Skip to content

MONTALVO LA CAUSA

16 marzo 2011

Ecco una nuova traduzione di Margot, che ha appena attestato lo Stato di Clear nel campo degli INDIPENDENTI. Congratulazioni Margot!!!

La traduzione riguarda il contenuto della causa presentata da Daniel Montalvo contro la Chiesa di Scientology International, contro la Sea Org , contro la Chiesa di Scientology degli Stati Uniti dell’Ovest Incorporated che operava con il nome di  CANYON OAKS RANCH SCHOOL (cioè la scuola dove Daniel “studiava”), contro JESSE REIIS Presidente dal Canyon Oaks Ranch, contro SHANNON BARNES insegnante di Daniel,  LUIS MONTALVO il padre di Daniel e VERONICA BARRIGA MONTALVO BIGGS cioè la madre di Daniel, ed anche contro KENDRICK MOXON che è il “rappresentante Legale” interno della chiesa, che ha praticamente ingannato Daniel, lo ha fatto tornare e lo ha fatto arrestare. Senza dubbio sarà una lettura avvincente. E rimanete sintonizzati perchè Daniel ha presentato causa anche contro BRIDGE PUBLICATIONS dove lavorava come Sea Org Member. Quello che possiamo dire è VAI DANIEL.

CAMILLO BENZ

 

“CORTE SUPERIORE DELLO STATO DELLA CALIFORNIA PER LA CONTEA DI LOS ANGELES”


  1. I. NATURA DEL CASO

  1. Questa causa relativa all’educazione del Querelante Daniel Montalvo,  sul fatto che i suoi genitori l’abbiano effettivamente abbandonato, che i suoi custodi legali lo abbiano sfruttato e manipolato,  sul fatto che la scuola che gli hanno fatto frequentare ha fallito nell’educarlo correttamente in materie sia religiosa che secolare. Intenzionalmente lo hanno privato di quelle competenze elementari necessarie per permettergli di condurre una vita normale da adulto quale membro della società, Daniel si presenta ora davanti a questa corte come un uomo di diciannove anni con un’educazione di ottavo livello (terza media italiana, n.d.t.), senza beni, senza un curriculum vitae nonostante abbia lavorato per centinaia di ore alla settimana durante gli ultimi cinque anni, e residente  a Los Angeles solo come risultato dell’inganno di coloro che fingevano di assisterlo. Ogni adulto presente nell’ infanzia di Daniel ha fallito nel suo compito, e la tutela legale contro tali comportamenti è stata omessa (o lui non ne era al corrente). Questa denuncia cerca di riparare a questi grandi torti.
  2. II. LE PARTI
  1. Il Querelante Daniel Montalvo (“Daniel”) è un privato cittadino nella Contea di Los Angeles, California.
  2. L’imputato, la Chiesa di Scientology Internazionale (“CSI”) è una società californiana operante a Los Angeles, California. CSI ha avuto la custodia fisica ed il controllo di Danile da almeno il 2006, quando Daniel aveva quindici anni, perlomeno fino al 5 Maggio, 2009, quando raggiunse la maggiore età. Sulla base di informazioni e convinzioni, CSI  è gestita e controllata ed è un rappresentante dell’imputato Sea Organization.
  3. L’imputato Sea Organization conosciuta anche come  Sea Org (la “Sea Org”) è un’associazione senza personalità giuridica. La Sea Org è l’organizzazione di punta di Scientology ed è composta da membri singoli, che sono tutti Scientologi. Sebbene la Chiesa di scientology sia nominalmente composta da un labirinto bizantino di entità societarie interconnesse e società di partecipazione, in pratica sono tutte sotto il controllo della Sea Org, e le direttive della Sea Org definiscono l’operatività tra le diverse entità e le relazioni tra esse, così che ognuna delle società imputate qui nominate è un alter-ego della Sea Org e vice versa. I membri della Sea Org sono responsabili verso i loro superiori Sea Org, senza riguardo all’entità societaria (se presente) presso la quale ogni membro possa essere nominalmente impiegato.
  4. La Chiesa di Scientology degli Stati Uniti Occidentali, Inc, (“CSI-WUS”) è una società californiana operante a Los Angeles, California che opera utilizzando il nome di  Canyon Oaks Ranch School (“Canyon Oaks”). Sulla base di informazioni e convinzioni, CSI-WUS è gestita e controllata dalla Sea Org, in un alter ego della Sea Org, ed è una rappresentante della Sea Org.
  5. L’imputato Jesse Reiss (“Reiss”) è un privato cittadino residente a Los Angeles, California. Durante tutto il periodo pertinente a questa causa, Reiss è stato il preside di Canyon Oaks ed insegnante a Canyon Oaks. Durante tutto il periodo pertinente a questa causa a lui era assegnato il compito, a norma del Codice Penale della California Sezione 11165.7,  di riportare qualunque abuso sospetto ai danni di minori oppure trascuratezze alle autorità competenti. Durante tutto il periodo pertinente a questa causa, Reiss ha agito nell’interesse e scopo del suo impiego presso Canyon Oaks.
  6. L’imputata Shannon Barnes (“Barnes”) è un privato cittadino residente a Los Angeles, California.Durante tutto il periodo pertinente a questa causa, Barnes era insegnante a Canyon Oaks. Durante tutto il periodo pertinente a questa causa a lei era assegnato il compito, a norma del Codice Penale della California Sezione 11165.7,  di riportare qualunque abuso sospetto ai danni di minori oppure trascuratezze alle autorità competenti. In tutti i momenti pertinenti a questa causa, Reiss ha agito nell’interesse e scopo del suo impiego presso Canyon Oaks.
  7. L’imputato Luis Montalvo (“Luis”) è un privato residente a Los Angeles, California. Luis è il padre di Daniel ed è un membro della Sea Org.
  8. L’imputata Veronica Barriga Montalvo Biggs (”Veronica”) è un privato residente a Los Angeles, California. Biggs è la madre di Daniel ed è un membro della Sea Org. Quando Daniel era minorenne, Luis e Veronica erano i tutori legali di Daniel.

