Skip to content

TORINO ORG IDEALE

24 settembre 2010

Ed eccoci alla seconda puntata della serie: LE ORG IDEALI IN ITALIA. Gli amici di Torino ci hanno fornito sufficiente documentazione da farvi visionare, ma prima di passare alle immagini vi voglio proporre alcuni passi  della LRH ED 102 INT del 20 Maggio 1970 intitolata “L’ORGANIZZAZIONE IDEALE” :

“L’organizzazione ideale sarebbe un’ attività i cui le persone arrivano per conseguire la libertà, fiduciose di ottenerla.

Avrebbe spazio a sufficienza per addestrare, offrire processing e occuparsi della amministrazione senza affollamenti.

Sarebbe situata in un punto in cui il pubblico potesse identificarla e trovarla.

Apparirebbe indaffarata, e lo staff sarebbe in movimento, e non se ne starebbe in piedi senza fare niente.

(omissis)

Lo staff sarebbe ben pagato grazie alla sua produttività.

Le Divisioni del Pubblico brulicherebbero di attività efficienti e di persone nuove, e procurerebbero al CF un fiume di nuovi nominativi.

I pc riceverebbero i Gradi al completo fino alle rispettive capacità acquisite, non 8 minuti da O a IV ma piuttosto trenta procedimenti, e se ne andrebbero dispensando ottimi elogi.

Gli studenti si diplomerebbero impazienti di audire.

Guardando tale organizzazione ideale, ci si renderebbe conto che questo è il luogo in cui si sta creando una nuova civiltà per questo pianeta.

(omissis)

Quest’organizzazione ideale verrebbe costruita partendo da ciò che si ha e, gradualmente, costruendo e perfezionando, incanalando e gestendo con successo ognuna delle sue funzioni, e facendo si’ che ognuna delle sue divisioni svolgesse sempre più e sempre meglio il proprio lavoro in modo completo.

(omissis)

L. RON HUBBARD

FONDATORE”

Se volete leggere l’intero testo è a pagina 835 del Volume 0.

Penso che qui LRH abbia indicato senza possibilità di malcomprensioni cosa ci si aspetta e come si crea una org ideale. E ci sembra francamente che l’operazione di David Miscavige sia molto lontana anche da questa direttiva.

Ma se qualcuno non conoscesse cosa LRH pensa della raccolta di fondi eccovi uno stralcio dalla HCOPL 24 FEBBRAIO 1964, “URGENTE, PROGRAMMARE LE ORG“:

“Se un Org entra in crisi: Non mettetevi a fare una “raccolta fondi” o a “vendere cartoline” o farvi prestare soldi. Semplicemente generate più entrate con Scientology. E’ il segno di un management molto scarso cercare delle soluzioni straordinarie per le finanze al di fuori di Scientology. Ha sempre fallito. Sia per le Org che per i pc “Risolvetelo Con Scientology”. Ogni volta che anche io stesso mi sono ritrovato a cercare di risolvere questioni di soldi o personale in altri modi che non fossero stati con Scientology ho sempre perso. Quindi vi posso dire per esperienza che la solvibilità dell’Org sta al dare Più Scientology, non nel brevettare dei pettini o a fare delle grigliate per raccogliere fondi.”

L. Ron Hubbard

Ma torniamo al tema del post : Torino. Sono svariati anni oramai che l’org di Torino ha raccolto i fondi ed ha acquistato la sua “Org Ideale” – ci dicono abbiano pagato per questo spettacolo 2,5 – 3 milioni di euro, e che la cosa era stata un affare colossale vista la posizione e la vastità dell’area. E che sono riusciti a strappare questo prezzo incredibile perchè nessuno la voleva ! A causa di una destinazione d’uso particolare ………. Ma passiamo alla visuale:


Il posto è fantastico …..! Circa 20.000 metri di terreno agricolo ed un migliaio o forse più di ruderi. Ma sì,  avrà bisogno di un po’ di ristrutturazione !!!!!!! Le ristrutturazioni degli immobili in Italia costano pochissimo !!! Ma sì il pubblico di Torino non avrà problemi a cacciare quei 10 milioni di euro minimo che serviranno . Non c’è problema visto la valanga di  Scientologist che sono sulle linee a Torino sarà un gioco da ragazzi – un 100.000 euro a persona….. fate voi i conti di quanti sono… E poi diciamo che arriva Paperon De Paperoni e caccia i 10 milioni che servono , poi serviranno almeno 2 anni per finire la cosa.

