Skip to content

DAVID MAYO RAPPORTO

30 settembre 2010

La luce del Sole è disinfettante! BUONA LETTURA

CAMILLO BENZ

8 DICEMBRE 83

Caro Mark,

Quello che segue è un breve sommario di ciò che considero siano i punti salienti relativi a:

a) gli eventi che portarono alla mia rimozione dal posto di Snr C/S Int ed il susseguente CommEv, dichiarazione etc., e

b) la visita di Geoff Shervell nell’Agosto del ’83.

Sommario degli eventi che hanno portato alla mia rimozione

Questa storia ha inizio probabilmente alla fine dell’81 quando accadono degli eventi che sembrano apparentemente non essere in relazione.

Iniziano con la riapertura di una linea di comm da LRH verso e da il CMO INT ed altri alla fine del 1981 dopo un periodo di quasi due anni in cui ci fu pochissima o quasi nessuna comm da (o verso) LRH (dal Febbraio 80 al Settembre 1981). Sfortunatamente , anche se la linea di comm venne riaperta alla fine dell’81, fu una linea di comm molto limitata visto che tute le comunicazioni passavano attraverso Annie Broeker, Pat Broeker e David Miscavige e ritornavano nell’ordine inverso. Pat ed Annie vivevano con LRH e David Miscavige viveva principalmente al CMO INT. Al di là di Pat ed Annie, nessuno, incluso Miscavige, conosceva la il luogo dove era LRH. Miscavig riceveva una telefonata da Pat Broeker e poi andava ad un ristorante o in un parcheggio e si incontrava con Pat Broeker per scambiare la posta. Quindi, non c’era nessun modo per far avere delle comm ad LRH senza passare attraverso queste persone.

Io fui una delle quattro persone che originariamente ricevettero e mandarono  comm attraverso questa linea nel Settembre Ottobre ’81, queste comm da LRH e verso LRH erano di natura tecnica.

Alla fine dell’81 (a Novembre circa), LRH mandò ordini al CMO INT che richiedevano di raccogliere e di mandargli dati sullo stato delle org e di Scientology a livello internazionale. I dati che lui richiese erano molto vasti e ci vollero circa due settimane per gli FB (Flag Bureaux) per raccoglierli e mandarli al CMO INT perchè venissero mandati ad LRH! Poi iniziò una evoluzioone al CMO INT per riscrivere e ribattere a macchina tutti quei rapporti per omettere od aggiungere dati in modo da far apparire le cose molto meglio di quanto lo fosserò veramente. Io ero inorridito nel vedere che questo veniva fatto e dalla misura in cui la cosa veniva fatta e particolarmente dalla intenzione di ingannare LRH in modo che pensasse che le cose in Scientology stessero andando molto meglio di quanto fosse la realtà. Scoprii la cosa per la prima volta quando uno dei rapporti che avevo scritto ad LRH mi venne consegnato per essere controfirmato dopo che era stato totalmente riscritto. Scoprii poi che tutte e tre i rapporti che avevo scritto erano stati riscritti in modo da falsificarli spudoratamente. Avevo le copie carbone degli originali dei rapporti ed iniziai quindi a discutere con quelli che avevano avuto a che fare con il riscrivere quei rapporti , la mia discussione verteva sulla base che io insistevo al fine che LRH dovesse essere informato in maniera accurata sulla reale condizione in cui era Scientology a livello internazionale.