10.  L’imputato Kendrick Moxon (“Moxon”) è un privato residente a Los Angeles, California. Il Querelante è informato e convinto, e su tale base contesta, che Moxon sia un rappresentante della Sea Org e di CSI, e che agì nell’interesse di questa rappresentanza nella condotta che viene qui contestata.

11.  Gli imputati, denominati DOES 1-50 ( DOES sta per “Tizio” e deriva da John Do (DOES al plurale) nome che si da quando non sai come si chiama una persona ndt) sono individui privati, ognuno dei quali era assegnato il compito a norma del Codice Penale della California Sezione 11165.7, ognuno dei quali doveva essere a conoscenza degli abusi su minori e le trascuratezze sofferte da Daniel e qui descritte, e ognuno dei quali omise di fare rapporto di tali abusi e trascuratezze, violando in tal modo un dovere verso Daniel. Il Querelante non conosce i veri nomi e funzioni degli imputati DOES da 1 a 50, e fa causa a tali Imputati con tali nomi fittizi. Quando il Querelante accerterà i veri nomi e funzioni degli imputati DOES da 1 a 50, modificherà questa denuncia di conseguenza.

12.   Il Querelante non conosce i veri nomi e funzioni degli imputati DOES da 51 a 100, incluso, e fa causa a tali Imputati con tali nomi fittizi. Il Querelante è informato e convinto, e su tale base contesta, che ognuno degli imputati chiamati in modo fittizio DOES 51-100 è responsabile e ha causato i danni qui contestati. Quando il Querelante accerterà i veri nomi e funzioni degli imputati DOES da 51 a 100, modificherà questa denuncia di conseguenza.

13.  Su informazioni e convinzioni, ogni Imputato aiutò e fu complice nelle azioni di uno o più degli Imputati, come indicato di seguito, in ciò ogni Imputato aveva conoscenza delle azioni o omissioni degli altri Impuatti e incoraggiò, aiutò o facilitò quelle azioni o omissioni.

  1. III. GIURISDIZIONE E FORO

(omissis)

  1. IV. FATTI

17.  Daniel Montalvo è nato il 5 Marzo 1991 a Quito, Ecuador. In questo momento è residente permanente degli Stati Uniti. Tale azione è promossa entro due anni dal raggiungimento della maggiore età di Daniel.

18.  Nel o verso il 1996, i genitori di Daniel, gli imputati Luis e Veronica, divennero membri della Sea Org, l’organizzazione primaria di Scientology. I membri della Sea Org adottano uno stile di vita paramilitare nel quale indossano uniformi in stile marinaro a portano gradi come capitano, luogotenente e onorificenze. Secondo le direttive della Sea Org, che proibisce ai mebri Sea Org di allevare i figli, nel o intorno al 1996, Luis e Veronica cedettero la custodia di Daniel alla “Cadet Org” un corpo di bambini della Sea Org.

19.  Dall’età di cinque anni fino alla maggiore età, Daniel fu sotto la cura, custodia e controllo della Sea Org, Canyon Oaks, e/o CSI.

20.  All’età di sei anni, a Daniel fu  fatto firmare per la prima volta un “contratto da un miliardo di anni” che lo legava alla Sea Org. All’età di dodici anni, Daniel si unì alla Sea Org, firmando un secondo contratto da un miliardo di anni. Mentre era nella Sea Org, Daniel visse in alloggi comuni in stile baracca gestiti dalla Sea Org o suoi rappresentanti, mangiò in “sale mensa” e fu supervisto e controllato in ogni momento dalla Sea Org o da suoi rappresentanti.

21.  Mentre Daniel era nella Sea Org, fatte salvo alcune circostanze estrememente limitate, gli era specificatamente proibito di accedere a mezzi di informazione, internet, librerie non Scientologhe, e altre fonti di informazione non controllate dalla Sea Org.