Ma la cosa fantastica è l’ubicazione stessa:

Via Artigianelli (prolungamento di via Bruere) – Rivoli (TO)

E dov’è?!???!  In centro????? NO !!!!! Vicino ad alberghi, ristoranti etc.????? NO !!!! , ricordate la policy nel post Brescia Org Ideale ?!?!?!?! NO Signori!! Qui si sono dati proprio da fare a scegliere il posto! Sono a solo 12,5 chilometri dal centro di Torino.

Quindi da queste cose si vede dove sono messe le priorità, in progetti assurdi che non hanno nessun riscontro in nessuna delle policy scritte da LRH, ma che sono il risultato della decisione presa da una mente malata, che dimostra attraverso queste azioni di non volere assolutamente fare in modo che la vera Scientology venga usata dalle persone e che attraverso il suo uso possano raggiungere condizioni migliori – No ! Assolutamente, e chi è invischiato in questa che oramai può essere definita solo come la Chiesa di Miscavige e niente altro, si ritrova a dover seguire e partecipare e contribuire a progetti che porteranno anche alla sua disfatta personale. Molte persone hanno “sacrificato” il loro ponte per “donare” tutto quello che avevano oppure indebitandosi fino al collo hanno reso la loro ascesa sul ponte solamente un miraggio irraggiungibile e così facendo si sono preclusi la possibilità di progredire.

Ma il risveglio è in atto, spargete la voce !

ANITA BALDI

Advertisements
29 commenti leave one →
  1. Ksw1 permalink
    24 settembre 2010 10:58 PM

    …. Bel cesso!!! C’e da sperare che ci cada sopra un’aereo ( vuoto ) almeno l’assicurazione gliela ripara !!!
    Questa Hcopl e’ bellissima, bisognerebbe tenerla nel portafoglio in parte alla foto di padre pio …. Ooops ! Volevo dire NANOTRON ( DM ) ….. da tirare fuori quando le tarme ( reg ) ti chiamano per versare l’obolo….. Ma mi sa’ che la domanda sara’ solo ed unicamente :” vai su internet?” …..

  2. soltan permalink
    24 settembre 2010 11:08 PM

    L’HCOPL del 24 Feb 1964 non la conoscevo.. vorrei farla conoscere il più possibile.
    In quale paccco la posso trovare?
    Grazie

    Soltan

  3. G. Bonzani permalink
    24 settembre 2010 11:14 PM

    Com’è il detto? Ah si: a caval donato non si guarda in bocca.
    Chi ha deciso di acquistare quel posto deve aver preso spunto da quanto dice LRH: qualsiasi auditing è meglio di nessun auditing. Solo che qui non si tratta di auditing ma di mest. Però il concetto diventa corretto in base alle nuove Policy del COB cioè: il mest è senior al Theta.
    Se fosse vero che quel rudere fosse costato 2,5 milioni di euro, i responsabili sarebbero da ricoverare alla neurodeliri. Li ricovererei anche se fosse costato un solo milione di euro.
    Sono senza parole
    Giovanni

  4. gargamella permalink
    24 settembre 2010 11:29 PM

    E’ vero, 2,5 o 3 milioni sono tanti per la Reggia dei Biscottini Savoiardi, però devi considerare le percentuali da dare ai vari magnaccia e il fondo pensione per Re DM…..

  5. Ksw1 permalink
    24 settembre 2010 11:36 PM

    …..ah ho avuto una cognition ! Hanno preso un terreno così grande per piantarci i pomodori e poi audirli !!!! Come faceva Ron a sthill !!!!! Le stat delle well done hours bucheranno il soffitto !!!! Ah no, non serve, il tetto li non C’e !!!

    • Jenkins permalink
      25 settembre 2010 12:02 AM

      Grazie Ksw1 sei riuscito a farmi ridere 🙂

  6. Jenkins permalink
    24 settembre 2010 11:57 PM

    Scusate questo intervento ma sento il bisogno di dirvi qualcosa su come mi sento.

    Qualche tempo fa, i primi dubbi iniziarono a squarciare le mie vane illusioni in merito alla sit generale delle Org di Scientology; ho iniziato a non fidarmi più del management nel momento in cui ho smesso di invalidare la mia percezione delle cose. Ho osservato quindi che le varie ‘notizie di espansione’ mostravano un mondo falso e stat gonfiate.