Allo stesso tempo in cui questo stava accadendo, ricevetti l’ordine da LRH di dare un sec check a Pat Broeker su determinati soggetti e così feci (incontrando Pat broeker segretamente nei motel). Portai all’attenzione di di Pat Broeker e David Miscavige la questione della falsificazione dei rapporti che riguardavano SCN ad LRH, chiedendo loro di intercedere visto che erano senior al CMO. In prima battuta, entrambi sembrarono reticenti ad intraprendere alcuna azione, poi mi assicurarono che avrebbero maneggiato la cosa una volta che Pat si fosse consultato con Annie Broeker. Pat poi mi disse che “non era cosa desiderata mettere delle cose che potessero turbarlo sulle linee di LRH”, ma quando io dissi di non essere d’accordo sulla falsificazione di quei rapporti lui allora mi rassicurò nuovamente dicendomi che la cosa sarebbe stata maneggiata. Il sec check di Pat fu completato insieme ad altre azioni di auditing ed io scrissi un rapporto sommario ad LRH. Quel rapporto venne poi ribattuto a macchina e per dare una opinione favorevole su Pat. Il tentativo di falsificazione dei rapporti sulla situazione internazionale di Scientology a LRH venne usata come una delle ragioni ( o una delle ragioni principali) per la rimozione di Gale Irwin dal posto di CO CMO INT, da parte di David Miscavige e Pat ed Annie Broeker. Anche se al tempo , Miscavige e Broeker, mi assicurarono che  i rapporti corretti sarebbero stati inviati ad LRH, più tardi venni a conoscenza che la cosa non era stata fatta. E, più tardi realizzai anche che Micavige e Broeker avevano usato la falsificazione dei rapporti solamente come spiegazione e per loro convenienza nel rimuovere Gale Irwin come CO CMO INT. (Qualche mese prima, Miscavige e Broeker avevano fatto fuori Dede Voegeding come CO CMO INT per “ragioni di sicurezza” che poi saltò fuori che il vero motivo era che lei per loro era una minaccia alla loro autorità.) Anche se alla fine questi rapporti ad LRH furono falsificati, ci volle comunque del tempo prima che io vennissi a sapere definitivamente della cosa – parzialmente perchè una risposta da LRH ci metteva del tempo a tornare e parzialmente a causa della pratica , che veniva usata al tempo, di passare semplicemente la risposta di LRH e tenere in archivio quello che gli era stato mandato (quindi a meno che uno avesse l’accesso all’archivio e andasse a vedere quefli archivi uno non poteva sapere cosa era stato mandato ad LRH, sapeva solo cosa riceveva indietro da lui.)

Nello stesso periodo, il meeting dei Mission Holder del Dic 81 venne tenuto a Flag (ndt – tratteremo a breve anche di questo argomento scottante che mise le basi per la distruzione del network delle Mission). Nel Gennaio del 1982, dei dispacci molto duri arrivavrono da LRH che riguardavano questi meeting con i Mission Holder, e parlavano di “ammutinamento”, “tentativi di prendere il potere”, “infiltrazioni da parte di agenti del nemico” e riferimenti a Purcell ed ai tentativi di amutinamento che accaddero nei primi anni ’50. Quindi, malgrado io non vidi mai cosa dicessero i rapporti che ricevette LRH in relazione ai meeting con i MissionHolder nel Dicembre del 1981, io però scoprii che quei rapporti vennero inviati dalla “Unità Speciale” (che includeva David Miscavige, Steve Marlowe, Norman Starkey, etc. e che poi divenne “ASI” – Author Services Incorporated, ed “RTC” – Religious Technology Center). Dai dispacci che LRH mandava indietro, era ovvio che qualcuno avesse fatto rapporto ad LRH con dati molto allarmanti e falsi che concernevano quei meeting con i Mission Holder a Flag. Comunque, ciò che mi portò fuori strada in un certo senso fu che in una conversazione  con me, David Miscavige sembrava che giudicasse che alcune delle cose discusse nei  meeting con i Mission Holder avessero una base nella realtà, che realmente ci fossero state delle ingiustizie e che ci fossero state delle rotture o dei fallimenti di comunicazione tra il Top Management (cioè il CMO INT) e gli Executive sullo Staff ed il campo. E le cose che diceva mi sembravano valide. Ma di nuovo, qualche mese dopo, scoprii che quella non era stato assolutamente l’atteggiamento di Miscavige – apparentemente mi stava prendendo in giro quando me ne aveva parlato!

Assegnazione della responsabiltà  per la tech per i prossimi 20-25 anni

Nell’Aprile dell ’82, ricevetti il dispaccio da LRH che mi assegnava l’hat per la responsabilità della tech per i prossimi 20-25 anni ed LRH nel dispaccio affermava che non si aspettava di vivere ancora a lungo – disse ancora qualche mese minimo od un paio d’anni al massimo. Questo dispaccio era abbastanza lungo ( 20 pagine scritte a macchina) ed includeva in esso come uno dei punti da attuare che io riorganizzarsi la mia unità, possibilmente creando una entità separata a livello legale, in modo che io potessi compiere il mio compito, le funzione e le responsabilità che riguardavano questi hat tecnici. (Ho menzionato la possibilità di creare una società separata qui perchè, in realtà, fu quello che io suggerii/proposi dopo essermi consultato con altre persone tipo Lyman Spurlock, David Miscavige, e  Pat Broeker ed altri , ma questo suggerimento di creare una società separata fu parte della ragione per cui venni rimosso.)

