Skip to content

ECCO E’ SCOPPIATA….

5 luglio 2011

Lo Tzunami che avevamo previsto, è arrivato. Il Libro della Reitman sta ricevendo recensioni dai maggiori giornali e riviste americane.

Il PR di Scientology non è mai stato così alto………………… grazie Miscavige ….. proprio un bel lavoro!

Eccovi una serie di Link (troppi per poter essere tradotti tutti) che vi consigliamo di leggere.

Vi consigliamo di scaricare Google Chrome ed utilizzarlo come Browser, usandolo, avrete in testata la possibilità di tradurre subito in Italiano utilizzato il traduttore automatico di Google, non sarà perfetto ma vi darà il senso degli articoli.

Buona lettura.

JO BERTI

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

TIME.com

La Grande Implosione di Scientology: L’Autore rivela Detttagli sul Declino della Chiesa 

Scritto da Ruth Davis Konigsberg

Tom Cruise (left) and David Miscavige at the opening of a Scientology church in Madrid in 2004. Cruise’s association with the church over two decades has kept Scientology in the spotlight.

In Questa Storia di Scientology, il Diavolo è Spiegato in Dettaglio

Scritto da Eric Liebetrau

Free Polls, Questions, and Answers, News Discussions - SodaHead

Is the Church of Scientology on the Decline?

La Chiesa di Scientology è in Declino?

89.3 KPCC | Southern California Public Radio

Un nuovo libro guarda seriamente alle origini di Scientology e alla sua Teologia 

latimes.com

Libri Recensioni: ‘Dentro Scientology’ di Janet Reitman

Dianetics

Il Libro di Janet Reitman ‘Dentro Scientology’ è frutto di una buona ricerca ed è stimolante

Le altre recensioni ed articoli li troverete a questi LINK

Annunci
64 commenti leave one →
  1. Orlando Furioso permalink
    5 luglio 2011 10:02 PM

    FIUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU!!
    Mi sono allontanato appena in tempo!!!
    La settimana scorsa chiamai mia sorella per avere un po di conforto visto la sit che c’era con Cinzia e le ho detto tutto quello che mi stava capitando e che mi ero dissociato dalla chiesa.
    Lei è un essere speciale che mi ha sempre aiutato ma mai mi detto una parola troppo storta su SCN e ha sempre rispettato le mie scelte.
    “Ha rispettato molto volentieri anche la scelta di andarmene e ha solo aggiunto;
    Secondo me hai fatto bene,mi è appena arrivata la notizia del nuovo libro che parla di cosa succede veramente in quella chiesa,molte cose negative le avevo sentite ma conoscendo te che ne facevi parte,non gli davo retta anche se un po di preoccupazione c’è sempre stata.”
    Grande sorellona:-)
    Grazie mille Miscavige,proprio un gran bel lavoro,nessuno avrebbe fatto meglio di
    Spero che un giorno marcirai in galera!!

  2. Anonimo (non anonymous) permalink
    5 luglio 2011 10:16 PM

    Mi dispiace. Questo non ha proprio niente a che fare con Indipendenti, Miscavige o altro….. Che uno sia Indipendente o meno, questa è la solita storia trita e ritrita…. Io sto con LRH!! nè con DM nè con Indi…. Prendo le distanze da questa pubblicazione che ho letto. Scusate l’espressione, ma c’è molta m…..a che non ha niente a che fare con il Vostro lavoro, nè con Scientology. Non gioisco sicuramente, anche se condivido le preoccupazioni per gli atteggiamenti ampiamente discussi in questo blog e che condivido. Sinceramente non riuscirei a capire chiunque gioisca di queste cose. Lentamente vedo lontana una luce dentro il tunnel buio. Mi sembra la via d’uscita. No!!. E’ il treno che mi viene addosso!!! Janet, vergognati!!!

    • 5 luglio 2011 11:19 PM

      Caro Anonimo,
      ognuno è libero di esprimere le proprie idee e comunque il libro della Reitman non rappresenta che una delle tante critiche rivolte al mondo di Scn. Non è il primo e nemmeno sarà l’ultimo. Basta che vai su internet e ti renderai conto di quanti gruppi, siti, blog, forum anti-scientology sono presenti in tutta europa, USA e in altre parti del globo.

      Non tutti hanno una corretta visione delle cose in merito a ciò che Ron ha fatto e ci ha lasciato ma non sono nemmeno convinto che siano “tutti” SP incalliti. Molti blog e siti sono nati da un contesto di situazioni nei cui confronti nemmeno noi siamo d’accordo.

      Qual è il punto? Il punto è che i nostri ex-dirigenti non hanno fatto quello che dovevano fare quando lo dovevano fare. Come sono stati usati i nostri soldi? Org ideali, Super Power, edifici costosissimi oltreché inutili. Perché non ha – il nostro grande Capo – attuato massicce strategie di PR al fine di far VERAMENTE conoscere Scientology ai governi dei Paesi più importanti e rappresentativi, tanto per farti un esempio? Eccetera, eccetera ma solo per farti capire che tutto il mondo di Scientology sta pagando oggi, né più e né meno, che gli errori di DM e di tutti i PTS a lui collegati.

      Abbiamo una tech impareggiabile e persone addestratissime in Scientology, ma se la tech viene usata male, le persone più in gamba vengono bistrattate, invalidate, rese all’impotenza oppure fuorviate da falsi scopi, strategie del cavolo e quant’altro, tutto va a farsi friggere. E se poi qualcuno viene a conoscenza di tutti questi casini all’interno di Scn, cosa credi che pensi a riguardo? Se fosse stato possibile lavare i panni sporchi in famiglia l’avremmo fatto. Questa è la sit da confrontare.

