Skip to content

LA FRODE DELLE ORG IDEALI – LA PROVA

16 maggio 2011

Lui è piccolo ……..piccolo…… forse è per quello che vuole tutto grande, grande, grande!!!!!!

Piani strategici ……. complotti, alleanze. Bisogna fare in modo che gli Ambasciatori OT spargano la nuova strategia.

°°°°°°°°°°°°°°
Del rapporto fra Speer (l’Architetto del Terzo Reich) ed Hitler è da ritenersi significativa un’affermazione dello stesso Speer:

“ Per una grande opera, avrei venduto la mia anima come Faust. Ed ecco avevo trovato il mio Mefistofele.”

°°°°°°°°°°°°°°

Faust è il protagonista di un racconto popolare tedesco che è stato usato come base per numerose opere di fantasia. Il racconto riguarda il destino di Faust il quale, nella sua continua ricerca di conoscenze avanzate o proibite delle cose materiali, invoca il diavolo (rappresentato da Mefistofele), che si offre di servirlo per un periodo di tempo, in tutto ventiquattro anni, e al prezzo della sua anima gli consentirà la conoscenza assoluta.

°°°°°°°°°°°°°°

Ambasciatori OT avevte trovato il vostro Mefistofele!

JO BERTI 

MIKE RINDER

dal Blog di Marty Rathbun

2 Maggio 2011

Traduzione a cura di

MARGOT

Nell’estate 2006, proprio al tempo in cui il regging delle Org ideali ha superato ogni limite, ed ha continuato così da lì in poi, diffondendosi in tutto il mondo, David Miscavige ha dovuto rispondere ad alcune domande scottanti che il pubblico gli rivolgeva.

Per maneggiare il “fastidio” procurato dai “riff raff” del pubblico, andò dritto al suo team di Prima Categoria – gli Ambasciatori OT. Sapeva come i suoi Ambasciatori avrebbero maneggiato il Campo delle Org e messo in riga tutta quella marmaglia, usando il suo inconfondibile stile a “Tono 40”.

Ora, allacciate le cinture prima di leggere le parole di Miscavige qui sotto.

Quando non ha un discorso pronto da poter leggere sul monitor, verificato dai suoi legali da 1.000 $ l’ora, dalla sua bocca escono le cose più terribili. Notate bene, per inciso, come egli confuti apertamente L. Ron Hubbard di fronte a questa gente. Ciò che è degno di nota è che malgrado le risposte senza sequenza, senza senso e completamente idiote di Miscavige, questi OT A. erano apparentemente soddisfatti, hanno battuto i tacchi e sono andati dritti al lavoro smorzando tutte le resistenze del pubblico.

C’è qualcuno che ha ancora voglia di discutere sulla la tesi che più in alto si va sul Ponte di Miscavige e più docili e compiacenti si diventa?

 

VIAGGIO INAUGURALE 2006

SEMINARIO AGLI OT AMBASSADOR

COB

Dalla registrazione dell’evento dal vivo

 OK? Bene. Ok. Ora. Quindi ecco alcune domande che mi avete fatto in relazione alle org. Ora che vi ho fornito tutti i dati, lasciate che vi dica questo, perchè so che anche altri ve lo chiederanno. La persone si chiedono, “Perché nel centro? Perché in campagna? Perchè un centro per i test? E perchè deve essere così grande?” Ok.

Considerando tutti questi dati, ci sono dei fattori fondamentali. LRH ci ha dato i dati  sul dove una org debba essere aperta. Nelle maggiori città, si spesso le vuoi proprio lì, localizzate in maniera ben visibile nel centro della città. Ma in alcune città la gente va via dopo il lavoro e non è più in centro. Ok? Quindi questo è un fattore da tenere presente. Perchè aprirle in campagna quindi? Perchè puoi farla sempre più grande, più grande, più grande……E da un punto di vista economico è meglio per le persone vivere lì nei dintorni, ecc. …

…Allora quanto grande la volete? Quanto grande….la gente dice “Perchè 4 o 5.000 metri quadrati?”. Perché abbiamo calcolato complessivamente, che questa è più o meno la dimensione che ti serve per consegnare tutti i nostri differenti servizi. Ma guardate quello che volete. Volete i vostri display per le divisioni del pubblico. Volete che la gente ci cammini attraverso. Volete tante stanze per i film. La gente può entrare anche solo per vedere un film. Ok. Volete essere in grado di consegnare un seminario. Potete avere un week-end di seminari dove arriva gente nuova, ma poi loro avranno intenzione di andare avanti con il co-auditing. Il prossimo week-end saranno di ritorno. Ma le nuove persone hanno intenzione di essere lì per il seminario del week-end. Bene, questo significa che vi servirà una seconda stanza per il seminario per il co-auditing. Quindi ne avete bisogno di due. Voi volete che dal co-auditing passino al processing di gruppo, vi serve un’altra stanza. Allora perchè queste dimensioni? Ok, che dimensioni volete avere? Ok 20.000 metri quadri. Vedete cosa voglio dire? Non potete davvero stabilire le dimensioni. Che dimensioni?