Una delle difficoltà principali che incontrai sul posto di Senior C/S International fu quando la purezza tecnica o l’integrità tecnica trovavano disaccordi con alcuni executive del management i cui interessi principali erano le statistiche – non che fossero dei disaccordi continui, ma quando c’erano dei problemi, uno dei punti fondamentali era la questione dell’integrità tecnica verso le statistiche del momento. Malgrado possa essere difficile da credere, un esempio di questo è che Pat Broeker venne da me con un suggerimento in cui mi chiedeva di tirar fuori un falso “OT VIII”. E doveva consistere di fare che il solo auditor percorresse una volta alla settimana i rudimenti! Io mi rifiutai di avere niente a che fare con una cosa del genere. Pat  aveva un mucchio di motivi che sembravano essere corretti sul motivo per cui lui e lo avesse suggerito, ma alla base di tutte queste richieste era che la sua idea avrebbe risolto un qualche problema finanziario. Questo, in parte, mi portò alla conclusione che al fine di portare avanti le mie responsabilità tecniche pienamente per i prossimi 20-25 anni , il mio ufficio doveva avere una struttura societaria e finanziaria indipendente e separata dal management corrente.

Un’altra difficoltà che avevo incontrato sul posto del Senior C/S International era il finanziamento  per coprire le spese per fare andare avanti il mio ufficio e per finanziare i progetti pilota e per esportare i vari nuovi sviluppi tecnici. Ricevevo ordini da LRH riguardo il pilotare dei nuovi rundown ed il loro rilascio (tipo Solo NOTs, Rundown della Felicità, stc) A secondo di come era messo l’FP (il piano finanziario) quelle spese venivano o approvate o tagliate. Dal mio punto di vista io non potevo concedere che questo interferisse con cose dell’importanza ad esempio del rilascio di Solo NOTs, etc. Quindi, in molte occasioni durante il periodo che va dal 1980 al 1981, ho pagato di tasca mia quelle spese, per un totale di circa $ 5,000 in un periodo di due anni. La mia soluzione per quello per il futuro era di stabilire il mio ufficio indipendente dalle circostanze variabili dell’FP; l’idea era che il mio ufficio , il pilotare e l’esportare di nuova tech sarebbe stato finanziato dalle entrate che venivano generate dal mio ufficio. Questo finanziamento venne discussocon vari executive del CMO INT e nella “Unità Speciale” (che includeva persone come Mark Yager, Mark Ingber, Wendell Reynolds, Lyman Spurlock, Vicki Aznaran, David Miscavige, Pat Broeker ed altri).  La soluzione che mi venne suggerita e sulla quale fui d’accordoera che il mio ufficio avesse dovuto far pagare per i suoi servizi tipo l’analisi di folder provenienti da altre orgs, fare event nelle orgs, e corsi venduti che io avrei superveduto personalmente (come il pilota del nuovo corso di disseminazione che veniva fatto in quel momento). E di nuovo, l’idea che veniva portata avanti era che il mio ufficio fosse posizionato not sotto il comando di CSI (Church of Scientology International) ma, sotto una società separata. Nel frattempo io avrei dovuto iniziare a raccogliere soldi come detto sopra, e doveva essere aperto un conto corrente bancario per quello scopo (il conto doveva chiamarsi conto del Church of Scientology International Snr C/S Int)

Quanto sopra ed altre cose necessarie alla riorganizzazione dell’ufficio del Senior C/S INT vennero scritte sotto forma di proposta e mandate ad LRH.

Durante l’inizio del 1982, David Miscavige e Shelly Miscavige stavano portando avanti un “Progetto di Licenziamento” ed un grande numero di membri della Sea Org, inclusi parecchi membri del CMO vennero “trovati non idonei” e sbattuti fuori dalla Sea Org. Questo progetto era direttamente sotto la guida di Pat Broeker. La maggior parte delle persone che non piacevano a Pat Broeker o a Miscavige venivano buttate fuori, inclusi Anne Taskett, Donna Robinson, Melanie Murray, Dede Voegeding, Gale Irwin, Lois Reisdorf (tutti del  CMO), oltre ad altri staff.

