Skip to content

I MIEI DUE CENTESIMI

27 maggio 2011

Da WIKIPEDIA: Espressione gergale dall’inglese My Two Cents (raramente nella forma di acronimo MTC, talvolta tutto in minuscolo) che potrebbe stare per i miei due centesimi. Posta in inizio di intervento in una discussione web, in un forum, sottintende l’intenzione di chi esprime un parere di voler apportare in tutta umiltà il proprio contributo.

§§§§§§§§§§§§§§§

La volontà di chiarire questo pianeta si manifesta con le azioni che vengono intraprese per farlo. I prodotti che ne conseguono, sono la prova che quelle azioni sono corrette o sbagliate. Siamo entrati nel terzo millennio e la tecnologia ha fatto passi enormi, la digitalizzazione ha reso possibile trasformare libri, audio, filmati in formati archiviabili, visibili e consultabili tramite un computer, comodamente seduti sul proprio divano. David Miscavige invece cosa ha fatto? Ha investito milioni di dollari in tecnologie obsolete ed ha inondato le case di tutti gli Scientologist con i suoi BASICS. Ha dato ordine di “bruciare” i libri ed i nastri del passato. Il nuovo doveva prendere il suo posto. Il nuovo? L’età della pietra! CD, libri, DVD. Siamo entrati in una nuova epoca – è rarissimo che la gente acquisti un CD, l’industria musicale è entrata in crisi a causa di questo rinnovamento. Apple ha cercato di dare una risposta creando il sito ITUNES dove è possibile con un semplice click acquistare la musica che si vuole nelle “dosi” che si vogliono. Si può acquistare un brano a $0,99! Ma David Miscavige ci ha dato i BASICS! I CONGRESSI! Gli ACC! Su una sfilzata di CD. Come mai? La risposta è semplice MEST!!!! E come dicevo all’inizio NESSUNA REALE VOLONTA’ DI CHIARIRE QUESTO PIANETA.

Ora TUTTO QUELLO CHE L. RON HUBBARD HA SCRITTO E DETTO NELLE SUE CONFERENZE, POTREBBE ESSERE INSERITO IN UN HARD DISK ESTERNO, del costo di poche decine di euro e delle dimensioni di qualche centimetro. Ma certo se lo facessimo poi cosa succederebbe????? Oppure, come viene fatto con ITUNES, tutta la tecnologia in ogni formato in cui è stata concepita, scritta, audio, video potrebbe essere messa a disposizione utilizzando un sistema client server come viene fatto per I TUNES. E potrebbero essere richieste somme per il mantenimento del server e così via, somme in linea con l’intenzione di DISSEMINARE LA TECNOLOGIA.

Si potrebbe persino creare una ricerca indicizzata in modo che inserendo una parola od una frase venissero in lista tutti i riferimenti pertinenti scritti o detti da LRH. Ma …… dimenticavo, una cosa del genere esiste già nella Sea Org …. ad INT, chiunque ne sia autorizzato, può inserire una parola od una frase di ricerca e tutto quello che ha una relazione con la ricerca appare al computer! Ma non si può fare lo stesso con i comuni e semplici Scientologists! Per cosa li mungeremmo poi???

Sarebbe troppo facile, vorrebbe dire ELIMINARE MEST dalla linea di comunicazione e vorrebbe dire RENDERLA ESTREMAMENTE VELOCE. Certo i libri non dovrebbero essere eliminati del tutto. Possono rimanere come oggetti da collezionismo, ben curati, rilegati in pelle e stampati su filigrane speciali così che, se qualche Scientologist li volesse, potrebbe scegliere di acquistarli. Ma l’accento andrebbe messo sulla praticità, sulla velocità di consultazione, sul SERVIZIO.

Questa è l’unica parola d’ordine: SERVIZIO.

LRH il 16 Febbraio 1984 ha scritto la Serie sui Computer N°1 “CHE COSA E’ UN COMPUTER” che vi invito a leggere a pagina 399 della Serie sul management N°1.

Nella policy LRH afferma:

I computer sono strumenti dalle risorse infinite. L’atteggiamento mentale da assumere nell’uso di un computer è: “In che modo posso usare questo aggeggio per ottenere un enorme incremento di produzione e di entrate in un’area?”