22.  La California riconosce l’educazione quale diritto fondamentale e i bambini hanno il diritto di ricevere una educazione praticabile.

23.  Secondo il Codice dell’Istruzione Sezione 48200, ogni persona tra i 6 e i 18 anni non esentata è soggetta a istruzione obbligatoria full-time. Secondo il Codice dell’Istruzione Sezione 48222, sono esentati i bambini che vengono istruiti in una scuola privata full-time da insegnanti qualificati.

24.  Perché sia applicabile l’esenzione di cui alla Sezione 48222, la scuola deve tra l’altro offrire istruzione nei diversi indirizzi di studio richieste nelle scuole pubbliche dello stato e  tenere le presenze degli alunni in un registro che evidenzi ogni assenza di un alunno da scuola per mezza giornata o più durante ogni giorno che la scuola è aperta nell’anno.

25.  Il Codice dell’Istruzione Sezione 49100 e segg. proibisce ai minori di lavorare senza un permesso di lavoro, eccetto condizioni qui non applicabili. Il Codice dell’Istruzione Sezione 49110 omissis.. indica il numero massimo di ore lavorative permesse ai minori.

26.  Il Codice del Lavoro Sezione 1392 dispone che “ogni persona che abbia sotto il proprio controllo un minore, come repartista o apprendista, e chi, a parte le occupazioni domestiche, richiede che un minore lavori più di otto ore in ogni singolo giorno, è colpevole di violazione”.

27.  Dal momento in cui entrò nella Sea Org fino a quando lasciò la Chiesa nel Settembre 2010, a Daniel fu richiesto di lavorare 40 e più ore alla settimana, spesso arrivando a eccessi di 100 ore la settimana, con un salario settimanale oscillante tra i 35$ e i 50$. Daniel rivendica il suo diritto a retribuzione e orario per questo lavoro davanti a DLSE. ( definizione di DLSE: Division of Labor Standards Enforcement – Divisione per l’Applicazione degli Standard sul Lavoro)

28.  Dopo essere entrato nella Sea Org la presenza di Daniel a scuola generalmente non fu forzata. Piuttosto, a Daniel fu permesso di frequentare la scuola circa un giorno la settimana, se il suo orario lavorativo lo consentiva e su lui lo sceglieva piuttosto di aver del prezioso tempo libero (cioè non di lavoro). Nella misura in cui gli insegnanti di Daniel cercavano di eseguire richieste di frequenza scolastica, esse venivano generalmente annullate dai superiori di Daniel nella Sea Org.

29.  In molte occasioni quando Daniel aveva meno di sedici anni, fu minacciato di essere sbattuto fuori dalla Sea Org. Poiché i suoi genitori erano nella Sea Org, e poiché non aveva né relazioni sociali né esperienze aldifuori della Sea Org, Daniel chiese di rimanere all’interno della Sea Org.

30.  I genitori di Daniel, Luis e Veronica, erano consapevoli che a Daniel era permesso di frequentare la scuola approssimativamente un giorno alla settimana, se lo sceglieva, quando lui era sotto la cura, custodia e controllo della Sea Org, CSI e/o Canyon Oaks.

31.  Nel Maggio 2006, Daniel si traferì  a Los Angeles da Clearwater, Florida. Da Maggio 2006 fino a Settembre 2010, Daniel visse in alloggi comuni in stile baracca al centro Scientology in Sunset Boulevard a Hollywood sotto la totale supervisione della Sea Org e dei suoi rappresentanti.

32.  Poco dopo il suo arrivo a Los Angeles fu ordinato a Daniel dal suo superiore Sea Org di fare un lavoro di costruzione per uno dei suoi rappresentanti e ater-egos, il Estates Project Force (“EPF”) del pacifico, un’unità del Continenatl Liaison Office West U.S. (“CLO WUS”). In questo lavoro, Daniel, allora quindicenne, guidava sollevatori a forbice e altre attrezzature pesanti, e a volte gli veniva richiesto di lavorare continuamnete per giorni senza dormire. Durante quel periodo era pagato 25$ alla settimana.

33.  Sulla base di informazioni e convinzioni, Daniel non aveva un permesso di lavoro quando era impiegato presso la CLO-WUS, e un permesso di lavoro era richiesto affinchè questo lavoro fosse esercitato legalmente.

34.  Sulla base di informazioni e convinzioni, la Sea Org riceve benefici finanziari dalle operazioni di CLO-WUS.

35.  Più tardi nel 2006, il superiore di Daniel alla Sea Org gli ordinò di lavorare all’Organizzazione Americana di saint Hill (“ASHO”), un altro rappresentante ed alter-ego della Sea Org. Durante il lavoro a ASHO, a Daniel era permesso, ma non richiesto, di frequentare la scuola a Canyon Oaks per circa sette ore la settimana. Gli veniva frequentemente richiesto di lavorare più di 40 ore  la settimana a ASHO, ma veniva pagato solo 35$ la settimana, senza tener conto delle ore lavorate.