      Se ti rendi conto dei numerosi out-points del management avrai le risposte del perché Scientology sia diventata un bersaglio su cui ognuno può ormai sparare. Non ho certo voluto io questa situazione, né tu, Marty o l’Indipendologo e non possiamo farci niente se persone come la Reitner decidono di dire la loro. E’ semplicemente un loro diritto. Auguriamoci soltanto che abbia colpito giusto.

      art. 19 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani:
      “Tutti hanno il diritto alla libertà di opinione e di espressione; questo include il diritto ad avere opinioni senza interferenze e di cercare, ricevere od impartire informazioni ed idee attraverso qualsiasi mezzo e senza tener conto delle frontiere”.

      arc
      SPARTACUS

      • Anonimo (non anonymous) permalink
        6 luglio 2011 9:11 AM

        Ti ringrazio della risposta. Condivido pienamente quello che dici. Ho lavorato nella S.O. e questo la dice tutta.. Personalmente, ritengo vero il concetto che gli staff siano attualmente in una condizione PTS incredibile. Semplicemente basterebbe non andare d’accordo con questi dati. Ma tutto si basa sui Flag Orders di LRH che, nella S.O., non sono proprio facili da digerire; su questi dati presi come giustificazione certi “exec” ci marciano e ci marceranno se gli staff non iniziano a vedere gli outpoints per quello che sono. Ritengo che ora il futuro sia nelle mani proprio degli staff della S.O. se iniziano ad alzare la voce in primis sulle condizioni di vita. Il resto potrebbe venire da sè.
        Trovo molto deprimente usare dati di LRH come “far andar bene le cose”, “la prova suprema del thetan”, “è richiesto che un membro della S.O. riesca a maneggiare qualsiasi cosa” e via di seguito per giustificare certe condizioni di vita degli staff al limite della miseria… Non sono d’accordo che il lavorare sullo staff sia un impiego pubblico ma santoiddio un pò di decenza!!!
        P.S. – Che ne pensate della lettera giurata di LRH con le impronte digitali?
        arc

    • Paolo Grazioli permalink
      6 luglio 2011 9:27 AM

      Capisco la tua posizione Anonimo, più che lecita.
      Solo una considerazione mi viene, se Miscavige avesse pensato/agito come tu giustamente affermi “io stò con LRH” saremmo a questo punto?
      Inoltre se, come auspicato la LRH la tech oggi fosse alla portata di tutti, conosciuta nelle scuole e gratuita o quasi, questo libro sarebbe stato scritto?
      Quindi…..?
      Noi stiamo facendo qualcosa a riguardo!!
      Paolo

  3. Orlando Furioso permalink
    5 luglio 2011 10:28 PM

    Ciao Anonimo.
    Pensi quindi che Janet se fosse entrata DENTRO SCIENTOLOGY STANDARD senza le minchiate di Miscavige…..avrebbe scritto le stesse cose???????

    • Anonimo (non anonymous) permalink
      5 luglio 2011 10:58 PM

      Il titolo del Libro è: INSIDE SCIENTOLOGY non INSIDE MISCAVIGE… Mi ricorda tanto i titoli dell’Espresso “Allarme Scientology” ed altro ancora…. Non mi interessa quello che dice Janet, Mi interessa quello che dice LRH e, converrai con me, non ha molto a che fare con questa roba…. Trovo molto ma molto più interessante il vostro blog che il libro di questa quì..

  4. 5 luglio 2011 10:31 PM

    Credo che questa sia una risposta importante alla politica distruttiva messa in atto da DM. Spero solo che la Reitman tiri le sue frecce verso il giusto bersaglio e non porti (troppo) il pubblico a pensare che Scientology – come soluzione – sia una porcheria.

    Purtroppo non sarà facile impedire che ciò avvenga. Che Scn sia in declino è un’evidenza ormai e tutto il polverone che si sta alzando disaffezionerà il pubblico in misura ancor maggiore ma secondo me questo è ancora niente.

    Noi sappiamo benissimo a chi dobbiamo imputare il fatto che Scientology sia vista oggi come fumo negli occhi e se anche un domani dovessimo riuscire a “bonificarla” allontanando il miserabile della situazione, dovremo comunque raccogliere i cocci di quel che resta.

    Ma sappiamo anche che se vogliamo mettere in esistenza una scena ideale in cui Scientology possa raggiungere i suoi scopi, qualcosa andrà distrutto e allora che sia quel che sia.

    SPARTACUS

  5. Luca Servall permalink
    5 luglio 2011 10:37 PM

    Bella PR… CHE ESPANSIONE!!! DM implode dall’ interno. La gente fuori sa tutto su DM… sa molto di piu di quello che pensano quelli ancora dentro, i quelli credono che le gente fuori siano solo imbecilli… pff Il punto qui, ora è che Lui ha distrutto Scientology si è costituito nuovo ordine e Implanta la gente, facendosi pure pagare…. Bhe.. se qualcuno voleva vedere all’ opera Black Dianetics eccola qui. Noi indi saremmo i Falliti… è gia, ovvio. MA… aspetta come dici?? Tu per andare sul Ponte hai speso 100 mila euro con tanto di prestiti vari e arrivi a Clear WoW! E dopo altri 100 mila euro per arrivare al 7 e scoprire che non sei CLEAR. Ecco il PERCHé non eri ok. E allora BUM ancora su NED…. Ma aspetta non è proibito da LRH? SI, ma il COB a detto che bla bla bla… e allora si ascoltiamo lui… il Supremo. Theta è superiore al MEST si sa… e quindi?? Quindi si prendono stabili da 10000mq da 3 mln di euro per??? A si… per avere all’ interno gli staff e qualche solito studente, o forse è un mezzo anche questo per Implantare? Ma Non mi dilungo su cose che sapete gia… ARC