    Mi vergogno a dirlo, ma prima di stare di fronte alla realtà dei fatti per un po’ sono stato anche ‘ragionevole’ su questo. Era ragionevolezza soppressiva. Ho pensato addirittura che fosse giusto far vedere ‘solo le belle notizie’ agli event, perché gli Scientologist andavano ‘pompati’ e magari questo era un modo per farci sentire più forti… (anche se mi dicevo: ‘io non mi sento più forte! cosa ci sarà di sbagliato in me?’) Gli event erano azioni di ‘PR’ dopotutto… In quel periodo, anche se è doloroso ammetterlo, la ‘campagna delle Org Ideali’ ha suscitato il suo fascino su di me. Magari anche su molti di voi. Come la IAS. Quanto lontano ero dalla verità!

    Ora sono passati parecchi mesi da quando ho cominciato a seguire l’Indipendologo. Non fraintendetemi, non mi sento come se avessi trovato l’Oracolo. Piuttosto, ho trovato qualcosa di molto più prezioso, e per questo vi ringrazierò per sempre: i dati di cosa è successo, e la mia capacità di giudizio per poterli valutare. Il contrario di quanto avveniva nella ‘Chiesa’. Ed ho ritrovato tanto orgoglio e tanti guadagni che avevo perso da lungo tempo ma che erano lì, solo che l’attuale andazzo delle cose non mi permetteva di ‘usarli’…

    Riconoscendo me stesso tra gli indipendenti, ho ritrovato la VERA Scientology, insieme ad un vero gruppo, a dei veri amici e alla speranza.

    Ma le delusioni, i sogni infranti, sono stati così grandi, che non riesco a non sentirmi profondamente triste quando vedo quello che è successo, anche se già lo sapevo; ma toccare le ferite scoperte fa male. Vedere queste foto è raggelante, specialmente se ‘affiancate’ dalle Policy di LRH che una per una vengono violate, come avete fatto voi con questo illuminante articolo.

    Per ipotesi, mettiamo che io, la mia famiglia, e la maggior parte dei miei amici fossero stati raggirati e truffati dai Bond Parmalat gonfiati, o da uno Schema Ponzi sul quale abbiamo investito i risparmi di una vita. Non solo, assumiamo che nell’impresa siano stati investiti oltre ai soldi anni e anni di impegno; in tanti hanno rinunciato a carriere e opportunità, alcuni hanno spinto i loro figli ad ‘unirsi al team’, la maggior parte ha condizionato la propria vita, chi più chi meno, per fare andare avanti un sogno. Poi, ti ritrovi a scoprire, e non vuoi crederci, ma non puoi negare l’evidenza: il sogno è un castello di carte, hai scoperto che era solo un’illusione a cui ti eri aggrappato, e chi conduceva la baracca era un lestofante che è scappato con la cassa lasciandoti pieno di debiti e vuoto, tradito.

    Questa è una buona metafora, anche se in Scientology parliamo di immortalità e libertà e non di MEST. Quindi è addirittura peggio. Solo che nella realtà quello che è accaduto è talmente INAUDITO e grosso che molti Scientologist si rifiutano di crederlo!! Molti non sanno ancora dello ‘Schema Ponzi’; e tra quelli che sono stati informati, qualcuno si RIFIUTA semplicemente di credere alla verità, perché sarebbe troppo starci di fronte!! NON può essere che hanno investito gli ultimi 20, 30 anni e la maggior parte dei loro soldi per supportare un gruppo diretto da una vera Persona Soppressiva. Non possono credere che i fondi della IAS non sono serviti per salvare i bambini dalla droga, ma che hanno costruito la Nuova Palestra di Miscavige o rifornito le sue cantine di Scotch pregiato mentre loro hanno rinunciato alla liquidazione dopo 35 anni di sudato lavoro, o mentre magari hanno dato fondo a tutte le carte di credito per coprire il nuovo ‘status onorifico’, conseguito nella disperazione ma nella speranza che potevi salvare dagli psicofarmaci altri bambini, mettendo in pericolo la propria vita famigliare mentre in realtà stavi venendo truffato.

    Scusate se queste parole sono deprimenti ma E’ deprimente quello che è successo. Ora sono felice di essere qui con voi, e so che ci rimboccheremo le maniche, meno male che Ron ha scritto centinaia di Policy e con molta buona volontà e lavoro ne verremo fuori.