……..

Andrebbe menzionato un punto di grande valore: cioè la velocità operativa che può essere raggiunta mediante l’utilizzo di un computer. Il computer può contribuire enormemente alla velocità operativa, per via della sua capacità di inoltrare rapidamente informazioni su lunghe distanze,  della sua capacità di tenere sotto controllo costante ed accurato migliaia di dati e singole azioni, e della sua capacità di raccogliere e valutare rapidamente i dati ai fini operativi.

Il dato qui è che il potere è proporzionale alle velocità del flusso di particelle . Questo è il vero segreto che sta alla base della prosperità che può nascere dall’uso del computer.

Premesso che ci siano buone idee, buone intenzioni ed un progetto degno di essere fatto, con l’aggiunta del flusso delle particelle di un computer, il potere di una organizzazione rasenterà la sconfinatezza.

Ma ci vogliono buone idee! E sopratutto nel caso di David Miscavige … buone intenzioni!!! Ma dove? Quali sono le sue reali intenzioni? Chiarire il pianeta? Se LRH avesse avuto a sua disposizione gli avanzamenti tecnologici che sono a disposizione di Miscavige, lui avrebbe portato Scientology ad essere sconfinata! Il pianeta sarebbe stato chiarito. Invece no! Bisogna STAMPARE I BASICS spendere centinaia di milioni di dollari in macchinari obsoleti, in capannoni per tenerli in giacenza e per renderli operativi, quando tutto sarebbe stato possibile con UNA BUONA IDEA.

Il 23 Novembre 1985 LRH scrive la Serie sui Computer N°6 e di fatto crea INCOMM e la stessa policy dice che:

INCOMM è il NetworkInternazionale per il Management Organizzativo su Computer (Internationa Network of Computer management)

e continua:

Ma vi rivelerò una cosa poco nota. Sulla traccia, i veri computer (non gli odierni giocattoli terrestri usati per divertirsi a casa o sul lavoro) hanno gestito con successo l’amministrazione di interi pianeti. Erano effettivamente in grado di svolgere un lavoro. Non erano solo delle consolle o dei registratori in cui si ficcavano dei dati per poi farseli risputare fuori.

Il punto è che , al giorno d’oggi, il concetto che la popolazione ha dell’uso dei computer fa ridere i polli. E’ un po’ come usare un reattore nucleare per fare bollire l’acqua, cosa che pure avviene oggi sulla terra.

L’idea di LRH era ovviamente quella di utilizzare i computer al pieno delle loro potenzialità e servire da strumenti per il MANAGEMENT di Scientology, programmando quegli stessi computer utilizzando le policies dell’OEC e gli HCOB in modo che l’espansione di Scientology potesse essere assicurata.

Ma cosa ha fatto David Miscavige con INCOMM??? Un anno fa abbiamo tradotto un articolo di “WAR & PEACE” intitolato “IL MASSACRO DI SAN VALENTINO: La Morte di INCOMM” che vi consigliamo vivamente di leggere se non lo avete mai letto. E lì capirete.

Ma il mondo avanza ed il progresso è inesorabile, e se non utilizzi etica nella tua vita la vita stessa ti metterà l’etica IN. E quindi saltano fuori siti sulla rete pieni zeppi di Tech da scaricare, salta fuori WIKILEAKS e ………..

Il futuro è oggi, ed è qui con noi, con gli Indipendenti.

Miscavige ha un unico interesse: IL SUO.

GARY BALDI

Annunci
12 commenti leave one →
  1. Orlando Furioso permalink
    27 maggio 2011 2:02 PM

