Skip to content

MA QUANTI SP CI SONO?

30 ottobre 2010

Sembra che quel 2,5% di SP di cui parla LRH si sia annidato tutto in Scientology ma solo sino all’inizio dell’83  perchè poi  David Miscavige ha scoperto che erano tutti lì, li ha snidati e quindi li ha dichiarati tutti.

Al di là del sarcasmo la lista che segue è tratta dalla Sea Organization Executive Directive 2192 e contiene oltre 600 nomi di persone che furono dichiarate “Persone Soppressive” durante il 1982 e le prime tre settimane del 1983.
In quella epurazione simile alla Notte dei Lunghi Coltelli e con quella SOED il Caro Leader fece fuori in massa moltissimi dei partecipanti alla Convegno dei Gestori di Missione a San Francisco del 1982. Per chi di voi non era ancora partecipe a Scientology quanto segue risulterà lettura istruttiva, e per chi c’era forse qualche cosa si chiarirà. Il lupo perde il pelo ma non il vizio!

Tratto da:

Uno Squarcio di Cielo Blu:

Il Convegno dei Gestori di Missione

Settima parte: Gli indipendenti 1982 – 1984. Capitolo 1

© 1990 Di Jon Atack

© Traduzione in italiano a cura di Simonetta Po, 2004

Nel corso del 1982 Scientology Mission International, che aveva la supervisione delle attività delle Missioni, stilò nuovi contratti. Nelle parole del Gestore di Missione Bent Corydon: «ci furono improvvisamente presentate nuove postille da firmare; in sostanza ci stavano portando via tutta l’autonomia legale e imprenditoriale. Si presero i nostri libri contabili… dopo circa un mese, quando molti di noi avevano firmato quelle postille, venimmo convocati al Convegno dei Gestori di Missione».

La CMO, sotto la nuova veste aziendale, si apprestava a mettere al loro posto gli insubordinati. Il Guardian’s Office aveva quietamente intimidito i singoli in privato, ma la CMO avrebbe affrontato un intero gruppo di scientologist per un rumoroso e movimentato chiarimento. Gettata la maschera amichevole, avrebbe mostrato il suo vero volto. Il pugno d’acciaio era visibile a tutti, senza la pretesa di essere un guanto di velluto. I Gestori di Missione vennero convocati all’Hilton di San Francisco per il 17 ottobre 1982.

Il gestore Gary Smith era seduto in fondo della sala assieme alla moglie e alla figlia di quattro anni. Prima dell’inizio del convegno gli fu ordinato di spostarsi sul davanti, in una fila vuota. Rifiutò e venne dichiarato Soppressivo sul posto.

Nel mondo di Scientology nel 1981 Kingsley Wimbush e le sue Missioni erano diventati una leggenda. La missione principale, quella su Steven’s Creek Boulevard a San Josè, incassava così tanto che Winbush non sapeva più come impiegare il denaro. Le sue entrate medie superavano i 100.000 dollari la settimana, cifra superiore alle entrate complessive di quasi tutte le altre circa ottanta missioni. Prima del convegno del 1982 Wimbush era stato dichiaratoSoppressivo. Lo avevano accusato di avere scritto il “de-dinging”, procedura di assistenza presumibilmente “squirrel”. In realtà la chiesa stessa aveva entusiasticamente distribuito in tutto il mondo quella procedura. Wimbush aveva fatto il possibile per ingraziarsi i nuovi sovrani e rientrare in possesso del suo status. Il mattino del 17 ottobre, quando un membro della Sea Org aveva salito i gradini di casa sua per dirgli di prepararsi immediatamente per il viaggio a San Francisco, era scattato sull’attenti. Pensava che alla fine sarebbe stato riabilitato. Non poteva immaginare che lo stavano portando a San Francisco solo per degradarlo pubblicamente.

I passaggi tra le poltrone della sala erano piantonati da arcigni Ufficiali di Etica Sea Org che controllavano da vicino i partecipanti; avevano blocchi per appunti su cui annotavano il minimo segno di dissenso. Il Maestro di Cerimonie era il ventiduenne David Miscavige, uno dei “Comandanti” della Sea Org e, all’insaputa dei partecipanti, anche Presidente del Consiglio della Author Services Incorporated. All’inizio dei lavori i gestori furono informati che ora i marchi di impresa appartenevano al Religious Technology Center (RTC). Larry Heller, presentato alla platea come avvocato della chiesa, disse:

RTC ha diritto di inviare una missione direttamente ai gestori individuali per determinare se essi stiano utilizzando i marchi di impresa in modo proprio. Tale missione può analizzare i vostri libri contabili, i vostri archivi e interrogare i vostri dipendenti…RTC… ha il diritto di sospendere immediatamente qualsiasi utilizzo dei suddetti marchi di impresa. La parola “immediatamente” è la parola chiave. Per la sospensione non è necessaria un’udienza. Se RTC ordina che non potete più usare i marchi, voi dovete sospenderne l’utilizzo o sarete sottoposti ad azioni legali e, infine, a procedimento penale.