36.  Sulla base di informazioni e convinzioni, Daniel non aveva permesso di lavoro quando lavorarva ad ASHO, e un permesso di lavoro era richiesto affinchè questo lavoro fosse esercitato legalmente.

37.  Sulla base di informazioni e convinzioni, la Sea Org riceve benefici finanziari dalle operazioni di ASHO.

38.  Nell’autunno 2007, il superiore di Daniel alla Sea Org assegnò Daniel e altro personale di ASHO alla Bridge Publications. Inc., la casa editrice delle opere non di fantascienza di L. Ron Hubbard, a City of Commerce, Ca. Daniel ed il suo team furono trasportati alle strutture di produzione di Bridge in furgoni della CSI, accompagnati da personale di sicurezza della CSI, e gli fu richiesto di lavorare ripetutamente spalla a spalla dodici ore al giorno. Per svolgere le sue funzioni alla Bridge, Daniel doveva guidare macchinari tipo muletti ed altri macchinari soggetti a restrizioni inclusa una tranciatrice con una lama a ghigliottina e una Wholenberg City-e 6000, macchina fascicolatrice per copertina morbida, cosa che fece senza la supervisione di un adulto.

39.  Sulla base di informazioni e convinzioni, Daniel non aveva permesso di lavoro quando lavorarva alla Bridge, e un permesso di lavoro era richiesto affinchè questo lavoro fosse esercitato legalmente.

40.  Sulla base di informazioni e convinzioni, la Sea Org riceve benefici finanziari dalle operazioni di Bridge.

41.  Quando Daniel lavorava alla Bridge, il suo superiore alla Sea Org, gli ordinò di lavorare alla divisione di produzione, nonostante le sue obiezioni. Specificatamente, a Daniel fu richiesto di far funzionare una macchina tranciatrice che taglia una serie di tacche nei fianchi dei libri. Il giorno domenica, 20 gennaio 2008 alle ore  19 circa, Daniel cercò di eliminare un inceppamento della carta e spinse accidentalmente il pedale, che fece abbassare la lama, mozzandogli il dito indice destro tra la nocca mediana e la punta.

42.  In seguito all’incidente, a riguardo del quale furono informati i genitori, un agente della Sea Org accompagnò in auto Daniel in una clinica medica e successivamente all’Ospedale pediatrico (non fu chiamata nessuna ambulanza). L’agente della Sea Org istruì Daniel affinchè dicesse al medico che stava lavorando come volontario in uno stabilimento tipografico e gli disse specificatamente di non menzionare la sua connessione con la Chiesa di Scientology.

43.  Due giorni dopo l’amputazione del dito, Daniel fu costretto a fare rapporto di nuovo al lavoro presso il suo ufficiale della Sea Org. A Daniel non venne data alcuna informazione riguardante il diritto alla Indennità Lavoratori, e per quanto ne sappia lui  non fu fatta denuncia dell’accaduto. A Daniel non fu riconosciuto alcun risarcimento per la perdita del suo dito e Bridge non ha pagato i conti dell’ospedale.

44.  In segutio all’incidente di Daniel alla Bridge, i superiori di Daniel della Sea Org ordinarono a Daniel e ad altri minori che lavoravano alla Bridge di frequentare la scuola a tempo pieno. Poiché Daniel era ancora sotto antidolorifici a causa della perdita del dito, non riusciva a tenere il passo a scuola. Di fronte alla scelta di essere retrocesso nella Sea Org (cosa che gli avrebbe permesso di frequentare la scuola part-time) o stare alla Bridge e continuare la scuola, Daniel tornò a lavorare alla Bridge. Una volta fatto ciò, tuttavia, il suo superiore Sea Org gli ordinò di non recarsi a scuola nella maggior parte dei giorni di scuola che gli erano stati assegnati.

45.  Nel febbraio 2008, quando Daniel non aveva ancora 17 anni, gli fu assegnato il posto di Addetto alle  Vendite alla Bridge, che ricoprì fino a Settembre 2010. Gli fu permesso di frequentare la scuola solo poche volte a settimana e per non più di qualche ora. La maggior parte del suo tempo fu spesa lavorando alla Bridge, spesso 100 ore la settimana. Spesso lavorava ogni giorno della settimana senza sosta.

46.  Daniel ed altri impiegati alla Bridge dovevano ottenere specifici obbiettivi di performance e non potevano lasciare gli stabilimenti fino  a che non li avessero raggiunti. Se la performance non era adeguata, il superiore della Sea Org di Daniel ordinava a Daniel e ad altri lavoratori di fare flessioni o fare giri di corsa intorno all’edificio con indosso giacca e cravatta nell’estate di Los Angeles, o di pulire il grasso dalle griglie della caffeteria.

47.  Per un perido di circa due mesi nel 2009, Daniel ed il suo team dovevano lavorare quotidianamente dopo mezzanotte, poi si svegliavano alle 6:00 del mattino e dovevano fare flessioni, scavare fossati e fare esercizi per chiudere le vendite e routines sul cosa dire o rispondere e questo andava avanti per ore prima di lavorare. Qualche volta Daniel ed il suo team hanno lavorato essenzialmente tutto il giorno per giorni o settimane, con il permesso di sole poche ore di sonno.