    Ciao a tutti.
    Somo pienamente d’accordo con te Gary Baldi!!
    “Ma il mondo avanza ed il progresso è inesorabile….”
    Come ho già commentato da qualche parte,non avrei mai creduto che la parola “SVEGLIATEVI”usata soprattutto dai testimoni di geova,potesse mai riguardare noi scientologist che abbiamo una tecnologia avanzatissima….CHE MAZZATA!!!
    La considerazione che ho sempre avuto riguardo la loro CREDENZA della prossima venuta del regno di DIO è proprio, IL MONDO AVANZA E LA VERITA’ VINCE SEMRE,ED E’ UNA SOLA!!
    Il parallelelismo con gli scientologist “ufficiali” e i testimoni di geova??
    Anche loro sono arrivati al punto di CREDERE che chiariranno il pianeta!!!
    Non saremmo certo noi “non ufficiali” a farli fallire,ci stanno già riuscendo per conto loro o forse ora i dati verbali;
    E’ UNA TUA CONDIZIONE-TU SEI CAUSA-TU TI ATTIRI I FLUSSI-ECC.ECC,
    non valgono più????
    Forse sarebbe meglio che aumentassero i loro punti di ancoraggio intorno al pianeta,magari torneranno in PT con la realizzazione che il pianeta è veramente enorme e pieno di esseri che non stanno venendo aiutati perchè la tech di Ron è stata alterata.
    Ron ha espanso SCN e DN,non Miscavige come vi si vuole far credere e poi…..MA COME FATE A CREDERE AD UNA COSA DEL GENERE.
    Dov’era il nano quando Ron ha iniziato le ricerche a inizio secolo,dov’era il nano quando Ron ha scritto DN,dov’era il nano quando Ron ha istituito le prime Org….potrei andare avanti all’infinito!!!
    Ho una domanda per voi,qualcuno mi può aiutare a rispolverare i dati sulla strategia del chiarimento del pianeta??
    Qualcuno mi disse che il super Power avrebbe avuto molto a che fare con ciò,non mi ricordo bene la sequenza per riceverlo,mi ricordo che c’erano anche i vips,politici,ecc….speriamo che non siano quelli che hanno risposto all’annuncio per l’event della ias trattati in questo articolo sul blog,
    ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE DELLE COMPARSE.
    Ml a tutti

    • Orlando Furioso permalink
      27 maggio 2011 10:13 PM

      Grazie Simon.
      Alla faccia…100mila$???
      Mi era stato detto che sarebbe anche costato poco!!!
      Certamente si che ne vedremo delle belle.
      ML

      • Orlando Furioso permalink
        28 maggio 2011 12:00 AM

        Già!!
        Conosco personalmente chi ha fatto questi Ls e speso tutti quei soldi.
        Non voglio invalidare nessuno in particolare la mia è solo IRREALTA’,non comprendo come qualcuno si possa accontentare di avere come EP di questi potentissimi rundows,le stesse abilità in qualsiasi settore della vita,che puoi trovare in milioni di persone WOG sparse in tutto il mondo.
        Li avessero fatti ai tempi di Ron sulle linee secondo me sarebbe diverso.
        Comunque per me è evidente che ci sono ancora OT8 e che magari hanno fatto pure gli Ls che non hanno nemmeno l’abilità di riconoscere la verità dalle menzogne e che agiscono come dei robots!!

  2. G. Bonzani permalink
    27 maggio 2011 2:55 PM

    Per DM l’EP del Super Power è la costruzione del mega building di fronte al Fort Harrison, iniziata nel 1998 e non ancora finita, costata milioni di $ tirati fuori dagli “intortati su”.
    Altochè il chiarimento del pianeta. Lo sa benissimo che in un pianeta chiarito non ci sarebbe posto per lui ed i suoi compagni di merenda e per questo sta lavorando a più non posso.

    • Diogene permalink
      27 maggio 2011 6:56 PM

      Giusto, Giovanni… come sempre molto pratico nelle tue osservazioni…

      Aggiungo, per dovere di cronaca, che era l’agosto del 1991 quando è stato raso al suolo il vecchio edificio davanti al Fort Harrison ed è già da prima di allora che la questua per il superpower va avanti a suon di status onorifici… e i centesimi sono entrati a vagonate dietro vagonate… ma, stranamente, i cicli dei soldi non arrivano mai a Stop… si compongono di Start Urgentissimo e di Change with No Exchange (Moneta senza Scambio)… fin che la barca va…

      In questa attesa ventennale, quanti saranno i veterani che sono passati a miglior vita senza neppure un assaggino del miracoloso supin-power… accidenti a questo mest sempre in mezzo alle palle theta…