  6. LIBERO permalink
    5 luglio 2011 11:20 PM

    Qualcuno pensa che DM non progettava la caduta di Scientology? Hanno rovinato centinaia di persone economicamente, invalidate, valutate, trattate come deficenti e forzate a fare cose contrarie al buon senso più comune… E da chi poi? Da un pezzo di m…da Squirrel degradato incompetentee cialtrone. Se lo trovano lo linciano pure. Cosa potevano aspettarsi? Attenti a voi tutti staff e pubblico perche a forza di fare not-is e seguire quel pazzo entro la fine di quest’anno Scientology andra perduta.

    • latika permalink
      10 luglio 2011 1:51 PM

      be’ effettivamente tante persone son state danneggiate , una volta credevo di esser solo io,e quando facevo presente che aver contratto debiti per l’auditing mi aveva messo ko , mi e ‘sempre stato risposto che era una mia condizione, e che me la dovevo maneggiare, invece trovando gli indipendenti ho notato che e’ un male comune, per chi ha cercato di trovare la liberta’…..un ennesimo ostacolo……o ancora meglio una grande ingiustizia ricevuta da chi opera contro il bene….un abbraccio a tutti coloro che l’han vissuta!

  7. Nella Dell'Aquila permalink
    5 luglio 2011 11:29 PM

    Ormai è un fatto. La solo l’etica completamente out della Setta purulenta ha la responsabilità del declino di Scientology: ma io sono convinta che se noi, noi Indipendenti intendo, sappiamo fare il nostro lavoro seriamente, Scientology puo’ risalire la china. Oggi la condition è bassa e nel calderone finiscono anche critiche gratuite e magari ingiuste alla Tech e a LRH.Sarà nostro compito scindere queste due cose e far capire alla gente che non siamo dei fanatici ottusi e stupidi. Abbiamo saputo isolare la mela marcia (e che marciume) ma quando aiutiamo qualcuno con la tecnologia di Ron , i risultati si vedono e come!!!Se mai, questo libro, su cui anch io condivido perplessità e dubbi; potrà servire ad accendere dibattiti e discussioni, durante i quali Miscavige ne uscirà con le ossa rotte.E noi saremo capaci di difendere Scientology da lui e da chi sotto sotto la volesse morta. E tanti apriranno gli occhi: a volte i piu’ paurosi o inconsapevoli hanno bisogno di effetti eclatanti per uscire dal sonno. SCETATEV GUAGLIUN E MALAVITA, CA N’TUSSECOSA E’ ASSAIE STA SERENAT!!!

    • Paolo Grazioli permalink
      6 luglio 2011 9:40 AM

      Condivido Nella
      brava
      Paolo

  8. KING & QUEEN permalink
    5 luglio 2011 11:37 PM

    Effettivamente si dovrebbe leggere il libro della Reitman e verificare se contiene inesattezze su Scientology , su L.Ron Hubbard e anche su David Miscavige, se tutto risultasse “vero” bisognerebbe valutare l’impatto che lo stesso creerà su pubblico ” non Scientologist”.
    Gli scenari potrebbero essere molteplici, il più auspicabile sarebbe quello in cui il pubblico riconoscesse l’opera di LRH e condanni l’operato di Miscavige.
    Se così fosse gli INDI risulterebbero “i deboli” contro “il potente” ottenendo la simpatia del pubblico ” non Scientologist” che sarebbe incuriosito e vorrebbe conoscere “che cosa è questa famosa TECH, che tanto clamore sta suscitando” a questo punto gli INDI si troverebbero di fronte ad una immensa responsabilità: riportare la Tech di LRH originale a disposizione dell’umanità.
    Bel lavoro !!!
    Prima di gioire o rammaricarsi per l’uscita di questo libro si dovranno osservare le statistiche che ne scaturiranno, solo così si saprà quale sarà il nostro futuro.
    Seduti sulla riva del fiume, vediamo il livello dell’acqua alzarsi….la diga si è rotta…ci saranno molte vittime…quando passerà il corpo del nostro nemico?
    Non abbiamo fretta…sappiamo che passerà prima o poi, sappiamo che non verseremo una lacrima, sappiamo che non avremo il tempo di gioire, perché quello sarà il momento di rimboccarsi le maniche e di ricostruire sia l’accesso, che il Ponte verso la nostra libertà … verso la libertà di tutti gli esseri di buona volontà.

    ML

    K & Q

  9. MIrko permalink
    5 luglio 2011 11:39 PM

    Beh, in effetti è un bel sputtanamento… di sicuro possiamo dire che le PR del “Fulminato” autonominatesi imperatore di Scn hanno fatto “un gran bel lavoro”.

    Questa giornalista Janet Reitman indubbiamente ha fatto “il suo sporco lavoro” (screditare ed invalidare è normale per un giornalista che vive di infimi livello di tono), ma di sicuro DM ci ha messo di suo, cercando di accellerare la sua fine (è quel residuo di etica che gli è rimasto, poca cosa, che lo spinge verso il baratro).