48.  Il 24 settembre 2010, Daniel decise di lasciare la Chiesa. Portò con sé solo una piccola cartella piena di cose sue, incluso certe informazioni contenute in cinque dischi rigidi di computer che Daniel riteneva ragionevolmente essere necessarie per proteggere se stesso dalla punizione della Chiesa e per suffragare le sue denunce contro la Chiesa. La condotta di Daniel era protetta dal privilegio dell’auto-difesa. I dischi rigidi vennero restituiti alla Bridge poco tempo dopo la partenza di Daniel.

49.  Durante i suoi anni nella Chiesa, Daniel ricevette pochissimo addestramento nella dottrina formale della Chiesa, e non prestò mai servizio come consulente, ministro o auditor.

50.  Durante i suoi anni nella Chiesa, Daniel non ricevette controlli medici regolari, controlli o pulizie dentali, e non ricevette adeguato trattamento per una seria patologia alla schiena.

51.  Al tempo in cui lasciò la Chiesa, Daniel non aveva la conoscenza basilare di come è strutturato il Governo degli Stati uniti (omisisis); del fatto che la maggior parte dei bambini avanzano nella scuola per i gradi (es. primo, secondo, terzo grado); di come funzionano le carte di credito, tra le altre cose.

52.  Il 25 settembre 2010 Daniel viaggiò fino a Tampa in Florida.

53.  Il 5 ottobre 2010, Daniel chiamò CSI, nel tentativo di contattare sua madre. La receptionist alla fine la mise in contatto con l’imputato Moxon. Moxon informò Daniel che lui sarebbe stato il suo unico “terminale”, con ciò significando che Daniel avrebbe potuto parlare a membri della Sea Org solo attraverso lui.

54.  Moxon chiese a Daniel di tornare a Los Angeles per analizzare le accuse contro di lui, che riguardavano i dischi rigidi che prese con se’ quando lasciò la Chiesa. Moxon promise a Daniel che se fosse ritornato a Los Angeles, gli avrebbe fornito una stanza di albergo che avrebbe pagato la CSI e/o la Sea Org, e che avrebbero fatto in modo che si sistemasse tutto ..omissis.

55.  Moxon disse a Daniel che stava registrando la telefonata che Moxon ha presentato in questa causa.

56.  La nonna e lo zio avevano pianificato di riaccompagnarlo a Los Angeles per occuparsi dei suoi interessi. CSI li istruì di non andare e assicurarono loro che si sarebbero presi cura di Daniel.

57.  In relazione alle promesse di moxon e CSI, Daniel tornò a Los Angeles. Un agente del ufficio degli Affari Speciali della CSI (“OSA”) lo incontrò all’aeroporto e lo potò nell’ufficio di un avvocato a Century City, dove fu interrogato dall’avvocato della Chiesa a proposito dei suoi dischi rigidi. L’agente di OSA poi lo portò all’ufficio dello sceriffo a Los Angeles Est.

58.  Dopo aver parlato con Daniel del suo caso, il vice sceriffo chiese a Daniel dove sarebbe stato a Los Angeles. Daniel chiese all’agente di OSA il nome del suo Hotel, dopodiche l’agente di OSA disse che era affare suo. Poiché Daniel non poteva fornire un indirizzo locale, fu arrestato e, sulla base delle accuse e denunce della Bridge e della Chiesa, accusato di furto aggravato dei cinque dischi rigidi (che erano in effetti valutati molto meno del minimo richiesto per giustificare l’accusa di furto aggravato).

PRIMA CAUSA DI AZIONE

(Violazione del dovere fiduciario)

(Contro Luis Montalvo e Veronica Barriga Montalvo Biggs)

59.  Omissis

60.  In quanto genitori e legali tutori di un monore, Luis e Veronica era in relazione confidenziale con Daniel e gli dovevano il massimo dovere di cura.

61.  I doveri di Luis e Veronica verso Daniel includevano, tra l’altro, il dovere di attenersi alle leggi emanate a beneficio di Daniel e altri in situazioni simili; il dovere di proteggere da prevedibili atti intenzionali e negligenti di altri; il dovere di supervedere, il dovere di educare e il dovere di agire nei migliori interessi di Daniel.

62.  Luis e Veronica abdicarono e violarono i loro doveri verso Daniel concedendo la sua custodia fisica alla Sea Org ed ai suoi Agenti. Luis e Veronica sapevano, o ragionevolmente avrebbero dovuto sapere, che la Sea Org era suscettibile di violare la legge sul lavoro minorile, le leggi sul salario minimo, e altre leggi emanate per la protezione di Daniel ed altri in situazioni simili, poiché accuse di tali abusi ebbero grande risonanza all’inizio del 1991, in mezzi di comunicazione compreso il St. Peterburg Times.