Inoltre sempre durante questo periodo che andava dall’inizio sino alla metà del 1982, io iniziai ad essere sempre più senza peli sulla lingua su cose che non erano necessariamente tecniche – obiettai ad esempio riguardo ai prezzi troppo alti e sempre in crescita dei servizi di Scientology, sino alla ondata di azioni incorrette di etica e di giustizia che venivano intraprese ed un vasto numero di altri soggetti che erano ben conosciuti sia al WDC che al altri senior executive e lo feci con l’intento di correggere queste cose.

Inizia inoltre a diventare sempre più esplicito sul soggetto di cosa io consideravo essere degli enormi sprechi finanziari. (Per esempio a Gilman Hot Springs venivano assunti delle persone locali per curare i giardini e vedevo che questi per la maggior parte del tempo se ne stavano seduti senza far niente, chiesi spiegazioni e mi venne detto che non me ne dovevo interessare perchè erano persone assunte da Shelly (Michelle) Miscavige , ma mi dissero che erano stati pagati $ 38,000. Un altro esempio fu l’obrobrio che venne costruito intorno alla piscina a Gilman Hot Springs – una replica di una nave, con tutti gli alberi maestri e quant’altro per un costo totale di mezzo milione di dolari). E mentre tutte queste stravaganze avvenivano allo staff veniva detto che eravamo a corto di soldi e che tutti dovevamo tirare la cinghia e tenere basse le spese, venne tagliata la paga allo staff e vennero ridotti gli stanziamenti per il cibo ed anche per le cure mediche!

Io non ero l’unico ad alzare la voce su queste cose ed anche su altre cose che denotavano un cattivo management; John Nelson (allora CO CMO), Kerry Gleeson (allora ED INT), Alan Buchanan (allora Vice ED INT) e vari altri staff al CMO INT, a Flag e nei FOLOs e nelle Org dicevano le stesse cose o simili durante quel periodo (fine 81 sino a metà dell’82)

Nel Giugno, Luglio ed Agosto del 1982, mi vennero assegnate due missioni importanti da LRH:

  1. Fare in modo che le WDAH (ore di auditing ben fatte) di FSO (Flag Service Org) ed il VSD (Valore del Servizio Consegnato) salissero e
  2. fare in modo che anche il VSD e le WDAH a livello internazionale salissero

Questo fece in modo che mettessi maggiormente l’attenzione su faccende amministrative (statistiche ed aumento della produzione) di quanto avessi fatto in precedenza- sino ad allora ero sempre stato coinvolto in materie puramente tecniche facendo progetti pilota, compilazioni, scrivendo ed esportando i Rundown tecnici per LRH. Queste due missioni fecero crescere in maniera marcata il VSD e le WDAH sia dell’FSO che di Scientology a livello Internazionale. Attribuisco il successo di queste due mission all’aver rivitalizzato gli scopi e all’aver usato ARC nel maneggiare gli staff e gli executive. Ne feci un punto degno di nota in quanto questo approccio era molto più di successo di quanto non fosse il metodo senza alcun ARC che veniva attualmente usato nel management e che diventava sempre più duro.

Malgrado molti altri episodi siano accaduti in quel periodo, penso che quanto descritto sopra siano i più significativi.

Nel Luglio del 1982, John Nelson venne rimosso dal posto di CO CMO da David Miscavige e Pat ed Annie Broeker – principalmente a causa di disaccordi che aveva in relazione agli ordini di Pat Broeker su faccende che riguardavano le finanze, nel dover nominare più FBO, appropriarsi delle riserve che le org e le mission avevano da parte, etc., e per il fatto che John Nelson avesse rimosso Wendell Reynolds dal posto di “Dittatore Finanziario” perchè pubblicava ordini distruttivi. (Wendell era stato messo sul posto da Pat Broeker e gli ordini che lui emetteva, ritengo, venissero originati principalmente da David Miscavige e Pat Broeker o venivano trasmessi agli altri attraverso Wendell.)