    MI vien da dire “ben gli sta”, ed in effetti forse va bene che sia spinto fuori in qualsiasi modo, ma Scn ne uscira comunque con le ossa rotte.

    Ma saperete una cosa? La tech esiste, e basterà applicarla ex novo, in una nuova unità di tempo. Anche con i giornalisti.

    Non ci resterà che raccogliere i cocci (come dice Spartacus) e ricominciare una nuova vita.

    Domanda: ma quando un pubblico green totale leggerà i dati dei livelli OT (non ho capito se ci sono tutti e a che livello siano descritti…), che succederà? Resterà un pò “perplesso” (“mah, non capisco…? Mi sento un pò strano…”), o sarà solo un pò scosso (e cadrà nei fenomeni da parole mal capite: overt a manetta)?

    Sono dispiaciuto per quei Scntologist dentro alla setta DM che ancora non si rendono conto che: “la chiesa di Scn è morta” (aveva ragione Marty nel dirlo molti mesi fa) e che resteranno così scossi “da questo libro cattivo, scritto da una giornalista così cattiva…”.
    Sveglia!!! E’ tutto finito!!! O quanto meno sta per finire!

    Mirko

  10. Tony permalink
    6 luglio 2011 12:46 AM

    Ho letto tutti commenti postati fino ad ora.
    Sono d’accordo con tutto quello che avete scritto,anche con l’anonimo va!!!
    Io sono molto facile all’euforia e quello che penso è sempre valido ma ricordiamoci che il nano malefico è una brutta e schifosissima gatta da pelare!!
    Non si arrenderà facilmente grazie al supporto del suo grande impero di implantati e robots.
    Quindi qui c’è in gioco la propria integrità,non penso che dichiararsi pubblicamente e patire le pene dell’inferno per qualche giorno come è successo a tanti indipendenti me compreso,sia una cosa negativa che nulla abbia a che fare con lo sconfiggere il MALE,il VYRUS,….credo che sia VITALE,non lo farà di certo un libro!!
    Certo avete sempre il potere di scelta,ma pensate di avere qualcosa di meno o di più di chi si è già dichiarato??
    Io credo di no
    Buonanotte a tutti

  11. Frank Wool permalink
    6 luglio 2011 11:13 AM

    Dobbiamo essere obiettivi: chiunque si avvicini oggi ad un’org per la prima volta, con un minimo di spirito di osservazione cosa vedrebbe?
    Staff degradati, con l’unico interesse di spremere soldi a chiunque sia in circolazione, nessun accento sulla spiritualità, costante invalidazione e valutazione sempre al solo scopo di lucro, org deserte, etc. etc.
    Come possiamo quindi pensare che quella persona pensi bene della tech o di LRH?
    Quello che vede (se riesce ad osservare) la induce come minimo a scappare!!
    Quindi come si può pensare o sperare che questa giornalista non dica: queste sono le evidenze, SCN è questa, questo è il prodotto della filosofia di LRH.
    Non sono contento, ma capisco che SOLO questo può tornare indietro a chi ha pervertito la tech.

  12. Davide Golia permalink
    6 luglio 2011 1:05 PM

    Ciao a tutti, ho letto tutti i commenti e ognuno giustamente dice le sue considerazioni a riguardo a cosa stà succedendo e cosa fare. Secondo me dobbiamo usare i dati di Ron per cui dopo aver ricevuto chi più chi meno delle soppressioni dalla CofS, dobbiamo FIORIRE E PROSPERARE ognuno nella sua area per salire di morale e condizione. Ciò è fondamentale per fare qualsiasi altra cosa. Poi dobbiamo pensare e organizzarci per andare avanti sul ponte e qui mi appello ai vari terminali tecnici che ci devono aiutare e supportare. Inoltre, dobbiamo riferirci alla pubblicazione di Ron intitolata: “Cosa ci si aspetta da uno Scientologo”. Ron, chiedeva: prima vai CLEAR poi OT e dopo lui chiedeva il tuo aiuto. Mentre con D.M. si sono invertite le parti: …PRIMA MI DAI I TUOI SOLDI,DISSEMINI e poi vediamo se meriti
    di andare sul ponte.

  13. Klug permalink
    6 luglio 2011 2:30 PM

    Non so voi ma io non sono entusiasta per niente, con questo libro il nome di Scientology viene infangato ulteriormente! Non sono contrario al libro, ma alla diffusione su vasta scala a persone che non conosco Scientology. In particolare nella rivista Rolling Stones, dichiaratamente contraria al culto di Ron attacca la religione nel suo insieme non di certo DM. Già in precedenza venivi guardato storto quando dicevi di essere Scientologo, figurarsi ora! Il nome della religione va preservato! La gente è stupida! l restanti 6 miliardi di persone non sono nella chiesa e non conoscono la natura il credo e le caratteristiche di Scientology! Se un prete violenta un bambino le persone pensano che la chiesa sia sbagliata e si allontana da tutto ciò che la riguarda, se un nero commette un crimine la massa perpetuerà il razzismo animandolo! La massa pensa che siamo una setta pronta a derubarli ed intrappolarli! Pensate che dopo l’autodistruzione la parola indipendente significherà ancora qualcosa per la massa? Farà qualche differenza? C’è chi ci associa al diavolo, ora questo ci aiuterà dargli verità? Sono un ku klux klan indipendente, a voi come suona? Perchè è questo che troppi sentono, quando dite sono scientologo

  14. Klug permalink
    6 luglio 2011 2:42 PM

    Scusate,non voglio essere critico, sono felice che DM venga smascherato.