63.  Durante tutto il periodo in cui Daniel fu membro minorenne della Sea Org, Luis e Veronica sapevano, o avrebbero dovuto ragionevolmente sapere, che Daniel era stato obbligato a lavorare in violazione della legge federale e delle leggi statali sul lavoro minorile, sul salario minimo, e delle leggi  sulla salute e la sicurezza.

64.  Durante tutto il periodo in cui Daniel fu membro minorenne della Sea Org, Luis e Veronica sapevano, o avrebbero dovuto ragionevolmente sapere, che Daniel era stato obbligato a lavorare in violazione della legge sull’istruzione obbligatoria, gli fu negata un’adeguata istruzione, e non frequentava la scuola.

65.  Come risultato diretto della violazione del dovere fiduciario da parte di Luis e Veronica come qui descritto, Daniel ha subito danni per un ammontare da determinarsi in giudizio, ma in ogni caso superiore al minimo di competenza di questa Corte.

SECONDA CAUSA DI AZIONE

(Violazione del dovere fiduciario)

(Contro la Sea Org e la CSI)

66.  Omissis

67.  Approssimativamente dal 1996 fino al 5 Marzo 2009, la Sea Org e CSI ebbero, e assunsero volontariamemte, la custodia fisica, supervisione, cura e controllo di Daniel. In realtà, la Sea Org incaricò Luis e Veronica di lasciare la custodia fisica di daniel alla Sea Org e ai suoi rappresentanti. In qualità di tutori full-time di minore senza genitori, la Sea Org e la CSI erano in relazione confidenziale con Daniel e gli dovevano il massimo dovere di cura, incluso il dovere di proteggere da prevedibili atti intenzionali e negligenti altri e il dovere di agire nei suoi migliori interessi. La Sea Org e la CSI, e ognuno di loro, avevano la capacità di controllare la condotta di ogniuno degli altri imputati e terzi rappresentanti qui richiamati, ed erano a conoscenza o avrebbero dovuto essere a conoscenza della necessità ed opportunità di esercitare tale controllo.

68.  La Sea Org e la CSI, ed ognuno di loro, hanno violato i loro doveri di fiducia verso Daniel con la condotta qui descritta, incluso senza limitazioni:

  1. Negligenza educativa, consistente nella mancata richiesta o permesso che Daniel frequentasse la scuola a tempo pieno tra gli 11 e i 18 anni circa;
  2. Negligenza medica, consistente nella mancata fornitura di cure mediche e dentali appropriate;
  3. Negligenza e severa negligenza come definito dal Codice Penale della California Sezione 11165.2 con la richiesta o permesso che Daniel lavorasse più ore rispetto a quanto permesso dalla legge, con la richiesta o permesso che Daniel azionasse macchinari proibiti, mettendo in pericolo in tal modo la salute ed il benessere di Daniel;
  4. Messo in pericolo il benessere di un bambino permettendo volontariamente che Daniel fosse messo in una situazione in cui Daniel e la sua persona erano in pericolo in violazione del Codice Penale della California Sezione 11165.3.
  5. Ulteriori sfruttamenti e negligenze verso Daniel e mancanza di azioni che avrebbero ragionevolmente protetto Daniel ed i suoi interessi.

69.  Come diretto, prossimo e prevedibile risultato della violazione del dovere fiduciario da parte della Sea Org e della CSI qui descritta, Daniel ha subito danni per un ammontare da determinarsi in giudizio, ma in ogni caso superiore al minimo di competenza di questa Corte.

TERZA CAUSA DI AZIONE

(Negligenza)

(Contro Luis Montalvo e Veronica Barriga Montalvo Biggs)

70.  omissis

71.  Come alternativa alla prima causa di azione, nel caso in cui sia determinato che Luis e Veronica   non siano debitori di un dovere fiduciario verso Daniel, Daniel sostiene che Luis e Veronica siano debitori di un dovere di cura verso Daniel e abbiano violato tale dovere con la condotta qui denunciata.

72.  Come risultato diretto, prossimo e prevedibile della negligenza da parte di Luis e Veronica come qui descritta, Daniel ha subito danni per un ammontare da determinarsi in giudizio.

QUARTA CAUSA DI AZIONE

(Negligenza)

(Contro la Sea Org e la CSI)

73.  omissis

74.  Come alternativa alla seconda causa di azione, nel caso in cui sia determinato che la Sea Org e/o la CSI non siano debitori di un dovere fiduciario verso Daniel, Daniel sostiene che la Sea Org e/o la CSI siano debitori di un dovere di cura verso Daniel e abbiano violato tale dovere con la condotta qui denunciata.

75.  Come risultato diretto, prossimo e prevedibile della negligenza da parte della Sea Org e/o della CSI come qui descritta, Daniel ha subito danni per un ammontare da determinarsi in giudizio.