Più grande è meglio è.  

Vi darò un altro indizio.

Più è grande più è facile.

Questo è tutto.

Quindi la vogliamo più grande che si può.

Ma la vera questione è sapere cosa sono questi servizi, voi sapete che volete un sacco di stanze per il pubblico. Sapete, non ce l’abbiamo nemmeno giù a Flag, là  potete andare nell’Auditorium, ma pensate alle Org in cui uno va di solito, ecco come andrebbe:

 

Entrerei, “Ciao, vorrei sapere che cosa è Scientology” “Ok, il Reg è qui sopra”

(Risata) 

E “Vorrei andare a un seminario” “Ok, prego, benvenuto nel nostro armadio delle scope”. Ok.

(Risata) 

Okay.  

Stiamo cercando di ottenere queste grandi aree perchè ci sono così tanti servizi di gruppo.

Quindi è così – per alcune di queste domande questa è la risposta generica.

Sapendo cosa sono questi servizi, vi farete un’idea migliore di che tipo di org stiamo cercando.

E ovviamente tutte quelle che abbiamo fatto,sono così – okay, bene, si – funzionerà.

 

Annunci
14 commenti leave one →
  1. Diogene permalink
    17 maggio 2011 2:24 AM

    Siccome l’erba del vicino è sempre più verde… seguendo la pista dei luoghi comuni (e che c’è, al giorno d’oggi, di più comune del web…) si può arrivare ad imbattersi in un blog tedesco, molto simile a L’indipendologo, che si chiama Der Treffpunkt (il Meeting Point, il Punto d’Incontro)… //dertreffpunkt.wordpress.com/
    e… sorpresa… salta fuori un articolo del 27 Aprile 2011 che informa sull’Org Ideale di Berlino… aperta in pompa magna un paio di anni fa… nella Capitale Economica del Continente Europeo… Opinion Leader degli Stati Membri… Pilastro Portante della Futura Cultura Est-Ovest-Nord-e-(forse)-Sud…
    Ideal Org acquistata dalla IAS (e quindi anche con i nostri soldi)… che paga l’affitto a Scn Int, che ne è proprietaria… alla faccia dei soci tedeschi che pensavano di possedere la “loro” Org… Non so se lo stesso valga per Amburgo (pagata 20 milioni di euro) o per altre MegaOrgIdeali come Londra, Madrid, Roma, ecc. ma, pur tenendo conto delle differenti situazioni locali e della necessità di strategie (politiche, non religiose), resta il fatto che un’Org Ideale è un Debito Perpetuo… non fosse altro che per la quantità di spese indispensabili al suo mantenimento, non proporzionate alla diversità delle entrate da Org a Org, e sempre ipotizzando che le Org producano delle entrate in relazione allo staff e al campo… almeno in futuro.
    Più l’Org è grande e più sarà implementata l’Età-della-Questua-Infinita… sfido i posteri a smentirmi (prima o poi ci vedremo… a raccogliere i cocci delle fiabesche Età dell’Oro e dei sortilegi del Nano di Oz.) Anche se fosse prevista una sorta di compensazione fra le org, stravolgendo i precetti fondamentali della “produzione”, a pagare saranno sempre i soliti ingenui… sicut erat in principio, nunc et semper…
    Pessimismo ingiustificato il mio… perchè la soluzione è già stata delineata, annunciata e messa in atto: tutto viene automatizzato, robotizzato, clonato e implantato… in un futuro incombente potrai venire in org (che dico, “essere” in qualunque org del pianeta) standotene comodamente a casa tua (purchè ipotecata almeno una volta per la CoM) con l’ausilio del Kit del Solo Implanting o -fortemente consigliato- con l’uso quotidiano del Masterizzatore Standard Personalizzato per SuperDepauperizzati…

    Peccato che il Doge MischiaVino abbia già inventato tutto e più del buon Leonardo da Vicenza… avevo anch’io, nel mio piccolo, qualche idea da promulgare…

  2. Mirko permalink
    17 maggio 2011 10:03 AM

    Interessante quello che dici Diogene, riguardo alle Org. tedesche…

    Anche il fatto che le Org Ideali debbano pagare l’affitto a DM… è una bella burla (o un bel: “l’’ho preso nel cu..”) : prima pagare fino a bancarotta per lo stabile, che uno presumerebbe sia poi suo, e poi pagarci sopra l’affitto… DM è un malvagio geniale!