    Ringrazio voi per quanto fatto ed avermi aiutato ad uscire dalla paura di perdere l’org.

    Dico solo che viene infangato Scientology e questo per me, scientologo, è intollerabile.
    Il lavoro da fare è molto e lo sporco da togliere è così tanto che ormai si fatica a distinguere le parti pulite da quelle imbrattate. Per questo ora ci serve poter usare il nostro nome il più presto possibile e portare più persone verso la sorgente; perché questi siamo… Scientologist….

  15. Klug permalink
    6 luglio 2011 3:11 PM

    Non è una critica!
    Non è nemmeno un voler vedere il bicchiere mezzo vuoto!
    E’ una preoccupazione che condivido con voi perchè penso ne siate consci!
    Non sono un ambasciatore di scientology e nemmeno un professore, un ot o che altro, dico solo che che questa cosa porterà sia benefici che difficoltà. Ma che comunque con semplicità e dedizione come avete fatto fin’ora la possibilità di riparare agli ultimi 30 anni ci sono!

  16. Klug permalink
    6 luglio 2011 3:19 PM

    Max, scusami se sono stato avventato, davvero non è mia intenzione criticare ed attaccare persone che comunque lavorano allineate a scopi che io stesso condivido e considero amici. Provo amore per voi e per le persone in generale, amo l’essere umano e questo avviene anche grazie a quanto ho appreso in scn. Quanto successo non fa davvero parte della mia natura. Vi chiedo dunque di unire le forze, insieme, il colpo sarà leggero. A breve andrò a parlare in org con il mio vecchio Auditor. Vi farò sapere quanto riuscirò a tirar fuori dal buco 🙂 A presto.

  17. shila permalink
    6 luglio 2011 5:34 PM

    Anche io Klug ho avuto i tuoi stessi pensieri, poi leggere i commenti altrui mi ha aiutato a considerare la faccenda da un altro punto di vista…ovvero: la disseminazione vera avviene in maniera spontanea grazie ad un sincero passaparola, questo capita solo a chi ha sperimentato la vera tech e questa è la vera disseminazione che crea l’espansione….se si pensa a 6 mld di persone tutte insieme la faccenda diventa sopraffacente è vero ma se si diluisce il conceto di disseminazione in una sana reazione a catena di passaparola si potrebbe persino resuscitare il buon pr del ku klux klan (ovviamente è un eufemismo)!!!

  18. LUTHER permalink
    6 luglio 2011 7:05 PM

    Affinchè possa funzionare appieno il passaparola ci vogliono risultati che derivano dall’applicazione corretta della tech. Questo è vero ma non basta. Se Scientology non cambia radicalmente nel suo modo di operare (linea di condotta), vedi continue richieste soldi, maneggiamenti estenuanti, prezzi dei servizi alle stelle eccetera, la disseminazione diventa, di fatto, un overt.

    E’ per questo motivo che le Chiese sono vuote. Non so quanti possano essere gli scientologist a disseminare oggi come oggi, ma soprattutto… quali sono sono le loro “vere” considerazioni a riguardo? Voglio dire… non è che hanno qualche tipo di blocco nel farlo? E poi… se è vero che c’è qualcuno che dissemina, in che modo lo fa? Che tipo di emozione trasporta dentro di sè, e verso gli altri?

    Io ho smesso da tempo di disseminare e questo non mi faceva sentire bene con me stesso, consapevole che questo dovrebbe essere un mio dovere. Nei primi tempi, e grazie ai guadagni che ottenevo in scn, ho portato tante persone all’org ma me le hanno massacrate. Quello che mi riferivano queste persone mi abbatteva e per silenziare la mia anima mi dicevo cose su di loro di cui oggi mi vergogno. Ma per la miseria, oggi posso dire che non avevano tutti i torti a stare lontani da quegli avvoltoi e questo l’ho capito solo grazie a voi.

    In definitiva… con quale coraggio si può disseminare questa Chiesa di Scientology? C’è molto lavoro da fare prima che questo possa accadere avendone soddisfazione.

    Un saluto a tutti.

    Luther

  19. Tony permalink
    6 luglio 2011 7:39 PM

    Ciao Luther.
    BEN DETTO,sono d’accordo con tutto quello che hai scritto e in definitiva…..disseminare questa chiesa ci vuole ben altro che il solo coraggio!!
    Mi ha fatto piacere che postare il nome della BESTIA,ti abbia dato modo di iniziare a commentare:-)
    Pensa che ha avuto il coraggio qualche tempo fa di dire che la colpa della mia condizione finanziaria disastrosa,era della mia compagna Cinzia che non portava a casa i 2/3 mila euro che portava lei.
    Ma che si vergognasse,ha portato a casa per tanti anni una miseria che più miseria non si può.
    Ora fà l’amministratrice parassita come scrive il buon Mirko e stà distruggendo un altra azienda com’è suo solito fare.
    Non mi meraviglierei più di tanto se c’ entrasse qualcosa con la gravissima malattia che ha costretto ad una vita da vegetale l’ED ed OT3 della penultima azienda in cui ha lavorato prima di questa,poveraccio!!
    A presto arc Tony