Durante una conversazione con Pat Broeker e David Miscavige verso la metà del 1982, scoprii degli atteggiamenti importanti vennero in superfice. Pat e Miscavige stavano discutendo del fatto che loro avrebbero avuto la responsabilità per il manegement di Scientology a partire dalla morte di LRH sino a che non fosse tornato nella prossima vita. (Pat & Annie Broeker e David Miscavige dovevano diventare i tre membri del consiglio di amministrazione.) Il loro atteggiamento era che avrebbero dovuto esercitare molto più controllo ed usare molta più forza per “tenere in riga i Scientologist”, “sotto controllo”; ad esempio, Pat disse di Kerry Gleeson, “giàadesso prova o non vuole eseguire i miei ordini, figurati quando non ci sarà più il vecchio in giro? Non gliene fregherà niente di me!”

Io cercai di sottolineare il fatto che la fiducia nel management dipendeva dalla competenza e dall’ARC, non dal controllo e dalla forza e tirai fuori “Un Saggio Sul Management” – ma la cosa venne interpretata da Pat e David Miscavige cone se io “fossi d’accordo con la linea nemica”.

La mattina del 29 Agosto del 1982, venni rimosso dal posto da David Miscavige e Steve Marlowe in presenza di Mark Yager perchè ero “anti-management”. Venne anche detto da Miscavige che io ero responsabile per aver mandato via dei messaggeri e nominò John Nelson, Dede Voegeding, Gale Irvin, Anne Taskett, Donna Robinson, Lois Reisdorf, etc., – tutte persone che David Miscavige e Pat Broeker avevano rimosso dal posto ed in seguito sbattute fuori. I quattro staff che avevano lavorato con me ed un’altra persona (che aveva C/Sato i miei folder) vennero anch’esse rimosse dal posto e messe a fare MEST duro e/o assegnate all’RPF. Venni messo sotto sorveglianza 24 ore al giorno e poi sottoposto a varie atrocità che furono fatte su di me ed anche su altre persone. Dopo una settimana Kerry Gleeson, Alan Buchanan ed altri Executive chiave (un totale di 18) vennero anch’essi rimossi da Miscavige, Vicki Aznaran e Steve Marlowe. Dopo circa un mese venne convenuto un Comitato di Evidenza che conteneva come imputazione principale quella di essere anti-management e varie altre accuse di “crimini” ed “alti crimini”. Dopo circa un mese dalla mia rimozione, David Miscavige mi disse che avrebbe distrutto la mia repuatazione tecnica se io “non avessi messo la testa a posto” ed avessi iniziato a pensarla come loro visto che erano troppe le persone che mi consideravano un leader di opinione. Vennero fatte parecchie “investigazioni” tecniche da parte di Gelda Mithoff, Ray Mithoff, Jesse Prince e Mike Eldridge a quel fine. In maniera simile, l’idea che le Org i FOLO o le Mission potessero avere una qualche iniziativa vennero visti come  sforzi di farli diventare “autonomi” e “insigare la linea del nemico”, così come allo stesso modo furono giudicate le faccende che avevano a che fare con i prezzi, le comunicazioni tra il management e i Scientologist etc etc.

Durante quel periodo, venne introdotta l’idea di intentare causa contro Scientologist (utilizzando RTC) – sia che fossero staff member o pubblico di Scientology – e  la “policy” della “Scomunica” con l’esclusione dai livelli OT e da qualsiasi tipo di auditing e training per sempre venne anch’essa introdotta. Molti di più potrebbe essere detto su quei soggetti e su quello che avvenne durante quel periodo dal 29 Agosto 1982 quando venni rimosso sino al 14 Febbraio 1983 quando me ne andai, ma queste materie confermarono la mia conclusione che a) quello che stava avvenendo nel top management di Scientology non era Scientology e b) non sarebbe stato possibile per me poter cambiare le cose in maniera costruttiva o riformare “dall’interno” l’organizzazione e c) che io non dovevo più sostenere o condonare quello che stava accadendo continuando ad essere parte del CMO INT o nella Sea Org, perchè andare avanti in quelle circostanze sarebbe stato un tradimento verso Scientology e tutte le cose che noi rappresentavamo.

Nota: l’accusa secondo cui io mi fossi “appropiato” di denaro fu una invenzione che riguardava soldi che io avevo raccolto dal pilota fatto sul corso di disseminazione (che ho citato sopra). Io non ho, in realtà, ricevuto personalmente nulla di quel denaro e gli assegni erano pagabili al conto della Chiesa di Scientology. Un investigatore privato venne persino chiamato e spese alcune ore ad interrogarmi su quella faccenda alla presenza di Geoff Shervell, come pure vennero investigate la contabilità etc., ed alla fine mi disse che non aveva trovato nulla che sostanziasse quelle accuse e che lui era stato “mal informato” sulla cosa.