L’avvocato Heller era l’unico tra gli oratori a non essere ricoperto di onorificenze, nastri e cordoni militari. I nuovi leader stavano impettiti sotto il podio, gonfi dell’importanza dei loro titoli paramilitari come nuovi governanti di una dittatura inetta. Ma gli elementi comici si persero tra le urla e gli strepiti. Sulle nuove postille del contratto delle Missioni Lyman Spurlock, “Ufficiale di Garanzia” e Direttore degli Affari Corporativi della Chiesa di Scientology, disse:

Da ora in poi tutte le Missioni saranno corporazioni. Ci sono molti buoni motivi. Molti di voi dovrebbero sapere che di recente avete ricevuto nuovi documenti aziendali, fatemi vedere qualche cenno d’assenso. Bene. Questi nuovi documenti aziendali sono disegnati per rendere inattaccabile l’intera struttura, in particolare per quanto riguarda l’IRS. … RTC è un gruppo davvero formidabile di membri Sea Org che possiedono la forza per verificare che la Tech venga applicata in modo standard.

Il “Comandante” David Miscavige, Maestro di Cerimonia garantì con calore, seppur in modo bizzarro, che «La [nuova] struttura corporativa assicura che Scientology esista per l’eternità».

Poi l’intimidazione dei Gestori di Missione passò al “Comandante” Steve Marlowe, Ispettore Generale del Religious Technology Center:

«Siamo una religione e questa religione è ciò che salverà l’umanità. Avete colto l’idea? Fra trent’anni qualcuno pasticcia Scientology e inizia a chiamarla Scientology con l’idea di farci un sacco di soldi… Improvvisamente avete fazioni, scismi, tutta una serie di cose orribili – ma in questa chiesa non accadranno mai, mai… adesso la chiesa ha una dirigenza di una razza tutta nuova. Sono duri, sono spietati… non si faranno spintonare dall’IRS o da qualche pazzo furioso… state giocando con la squadra vincente»

[La parola “IRS” venne cancellata dalla trascrizione dell’incontro resa pubblica da CMO].

Ironicamente fu proprio quel convegno a precipitare lo scisma. Poi l’Ispettore Generale accusò i gestori di “fregare” pubblico alle org, argomento principale dell’incontro:

Questo management significa business. Ci sono faccende ecclesiastiche e ci sono faccende laiche. Le violazioni verranno perseguite senza il minimo dubbio [enfasi in originale]. Non siamo qui per minacciarvi o cose del genere. Questa è anche la vostra salvezza. Guardatela semplicemente dal punto di vista di chi osservi Scientology da dietro le sbarre. Non è troppo bello. Non ci faremo mettere da parte…Dentro RTC c’è il Network dell’Ispettore Generale. Ha linee informative tremende. Ha risorse che gli permettono di piombare sui livelli più bassi del campo. E, detto in tutta franchezza, quello che c’è da trovare verrà trovato.

Il “Comandante” Norman Starkey, uno dei due soli veterani della Sea Org accettato nella CMO, salì sul podio e annunciò che sia le battaglie legali del Commodoro che quelle della chiesa erano quasi finite. Il che era ben lungi dalla verità. Starkey proseguì inveendo contro l’avvocato Michael Flynn, il critico più efficace della Chiesa di Scientology. Disse che l’ex gestore Brown McKee, che aveva parlato alle Udienze di Clearwater, era al soldo di Flynn. Di McKee disse:

Non tornerà mai più, mai mai e poi mai in questa vita e nelle successive, vicino a un E-Meter [cambiato in “auditing” nella trascrizione] ve lo prometto, e non avrà mai più la possibilità di uscire da questa trappola. E chi è su OT3 sa che cosa intendo. Intendo morire, morire, e poi morire di nuovo e morire ancora. Per sempre, per l’eternità.

Se Starkey si fosse dato pena di controllare avrebbe scoperto che McKee aveva completato OT3 già da qualche anno. Tutto questo comunque rende l’idea del peso che gli scientologist danno alla “Tech” di Hubbard il Redentore.

Il “Capitano” Guillaume Lesevre era arrivato dall’Europa qualche giorno prima del convegno per assumere l’incarico di nuovo Direttore Esecutivo Internazionale. Lesevre si lamentò che nonostante le missioni mandassero pubblico nella relativamente lussuosa Flag Land Base di Clearwater, non lo mandavano però alle org locali. Pensava che la pratica fosse irragionevole. Il fatto che le org fossero “sporche” non era motivo sufficiente per non inviarvi pubblico nuovo e danaroso. Lesevre accusò chi aveva scritto libri su Scientology, libri che la chiesa vendeva, di «cercare di fare soldi sulla tecnologia di L. Ron Hubbard», anche se il copyright di molti di quei libri apparteneva a Hubbard ed erano stati pubblicati dalle case editrici di Scientology.