    Ciao a tutti, Jenkins

    • 25 settembre 2010 12:57 AM

      Ciao Jenkins, e molto toccante il tuo racconto,mi e’ arrivata la disperazione,l’amarezza, la delusione di chi ha creduto, sperato,amato. E penso sia molto difficile (io stesso nonostante non frequento un org. da 14 anni) pensare ed accettare che Scientology sia in mano ad un SP.
      E che alteri e faccia cio’ che sto leggendo qui sul blog. Ma dall’altra parte ci sono persone di alto livello sia tecnico che di caso che raccontano la loro storia e verita’. l’altra faccia della medaglia.E non posso negare l’evidenza delle pressioni esercitate per le donazioni.
      Con affetto Adriano.

    • G. Bonzani permalink
      25 settembre 2010 10:37 AM

      Caro Jenkins, quello che hai scritto è molto vero e di sicuro molto reale per tutti noi fuoriusciti. Certo, la delusione è stata grande, ma quando penso che ci siamo liberati dalla soppressione, se pur per tanti di noi dopo molti anni, dobbiamo darci un grosso riconoscimento. Pensa a quanti ancora si trovano immersi nel buio, attaccati in un mare di bugie, e non riescono a vedere la luce.

      Alcuni giorni fa, un mio amico che a fatto moltissimo per espandere l’Org, ora disconnesso al punto che non vuole neanche più parlare di Scn, mi diceva che, secondo lui, non è corretto maneggiare chi è ancora dentro per farlo uscire. Ognuno deve arrivarci da solo e se non ci arriva è perchè non è ancora pronto. Questo lo diceva a me perchè mi conosce bene e sa che quando mi ci metto riesco ad essere molto convincente. In sostanza ha messo l’accento sul “libero arbitrio”, concetto sacrosanto sul quale sono perfettamente d’accordo, anche se in passato, devo riconoscere, di non averlo sempre rispettato.
      Continuando la chiaccherata, gli ho spiegato che non è mia intenzione e credo di tutti noi, convincere nessuno. Quelli ancora dentro non hanno possibilità di conoscere come realmente stanno le cose: a loro è vietato prendere le informazioni che si possono trovare sull’Indipendologo ed in altri blog e , visto che si trovano sotto soppressione, la loro capacità di “osservare l’ovvio” è praticamente nulla. Il lavoro consiste nel metterli in condizioni di conoscere l’altra faccia della medaglia. Basta solo questo, dopodichè sono loro a decidere, non c’è bisogno di nessuna spinta. Da quanto mi risulta, molti si trovano in una condizione di dubbio e per risolverla devono avere dati.
      Sono sicuro che, in questo senso, il lavoro che stiamo facendo produrrà ottimi risultati.
      Saluti,
      Giovanni

    • Jenkins permalink
      25 settembre 2010 6:09 PM

      Adriano, ricambio l’affetto e Anita, grazie infinite per quello che fate. Ksw1, presto fisseremo data e luogo per la bruschettata con birra e saremo in tanti…

      Ci tengo comunque a precisare, per chiunque stia leggendo il blog e che debba prendere una decisione, che è MOLTO meglio e molto più causativo essere comunque dalla parte della verità, bella o brutta che sia, che essere sotto l’effetto di un ‘incantesimo’ che ti fa apparire le cose dolci e carine ma che sa tanto di implant… Eppoi se anche devo guardare il mio tono e la mia produzione, va tutto decisamente meglio ve lo assicuro, non volevo fare il ‘tragico’ nel mio precedente commento, ma era una reazione dovuta a anni di bugie e false illusioni scoperte.

      Giovanni, grazie molte per la tua analisi reale e ottimistica, a me apre sempre un orizzonte nuovo scambiare comunicazioni con te. E’ vero, siamo tutti molto meno PTS e stiamo meglio, ci scommetto anch’io quello che vuoi, abbiamo il privilegio di vedere le cose come stanno.

      Inoltre credo che il suggerimento tuo (o del tuo amico) sia ottimo. Così come tutti noi siamo entrati in Scientology grazie ad una grossa cognition, allo stesso modo noi e tutti gli altri riusciamo a identificare la soppressione grazie ad un processo altrettanto personale. Credo di aver afferrato il punto, il nostro scopo come persone che conoscono la verità è quello di dare un ‘indirizzo’ a chi non ha ancora la possibilità di vederla bene e di permettergli di guardare.