QUINTA CAUSA DI AZIONE

(Negligenza)

(Contro Jesse Reiss, Shannon Barnes e DOES 1-50)

76.  omissis

77.  Gli Imputati Reiss, Barnes e DOES 1-50 erano corrispondenti incaricati a norma del Codice Penale della California Sezione 11165.7, e in quanto tali devono a Daniel un dovere di cura. Il Codice Penale della California 11166 prevede in parte pertinente, eccetto…omissis.., che un corrispondente incaricato deve fare rapporto ad una agenzia specificata nella sezione 11165.9, ogniqualvolta il corrispondente incaricato, nell’esercizio delle sue funzioni o in seno alle proprie abilità professionali, abbia conoscenza o osservi un bambino o abbia ragionevoli sospetti che esso sia oggetto di abusi o negligenze.

78.  Daniel ha subito abusi e negligenze, e gli Imputati Reiss, Barnes e DOES 1-50, sapevano, o ragionevolmente avrebbero dovuto  sapere e/o sospettare, che Daniel stava subendo abusi o negligenze. In particolare Gli Imputati Reiss e Barnes  sapevano o ragionevolmente avrebbero dovuto  sapere che Daniel non frequntava la scuola come richiesto dalla legge, gli era ordinato di lavorare più ore di quanto permesso dalla legge, era privato del sonno e soggetto a ore di duro lavoro fisico come punizione, eveniva fatto o gli era permesso lavorare con macchinari pericolosi, inclusa la tranciatrice con la quale si amputò un dito.

79.  Sulla base di informazione e convinzione, gli imputatti Reiss, Barnes e DOES 1-50 mancarono di riferire gli abusi e negligenze verso Daniel, con ciò violando il loro dovere nei suoi confronti.

80.  Come risultato prossimo della violazione da parte di Reiss, Barnes e DOES 1-50 come qui descritta, Daniel ha subito danni per un ammontare da determinarsi in giudizio.

SESTA CAUSA DI AZIONE

(Negligenza)

(Contro Chiesa di Scientology Western United States, Inc.)

81.  Omissis

82.  Canyon Oaks si dichiara essere una scuola privata religiosa che offre istruzione dal 6° al 12° grado (medie e superiori italiane, n.d.t.). In qualità di scuola di Daniel, Canyon Oaks era in relazione speciale con Daniel.

83.  A norma del Codice dell’Istruzione Sezione 48222, Canyon Oaks  deve offrire istruzione nei diversi indirizzi di studio richiesti nelle scuole pubbliche dello stato e  tenere le presenze degli alunni in un registro che evidenzi ogni assenza di un alunno da scuola per mezza giornata o più durante ogni giorno che la scuola è aperta nell’anno.

84.  Sulla base di informazione e convinzione, Canyon Oaks non ottemperò al dettato della Sezione 48222 o tenne registri falsi.

85.  Sulla base di informazione e convinzione l’istruzione che si dichiarava essere fornita da canyon oaks non soddisfaceva nessuno standard minimo ragionevole o applicabile di istruzione.

86.  IL Codice dell’Istruzione Sezione 33190 richiede la compilazione annuale dal preside o altro direttore di un istituto privato di una dichiarazione giurata o dichiarazione delle informazioni prescritte con il Soprintendente della Pubblica Istruzione. La dichiarazione richiesta deve attestare, tra l’altro, che la scuola tiene i registri di frequenza richiesti dalla sezione 48222.

87.  Sulla base di informazione e convinzione, Canyon oaks ha depositato dichiarazioni false o incomplete con il Soprintendente della Pubblica Istruzione.

88.  Canyon Oaks aveva un dovere di cura verso Daniel incluso il dovere di adeguata supervisione e dovere di attenersi a quanto previsto dal Codice di Istruzione della California.

89.  Secondo la condotta qui descritta, Canyon Oaks ha violato il suo dovere verso Daniel.

90.  Come risultato diretto, prossimo e prevedibile della violazione da parte di Canyon Oaks, Daniel ha subito danni per un ammontare da determinarsi in giudizio.

SETTIMA CAUSA DI AZIONE

(Falsa reclusione)

(Contro Moxon)

91.  Omissis

92.  Il 5 Ottobre 2010, Moxon indusse Daniel a lasciare la sua residenza temporanea in Florida e viaggiare fino a Los Angeles con la promessa di una stanza di albergo ed aiuto una volta arrivato.

93.  Con ragionevole fiducia nella promessa di Moxon, Daniel andò all’aeroporto, si imbarcò su un aereo e volò a Los Angeles, dove fu portato a Century City e più tardi a Los Angeles Est. Ma per la promessa di Moxon di alloggio e supporto, Daniel non avrebbe lasciato la sua residenza temporanea in Florida.

94.  Prima, durante e dopo il volo per Los Angeles, Daniel fu confinato per per un tempo apprezzabilmente lungo.

95.  Il consenso di Daniel di lasciare la sua residenza temporanea, andare all’aeroporto, imbarcarsi su un aeroplano, entrare su un’ auto che era stata mandata, su informazione e convinzione, da Moxon fu ottenuto da Moxon con motivazioni false e fraudolente.

