Skip to content

VIOLAZIONI TOTALI IN SCIENTOLOGY DEL SEGRETO PRETE-PENITENTE

16 novembre 2010

MARTY RATHBUN

14 NOVEMBRE 2010

Sin dall’epoca del Guardian Office (negli anni sessanta) è stata una Procedura Operativa Standard  per il Guardian’s Office e successivamente da parte del suo successore l’Ufficio degli Affari Speciali di utilizzare i folder di Etica ed i folder da Pre-Clear per attaccare attuali o ex membri della chiesa di Scientology. E’ molto difficile provare la cosa visto che la chiesa non produrrà questi archivi in modo che uno possa essere in grado di dimostrare da dove la chiesa abbia ottenuto le informazioni che hanno utilizzato per attaccare una determinata persona, persino se questo significa dover sostenere delle pesantissimi sanzioni finanziarie, la chiesa non fornirà comunque quegli archivi.

Un modo usato dalla chiesa per farla franca in questa totale invasione della privacy e la violazione di questi segreti per decenni, è stato quello di camminare su di un filo molto molto sottile, sostenendo che quelli fossero archivi di Etica. Sono riusciti con successo ad argomentare il fatto che gli archivi di Etica non sono degli archivi del Pre-Clear e che quindi non sono protetti dal segreto quando  vengono richiamati per aver utilizzato delle confessioni contro le persone che le hanno fatte. Arrivano persino a trasferire dei materiali dagli archivi di auditing a quelli di Etica per cancellare le loro tracce.

Bene, l’ultimo ragazzo d’oro di  David Miscavige, Il Portavoce Internazionale della Ciesa di Scientology , penso abbia fatto un enorme favore al mondo intero. Sotto giuramento, questa estate durante il processo con gli Headley, fece un errore enorme dicendo la verità in un momento in cui aveva abbassato la guardia. Per favore leggete attentamente:

D: La chiesa di Scientology possiede archivi che considera confidenziali?

R: Abbiamo archivi coperti dal segreto confessionale tra prete-penitente.

D: Cosa comprede archivi di quel tipo?

Sig. Deixler (Avvocato della C di S):  La cosa richiederebbe una conclusione legale, penso. Ma può fornire  la comprensione che lei ha della cosa.

R: Cose che abbia una natura tale da essere coperti dal segreto confessionale tra prete-penitente.

D: Questo sarebbe un archivio di auditing quindi?

R: Sì.

D: Questo sarebbe un archivio di etica?

R: Certamente.

Mai prima d’ora un portavoce ufficiale della chiesa è stato beccato sotto giuramento a fornire una verità in maniera così chiara.

Grazie a voi Marc e Claire. I vostri sforzi coraggiosi non sono stati vani – al di là di quale sarà il risultato che verrà ottenuto in appello.

Grazie a te Tommy.  Ho il sospetto che tu lo abbia fatto in maniera subliminale a causa di tutte quelle persone che hai visto essere state tradite e massacrate. Sono certo che per questo errore la stai già pagando cara. Ma, fai alla svelta ad uscire e potrai ripartire pulito dopo una cosa del genere.

Provate a pensarci.  Quanti di voi hanno visto usare i propri archivi di Etica contro se stessi pubblicamente?

Quanti di voi lo possono provare?

Io ne conosco un bel po’.

AGGIORNAMENTO:  Un lettore mi ha spedito una Scientology Policy Directive di tre pagine che rende la cosa ancora più evidente e comprovata:

N.D.T. – La SPD 118 che segue è stata scritta da Ray Mithoff al tempo (1985) Senior C/S International. Viene chiarito nella stessa che:

E’ importante che la confidenzialità dei folder dei preclear e dei pre-OT e dei folder di Etica sia mantenuta.

Quindi, con effetto immediato, sia i folder di auditing che i folder di Etica di tutti i pre-clear e pre-OT, sia staff che pubblico, vengano etichettati:

CONFIDENZIALE

CONFESSIONE

ARCHIVIO COPERTO DAL SEGRETO

CONFESSIONALE PRETE-PENITENTE

SCN SPD 118 Ray Mithoff 26 Luglio 1985


3 commenti leave one →
  1. Shila permalink
    17 novembre 2010 3:31 PM

    Il ‘mio’ Ed agli exec council fino a poco tempo fa leggeva gli o/w Write up degli staff…per dirne una!

    • Jenkins permalink
      17 novembre 2010 9:02 PM

      Wow l’ha imparata proprio bene la vera Command Intention il tuo ED…. se qualcuno vuole una dimostrazione delle parole “in valenza dell’SP…”

      Ho esperienza su un paio di flussi di cosa vuol dire questa vergognosa pratica. e bravo il nostro tommy davis che ‘inconsapevolmente’ commette errori e si lascia smascherare, vuol dire che ben nascosta da qualche parte, qualche minuscola parte di te ha deciso di mettere a posto le cose magari…. ti auguro di tornare in te del tutto prima o poi…

      Jenkins

  2. 26 novembre 2010 6:05 PM

    Tiziano Lugli dice di conoscere adesso la VERA STORIA di scientology,ma la VERA STORIA DI RON la sa??????Non mi pare che su internet ci siano solo dati “non buoni” sul Nano se leggete MORTE DI RON HUBBARD è tutt’altro che edificante,ed il suo certificato di morte rilasciato dal coroner che è in originale su internet?
    Perchè volete per forza farne un santo?E’ poco credibile!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...