanno e per Natale, ne sarebbe rimasto sorpreso.

Bene, decisi che questa era una cazzata e che avrei fatto qualcosa per Dave e Shelly da mia moglie e me, e che i 40 $ di auto deduzione non mi avrebbero riguardato. Quando presi il mio stipendio quella settimana, dissi all’ufficiale delle paghe che avrei comprato il mio regalo personale e che non doveva dedurlo dalla mia paga.

La settimana prima di Natale, ottenemmo due ore per fare gli acquisti di Natale al Wal-Mart. Gli autobus erano pieni di gente in movimento e tutti stavano andando al Wal-Mart, compravano ciò di cui avevano bisogno, salivano sugli autobus e ritornavano indietro.

Ogni anno il tempo per acquisti di Natale  era diventato sempre più corto, cosi era pazzesco. Consideravo un regalo dal Wal-Mart un insulto e di sicuro non avrei comprato un regalo da loro per Dave e Shelly.

Dato che avevo un account Ebay, decisi di comprare qualcosa che fosse unico e che fosse simpatico. Comprai per Dave un album dei Depeche Mode, che è ciò che gli donavo per ogni compleanno e Natale comunque. Trovai una stampa originale di un libro che uno zio di L. Ron Hubbard, Elbert Hubbard, scrisse, intitolato Una Lettera a Garcia. Il libro venne nominato in alcune policy. Ce n’erano diversi su Ebay che potevo acquistare, tutti abbastanza a buon mercato, cosi li comprai tutti. Quando arrivarono, il migliore era quello stampato nei primi anni 90 ed era il libro originale con copertina in pelle in perfette condizioni. Avevo una piccola scatola in legno e arrotolai del velluto sopra a della spugna mettendoci dentro il libro.

Quando arrivò Natale, non ci fu giorno libero. Dato che i discorsi per l’event del nuovo anno erano cosi indietro, tutti dovettero lavorare per tutto il giorno di Natale, anche se non avevano nulla a che fare con la produzione dell’event. Perché sarebbe stato ingiusto che solo la squadra dell’event saltasse il Natale! Sicuro, cosi è totalmente corretto!

Cosi lavorammo tutto il giorno, durante il quale la maggior parte della gente finì con il sedersi nei loro uffici a lamentarsi di quanto facesse schifo dover lavorare il giorno di Natale. Ma almeno avevamo 45 minuti per la cena di Natale invece dei soliti 15-30 minuti di pausa cena!

La sola cosa buona di quel Natale per me e mia moglie erano i nostri regali per Dave e Shelly – erano una grossa sorpresa. Una settimana dopo Natale io e mia moglie pensammo che i regali che gli avevamo dato furono i regali più “su sorgente” che avessero mai avuto da chiunque al mondo! Ricevevo un sacco di complimenti da tanta gente per essere stato cosi intelligente. Pensai di star facendo molto bene. Anche se il Natale era stato schifoso, forse, dico forse, le cose iniziavano a sembrare migliori.

Non potei essere più corretto.

L’event del nuovo anno di quest’anno era stato messo in schedula in mezzo alla settimana per il 28 Dicembre, cosi che si potesse produrre l’event su DVD e inviarlo alle org permettendogli di avere il loro event per la notte di capodanno.

Dato che ora ero nel dipartimento dei sistemi, avevo poco a che fare con l’event dal vivo. Era un grosso sollievo per me. Normalmente avrei dovuto lavorare giorno e notte, ma non era il caso di quest’anno. Difatti sedevo tra pubblico dello Shrine Auditorium di Los Angeles.

Una delle parti più grandi dell’event del nuovo anno erano sempre le premiazioni degli FSM. Le premiazioni degli FSM (Field Staff Member) vengono consegnate al pubblico scientologo che aveva reclutato il maggio numero di persone nuove dentro a Scientology durante l’anno precedente. Heber Jentzsch consegnava i premi agli FSM. Lo ricordo perché l’ED Int, Guillame Lesevre, li aveva consegnati ogni anno fin dalla loro introduzione. Questo era il primo anno che Guillame non li avrebbe consegnati ed era un affare enorme.