Sommario sulla visita di  Geoff Shervell nell’Agosto ’83

Geoff Shervell venne a casa di  Harvey e Donna Haber’s nell’Agosto dell’83 circa 2 o 3 settimane dopo che avevamo iniziato l’AAC (Advance Ability Center ndt Centro aperto da Mayo per la consegna dei servizi). Erano presenti Geoff Shervell, Harvey e Donna Haber, John Nelson ed io (David Mayo). Disse che voleva parlare con tutti nooi ma principalmente con me.

Iniziò con il dire che quello che stavamo facendo (l’AAC) era una cosa che preoccupava molto il management perchè c’erano troppi Scientologist che erano in accordo con quello che noi stavamo facendo e che c’erano troppi Scientologist che erano disaffezionati con il management. Citò anche delle cifre (stimate) di numeri presenti in vari paesi (tipo USA, Australia e Nuova Zelanda, etc.) che il GO pensava fossero sulle nostre linee o che lo sarebbero state a breve. Disse che il management adesso ci considerava una minaccia e voleva fare un affare con noi.

Disse che era possibile cancellare la mia dichiarazione di SP e che c’erano già stati dei casi in cui delle dichiarazioni erano state cancellate. Disse che quello si sarebbe potuto fare se io fosse stato d’accordo a chiudere l’AAC. Gli chiesi se lui pensasse se la dichiarazione di SP fatta su di me fosse corretta o meno, E LUI RISPOSE CHE LA COSA NON AVEVA RILEVANZA, LUI ERA LI’ PER SCOPRIRE COSA SERVIVA PER FARE IN MODO CHE IO CHIUDESSI L’AAC. Poi andò avanti dicendo che si sapeva che nella dichiarazione di SP su di me c’erano delle falsità, tipo le accuse di “appropiazione indebita” e che lui aveva consigliato di non includere quelle accuse.

Mi chiese se ci fosse stata qualche circostanza che mi avrebbe indotto a chiudere l’AAC. Io gli dissi che se le seguenti condizioni fossero state rese possibili io avrei felicemente chiuso l’AAC, sia che mi fosse stato permesso di tornare o meno. Queste erano: che i prezzi venissero abbassati sino al punto che una persona nella media avesse potuto permettersi di salire sul ponte e fosse stato anche in grado di far progredire sul ponte la propria famiglia; che tutte le azioni incorrette sia di etica che di giustizia venissero cancellate e che tutte le affermazioni false che erano state fatte venissero corrette instaurando Consigli di Revisione  a cui ogni  Scientologist avrebbe potuto accedere e che quelle cose VENISSERO VERAMENTE MANEGGIATE E CORRETTE; che il management si sarebbe dovuto mettere in comunicazione con gli executive, lo staff ed il pubblico Scientologist ed applicare “Un Saggio Sul Management”, “Il Credo Di Un Manager Bravo ed Abile” etc; che l’attuale out tech tipo l’uso politico dei sec check, incasinare i casi che erano in mezzo ad altre azioni e ai livelli OT con i Sec Check ed i “gang-bang” Sec Check (fatti con più persone che urlavano ed interrogavano ndt) dovrebbero essere completamente cessati; che quelle ed altre cose scorrette dovrebbero essere veramente indirizzate e corrette e che io avrei dovuto vedere che la cosa stesse veramente accadendo – non solo delle belle parole su questi punti. C’erano anche degli altri punti ma Geoff disse prima che io arrivassi al terzo punto, che senz’altro io stavo scherzando perchè io non potevo fare delle richieste simili e che non c’era alcuna possibilità che quelle richieste fossero ottemperate.

Fummo d’accordo che stavamo parlando da due realtà completamente diverse (un oceano tra le due).

Disse quindi che visto che non si poteva fare un affare con me per chiudere l’AAC, che loro avrebbero usato qualsiasi mezzo per farci chiudere e che le cause legali sarebbero state numerose e che non si sarebbero fermati lì.