Poi Lesevre diede una quota specifica da raggiungere. La settimana successiva ogni missione degli USA avrebbe dovuto mandare alle org 348 persone. Minacciò cose spiacevoli a chi non avesse raggiunto la quota, davvero altissima. Le quote sarebbero poi salite tutte le settimane. Ma questo era solo il riscaldamento. Dopo di lui salì sul palco il Dittatore Finanziario Internazionale, il quale arrivò subito al cuore del problema senza usare perifrasi:

Bene. Collettivamente siete in una qualche strana condizione [etica] inferiore. Per associazione, se non per ragioni diverse, avete permesso che le missioni facessero squirrel, e intendo squirrel… adesso voi siete CI [contro intenzione] sulle mie linee, forse in questa sala c’è una eccezione ma ne dubito, perché voi vi accasciate sul pubblico, fregate le org, state facendo un sacco di cose folli…Bene. Alcuni dei tizi che vedete qui intorno sono agenti della Polizia Finanziaria Internazionale e il loro compito è andare in giro e trovare questa roba [crimini contro la chiesa] e se voi siete colpevoli siete semplicemente finiti…

La vecchia routine prevedeva che quando facevate qualcosa di sbagliato vi venivano applicate le procedure di giustizia di Scientology. Bene, adesso siete una struttura separata dalla chiesa e quando fregate o rubate all’Org, o date bustarelle, questo è un crimine aziendale e potete stare certi che finirete dritti in galera.

Il Dittatore Finanziario Internazionale informò poi che i gestori avrebbero avuto il privilegio di pagare 75 dollari a testa per subirsi quella ramanzina, e ordinò di donare il 5% del loro reddito netto a favore di una campagna per promuovere Dianetics: The Modern Science of Mental Health. Aggiunse: «Se sento una sola persona in questa sala che non sgancerà come minimo il cinque percento, le piomberà addosso un’investigazione perché avrà commesso di sicuro degli altri crimini».

Il Dittatore spiegò in che modo la Polizia Finanziaria Internazionale avrebbe raggranellato il denaro, ma non disse perché si dovevano raccogliere somme così ingenti; forse non lo sapeva nemmeno lui.

Avete qualche idea della penalità per aver distratto pubblico dalle linee dell’Org? Sono 10.000 dollari a testa per policy. Se fregate un membro dello staff o fate lavorare un membro dello staff nella vostra missione mentre sta lavorando anche in un’org, pagherete per tutto il suo addestramento/processing [assistenza] più una multa di 2000 dollari…Se mettiamo insieme tutte queste cose e facciamo uscire dalle linee queste procedure e di fatto facciamo Dianetics e Scientology, allora potrete andare dove volete. Proprio ora c’è talmente tanta criminalità che aleggia in tutto il network delle missioni che non ne voglio nemmeno sentir parlare. Se vi ripulirete metteremo a punto qualche riparazione per tutte le fregature che avete dato in passato, e ci metteremo una pietra sopra. Se non volete ripulirvi, scordatevelo. Se in passato avete fatto delle cose e ora vi ripulite vi concederemo il beneficio del dubbio… ma se stanotte non vi ripulirete e poi io scopro qualcosa, beh amici, siete finiti. Statene certi.

Ai Gestori di Missione fu ordinato di scrivere un resoconto dei loro “overt” (trasgressioni), procedura non insolita per gli staff delle org di Scientology. Poi vennero sottoposti alla più grande Verifica di Sicurezza collettiva mai vista in Scientology. Gli inquisitori sedevano a una fila di tavoli dietro i loro E-Meter, i gestori sedevano di fronte e confessavano i propri “crimini”.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Ora prima di leggere la lista per trovare magari qualche amico di vecchia data guardatevi il video che segue postato da Silvia Kusada con citato l’appropriato riferimento delle DATA SERIES che si applica al caso e …..tutte le persone che vedete in questo video sono state dichiarate SP ed insieme a loro ne sono state dichiarate migliaia negli anni! E quindi per rispondere alla domanda che pone il post: Ma quanti SP ci sono? Beh, quanti siano esattamente non lo sappiamo, ma siamo TOTALMENTE CERTI del nome e cognome di UNO di loro: David Miscavige!