  3. Diogene permalink
    27 maggio 2011 4:29 PM

    Ragazzi… ormai non siamo più ragazzini… e chi pensa di esserlo, si riguardi la sua time track… (le signore mi scusino, avrebbe aggiunto Ron, quel furbacchione…)

    Io non posso fare a meno di proporvi le seguenti evidenze:

    1) Ron aveva una sua visione del clearing planetario… e passava
    attraverso l’auditing e l’istruzione INDIVIDUALE, un processo lento ma efficace (i processing di gruppo sono stati esperimenti di effetto limitato);
    DM sembra ossessionato dalla pianificazione di massa, il chiarimento (immaginario) di intere aree a qualunque costo (ma i costi li pagano sempre i soliti) e con qualsiasi mezzo (ma i potenti mezzi non sono mai al passo coi tempi e i metodi di PR sono inverosimili, di solito sopra le righe), un processo che definirei (benevolmente) più politico che spirituale… una spinta verso un altro (ancora un altro!!) potere ecclesiastico, vero o mascherato che sia…

    2) DM & C. hanno cavalcato l’onda buona ereditata dai primi trent’anni di Scn,
    accumulando ricchezza (non spendibile, se non per difesa) e con lo scopo (imprescindibilmente dettato da Ron nel suo lascito) di ottenere l’esenzione fiscale o, se volete, il riconoscimento di Chiesa da parte del governo USA. L’attenzione primaria era su quello, non sulla salvaguardia della tech standard… infatti si è visto la strada che ha preso… Ottenuto quello, RTC ha imposto le regole e DM (se non è lui, non si sa ufficialmente CHI) ha creato un circolo vizioso di raccolte fondi, un’entità onnipotente al di fuori di ogni controllo ecclesiastico stabilito da LRH, che tutti conosciamo come IAS “paga il tuo prossimo status”…

    3) Concediamo che la tech faccia qualcosa di buono, ma se osserviamo i progressi
    dei nostri amici di lunga data, evidenziamo flussi e riflussi imposti e per lo più accettati che rispecchiano un senso di appartenenza (come ad un club esclusivo) piuttosto che un percorso verso l’autodeterminismo e la comprensione… salvo eccezioni, naturalmente… Comunque, osservato dall’esterno, si vede un sistema auto-alimentato (per dirla in parole povere… sono sempre quelli e poi ancora quelli che continuano a pagare… e i nuovi entrati vengono incanalati sui medesimi binari, senza tante possibilità di replica). Significa che se c’è poca espansione, si strizzano i soliti dedicati e quando succede che c’è un po’ di espansione su nuove aree… si strizzano ancora i soliti senza che ne abbiano benefici tangibili…

    Ora mi prendo una pausa… devo uscire… ma non ho finito…

    • Orlando Furioso permalink
      28 maggio 2011 12:23 AM

      Ciao Diogene.
      Sono d’accordo con te!!
      Voglio dire una cosa che secondo me è importante;
      Io come tanti sicuramente ho dato tanto alla causa…più di quello che potevo.
      Anche se da anni e pure in questo momento sto pagando e sto facendo pagare tanto alla mia famiglia in termini di enormi sacrifici in tutti i sensi,non rimpiangerei nulla se la scena fosse ideale.
      Non penserei nemmeno al mio ponte e a quello della mia famiglia,se la scena ideale fosse anche solo più vicina…come vedere l’org piena di persone nuove,piena di arc,ecc,la fiducia di avere il ponte sarebbe comunque alta e farei ancora e ancora di più.
      Tutto questo non sta avvenendo e quindi mi sento tradito.
      Sono incazzato nero e te lo dico MI RIPRENDERO’ LA MIA VITA E CON TUTTO QUELLO CHE HO DATO!!!
      ML