Disse poi che avendo espresso quelle cose a livello ufficiale, ora voleva esprimere dei suoi punti di vista personali e lo fece brevemente – ed il succo di quello fu che lui avrebbe preferito che le cose fossero andate diversamente.

Brevemente, visto che la conversazione durò approssimativamente due ore, quello è ciò che trattammo.

Nota: Anche se a quel tempo, io dissi che se la C di S , RTC etc. avessero onestamente portato avanti quelle riforme io avrei chiuso l’AAC, ora la cosa non è più così. Ho cambiato idea sulla cosa e per nessuna circostanza lo chiuderò o cesserò di fare quello che sto facendo. La ragione per questo è che ho compreso che è fondamentalmente e filosoficamente scorretto per un qualsiasi gruppo od organizzazione o persona avere il monopolio sulla libertà, avere il monopolio su altri esseri e sul loro futuro. Considero che ogni possibilità che esista di negare il Ponte, i livelli OT, l’auditing od il training per l’eternità sia una cosa soppressiva e che la libertà o la Libertà Totale non possa esistere se vi sono condizioni oppressive imposte per ottenere quella libertà. E che uno non deve il proprio appoggio ad un gruppo che si è allontanato dagli scopi e dagli ideali di quel gruppo. Che la Standard Tech, e che una tech di alta qualità sia solamente possibile in un sistema di libera impresa e che il monopolio concede che avvenga l’out tech, alcune volte e causa per l’out tech e per l’uso politico che se ne fa. Se alla fine la C di S si riformerà, sarà solo perchè ha ricevuto pressioni perchè porti avanti una qualità tecnica alta, una competizione con un alto livello di integrità, e persino allora sarebbe comunque vantaggioso assicurarsi che questa competizione esista per far si che dopo che si è riformata la C di S ritorni ai modi ed usi precedenti. Quindi è una questione di principio ed un dovere per me il continuare l’AAC ed altri gruppi che consegnino la tech in maniera competitiva.

Annunci
7 commenti leave one →
  1. soltan permalink
    30 settembre 2010 9:04 PM

    Le parole di D. Mayo sono l’ennesima testimonianza agghiacciante contro il nano “mangiafuoco” ed un management corrotto.

    Non oso pensare la reazione di LRH qualora dovesse tornare….

  2. Michela permalink
    30 settembre 2010 11:14 PM

    Mi piace la serie che state facendo su David Mayo. Grazie.

  3. gargamella permalink
    1 ottobre 2010 8:03 AM

    La Banda Bassotti, tenendo sotto la sua “buona protezione” Ron con il nobile scopo di proteggerlo dalle cattive notizie gli ha di fatto impedito di intervenire per rimettere a posto le cose e gli ha negato un ambiente tranquillo dove proseguire le sue ricerche negli ultimi anni della sua vita, privandoci di fatto di quegli avanzamenti tecnici che avrebbe potuto e voluto sviluppare, anche con l’aiuto di Mayo. Questo ci ha portato all’attuale “Ponte Circolare”. Anche di questo ci dovrà rendere conto “l’amato leader”.
    Addavenì Baffone!
    Gargamella

  4. Jacob permalink
    1 ottobre 2010 2:44 PM

    Ma è ancora vivo? se qualcuno dei visitatori del blog l’ha conosciuto sarebbe bello che raccontasse che tipo era..
    Gli eventi di quegli anni restano (e probabilmente resteranno) incerti.
    Certi invece sono i risultati completamente diversi da quello che ci si aspettava.. chissà cosa avremmo detto in quel periodo se qualcuno ci avesse detto che avremmo dovuto rifare il ponte 3 volte, che neanche dopo 27 anni avremmo potuto fare livelli sopra OT 8… lo avremmo fatto dichiarare..

  5. G. Bonzani permalink
    1 ottobre 2010 4:37 PM

    Ecco un’ulteriore conferma che la banda bassotti ci ha inchiappettati fin dall’inizio.
    Certo, dopo più di 30 anni è chiaro che ci brucia, ma almeno, anche se in forte ritardo, ci siamo accorti.
    Giovanni

  6. pino permalink
    13 gennaio 2011 2:03 AM

    La lettera è interessante. Ho partecipato a corsi e auditing all’AAC. Altri tempi!

  7. giuseppe permalink
    22 settembre 2012 8:29 AM

    Continuate a cercare la VERITÀ

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...