Ed ecco la lista della SOED 2192

Adelstin, Lynn
Afghani, Usama
Aguilara, Joe
Ahmad, Kean
Alexander, Nick
Alleman, Brian
Alleman, Jan
Alleman, Steve
Allen, Tim
Allender, John
Allington, David
Allington, Jan
Almblad, Robert
Alpin, Mick
Amerson, Fred
Ammirati, James
Anderson, Dana
Anderson, Dave
Anderson, Roy
Anderson, Russ
Angus, Duncan
Archer, Salley
Armstrong, Gerry
Ausley, John
Austin, Bill
Ayhan, DeElva
Babcock, Mary
Bade, John
Barker, Brian
Batley, Craig
Beals, Suzanne
Beals, Vernon
Beardmore, Bob
Beattie, Joe
Beattie, Linda
Beattie, Tom
Beauchemin, Richard
Beck, Chris
Beck, Yvonne
Bell, Gordon
Bennett, Wayne
Bezeau, Judy
Bezek, Lea Ann
Bianchini, Bruno
Biddle, Lynn
Black, Mavis
Blackwood, David
Blair, Betsy
Blair, Bob
Blake, Alan
Blum, Judy
Board, Terry
Bolstad, Gordon
Bornstein, Al
Bornstein, Becky
Bottomstone, Dawn
Bottorf, Gary
Boulding, Marina
Braan, Mona
Brady, Margaret
Bragg, Daryl
Bragin, John
Brod, Tracy
Broderick, Kevin
Broeker, Trudy
Brooks, Richard
Brown, Chris
Brown, Mary
Brown, Phil
Brownlee, John
Buchanan, Alan
Bull, Trevor
Burden, Tonya
Burges, Liz
Burke, Gretchen
Burke, Larry
Burroughs, Frank
Byrnes, Evi
Caban, John
Cain, Brenda
Cain, Will
Calderon, Fernando
Canfield, Jim
Cantin, Ann
Cantin, Jeff
Cantle, Bill
Caporale, Frank
Cariotaki, Cathy
Carlsen, Carl [sic – correct spelling is Carlson]
Carlsen, Holly [sic – correct spelling is Carlson]
Carnahan, Clayton
Carringer, George
Carson, John
Casey, Doreen
Casillas, Ed
Castillo, Alex
Castillo, Maude
Caufield, Joe
Chacon, Marc
Chamberlain, Neville
Chesney, Carol
Chopping, Murray
Christensen, Linda
Clark, Frank
Clark, Kathy
Clark, Keith
Cocamir, Gino
Cohen, Paulette
Cohning, Greg
Colley, Derek
Colossimo, Carlo
Conroy, John
Conway, Jill
Coppman, George
Coquoz, Didier
Coquoz, Marie Claude
Cordini, Lina
Corey, Sean
Cornelius III, Martin
Corydon, Bent
Corydon, Mary
Cox, Denis
Cox, Jim
Crowder, Robert
Currier, Don
Custer, Frank
Dale, Kevin
Dale, Rod
Dally, Mike
Dalrydle, Harry
Dalton, Jeff
Darymple, Mary
Daroesman, Peggy
Davidson, Mike
Decarrie, Barbara
Deigner, Fritz
De Renzo, Tom
Dewitt, Catherine
Dewitt, Russ
Diana, Enid
Diana, Jim
Dillard, Ty
Dilley, Joe
Dincalci, Jim
Dincalci, Nancy
Dixon, Cheryl
Domback, Jan
Dornbach, Jan
Douglas, Kima
Downsborough, Virginia
Duckhorn, Bill
Dufour, Tom
Dunleavy, Tony
Dunn, Amy
Dunn, Larry
Dutton, Mark
Eaton, Simone
Eaton, Tim
Eckelberry, Riggs
Ellsworth, Jenny
Eltringham, Hana
Ennis, Sonya
Epp, Marta
Erlich, Dennis
Erlich, Rosa