Mesi prima, Guillame aveva severamente fatto arrabbiare Dave Miscavige ed era stato messo su lavoro manuale pesante presso ai dormitori per mesi. Non era insolito che molti degli oratori regolari agli event fossero in guai seri prima di un event, e avrebbero comunque partecipato all’event. Ma Marc Yager e Guillame ce l’avevano messa veramente tutta per inimicarsi Dave e Dave li aveva messi fuori dalle linee per un sacco di tempo – La teoria di Dave “lontano dalla vista lontano dalla mente”. Marc Yager stava ancora svolgendo alcune attività del suo posto e approvava o disapprovava le proposte delle persone, ma Guillame faceva lavoro duro. Non solo era per tutto il giorno all’aperto, ma era magro e scarno. Era una delle cose che succedevano se lavoravi a Gold – non c’erano tante persone grasse in giro. Le persone che venivano messe su “duro lavoro di MEST”, come veniva chiamato, erano semplicemente pelle e ossa. Penso che quando si arrivò al se Guillame dovesse o meno fare l’event del nuovo anno, lui sembrava cosi mal messo anche solo per camminare giù dal palco. Sembrava un paziente in cura per il cancro. Il suo viso era sottile e appariva più vecchio di quel che era. Sembrava un cane bastonato. Nessun ammasso di make-up poteva nascondere i suoi lineamenti. Dato che era stato punito da Dave, c’era anche la pallida possibilità che Guillame potesse sbagliare qualcosa all’event per ripicca verso Dave. Non ci si poteva prendere nessun rischio. Per annunciare i premi venne portato Heber.

Dato che Guillame non c’era, questa era la chance di Dave per calciare fuori anche altre persone. Normalmente gli oratori erano Mike Rinder, Marc Yager e qualche volta Ray Mithoff se Dave era veramente disperato. Cosi tutti questi ragazzi ora erano fuori. Dave Miscavige portò su Claire Edwards di Scientology Mission International, Rena Weinberg dall’Association for Better Living And Education e Don Drader del World Institute of Sceintology Enterprises.

Tra Heber e i nuovi ragazzi, sembrò che adesso venissero messe tante nuove persone sugli event, eccetto che per Dave, naturalmente.

Claire Edwards veniva da una famiglia di scientologi veterana. Entrambi il padre e il fratello furono una volta dichiarati SP. Suo padre, David Gaiman, lavorò per anni per farsi togliere la dichiarazione e suo fratello, Neil Gaiman, diventò un noto autore di best seller e venne reintegrato e si scusarono per l’errore di averlo dichiarato “SP” in prima istanza.

L’event iniziò circa alle 7.00 p.m. e finì per le 9.00 p.m. Mia moglie, Claire, e io ci incontrammo con i suoi genitori, il fratello e con due sorelle. Mia moglie era stata giù a LA prima dell’event con un altro membro dello staff del CMO Int e aveva uno dei veicoli dell’organizzazione. Dato che eravamo giù a LA per l’event, riuscimmo a sgattaiolare a casa dei genitori di Claire per il resto della serata. Fintanto che tornavamo indietro alla Base entro le 8.30 a.m. eravamo tranquilli. Andammo a casa loro per scambiarci i regali e per apprendere le ultime cose successe. Benché vivessimo a meno di due ore di distanza, li vedevamo solamente per Natale o a Capodanno ed fu l’unico periodo in cui potevamo andarli a trovare durante tutti quegli anni.

Arrivammo nella loro casa di La Crescenta, ci scambiammo i regali e giocammo coi bimbi. Ora, il patrigno di Claire, Hugh, è la persona meno comunicativa al mondo. Nei 12 anni che Claire e io siamo stati sposati, stimai che il suo patrigno aveva parlato con me giusto per 60 minuti. Quella notte, Hugh parlò con me per due ore intere. Apparentemente, era in grossi guai per qualcosa che era successo alcuni mesi addietro.