      E’ come quando disseminiamo Scientology: non stiamo a cercare di convincere, forniamo i dati di LRH sottoforma di un libro e qualcuno è pronto subito a vedere la verità, qualcun’altro lo sarà tra una settimana o tra due mesi o più in là. In effetti l’ho sperimentato di persona, sia quando ho disseminato SCN che quando ho mostrato la verità su Miscavology a qualcuno. Quello che importa è che ce la stiamo facendo. E in questo momento la verità è talmente lontana da quello che viene smerciato nelle Chiese di Miscavology, che le persone ne stanno sempre più alla larga, anche io sono estremamente convinto che ci sono tante, tantissime persone che hanno grosse condizioni di dubbio da risolvere, ora più che mai. Sta a noi dargli la possibilità di osservare davvero i dati senza pregiudizi o dicerie.

      ciao Jenkins

  7. Galadriel permalink
    25 settembre 2010 12:43 AM

    quali parole usare per descrivere quello che ho visto in questi ultimi giorni.E’ veramente difficile raccontare ciò che si prova dopo aver assimilato le bugie e i disastri accaduti in tanti anni di sudditanza, amaro boccone ancora molto indigesto. Vedo che la perversione non è finita purtroppo, quante org ideali in” offerta speciale” dovremo guardare ancora prima che si metta la parola fine a questa sporca storia, ormai la faccenda è irreversibile, siamo in molti ora ad esserci “svegliati” , meglio tardi che mai, adesso abbiamo bisogno di ritrovarci con la guida delle policy di LRH e fare il lavoro come lui avrebbe voluto, ad ognuno di noi un ruolo in questo gioco .
    Galadriel

  8. Ksw1 permalink
    25 settembre 2010 4:50 AM

    Ciao jenkins, ti capisco…. Ci vuole forza ed intenzione di far andar bene le cose per stare di fronte a certe meschinità . Comprendo in pieno quando dici che e’INAUDITO, ma comunque anche ad audirlo il NANOTRON non avrebbe un granché di guadagni.
    Scherzi a parte, LRH, il nostro amico , ci scrive come andare avanti quando ci sentiamo un Po’ così , traditi, arrabbiati, inculati …..
    Lo trovi su una nuova ottica sulla vita. Capitolo che cosa e’ la grandezza.
    Un abbraccio…..
    Ps: un giorno ci troveremo a festeggiare il rinascimento, tu porterai i pomodori auditi di Torino, io il pan toscano ….. accenderemo un fuocherello….. E ci faremo delle gran bruschette !!!

    • Jenkins permalink
      25 settembre 2010 6:25 PM

      L’ho riletto. è bellissimo!! Grazie Ksw1. EH si è davvero INAUDITO… (OTTIMA questa.. :)) TU sei grande e ti voglio bene.

  9. gargamella permalink
    25 settembre 2010 4:26 PM

    Caro Giovanni, i tuoi commenti sono sempre stimolanti e quest’ultimo tocca il punto importantissimo del come risvegliare i dormienti, ignari della loro enorme ed incommensurabile PTSness; penso che ognuno di noi abbia il dovere ed il desiderio di togliere dalle grinfie di Moloch (ma quanti nomi per il Nano Maledetto!) quanta più gente possibile e nel più breve tempo. Purtroppo ogni minuto che passa ci sono persone nel mondo che donano i loro sudati risparmi, si indebitano, immolano loro stessi o i loro figli nell’attuale pazzia della Sea Org in nome dell’Aiuto che si è trasformato in Tradimento. Noi indipendenti diciamo BASTA! E’ vero che una persona deve avere il “libero arbitrio”, ma noi possiamo agevolarlo mettendo in modo garbato la sua attenzione sugli OUTPOINTS che spuntano come funghi nella Chiesa di Alterology per fare in modo che anche lui finalmente CAPISCA. Ron, nel punto n°1 del Codice di uno Scientologist del 1954 dice: “Non ascoltare nè fare commenti denigratori alla stampa, al pubblico o ai preclear su nessuno scientologist, sulla nostra organizzazione professionale o su coloro i cui nomi sono strettamente connessi a questa scienza”, ma qui NON stiamo parlando della vera Scientology, bensì di Reverse Scientology e come tale è giusto e sacrosanto attaccarla e perciò questo punto del codice non si applica. D’altro canto, sempre nel 1954, sul Codice d’Onore punto 12 Ron scrive: “Non aver mai paura di ferire un altro per una giusta causa”.
    Stiamo creando un effetto valanga che travolgerà prestissimo l’attuale management che non ha più vetri su cui arrampicarsi, glie li stiamo frantumando uno per uno.
    Un sempre attuale “Avanti Savoia”
    Gargamella