Evaldsen, Flemming
Farrow, MaryJane
Fell, Diane
Fell, Don
Ferradj, Belkacem
Ferrara, Ler
Ferris, Evan
Fingers, Dave
Fleethan, Scott
Float, J. R.
Float, Robert L.
Float, Shawn
Florez, Greg
Forsman, Lena
Fosdick, Bill
Foster, Bill
Franklin, Paul
Franks, Bill
Friese, Phil
Fullerton, Celia
Furhmann, Andrea
Furhmann, Larry
Fyke, Richard
Gablehouse, Liz
Gablehouse, Ron
Gaiman, Neil
Galman, David [could be Gaiman]
Garonne, Jarom
Garcia, Janice
Garcia, Ricardo
Garcia, Roberto
Gaynes Jr., Benton
Gaynes, Hardy
Gerber, Alex
Giacose, Rich
Gibson, Jan
Gibson, Jay
Gibson, Steve
Gilbert, Emile
Gilbert, Jan
Gill, David
Gillham, Doreen Smith
Gillham Jr., Peter
Gleghorn, Peggy
Goldberg, Jed
Gonnet, Roger
Gonzales, Pablo
Goodman, Jill
Grady, Dale
Grant, Jim
Grant, Julie
Green, Bernie
Greene, Doran
Greene, Peter
Grieve, Gary
Gross, Eric
Gross, Judy
Guerin, Joe
Guillemin, Marie Noelle
Guinwan, Tony
Gundlach, John
Hackenjos, Holger
Hadfield, Anthony
Hamilton, Bill
Hanson, Larry
Hare, James
Harris, Maria Delgado
Harris, Ron
Harrison, Hugh
Harvey, Bob
Hawley, Ken
Hawley, Nancy
Heede, Fritz
Heinrichmeyer, Ludger
Heins, Ella
Henderson, Greg
Henderson, Sabrina
Hermans, Karl
Hermans, Kathy
Hernandez, Agapito
Hernandez, Leslie
Hetz, Josef
Hickock, Kim
Hickock, Paul
Hill, Don
Hill, Judy
Hill, Lorita
Hillard, Theo
Hindmarsh, Ginny
Holhaus, Eva
Holloway, Debbie Bell
Holmes, David
Holrow, Paul
Hopkins, Ron
Hopkins, Stewart
Horner, Jack
Hoxie, Beth Ann
Hubbard, Robin
Hughes, Dick
Hughes, George
Hurwitz, Jay
Illingworth, Pat
Inkelas, Bob
Jackson, Kevin
Jacques, Catherine
Jansson, Christine
Jansson, Jeanine
Jaron, Tom
Jasnock, Derek
Jerling, Mara
Jessup, Amos
Jessup, Daly
Jessup, Nate
Jettmar, Derek
Jordan, Tom
Jeulich, Ed [one of these two names
Juelich, Bambi is probably spelled wrong]
Kawaller, Paul
Kelly, Charles
Kelly, Dan
Kemp, Pam
Kemp, Ray
Keon, Gwen
Kiefer, Mathias
Kimnach, Don
Kirkland, David
Klein, Diane
Kline, Arlene
Klingvall, Liese
Klingvall, Tommie
Klopper, Paul
Knight, Joe
Koehler, Debbie
Korringa, Derk-Jan
Kozak, Maxine
Kreuzwieser, Ingrid
Lamberson, Robin
Lambert, Brian
Lan, Isaac
Lamont, Peter
Landry, Steve
Lauffer, Bob
Layne, David
Layne, Volya [should be Valya]
Lebel, Jill
Lederman, Steve
Lee, Bill
Lester, Robbie
Letterese, Peter
Lewis, Andrea
Lewis, Doug
Lewis, Peter
Light, Dennis
Livingston, Brian
Livingston, Vicki
Loarre, Brian
Lobdell, Mike
Logan, Tracy
Long, Bill
Loree, Greg
Lotz, Trey
Lovely, Tom
Loving, Ron
Lucero, Mike
Lufkin, Stella