Hugh era il Direttore Esecutivo della Mission di Scientology di Beverly Hills. Lo aveva fatto per oltre un decennio. Era stato un Adutior di Scientology per tutta la sua carriera. Come capo della mission, volava di routine dappertutto negli USA per audire clienti della mission che pagavano molto. La Mission di Beverly Hills aveva l’abilità unica di portare dentro persone molto benestanti per i servizi. Alcune di queste persone, comunque, erano a Beverly Hills solo per affari e vivevano in un altro stato. In molti casi, le org o le mission dell’area dove la persona risiedeva erano discariche di bassa qualità e queste persone non ci volevano aver nulla a che fare. Questo è perché Hugh finì per volare fino a dove vivevano per audirli là. Era stato un metodo che per la mission di Beverly aveva SEMPRE funzionato e non c’erano mai stati problemi su questa cosa. Fino ad ora.

Bene, con l’avvento del programma sulle org ideali di Dave Miscavige, a tutte le org o alle mission non era più permesso rilasciare servizi a nessuna persona che non fosse nella loro immediata “sfera di influenza”. Se voi disegnaste un cerchio attorno alla mission di Beverly Hills e alle loro più vicine org e mission in competizione, e allargaste questi cerchi fino a farli toccare uno con l’altro, avreste stabilito la sfera di influenza di ognuna di queste organizzazioni.

Cosi ciò significava che ogni persona che non viveva all’interno della sfera della mission di Beverly Hills non poteva ricevere da loro nessun servizio.

Per aggiungere insulti alla ferita, il metodo in cui ora tutte le org o le mission dovevano portare nuove persone dentro le org e sui servizi era solo attraverso stressanti test all’E-Meter! Era cosi. Dave Miscavige aveva sperimentato questa tecnica all’org di New York e aveva stabilito che fosse il modo migliore per portare nuove persone dentro le org. Basandosi su questo test isolato, cancellò tutte le altre forme usate per portare nuove persone  dentro e fece di questa il SOLO metodo in cui ogni org potesse avere nuova gente dentro.

Bene, a Beverly Hills non trovavi molte operazioni di alta classe, non avrebbero buttato fuori i vecchi tavoli e le sedie o non avrebbero messo su negozio in Rodeo Drive vicino a Gucci, allungando volantini alle persone ricche per fare uno stressante test! Ma Dave Miscavige aveva parlato. Ora questo era il SOLO modo in cui le org e le mission potevano operare. Stando a Hugh, la mission ci aveva provato fallendo miseramente. Avevano, per un certo numero di anni, perfezionato un metodo esatto per generare affari e mantenuto la mission produttiva. Il nuovo metodo con le stressanti domande dei test semplicemente non funzionava per loro. Basandosi su questo, continuarono a fare i loro affari come sempre ed ignorarono le nuove regole.

Mesi prima Dave raccontò una storia su qualcosa che era successo a New York. All’epoca per me non significava nulla e pensai che fosse solo un’altra storia che a Dave piaceva raccontare per mostrare che lui era il boss. Era stato a New York appena dopo l’apertura della nuova org ideale e il posto era una città fantasma. Chiese che l’org venisse riempita di gente e non poté credere che non fosse di già stracolma. Mentre andava in giro per l’org cercando di capire dove fossero andate tutte le persone, gli capitò di incontrarsi con un tipo di un gruppo WISE. David Singer era un chiropratico che aveva una compagnia di consulenze. Dava consulenza ai chiropratici su come espandere la loro attività e poi quando loro facevano meglio e volevano più informazioni, finivano per entrare in Scientology.

Beh David Singer stava camminando nell’org di New York quando s’imbatté in Dave Miscavige. A Dave Miscavige non piaceva David Singer. Secondo Dave Miscavige, approcciò David singer e inchinandosi verso di lui gli sussurrò dicendo, “Scoprirò cosa stai cercando di fare”, e andò via. Quindi Miscavige mandò alcuni dei suoi staff di RTC a cercare Singer per metterlo su un E-Meter e interrogarlo.