    Riguardo al post odierno, non ho capito bene lo scandalo…
    Dove si nota in modo evidente la sua innata malafede?

    Lo so che quando parla DM (il moderno Faust) lo scandalo c’è sempre, ma in questa occasione non traspare così bene, se non a chi conosce bene la sua malafede e estesa storia di schiavizzatore.

    Io non ho nessun dubbio sulla follia malvagia di questo piccolo Homuncolus Sapiens Insanus (a proposito, non è che i thetan che prendono piccoli corpi di Homo sapiens, siano influenzati geneticamente nell’essere un po’ più malvagi? Scherzo…), ma chiedo spiegazioni perché un lettore poco esperto della crudeltà DM, potrebbe non cogliere nel discorso fatto “dall’aiutante di Satana” (DM), fatto in questa occasione , l’insanità Faust-iana di cui Jo Berti fa la premessa.

    So che ci sono persone che leggono il blog che ancora danno qualche chance al nostro moderno Faust: vediamo di togliergli ogni dubbio.

    Grazie
    Mirko

  3. LIBERO permalink
    17 maggio 2011 11:34 AM

    DM dovrebbe limitarsi a far applicare le policy di RON (sorgente hcob hcopl) e non evventurarsi ad interpretarle secondo un suo punto di vista bizzarro o azzardarsi in strategie basate su proprie opinioni o dare ordini impropri discordanti dalle Policy.
    Questo signorino è un criminale e nessuno degli OT presenti ha la capacità di star di fronte a questo cretino. Purtroppo è questa la situazione in questo pianeta… BANK DI GRUPPO, BAMBOCCI DILETTANTI!

  4. spartacus permalink
    17 maggio 2011 6:17 PM

    Qualche anno fa ricordo che ad un event, DM spiegò che si stava lavorando su “ORDINI DI GRANDEZZA” e che per Scn era venuto quindi il momento di pensare molto più in grande.

    Non so se ricordate quanto venne promossa questa cosa e come fosse attinente, mi sembra, ai prossimi livelli OT che sarebbero stati presentati o qualcosa del genere.

    DOMANDA:
    Molti di voi conoscono assai più dati di me. Riuscite a mettere in relazione la strategia delle org ideali con tutto ciò, oppure non c’entra nulla?

    SPARTACUS

    • Diogene permalink
      17 maggio 2011 9:11 PM

      Non servono MOLTI ot…
      Servono VERI ot…
      Questo travalica qualsiasi ordine di GRANDEZZA…

      Facesse questo la church… e non ci sarebbe attenzione sui soldi…
      Avesse prodotto questo la church… e non ci sarebbe penuria di publics…

      Non bastano gli anni-luce per misurare un OT…
      Perchè introvertirlo sui metri quadrati?

      Vederli applaudire l’altrui-determinismo, poi… fa una tristezza…

  5. Anonimo (non anonymous) permalink
    17 maggio 2011 7:43 PM

    La cosa che non capisco è perché le ORG IDEALI non la fece fare direttamente LRH, se era così vitale. Invece le fa fare DM. Questo per me è un dato contrastante! Cosa è cambiato dai tempi di LRH? Se lui stesso non lo fece fare (tranne SH!) se non con l’esempio di S. Hill, qualche motivo ci doveva pur essere! Anzi, era proprio allora che servivano le org grosse. O no? Certo, luì prese una nave più grossa quando ci fu bisogno, ma perché in quella piccola non c’era posto neanche per 1/10 della gente che voleva entrare nella nave per ricevere servizi. Forse è questo fattore che molti non “capiscono”. Le strategie non possono essere “imposte” con le donazioni perché nessuno, neanche DM, può garantire l’afflusso della gente se alla base la tech non è “IN”. Ma se la tech è “in” perchè le org sono vuote? E poi, si potrebbero avere le stats corrette, almeno italiane, sui veri prodotti delle org che sono pc e studenti? Almeno si hanno dei dati incontrovertibili sui quali poco può essere detto o commentato.