Lutouski, Mark

Luvalle, John
Mahoney, Sally
Mangello, Bob
Mangello, Joan
Manning, Monica
Many, Chris
Many, Many
Marchione, Joe
Marple, Wayne
Marshall, Beth
Marshall, Doreen
Martin, Allison
Martin, Boyd
Martin, Dath
Martin, Ernie
Mash, Mike
Matheen, Gene
Mathews, Heather
Mathews, David
Mattieson, Karl
Mattill, Alex
Mauerer, Mike
Mauerhofer, Daniel
Mayer, Scott
Mayofontag, Laura
McCord, Maria
McFarlane, Darby Simpson
McFarlane, Ken
McGahee, Denise
McGahee, Mike
McKee, Brown
McMaster, John
McTaggart, Gloria
McTaggart, Kyla
McTaggart, Rod
Meadows, Bonnie
Meadows, Russ
Mendelow, Claudia
Miles, Robert
Miles, Marilyn
Miller, Larry
Miller, Susan
Milligan, Mike
Minaar, Anna
Minaar, John
Mish, Ray
Monaco, Steve
Montileone, Frank
Morgan, Gary
Morland, Graham
Morland, Julie
Morrell, Eric
Morris, Felice
Morrison, Liz
Morrison, John
Mosley, Brad
Mugavaro, Mark
Mumby, Dr. Keith
Murawski, Ed
Murawski, James
Muro, Steve
Murray, Ted
Nainchtein, Diane
Nainchtein, Tsyi
Nelson, Jeff
Nichols, Jeff
Nichols, Sharon
Nicol, Colin
Nelson, John
Nielson, John Driel
Nilsson, John
Noble, Jeri
Nordlund, Thomas
Nordstrom, Christel
Nordstrum, Rich
Nowell, Gerry
Oceguerra, Moises Valley
Ochoa, Doris
Odini, Mario
Oldham, Steve
Oram, Celeste
O’Renick, Pat
Owen, Bill
Parkhouse, Herbie
Parks, Jan
Parly, Mike
Parsons, Mike
Pascual, Richard
Pathman, Sue
Patterson, Bobby
Peitz, Jerry
Pellerton, Bill
Perguson, Pat
Perhada, Vladho
Peterson, Sven
Phillips, Richard
Pichette, Brian
Pinto, Augie
Poloway, Dwayne
Pook, Ron
Post, David
Pratt, Palucia
Price, Marvin
Primrose, Clay
Pullen, Otis
Puttick, David
Race, Sylvia
Rademuillee, Ingrid
Rahn, Greg
Randall, Freddie
Reaves, Larry
Reavis, John
Reed, Fred
Reinstedt, Eric
Reisdorf, Lois
Reuteniz, Charmaine
Rezzonico, Bob
Rice, Duone [probably Duane]
Richards, Dave
Richardson, Chuck
Richardson, Larry
Richeson, Bruce
Risvold, Terry
Risvold, Yvonne
Robb, Drew
Robertson, Bill
Robertson, Dafna Dan
Robinson, Donna
Robotton, Friedel
Rodriguez, Tom
Rogen, Peter
Rogers, James D.
Rohde, Thorsten
Roos, Otto
Roos, Robin
Rosenblum, Anne
Rosenstevin, Bob
Roth, Chris
Roth, Don
Rower, Howard
Ryan, Bill
Ryan, Priscilla
Samuels, Glenn
Samuels, Martin
Sandberg, Bob
Sanderson, Helen
Sanderson, Rob
Sarfati, Neil
Sawyer, Len
Schaefer, Norm
Schmitt, Bernhard
Schor, Leo
Schudt, Ludwig
Scott, Ervin
Scott-Douglas, Grahame
Seaman, Greta
Seaman, Paul
Selby, Laura
Sellarole, Maria
Servis, Cindy
Shantz, Peter
Shafran, Ron
Shapiro, Eileen
Shobter, Francesca
Sibersky, Alex
Sibersky, Maggie
Simandl, Zdender
Simes, Andrew
Simons, Glenn
Sims, Brent
Simonton, David
Skinnes, James
Skinner, Shawn
Smith, Charity
Smith, Chris
Smith, Craig
Smith, Cynthia
Smith, Ed
Smith, Gary
Smith, Jack
Smith, Mike
Smith, Rodney
Smith, Sandy
Smith, Susan
Sommerstadt, Reinhold
South, Randy
Spear, Richard T.
Speer, Barbara
Spence, Merle
Spence, Mitch
Spick, Annette
Spick, John
Spickler, Phil
Spies, Andre
Stark, Nick
Stark, Norma
Steinberg, Jill
Steinberg, Leon
Steiner, Don
Steiner, Liz
Steinke, Dale
Steinke, Debbie
Stewart, John
Still, Jesse
Stokes, Dean
Stratmann, Richard
Strauss, Ron
Strawser, Bill
Street, Martina
Stump, Rocky
Sullivan, Laurel
Svenlin, Per
Swanson, Jon
Swift, Sue
Tadeushuk, Pat
Taskett, Annie
Tatomer, Chris
Taugwalder, Alois
Thomas, Bob
Thomas, Mark
Townsend, Jeffrey
Troph, David
Turnbull, Steve
Turner, George
Turowsk, Karl Heinz
Under, Wolfgang
Urquhart, Ken
Ursa, Dan
Vallieres, Ingrid
Van De Ven, Joss
Van Doorn, Judith
Van Staden, Joe
Vien, Enid Angus
Villada, Alberto
Visk, Bob
Vitale, Dan
Voegeding, Dede
Vokey, Mark
Wade, Jim
Waiting, Brian
Walsh, Katherine
Walter, Alan
Wasserman, Kathy
Watson, Evan
Watson, Erna
Watson, Margaret
Webber, Wendy
Wemlinger, Tom
Wenlock, Mick
Wilbur, George
Wilkinson, Howard
Williams, Mike
Williams, Murieley
Wilson, Bruce
Wilson, Tine
Wimbush, Coralie
Wimbush, Kingsley
Wirz, Andy
Wisner, Bobby
Withe, Geoff
Witter, Eva
Wolfenson, Amada
Woodruff, Joan
Worrest, Bob
Xander, Paul
Yarborough, Doug
Yaude, Bill
Yawney, Robert
Young, Bob
Young, Loy
Zaichkowsky, Robin
Zambo, Greg
Zanda, Lisa
Zeer, Terry
Zile, Anthony
Zubricsky, Andy