  20. PIAZADORA permalink
    6 luglio 2011 7:58 PM

    Premetto che sono una scientologa disaffezionata solo perché ad un certo momento ho capito che per me il ponte non è perseguibile a causa degli alti costi e che seguo questo e quell’altro blog per curiosità e più che altro per nostalgia, visto che la mia affinità non si è mai esaurita. Però ho riscontrato che la notizia (già peraltro annunciata con una certa enfasi) sia stata messa lì con un compiacimento un tantino morboso, vale a dire, qualunque cosa va bene purché discrediti Miskavige, anche se il mare di fango travolge Scientology e LRH. Non mi sembra un atteggiamento “consono” allo scopo del blog, ed in ultima analisi credo serva solo a creare ancora più odio verso una religione già tanto controversa. Qualunque cosa sia scritta su quel libro è di parte, è l’espressione di una giornalista che pur di far notizia si farebbe….. (lascio a voi la creatività). Può darsi che nel marasma di notizie ce ne sia qualcuna veritiera ma l’impressione che rimane leggendo questi libri è che Scientology sia una setta assetata di soldi e sadica. La vostra è una pubblicità ad un prodotto “spazzatura” e in questo modo avete fatto il gioco dei “rivali” (perché ormai a questo si è arrivati, io sputtano te e tu sputtani me, vediamo chi vince), ed anche della ormai personale guerra Miskavige-Rathbun i quali hanno schierato i loro eserciti.
    Ho apprezzato un commento precedente che diceva che se si è arrivati a questo punto la colpa non è solo di DM, ma anche e soprattutto di chi è stato suo complice negli anni (perché no, me compresa) e questi dati si apprendono nei corsi di base. Prima che un implant faccia presa passa del tempo in cui le persone hanno modo di ritirarsi, dunque, affinché esista un implantatore c’è bisogno che esistano degli “implantabili”.
    Chiedo scusa per l’intrusione, e chiedo scusa se involontariamente ho potuto offendere la sensibilità di qualcuno.
    Con ARC (bei tempi!)
    PIAZADORA

    • 6 luglio 2011 11:27 PM

      Cara Piazadora,
      intanto benvenuta nel blog dei liberi pensatori. Non so se tu hai capito fino in fondo come stanno le cose e non mi riferisco necessariamente al momento attuale che è il più terrificante che mai dal punto di vista dell’immagine. Scientology non ha mai avuto una bella accoglienza da parte del pubblico in generale sebbene ci siano stati periodi più floridi di altri in termini di nuovi entrati nelle varie org. Ed è qui che casca l’asino poichè invece di impegnarsi in strategie assurde dissanguando i parrocchiani a più non posso, i nostri Grandi Manager della Chiesa avrebbero dovuto orientarsi verso un maneggiamento efficace dell’opinione pubblica, cosa che non hanno fatto, oppure hanno fatto ma in modo discutibile e, come ci hanno fatto vedere agli event, in Paesi che, internazionalmente, non contano un fico secco. Che lo staterello del sud-est asiatico o quell’altro del nord-ovest atlantico abbiano accettato Scientology non crea un impatto a livello planetario ma solo nelle nostre tasche che sono sempre più vuote a causa di azioni orientate dalla parte sbagliata.

      Quando chiedevo, a qualche terminale dell’org o della IAS: “Perché non si intraprendono campagne pubblicitarie sui Canali televisivi più importanti in modo massiccio, così da creare, a poco a poco, un interessamento del pubblico verso Scientology?” mi veniva risposto che la cosa non era possibile e che ci sarebbero voluti un sacco di soldi. Allora replicavo: “Sì, però dopo verrebbe un sacco di gente all’org e potranno essere venduti molti più corsi”. Risposta: “Va bene, ma dove la mettiamo così tanta gente? Capisci che sarebbe un disastro perché poi non saremmo in grado di consegnare i corsi o l’auditing?

      Capisci come siamo stati presi per i fondelli? Invece per il fantastico progetto delle org ideali, è una bazzecola tirare su 40 o 50 milioni di euro e non ci devono essere controintenzioni a riguardo. Tutto è possibile. (Certo, con le tasche degli altri tutto è possibile).
      Queste sono le contraddizioni ma andiamo avanti.

      Le PR, o non sono state applicate, oppure laddove siano state applicate non sono riuscite a trasmettere il giusto messaggio oppure ancora, hanno miseramente fallito. In ogni caso si tratta di out-tech o di clamorosi out-points che riconducono il tutto a KSW. Gli Opinion Leader li convinci solo coi fatti e non con la propaganda, per quanto bella e appariscente possa essere.

      E allora DM che cosa si inventa per creare l’impatto? Le org ideali? Stra-stra-milioni di euro spesi per una causa persa stravolgendo completamente il concetto ESSERE-FARE-AVERE per cui secondo lui dobbiamo AVERE prima di ESSERE. Allucinante! E mi meraviglio che gli OT VIII addestrati non si accorgano di questo clamoroso FLUNK.

      Il punto è solo questo: se DM avesse avuto l’interesse a far espandere Scientology, e considera che sono ormai 30 anni che ne è a capo, pensi che le cose starebbero così a questo punto? Invece guarda che disastro ha combinato e che sta combinando!

      Quindi non credo proprio che la Reitman abbia il potere di distruggere più di quanto non abbia già fatto l’autoproclamatosi Leader. Non è lei il problema e non lo dico per difenderla o perchè ho qualche interesse sulla questione. L’unica persona che ha degli interessi da difendere sappiamo chi è e qualsiasi cosa possa servire a toglierlo da quel posto è ben accetta.

      Questo è il mio pensiero.

      SPARTACUS

  21. LIBERO permalink
    6 luglio 2011 8:33 PM

    Per me la controversia è: Scientology funziona – Scientology non deve funzionare. He he!