Apparentemente, David singer stava pianificando uno dei suoi seminari sulle consulenze per un gruppo di dottori presso il nuovo auditorium dell’org di New York. Il seminario non aveva nulla a che fare con l’org di New York, era solo un bel posto dove poteva radunare un gruppo di persone e fare un seminario e siccome avrebbe portato nuove persone dentro Scientology, l’org glielo avrebbe lasciato fare gratis. Lui non stava nemmeno pianificando di portare necessariamente delle persone su dei servizi dell’org. Aveva solo combinato con un gruppo di chiropratici della costa est di incontrarsi là.

Quando Dave lo scoprì, divenne furioso. Stava lavorando per creare delle nuove org ideali e tipi come David singer stavano sabotando i suoi sforzi e usavano le org per i loro profitti. Dopo di che Dave ordinò che chiunque fosse coinvolto con questa attività venisse sottoposto a Comm Ev, con l’opzione di essere dichiarato SP se trovato colpevole.

Cosi, che cosa aveva a che fare tutto questo con Hugh Whitt, Direttore Esecutivo della Mission di Beverly Hills? Beh stando alle “investigazioni” si scoprì che la David Singer Enterprise, la Hollander Consultant e la Mission di Beverly Hills avevano organizzato che questi preminenti dottori e professionisti venissero inviati sui loro servizi alla Mission di Beverly Hills. Come risultato, la mission di Beverly Hills era una delle mission più produttive del mondo. Veniva premiata di routine per fare cosi e questo VERAMENTE faceva incazzare Dave Miscavige. Stavano facendo bene e non avevano ancora fatto una cosa che non avesse funzionato. Infatti stavano facendo l’esatto opposto e per loro funzionava bene.

Hugh non sapeva di questa storia di Dave Miscavige a New York e del perché tutto questo stava succedendo. Sapeva solo che in qualche modo, dal nulla, la mission era stata sottoposta a investigazione per aver preso clienti dai gruppi WISE e che Vanessa Stoller, la proprietaria della mission, era stata sottoposta a Comm Ev e che anche lui lo sarebbe stato e possibilmente dichiarato un SP.

Stava cercando di andare sul livello 7 OT a Flag e questo fatto gli avrebbe reso quasi impossibile farlo. Se finiva dichiarato, non avrebbe potuto rivedere i suoi bimbi e sua moglie, avrebbe dovuto trovarsi un altro lavoro e probabilmente ricominciare daccapo da zero. Se Vanessa Stoller fosse stata dichiarata, si sarebbe di sicuro dovuto chiudere la mission e lui si sarebbe dovuto cercare comunque un altro lavoro. Le prospettive sembravano tristi.

Mi raccontò di come RTC fece le ispezioni della mission diverse volte negli anni e che loro sapevano esattamente come la mission operava. La mission aveva ricevuto anche un premio da RTC per Mantenere Scientology in Funzione! E ora non significava nulla.

Hugh aveva parlato più con me quella notte dell’intero periodo che l’avevo conosciuto. Era devastato. Ricordo che pensai tra me e me all’epoca, che qui c’era un esempio del più dedicato scientologo del pubblico in circolazione. Il tipo aveva audito le persone per tutta la sua vita, era alla mission per tutto il tempo, donò la maggior parte della sua libertà per fare Scientology. E anche tutto questo, non significava nulla. Gli capitò di essere nel posto sbagliato nel momento sbagliato quando Dave Miscavige era arrabbiato.

Non gli potei dire cosa sapevo e perché era stato messo in mezzo a tutto questo. Semplicemente gli dissi che conoscevo alcune informazioni che si potevano relazionare a ciò e che queste erano molto più grosse di quanto sospettasse. Se avessi detto qualcosa in più e fosse stato scoperto, sarei di sicuro stato dichiarato un SP io stesso.

Dopo che io e Hugh parlammo, tornai in salotto e giocai coi bimbi un altro po’. Erano rimasti alzati a lungo quella sera cosi potevano passare alcune ore con noi. Un poco dopo le 3.30 a.m., Claire e io andammo via dirigendoci verso la Base.