24 commenti leave one →
  1. Ksw1 permalink
    31 ottobre 2010 7:28 AM

    Chi ha compilato questa sp declare di massa ha dell’ipocondriaco …… Chissà quante altre persone se ne saranno andate , gente che conosceva i “dichiarati” e che non era d’ accordo con la cosa….
    Scorrendo la lista ho notato anche gente che tuttora e’ in SO come ad esempio Lina Cordini , staff infelice della Freewinds che ha dato tutto a scn ed e’ stata tradita , separata dal marito, denutrita e maltrattata dall’attuale amministrazione del gran figl di putt NANOTRON ……..
    Quando si e’ sulla freewinds basta applicare obnosi e la scala del tono per scoprire che e’ come essere al grande fratello, o meglio the truman show…. I SOM sono soppressi dall’alto anche all’interno della nave stessa, e nonostante l’ambiente sia molto molto theta e che quindi bilancia la cosa…. La Cosa se vista da un punto di vista exterior e’ lampante……
    E’ solo questione di tempo NANOTRON , tra poco te le sognerai in carcere le tue casse di whisky irlandese…….

  2. AlessandroMagno permalink
    31 ottobre 2010 1:59 PM

    devo dire che in USA sono già avanti con il ciclo del rundown della verità,la verità lì ha iniziato ad uscire prima e come un’onda si espande…sono stato staff in mission e devo dire che pure lì si vedevno cicli scorretti,staff rubati out-policy,overt sui public per ottenere stat,e vedevo la pressione che veniva fatta sul missionHolder,con la conseguenza che questi commetteva overt..eppure è un grande essere,veramente grande ha sempre avuto la mia ammirazione,ma si trovava con lo scopo più bello ma sul lato della medaglia sbagliata..credo che come dice LRH,non ricordo la conferenza,ma questa generazione vedrà dei cambiamenti che in nessuna parte dell’universo si sono visti,ed accadrà proprio qui sulla terra..credo che la sopressione reale sia qualcosa di più grande di nanotron vista la grandezza e la responsabilità di SCN per l’universo intero,credo che molti SCNgist che in questo momento osservano il ciclo che stà accadendo decideranno di far qualcosa a riguardo,sono certo che ci sono troppi esseri abili che nonostante il senso di nausea non hanno mai abbandonato di credere nella vera SCN…ragazzi del blog vi ammiro moltissimo perchè siete i pionieri della libertà..spero di unirmi presto e dare il mio contributo,negli ultimi tempi ero bloccato su cicli senza senso,tutto aveva un notevole sforzo,le cose non andavano dritte,le dinamiche non si allineavano con facilità,sforzo e sempre sforzo…non dovrebbe essere così per un clear,e a dire il vero ho sempre avuto grosse quantità di theta da spendere come pochi,e percezioni theta molto forti..purtroppo con anni di sopressione mi sono scaricato…e alcune dinamiche han fatto crack,ma forse doveva succedere proprio questo per poter osservare la verità..ma è possibile che vedendo chi era era l’sp e da quali linee e terminali entrava nel mio spazio tutto ha ripreso a girare??accadono di nuovo cicli magici che allineano tutto,i postulati funzionano e vanno dritti all’obbiettivo come un laser…credo che in molti qui hanno sperimentato l’arrivo della verità,probabilmente con entheta e caos che arriva quando si toglie il tappo creato da una bugia,esce tutto l’entheta,ci si passa attraverso e di nuovo tutto si calma con un nuovo punto di vista più consapevole..spero il rundown della verità sia più dolce per altri,ma qualsiasi esso sia vi consiglio di percorrerlo e di passarci attraverso e di pensare con la vostra testa….tanta ma tanta ARC a chi inizia il cammino!!!!

  3. Kumbaz permalink
    31 ottobre 2010 5:41 PM

    Esiste una HCO PL del 7 giugno 1965 “Entheta Letters and the Dead File, handling of” (pochissimi la conoscono…….se riuscirete a recuperarla capirete il perchè!) che chiarisce un grosso vostro misunderstood.
    Pat Broeker e David Miscavige non hanno mai occultato VOLONTARIAMENTE dati a L. Ron Hubbard, hanno semplicemente agito in base a quella policy, policy tra l’altro scritta molto tempo prima rispetto al periodo che voi reputate essere “decisivo” per quanto riguarda l’eliminazione dalle linee decisionali di Scientology di Hubbard da parte dei due sopracitati personaggi.
    Procuratevi quella policy e leggetela, poi con quella nuova conoscenza in maniera onesta ed obiettiva valutate la situazione che si presentava all’epoca, vi renderete conto da soli (se non volete negare l’evidenza) di come le cose sono andate in maniera diametralmente opposta a quella da voi creduta.