96.  La promessa di Moxon era intesa, come avvenne, a far agire Daniel  in dipendenza di essa.

97.  La promessa di Moxon era falsa. Moxon non procurò né alloggio né supporto, e sulla base di informazione e convinzione, non ebbe mai l’intenzione di procurare né alloggio né supporto.

98.  Invece, al momento dell’arrivo di Daniel a Los Angeles, Moxon causò, o fece causare, l’arresto di Daniel per le accuse della Bridge.

99.  La condotta di moxon come qui descritta costituisce falsa reclusione, dalla quale Daniel è stato danneggiato per un ammontare da determinarsi in giudizio, ma in ogni caso superiore al minimo di competenza di questa Corte.

  1. Sulla base di informazione e convinzione, nel commetetre kle azioni qui descritte, Moxon agiva quale rappresentante della Sea Org e/o CSI.
  2. I summenzionati atti di Moxon erano volontari, maliziosi e oppressivi e giustificano l’adozione di un indennizzo esemplare e punitivo in un ammontare sufficiente a rendere Moxon un esempio e a dissuadere Moxon e altri da condotte simili in futuro.

RICHIESTA DI INDENNIZZO

PERTANTO, Il querelante prega per una sentenza come segue:

  1. Per indennizzi compensativi in un ammontare da determinarsi in giudizio;
  2. Per indennizzi punitivi contro moxon in un ammontare da determinarsi in giudizio;
  3. Per sentenza di interesse prestabilito su tutti gli indennizzi compensativi secondo il tasso legale;
  4. Per gli onorari degli avvocati del querelante;
  5. Per i costi sostenuti dal querelante e
  6. Per ogni altro e ulteriore  indennizzo che questa corte possa ritenere appropriato

RICHIESTA PROCESSO CON GIURIA

Il querelante richiede un processo con giuria per tutte le questioni che sono così giudicabili.

Annunci
6 commenti leave one →
  1. marsiglia omar permalink
    16 marzo 2011 9:16 PM

    Adesso si che voglio vedere cosa si inventano gli osaboys………….Sveglia a tutti coloro che stanno ancora dormendo…….la verità e la giustiza quando vengono a galla fanno male da paura!!!!!
    p.s. Complimenti vivissimi a Margot per la traduzione e per avere attestato Clear……….il risotto ti aspetta!!!!!!!!

  2. G. Bonzani permalink
    17 marzo 2011 10:10 AM

    Mi domando quanti bambini, figli di SO members, hanno subito e stanno subendo le stesse soppressioni di Daniel. La cosa più tragica è che i genitori di questi bambini accettano tutto questo in nome del raggiungimento della libertà spirituale ed il chiarimento del pianeta.
    Altrochè setta, la ciesa di DM è una associazione a delinquere.
    Giovanni

  3. LIBERO permalink
    17 marzo 2011 2:34 PM

    Un OSA è un robot (con il marchio di fabbrica OSAboy) molto specializzato, è creato dal grande Nanorobot DM. Sono esseri umani trattati con implant che privati della coscienza e consapevolezza propria eseguono tramite comandi preinstallati direttamente gli ordini del grande nanorobot. Loro vivono in una grande coscienza colletiva chiamata bank di gruppo.

  4. Zorro permalink
    17 marzo 2011 5:29 PM

    La causa intentata da Montalvo ha tutti i presupposti per essere vinta, e se questo succede son cavoli amari per il nanerottolo non solo in termini di risarcimento danni perchè creerebbe un precedente. Sicuramente la chiesa tenterà di transare con un lauto emolumento per zittire la faccenda. Speriamo che Montalvo non cada in tentazione e proceda impavido fino ad ottenere giustizia.

  5. Diogene permalink
    17 marzo 2011 8:32 PM

    Questa Causa di Montalvo passerà alla storia e diventerà un’espressione gergale per indicare una vittoria penetrante, inarrestabile… come la crepa disgregante del Colosso di Rodi…

    Quello che il giovane Daniel deve fronteggiare è un colosso imprevedibile fatto di un numero ormai incalcolabile di mattoncini ben coesi, una galassia di entità giuridicamente dissimulate, un intreccio di interessi fantamilionario sotto la cupola benedicente di una chiesa che non paga nè pegno nè dazio… ma è una chiesa che ha cominciato a divorare se stessa e suoi figli, perciò è in evidente declino e non rimarginerà facilmente neanche i graffi…
    Ron le aveva fornito una difesa inattaccabile: l’Etica… ma è andata dispersa, bistrattata, incattivita…
    Le aveva lasciato una tecnologia funzionale… ma è stata distorta, impedita…
    Aveva creato un cuore pulsante, purificatore e vitale… ormai un ricordo, la tecnologia di Qual…
    E poi c’erano…. e c’erano…. (riempite i puntini)…

    Quello che adesso c’è… non si sa, è una massa intricata… di nomi e di fatti nascosti, segreti, inspiegabili, irreligiosi…ARC-breaks e missWHs per sè…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...