  6. Diogene permalink
    17 maggio 2011 8:49 PM

    Visto che DM snobba le policy di Ron, è dimostrato che lui si pone come Source e quindi dovrebbe esprimersi come una chiara Fonte Cristallina (tipo LRH) e non come una fumogena Fonte Geiser… Ciò che si evince da quel briefing chiarificatore è una totale mancanza di dati su cui operare, mentre proprio ciò che lui dice “a mo’ di spiegazione” stabilisce “una regola del dubbio” (una risposta del tipo “e chi lo sa…”) e determina un terreno paludoso, infido, sul quale chiunque può scivolare (non ha dati stabili a cui aggrapparsi) o nel quale può impantanarsi se osa avventurarsi in proposte “esplorative” o in fondo al quale può essere fatto sprofondare perchè la valutazione del suo lavoro non ha alcuna misura di riferimento… Grande come?… Dove?… Per chi, per che cosa?… Miei ben retribuiti staff, miei fulgidi Ambasciatori OT, ma non avete idee? Non capite da soli ciò che è richiesto e voluto? Grande come? Più grande possibile! Dove? Ma dove è meglio! E quanti soldi servono? Tutti quelli che potete strizzare a tutti i parrocchiani! E se non bastano? Nessuna contro-intenzione! E il tempo? Più ci mettiamo e più raccogliamo! Ma non si doveva fare in fretta? Più è urgente e più i donatori sborsano! Tutto così elementare… dovete solo indovinare ciò che frulla giorno per giorno nella testa del regnante… Quanto grande dev’essere un’org? Che domanda stupida per dei liberi pensatori… Pensateci… ma il pubblico non ha alcun diritto di reclamare o pretendere… ha solo il diritto di contribuire…
    Andate, miei eletti, e rispondete sempre in modo sfuggente… funzionerà…

    Realtà imposta… Realtà inibita… Nessuna Realtà… Intenzione di Comando…

  7. spartacus permalink
    17 maggio 2011 8:58 PM

    Caro MAX ZINI,
    non avevo dubbi che le cose stessero così. Il fatto che DM abbia “spinto” sull’ITEM: “ORDINI DI GRANDEZZA” molto probabilmente può essere spiegato solo piuttosto ironicamente nel seguente modo:

    “ORDINI” DI GRANDEZZA cioè come veri e propri ordini di comando della grandezza di SUA MAESTA’ DM.

    Ma non si esclude che in realtà si tratta di una “sua” drammatizzazione di “grandezza” cone roba di traccia.

    Ad ogni modo, la cosa per me inquietante non è tanto il fatto che DM se ne venga fuori con idee bislacche di questo tipo, quanto la cecità di questi OT e di tutti coloro che pendono dalle loro labbra pensando che siano qualcosa di molto simile a “semidei”.

    Qui stiamo assistendo a ciò nei cui confronti RON ci ha sempre messo in guardia e cioè: L’AUTORITA’. Sì, l’autorità la sta facendo da padrone ormai nel mondo della CoS e, perdonatemi, ma ancora non me la posso prendere per l’idiozia che stanno dimostrando tanti ferventi e devoti fedeli che non si accorgono dell’inganno.

    La maggioranza di voi, credo abbia raggiunto una certa serenità d’animo a riguardo ma io purtroppo non riesco ancora ad avere pace e a spiegarmi come tanti scientologist non riescano a vedere la semplicità della cosa.

    Lo voglio ripetere: non si tratta di dati complessi, di livello avanzato o di qualcosa che essi non possono ancora comprendere bensì proprio di quei fondamenti che tutti loro stanno studiando in questo momento: i BASICS. Eppure non vedono che questi dati vengono sovvertiti in più modi. Ma ancora, nonostante l’evidenza che essi non stanno in realtà procedendo sul Ponte impegnati come sono, finanziariamente, nella creazione di una sopravvivenza di ordine materiale piuttosto che spirituale, continuano a difendere la politica distorta della Chiesa arrivando ad accusare noi di essere degli eretici.

    La mia delusione è profonda poichè questi erano i miei amici ed io non avrei mai pensato di arrivare, un giorno, a dovere pensare di fare qualcosa addirittura per degli OT 8. Allucinante!

    SPARTACUS

    p.s. mi ritiro in contemplazione.

  8. nella dell'aquila permalink
    18 maggio 2011 12:57 AM

    Ricordo di aver bevuto anch io, per un certo periodo, la torta delle Org Ideali, quando ho visto l’Org di Roma cosi’ imperiale e mastodontica, e cosi’ VUOTA (ASSENZA TOTALE DI PUBBLICO) ho provato tanta tristezza. Che fumo negli occhi!!! E li’ i video giravamo davvero da soli. Vorrei sottolineare la cosa che accompagna nell’universo fisico l’Implant
    di DM: agli Scientologist E’ PROIBITO navigare sul sito dell’Indipendologo e se lo fai devi poi risalire i gradini di etica e se entri in contatto sei spacciato sui livelli OT (parole del Dsa).
    Questo ricatto secondo me ferma il mouse di molti , anche quelli che qualche dubbio ce l’hanno.