  4. soltan permalink
    1 novembre 2010 11:09 AM

    Kumbaz, tu e i tuoi compari occupatevi delle violazioni dei diritti umani, violenze fisiche e molestie (se non volete negare l’evidenza)

    Soltan

  5. G. Bonzani permalink
    1 novembre 2010 2:27 PM

    Sbaglio o un’altro Winston Smitch è uscito allo scoperto?
    Kumbaz, fidati di noi, 2+2 fa 4 non fa 5. Se non ci credi usa il pallotoliere!

    Giovanni

  6. Jenkins permalink
    2 novembre 2010 10:25 AM

    Ciao Kumbaz: tu e i tuoi ‘colleghi’ state provando di tutto: cercare di farci dubitare della verità, di metterci a bisticciare…. non ce la farete, è una battaglia persa.

    La luce della verità, per quanto brutta sia per qualcuno, spazzerà le tenebre dell’ignoranza e lo sta già facendo, ogni giorno di più. Contro di questo non servono a nulla i milioni di Euro estorti dalla IAS e pagati a Google o per una delle vostre sporche campagne.

    Faresti bene a tornare in te e a confrontare quello che sta succedendo, come abbiamo fatto noi qui. Dovresti sentirti indignato, invece continui a parare il culo al tuo padrone.

    Jenkins

  7. Kumbaz permalink
    2 novembre 2010 12:10 PM

    Ammazza come siete perspicaci voi indipendenti….se le vostre percezioni OT arrivano a tanto state messi veramente bene…….io uno scientologo?!?! Caro Soltan, spero che la magistratura possa, anche grazie alla mia denuncia (presentata assieme a quella di altri 5 ex) contro la chiesetta, riscontrare ciò che tu auspichi ma che nei fatti non contribuisci a far emergere!!
    Sono altri e non certamente voi coloro che hanno il coraggio di dire le cose come sono ed agire di conseguenza…..sono altri e non certamente voi coloro che abbatteranno quella follia collettiva chiamata Scientology……voi state ancora a credere alla favola del lupo cattivo e nei fatti continuate a perpetrare quell’inganno!
    Il mio era un invito ad aprire gli occhi: infatti la policy che vi avevo invitato a leggere in sintesi affermava che l’entheta doveva essere occultato e chi lo generava doveva essere “cancellato” (messo nel Dead File appunto, il File “morto”). Tale policy è in antitesi (una delle molteplici contraddizioni) al nobile concetto “la comunicazione è il solvente universale” ma era perfettamente strumentale al VERO modo di agire di Hubbard, modo che è stato portato avanti dai suoi scagnozzi (Broker e Miscavige) che voi ora accusate di tutto e di più!
    Nessuno aveva occultato nulla cari signori, Broker e Miscavige agivano in base a precise direttive di Hubbard…..ma chiaramente i dati o le policies che vi “disturbano” o creano imbarazzo al vostro castello in aria non le prendete mai in considerazione….chissà come mai!?!?

  8. Soltan permalink
    2 novembre 2010 12:53 PM

    Kumbaz, se ti stai veramente occupando del rispetto dei diritti umani ritiro quello che ho scritto.
    Soltan

    • Kumbaz permalink
      2 novembre 2010 3:52 PM

      Non mi sto “occupando del rispetto dei diritti umani”……semplicemente ho sporto denuncia contro coloro che mi hanno imbrogliato (sono Clear e di quello che Ron ha scritto su tale “stato d’essere” manco un decimo si è rivelato veritiero) e che non rispettano in primo luogo ciò che loro stessi affermano!
      Se solo mi avessero rimborsato i soldi spesi in tali fufferie (e da policy “Refund” dovevano farlo) avrebbero potuto evitare rogne peggiori……ma avendo loro voluto unire oltre al danno la beffa se la sono proprio andata a cercare!!!

  9. Yoyofyfy permalink
    16 febbraio 2011 11:17 AM

    Kumbaz grazie per il tuo segnale o stimolo all integrità
    Ho imparato a leggere non le parole ma le intenzioni di chi scrive da quello che scrive, quale sia il suo target, le parole e le descrizioni a volte confondono il lettore,ma l’esito della sua comunicazione e l’effetto che vuole creare passano a chi non si fa coinvolgere dalla descrizione.
    Onestamente ti sento preparato e collerico, il tono basso sotto 2.0 . Mi spiace che tu sia così ammarreggiato devi essere con scopi veramente falliti. Ti suggerirei di leggere scienza della sopravvivenza . E poi i paragono sono fondamentali ma l integrità che poi uno ha osservato continua ad aiutarlo. Io vedo ho provato diverse cose e scelgo.
    Ciao

  10. Isabella permalink
    22 marzo 2011 3:48 PM

    Interessante…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...