  4. Diogene permalink
    28 maggio 2011 2:00 AM

    Ciao, riprendo il discorso interrotto…

    Riguardo alle capacità camaleontiche di DM, la prima impressione è che prediliga di gran lunga stare a capo della IAS piuttosto che di RTC…
    In realtà. RTC lo deve dirigere per contratto, in quanto è a RTC che LRH ha affidato la gestione dei copyright e dei relativi introiti a condizione che ottenesse l’esenzione fiscale concessa alle chiese. Concluso l’affare IRS, DM non ha che da “dimostrare” di interessarsi della tech di base, dei livelli ot, dei materiali e della conformità delle applicazioni in modo tale che CST e CSI siano soddisfatte.
    Questo gli è riuscito bene perchè i cambiamenti da lui imposti, senza tenere conto dei danni spirituali, hanno incrementato il traffico avanti e indietro dei medesimi pc, pre-ot e studenti che hanno ripetutamente pagato e fatto lavorare gli staff.
    Ma la sua carta vincente è stata la IAS, i cui fondi senza fine gli permettono di realizzare “illusioni mest” a piacimento, in linea con gli obbiettivi statutari, così da rafforzare la sua posizione dominante e i suoi obbiettivi personali. Perchè fintanto che le vacche sono grasse non viene in mente a nessuno di liberarsene, anche se fossero dispensatrici di qualche virus o inclini alla pazzia… Quando la statistica più importante è quella dei soldi, tutto il resto viene fatto in fumzione dell’aumento costante dei soldi o di ciò che di concreto si può acquistare… tipo lussuose org ideali robotizzate e mega-buildings ad uso di pochi ricchi…
    Visto da lontano, può sembrare espansione… ma solo in kmq e valori di catasto.

    Nella stessa ottica è stato concepito da DM il progetto superpower: adatto a qualunque livello di caso e per qualsiasi esigenza, senza alcuna posizione sul ponte, soppianterà i livelli ot nell’immaginario del pubblico? Il tempo ci darà la risposta, ma i segnali indicano quella direzione… perchè i livelli ot stanno diventando problematici per la chiesa… troppo lunghi e con l’incognita dei livelli oltre ot VIII… e per altre ragioni già dibattute sul blog che generano incertezza nel pubblico e di conseguenza meno richiesta, meno introiti, meno espansione…
    Inoltre il superpower potrebbe proiettare DM verso un titolo equivalente a source, perchè chi altri ne stabilisce i canoni e la correttezza, chi altri l’ha messo in funzione e ne determinerà un successo alla pari della coca-cola?
    Inoltre non si riscontra il termine “Super Power” nell’elenco dei Procedimenti allegato al Contratto di Cessione dei Diritti stipulato nel 1982 tra LRH e RTC…
    Quindi chi è il proprietario del Super Power edizione 2011?
    Non che a me cambi la vita più di quanto me la cambi sapere chi è il padrone della Microsoft… ma almeno al bar non si parla solo di pallone… alziamo i toni della discussione…

    Mi pare che, a grandi linee, la sequenza degli accadimenti sia:
    LRH (1982) lascia in mano a poche persone una tecnologia ben definita, una organizazione estesa in tutto l’occidente, un corpus filosofico di notevole valore e una fonte di ricchezza consolidata ma con un potenziale di incremento enorme.

    • Diogene permalink
      28 maggio 2011 2:37 AM

      Ooops… ho tagliato il finale…

      Oggi 2011, DM si presenta come il revisore della tech di LRH e dei suoi scritti, come colui che sta disseminando e stabilizzando Scn in tutto il mondo, e come colui che “cambierà il volto del pianeta” semplicemente consegnando a Flag (unico posto al mondo) il superpower…
      Qualche dubbio che stia cercando di sorpassare LRH?
      Difficile… è più facile “oscurare”…

  5. nella dell'aquila permalink
    28 maggio 2011 12:50 PM

    Sono d’accordo con Anita. Piu’ di uno Scientologo, in risposta ai miei dubbi su DM, in passato, mi rispondeva: lui è l’Eletto! Scelto da Ron e Lui sa quello che noi non sappia
    mo!
    Ma io ho una domanda da fare, se qualcuno mi può rispondere: le azioni legali contro l’Eletto Nanetto, soprattutto in America, stanno procedendo? Possibile che siano in giacenza in qualche cassetto del Tribunale ben coperto dagli avvocati?? E in Italia come stanno le cose? Il mio timore è che lEletto Furbetto per un pò facesse il bravo bambino e
    il suo gregge lo sostenesse contro i Cattivi (noi naturalmente)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...