    • Mirko permalink
      18 maggio 2011 9:11 AM

      CARA NELLA,
      QUESTI CAZZONI DI SOPPRESSIVI OSA/DM, USANO IL RICATTO (FORZA BRUTALE) DEI LIVELLI OT PER CONTROLLARE E SOPPRAFARE, MA NON è COSI CHE FUNZIONA CON LE PERSONE CONSAPEVOLI , E CON LO SCOPO DI PIU’ LIBERTA’ IN QUANTO THETAN INTRAPPOLATO IN UN CORPO DI CARNE…

      FRA L’ALTRO QUESTI THETAN CENCOSI DI OSA MIUSCAVGIANI, HANNO I “LORO” LIVELLI OT CHE SONO TUTTI ALTERATO PER INTRAPPOLARE … CHI DI NOI è PIU’ INTERESSATO AI LORO LIVELLI OT ?

      MI SPIACE PER GLI SCIENTOLOGIST RIMASTI DENTRO ALLA SETTA DM, SONO IMPLANTATI E OBBEDISCONO, SPIACE…
      MA è ANCHE UNA LORO RESPONSABILITA’: CI VUOLE INTEGRITA’ E STAR DI FRONTE PER USCIRNE FUORI… CHE POI NON è COSI’ DIFFICILE, BASTA FARE UN PO’ DI OBNOSI!
      SEMPLICE NO?!

      DICE LRH :

      Dalla PDC N°10:
      Parti specifiche dell’auto determinismo

      “… anche se vedrete una tremenda tendenza da parte dello schiavo ad accettare le sue catene e ad indossarle, e ad indossare altre catene se possibile, ci sarà sempre un numero maggiore di quelli che , alla fine, si rivoltano contro il padrone.

      … I padroni degli schiavi muoiono. In questo universo sono sempre morti, e moriranno sempre.
      ……
      Le tesi che sosteniamo è semplicemente che la forza non è mai stata un’arma valida con cui combattere la ragione. E ogni volta che in questo universo la forza è stata utilizzata contro la ragione, la forza ha fatto fiasco , non la ragione.
      Prima o poi, la ragione ci passerebbe attorno e attraverso, perchè c’è, esiste !
      ……
      Reagendo alla forza le persone molto spesso assumeranno la non-responsabilità per l’intero universo. Ciò significa scendere lungo la scala, rispetto alla forza.

      Voglio segnalarvi che c’è anche un salire lungo la scala rispetto alla forza, un gradino in alto, ed essa sale su verso la cosa ragionevole da fare.

      Ma molto spesso le persone che stanno tentando di salire lungo la scala verso la cosa ragionevole da fare, si ritroveranno bloccate da ragionamenti speciosi e si ritroveranno a scendere verso la cosa debole da fare.

      La ragione che ha paura della forza, e la ragione che esiste per impedire alla forza di ferire qualcuno, non è ragione .
      Anche quella è una forma di schiavitù.

      Ma la ragione che esiste per salire dal livello della forza, deve prima essere i grado di starle di fronte.
      Solo allora una tale ragione può prendersi responsabilità di quelle cose che solamente la ragione può produrre.

      E così trovate una società, appena prima di spegnersi, che fa il suo ultimo sforzo per sfuggire alla forza con l’essere ragionevole, ma quella ragionevolezza normalmente consiste in una assunzione di schiavitù di qualche tipo, non di una assunzione di libertà.

      Si assegnano varie restrizioni, a causa della paura.
      Ma L’uomo che è in grado di prendersi responsabilità della forza, e che tuttavia non la usa, è molto più terribile dell’uomo che sa usare unicamente la forza.

      L’uomo che usa unicamente la forza è, naturalmente, molto più terribile, su una scala inferiore del quadro, di coloro che sanno soltanto stringersi gli uni agli altri terrorizzati, sperando che la massa del loro numero frenerà la mano della forza.

      Troverete dei gruppi che restano così unicamente perchè sono terrorizzati dalla forza che può essere usata su di loro, ed in quella coesione cercano semplicemente la protezione dell’individuo da parte del gruppo.
      Quel gruppo non progredisce quasi mai.

      Invece quel gruppo che sa essere libero, in ogni singola questione individuale, è il solo gruppo che sa agire nella ragione e con causa.

      Affinchè un gruppo sia causa, esso deve essere composto di individui che sono causa essi stessi.”

      LRH

  9. Paride permalink
    18 maggio 2011 6:11 AM

    Ha ha ha ha …. Ma è troppo fuori stò tizio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...