  22. 6 luglio 2011 8:38 PM

    Ciao a tutti o voi indi.
    Viconsiglio vivamente di dare un occhiata a questo documentario.
    Qui secondo me c’è la risposta a quanta attenzione Scientology Standard avrà nel prossimo futuro!!
    MA QUALE LIBRO E LIBRO DELLA REITMAN!!!
    A QUESTO SONO INTERESSATE LE PERSONE CHE VOGLIONO LE RISPOSTE….E LE AVRANNO!!
    NEGLI ULTIMI 40 ANNI 2500 CASI DOCUMENTATI…IN TUTTO IL MONDO E CHISSA’ QUANTI NON SONO STATI PRESI IN ESAME!!
    QUESTE SONO LE COSE SECONDO ME CHE VALE LA PENA PUBBLICARE,UNA TOTALE REALTA’ E NON SOLO PER SCIENTOLOGIST.
    HO UNA GRANDE SPERANZA CHE NEL FUTURO PROSSIMO VENGA GIRATO UN DOCUMENTARIO DI QUESTO TIPO MA CON PROTAGONISTA UNA NOSTRA CARISSIMA E VECCHIA CONOSCENZA:-)
    LO SPERO VERAMENTE TANTO!!
    PS:GUARDATELO TUTTO,HO PERSINO VALIDATO IL LAVORO DELLO PSICHIATRA…INCREDIBILE!!
    UN ALTRA MENZOGNA A CUI MI SI VOLEVA FAR CREDERE????
    ML A TUTTI E BUONA VISIONE

  23. LUTHER permalink
    6 luglio 2011 8:49 PM

    Caro Tony,
    non so se la conosci quanto la conosco io, ma posso dirti che quello che si sta lasciando dietro è una traccia piena di detriti. Non oso pensare a quando dovrà confrontarli se mai lo farà. Sai… ci vuole un certo fegato a guardarsi dentro. Però ha molte qualità, come per esempio quella di far sentire gli altri delle merde, ad invalidare, a gettare discredito, a fare terze parti, a mantenere IN il suo bottone dell’importanza di sè eccetera ad libitum.
    Ma scusa, mi sta venendo un dubbio: Di CHI stiamo parlando? Di DM o di qualcun altro?

    Bye
    Luther

  24. Giovanni Carboni permalink
    6 luglio 2011 9:44 PM

    Cari amici indubbiamente quando viene infangato il nome di Scientology ed Lrh, è un rospo duro da ingoiare, ma x spodestare il tiranno e tutti i cortigiani, occorre raggiungere una certa massa critica in opposizione che sicuramente, può essere paragonata ad un fiume in piena, coinvolgendo tutto ciò che trova davanti, buono o cattivo che sia.
    Ma x un attimo guardiamo un pò più avanti ad osservare come potrebbe essere la scena, un nuovo leader ed un management riallineato, la tech messa in, insomma trovato il vero perchè tutti gli outpoints vengono maneggiati velocemente, di base l’ordine è preceduto dal caos e dopo la tempesta viene sempre il sereno.
    Di sicuro è responsabilità di ognuno di noi, fare in modo che ciò avvenga, come?
    Disseminando la vera tech e producendo risultati a iosa.
    Oramai tutto viene messo nel calderone e ciò fa parte del gioco, per molteplici fattori………….
    ma a noi non fà altro che comodo, l’importante è raggiungere l’obbiettivo, togliere l’SP dalle linee, e solamente in questo modo possiamo realmente aiutare tantissimi scientologist ancora schiavizzati.
    Giò.

  25. massimo permalink
    6 luglio 2011 11:29 PM

    Sono completamente d’ accordo con Piazadora. La forza della verità è devastante e l’onestà intellettuale è obbligatoria.Io sto dalla parte della tecnologia perchè so che funziona.Ho dato tutto ciò chi ero guadagnato con tanta fatica per fare il ponte, ma so che l’incapacità di chi gestisce e l’avidità di chi dirige non me lo hanno permesso.Ho sempre odiato quello strisciante e sudaticcio dm, da sempre , dal 1992, ma mi ero fatto convincere
    che ero io ad avere problemi. Ora mi fido di pochi e credo solo in ciò che per me è vero.
    Scientology mi ha insegnato molto, l’integrità personale viene prima di tutto, lo stare di fronte è fondamentale e la verità ci rende invulnerabili, perchè nessuno ci può ricattare.
    Vedo nel vostro sito un accanimento quasi morboso che non mi convince,che non mi fa propendere tranquillamente dalla vostra parte. Questo è il mio pensiero.
    Massimo.

    • Renata Lugli permalink
      7 luglio 2011 12:09 AM

      Sono sacrosanta verità le tue parole Simon

  26. 6 luglio 2011 11:41 PM

    JO BERTI,
    mi hai fatto ridere.
    “Ma l’accanimento verso cosa?????”
    Sono curioso di vedere cosa risponde Massimo.

    Sei un Grande!