    • G. Bonzani permalink
      25 settembre 2010 5:51 PM

      Gargamella, sono totalmente d’accordo con te. Pensa che proprio ieri uno scientologo, che non vedevo da anni, mi ha telefonato a casa dicendomi che da quando ha saputo da un’altro scientologist, anche lui sul punto di disconnettere, della mia dichiarazione e dell’esistenza di un blog (l’Indipendologo) sul quale poteva trovare un sacco di testimonianze di parecchi fuoriusciti e, dopo aver letto tutto quello che ha trovato, verificato con quanto lui aveva osservato, instantaneamente ha preso la decisione di abbandonare l’attuale chiesa di DM. Mi ha inoltre detto che lui è pronto da subito ad audire e di fargli sapere quando possiamo incominciare.
      Alla faccia del libero arbitrio. Non ha neanche avuto bisogno di farsi la condizione di dubbio in quanto l’evidenza è tale che il ciclo è stato instantaneo.
      Gli ho fatto i miei personali complimenti e quelli a nome di tutto il gruppo.
      Ciao,
      Giovanni

    • Jenkins permalink
      25 settembre 2010 6:26 PM

      Giusto Gargamella, ottima citazione quella del codice d’onore grazie…….

  10. gargamella permalink
    25 settembre 2010 6:16 PM

    Fantastico Giovanni! Queste si che sono belle notizie, le nostre “sofferenze” non sono state inutili se stanno servendo ad illuminare la gente. Lo spirito pionieristico e d’avventura scorre di nuovo come linfa vitale nelle nostre vene! Pensa che una persona che conosco mi ha detto che aveva un problema psicosomatico che lo stava disturbando da un pò di anni e che vari auditors di classe IX che l’avevano intervistato gli avevano detto che la soluzione era andare a Flag……….”stranamente” ,dopo aver scoperto la VERITA’ con l’Indipendologo gli E’ SPARITO TUTTO, sta benissimo e ……..ciao ciao Mecca.
    Grazie Gio

  11. Francesca permalink
    25 settembre 2010 11:56 PM

    Ciao a tutti, alcuni giorni fa mi ha chiamato un amico Scientologo a cui avevo dato l’indirizzo del sito a fine luglio. Ci siamo incontrati e mi ha detto che di primo acchito a luglio pensava che fossi impazzita quando gli avevo detto che Brontolo il nano maledetto di LA era il SOPPRESSIVO number one della galassia. Poi ha guardato il blog dell’indipendologo e ha capito tutto. Voleva sapere adesso come proseguire sul ponte e gl’ho illustrato le possibilità del mondo Indipendente. Ora è pronto per scollegarsi dalla soppressione di Brontolo e lo manderà a fare in…. (aggiungere sostantivo a piacere). Un altro che recupera la sua vita e si libera dalle bugie del nano folle.
    Ciao Francesca
    Ps quanto mi piace disseminare!!!

  12. Boris permalink
    27 settembre 2010 1:55 AM

    Per correttezza il rudere che si vede nelle foto è solo una dependance dell’intero sito. Il building è un ex-collegio. Le condizioni sono meno disastrate di quelle delle foto ma in ogni caso la cifra per renderlo “ideale” è, se nn proprio corretta, molto vicina a quella reale. La cosa tragicomica è che si trova in mezzo al nulla, un paio di Km fuori da Rivoli!
    Io stesso quando l’ho visto ho capito che non sarebbe mai diventato un’org… e parlo del 2006…