Mentre guidavamo indietro, Claire si addormentò nel sedile passeggero e io rimasi lì sul sedile di guida. La radio era spenta. Sedetti là con il solo suono della strada che accompagnava i miei pensieri. Non potei fare a meno di pensare a Hugh e alla sua famiglia. Come potevano succedere queste cose? Come poteva Hugh, tra tutte le persone, trovarsi nei guai? Ero arrabbiato, non mi riusciva di pensare a nulla da fare che potesse aiutarlo. Se anche avessi sollevato la questione, avrebbero investigato sul perché io avessi anche minimamente sentito sul coinvolgimento della mission di Beverly Hills in questo fatto. Se avessi detto qualcosa alla Base Int avrei potuto metterlo in guai peggiori.

Quando arrivammo e Claire si svegliò, parlai con lei un po’ di questa cosa. Gli dissi ciò che Hugh mi aveva detto e cioè che lui stava per essere regalmente fottuto. Anche lei non aveva nessuna idea di cosa fare.

Erano circa le 5.00 a.m. Decidemmo di guardarci un DVD prima di ritornare sul posto al mattino. Ci guardammo Io Robot con Will Smith e ritornammo sul posto.

Quel giorno non potei fare a meno di pensare un altro po’ alla mia conversazione con Hugh. Mi stava veramente disturbando. Aveva colpito una corda e non ero capace di “fregarmene”.

Arrivò capodanno.

Nella Sea Org, c’era una festività che storicamente cadeva nel periodo di Natale e questa era la festa del formaggio e della birra. A parte il giorno della Sea Org, questa era praticamente la sola festa della Sea Org che si festeggiava in tutto l’anno. Bene, naturalmente, quest’anno la festa del formaggio e della birra fu posticipata e si sarebbe combinata con la festa del nostro capodanno.

La festa del formaggio e della birra fu, come ce la si aspettava, strabiliante. Mancavano solo tre cose – birra, formaggio e festa. Tutti venimmo chiamati nella sala da pranzo alle 11.50 a.m. C’erano alcuni tavoli che avevano su dei crackers della Ritz e succo d’arancio. Jenny Devocht del CMO Int disse che ognuno di noi doveva finire di preparare tutti gli accessori per l’event e che avremmo avuto un buon anno se ci riuscivamo. Facemmo il conto alla rovescia per il nuovo anno e porgemmo tre saluti a LRH. Fummo dismessi e la maggior parte delle persone tornarono sul posto, meravigliandosi se avremmo avuto libero il giorno seguente. Verosimilmente no.

Annunci
7 commenti leave one →
  1. SPARTACUS permalink
    16 luglio 2011 2:36 PM

    Accipicchia! Alla velocità della luce.
    Complimenti e continuate così.
    SP

  2. Paolo Grazioli permalink
    16 luglio 2011 3:31 PM

    Si si… va bene…. bravi bravi…. ma, QUANDO SI FESTEGGIA?????

  3. KING & QUEEN permalink
    16 luglio 2011 11:19 PM

    BLOWN FOR GOOD sembra un racconto di fantascienza- horror, invece è realtà…!!!
    ma ogni voglia che lo leggiamo non riusciamo a comprendere come sia possibile.
    Per il prossimo 30 aprile proponiamo di regalare al COB una Fiat DUNA 60 del 1987 che è il degno regalo al reverse Re Mida , MIschiaviGE riesce a trasformare l’oro in m…..
    Due nuovi OT 1 INDI ? …due raggi di sole in questo cielo plumbeo…complimenti !!!
    ML

    K & Q

  4. Diogene permalink
    17 luglio 2011 3:22 PM

    Ciao Gnari e Regazuoli… trio d’assi e poker di regine… fra poco si sbanka davvero…

    Ricalco il commento di Max per dire che questo è il VERO e (per il momento) UNICO MODO di vincere l’impari partita col superbo super-baro bidonazzo Dave Manolesta, in attesa che il monumentale castello di carte e lucido cartongesso che si è costruito gli frani sul cocomero laccato… la sua patente di illusionista sta per scadere… presto in giro ci sarà sovrabbondanza di leccapiedi senza fissa dimora e giullari spaesati…

    Tenete d’occhio la montagna, ragazzi… e buona passeggiata…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...