    SPARTACUS

  27. massimo permalink
    6 luglio 2011 11:50 PM

    Quella specie di tifo da stadio sulle vicende che si susseguono, che io percepisco.
    Questo blog, queste questioni sono molto serie ,le persone che voi attaccate, dm in testa,
    hanno fatto del male fisico a tanta gente, hanno illuso tanta gente, me compreso, e devono pagare per questo. Per farvi capire come la penso.
    Massimo

  28. PIAZADORA permalink
    7 luglio 2011 12:07 AM

    Gentle Gary, innanzi tutto tengo a spiegare una cosa fondamentale per me. Forse mi sono spiegata male, ma la nostalgia e l’affinità di cui parlavo non si riferivano certo all’altro blog ma a Ron e a Scientology da cui mi son dovuta separare in tempi non sospetti quando ho realizzato che per me la spesa che la frequentazione comportava non era sostenibile. Oggi sono una scientologa non praticante ma sempre scientologa. Tutto qua, non c’è bisogno di tanti punti interrogativi. Peace and love! (a questo punto dovrei mettere una faccina con un cuore ma non son capace, fai finta di averla vista)
    Non ho detto che gli indipendenti non tengano conto di Scientology e Ron, ma che ad un pubblico non troppo addentro alle vicende e pronto al natter fine a se stesso la cosa può sembrare un invito a nozze, specialmente leggendo che nel libro vengono in qualche modo svelati i livelli OT, è un chiaro accesso a guardare l'”elefante rosa” da voi citato in un post. Ho letto più volte il “chi siamo” e l’ho ancora riletto poco fa prima di iniziare a risponderti e la mia osservazione è che per noi (intendo tutti noi scientologist) quelle sono scritture sacre e non ci fa certo piacere che vengano denigrate e/o ridicolizzate, tantomeno che qualcuno in buona fede ne venga danneggiato.Non dico che dovreste censurare il fatto che un libro del genere sia stato pubblicato e stia avendo grande rilevanza, secondo me dovreste semplicemente ignorare la cosa in quanto nuoce alla causa della nostra religione, sai com’è molti esseri tendono a fare A=A=A. Tu mi dirai: il nostro scopo è di informare, bene, si può tranquillamente dare la notizia senza tanti clamori e senza darne un’anteprima che genera curiosità morbosa (scusa se mi ripeto) e senza intitolarla “ecco è scoppiata” che chi conosce il gergo pubblicitario (meno chi ne è vittima) sa bene cosa significhi.
    “Noi stiamo evidenziando il fatto che le azioni di DM stanno ricevendo attenzione da parte dei media”: non è vero, nel libro si critica Scientology e DM è considerato solo come una delle fante figure (o figuri) di tutta la storia, alla fine della lettura l’astio non sarà focalizzato su DM o Cruise o altri ma solo su Scientology.
    Quanto a “Qui non stiamo facendo nessun gioco dei rivali” scusami ma proprio sono in totale disaccordo. Leggo dei post da lavandaie (e mi riferisco ad entrambi i blog), sul genere quello è un ex tossico, no lei ha avuto 15 mariti, sì però lui ha la moglie che è antagonista, però lei forse è la causa della malattia di quell’altro ecc. ecc. Credimi, visto dal di fuori sarebbe una cosa ridicola se non fosse drammatica.
    Io credo (come tutti voi) in Scientology, quella vera e ritengo che voi ne siate paladini in buona fede molto più degli “altri”, è solo per questo che mi sono permessa di scrivere le cose che ho scritto qui e non dall’altra parte o in qualche altro sito critico. E ritengo anche che qualche non accordo possa aiutare a crescere. Non volermene Gary, io vi auguro di fiorire e prosperare per la mia terza e prima dinamica. Nessun rancore ma tanta ARC
    Piazadora

  29. Tony permalink
    7 luglio 2011 7:55 PM

    Ciao Piazadora.
    Il tuo nick name mi sa tanto della mia terra di adozione,prima di andare in Veneto(mannaggia a me!!)
    Stavo così bene nella terra del cibo degli dei…LA PIADENA:-)
    Sento di doverti fare qualche appunto anche se mi sei simpatica.
    Vedi,quelo che stiamo cercando di fare qui,in poche parole,è quello di SVEGLIARE i SCIENTOLOGIST VERI!!
    Stiamo cercando di dire loro a QUELLI VERI CHE VOGLIONO ANDARE LIBERI,HEI DA QUESTA PARTE CE LA PUOI FARE!!
    Andare liberi ha un significato molto ampio e su tutte le dinamiche,penso che converrai con me che questo vuol dire UN IMPATTO ENORME DI THETA su tutto quello che hai nelle tue vicinanze e ben oltre,che si tratti di esseri oppure di mest ecc.
    Se tu come dici sei una scientologa,ti chiedo;
    Sei una vera scientologa come li vedo io oppure no?
    A me non interessa particolarmente la risposta,sei libera di scegliere ma per favore tienitela per te,non cercare di convincere qualcun altro che è meglio stare sotto ai radar e stare nè di qua e nè di là.
    Se questa è la tua scelta,va bene,è la tua ma lascia pure liberi gli altri di scegliere.
    Vedi se tu fossi amica mia o di qualcuno che conosco,ne sarei felice perchè sono sicuro tu sia una bravissima persona,ma ti direi anche,lascia stare certi discorsi con gli altri per favore.
    A volte in nome dell’aiuto si creanno tanti di quei danni inimmaginabili,prova a rileggerti le nostre storie e comprenderai meglio.
    Spero a presto arc Tony

  30. Cordusio permalink
    10 luglio 2011 2:27 PM

    Voglio fare un postulato dopo tante cose che sono state dette su questo argomento.
    Che questo libro possa accelerare l’azione di mettere Miscavige dietro le sbarre e che giustizia sia fatta. Questo è la cosa che conta, vanno bene tutte quelle azioni dirette a questo, tutto il resto sono chiacchiere!
    Riprendiamoci Scn e che Scn possa essere di tutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...