  13. CASOMAI permalink
    27 settembre 2010 10:34 PM

    allora, punto primo siete sempre i soliti criticoni, io sono piemontese e vi posso assicurare che, se vuoi avere i finanziamenti regionali per aprire un agriturismo DEVI avere degli ettari di boscaglia, punto secondo, nell’agriturismo puoi vendere solo cose che sono state prodotte in loco, e mi sa che a torino, latte di asina se ne farà di brutto! anche se magari saranno munti anche gli asini, per contibuire allo scopo. ultimamente è stata messa in giro la voce che l’operazione immobiliare ha già reso il doppio! questo vuol dire che l’immobile ha già raddoppiato il valore ( peccato che non troverai mai nessuno che acquisisca il lotto per quella cifra, sempre che non venga abrogata la legge Merlin, a quello scopo sarebbe perfetto, moolto fuori mano). l’org di torino è semi deserta già adesso, la polizia a maggio 2010 ha sequestrato dei folder e dei dossier segreti del DSA e c’è stata una campagna di informazione su questo ciclo per una intera settimana, sembrava un fotoromanzo a puntate di altri tempi… mancavano solo le modelle con lo sguardo rapito… e la perversione saliva alle stelle … CI ATTACCANO, CI STIAMO ESPANDENDO!
    allora, per cocludere: se ti attaccano frontalmente è perchè stai veramente facendo sciocchezze, se vuoi delle persone devi avere i servizi vicini o devi essere un golf club, Merlin a parte, per avere un valore devi avere qualcuno disposto a scambiarlo ma per fare stupidaggini è sufficiente eseguire ottusamente gli ordini!
    SVEGLIATI TORINO!
    non giustificare anni di errori reiterandoli, nella stessa week hai mediamente 4 FS e 6ARCX blow, così crescono solo i nemici, e non solo della chiesa, purtroppo!

  14. IVO permalink
    1 gennaio 2011 6:02 PM

    TUTTO questo succede quando si demanda il potere e si idealizzano le persone io non l’ho mai fatto e mai lo farò nemmeno se dovessi trovarmi a parlare con Ron accetterei una comunicazione che non fosse alla pari con lui, quando una persona rinuncia a questo diritto e alla propria integrità ha già deciso di accettare di essere inferiore ed “giusto” che si ritrovi forse anche a essere ridotto a schiavo, forse è un percorso che io ho già fatto in vite precedenti per questo non accetto che ci sia nessuno al di sopra di me MAI, io sono il migliore e il più grande di tutti i thetan, ma penso lo stesso di tutti voi e vi rispetto.
    Se non sarà così nei decenni a venire se non si lavorerà bene su questo ( SIAMO TUTTI ALLA PARI) con gli stessi diritti e doveri ci ritroveremo ancora con qualche pazzo soppressivo che comanda e sarà solo perchè troppi gli avranno demandato il potere e lo avranno osannato come essere superiore.
    Purtroppo questo succede alla massa dall’inizio dei tempi in questo pianeta trappola basta come esempio guardare gli inglesi nella stragrande maggioranza osannano e si inchinano alla corona alla regina li mantengono nel lusso da secoli sono messi maluccio come thetan, possibile che nessuno alzi la voce e gli dica di restituire tutto e di guadagnarsi da vivere io li manderei a gratis a gestire l’ org agriturismo ideale di torino ma loro no se ne stanno soppressi e contenti sti inglesi e molti cosiddetti soppressi scientology lo stesso hanno demandato senza potere di controllo, hanno accettato di farsi sentire inferiori perchè si lamentano 2+2 fà quattro non lo sapevano, bene ora in molti lo sapranno e spero si sveglieranno lo spero vivamente per tutti noi e per una Scientology con ARC, Giustizia, Amore, e Concedere di Essere.

    Un abbraccio A TUTTI QUELLI CHE LO GRADISCONO………………………………

  15. Virginia permalink
    30 dicembre 2011 1:33 PM

    Leggo ora questo post un po’ datato….
    La maggior parte delle foto riguarda gli annessi rurali al fabbricato principale che è un bell’edificio ottocentesco in condizioni decisamente migliori anche se necessita anch’esso di ristrutturazione totale. Il pubblico di Torino ha, anzi abbiamo, pagato € 2.000.000,00 per il solo acquisto ai quali va aggiunta la parcella del notaio e le imposte di registro che non erano state preventivate durante la raccolta; soldi che sono stati racimolati in fretta e furia all’ultimo momento. Ad oggi è stato rimesso a posto un solo fabbricato che dovrebbe essere destinato all’area purif ma che, ora come ora, viene utilizzato per qualche event.
    Sono a conoscenza di tutti i dettagli in merito alla raccolta fondi e all’acquisto ma non ritengo giusto divulgarli sul blog. Basti dire che l’area è davvero molto scomoda da raggiungere, i lavori non sono ancora iniziati anche se ogni anno viene detto che stanno per cominciare, una buona parte del campo di Torino è in ginocchio per le donazioni fatte e c’è una diffusa sfiducia nel sogno di realizzare l’org ideale che è quello che ci ha sostenuti durante gli event di raccolta fondi.
    Virginia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...