Skip to content

I RETROSCENA DELLA “ETA’ D’ORO DELLA TECH” (Parte 1)

30 luglio 2010

Eccovi una nuova serie sulla Golden Age dal mitico Joe Howard  (Dan Koon) – Certo le sue rivelazioni sono di prima mano ,ed  inoltre la sua competenza tecnica è senz’altro ineccepibile. Quindi abbiamo qui il privilegio di conoscere veramente come sia nata , come si sia sviluppata e perchè: l’ “ETA’ D’ORO DELLA TECH”. Certo gli aspetti trattati sono molto tecnici e quindi questo post può contenere per chi fosse a digiuno di training , delle realtà difficili – Cercate comunque di leggerlo e chiaritevi quello che non capite usando il Dizionario Tecnico , vi garantisco che sarà un percorso entusiasmante.  Allacciate le cinture.

Anita Baldi

ETA’ D’ORO DELLA TECH, Background e (cattiva)Amministrazione

Dal suo rilascio nel 1996 , L’Età d’Oro della Tech è stata un soggetto che ha avuto molto interesse ed è stata anche un bottone molto caldo per molti , sia all’interno che all’esterno della Chiesa di Scientology formale. Eccovi i dettagli di come ci si è arrivati con qualche opinione su come è stata messa in atto male , e cosa poteva essere fatto meglio e cosa può essere fatto adesso dal movimento degli Indipendenti per estrapolare quello che poteva essere utile da quel periodo per migliorare la qualità dell’auditing , che era lo scopo originale dell’Età d’Oro della Tech, anche se  può essere contestata accesamente. Ci sono moltissimi dettagli qui di seguito che non erano disponibili prima d’ora per quanto ne so io , circa cosa sia realmente successo durante l’evoluzione che portò al suo rilascio nel Maggio del 1996.

L’anno prima , nell’estate del 1995 , DM era a Flag da molto tempo. Forse non è conosciuto ai più  che Flag ha telecamere in ogni stanza di auditing che sono connesse a monitor nelle HGC dove , su serie di schermi , i dirigenti possono osservare a distanza qualsiasi session , in qualsiasi momento.
Questa cosa non viene molto pubblicizzata , come potete immaginare. Non c’è niente di meglio che sapere che 20 dirigenti stiano lì in piedi ad osservare la TUA session. Con quello che paghi a Flag ! Questi sistemi per “guadare dentro” , così sono chiamati, esistono in tutte le Org della Sea Org, come minimo al Celebrity center Int ed anche in qualche Org di Classe V delle più moderne. Per essere giusto , lo scopo di questi sistemi è quello di migliorare la qualità dell’auditing. D’altronde quando chiami il tuo fornitore di TV via cavo anche quelli ti dicono con voce da robot “Questa chiamata potrà essere monitorata per migliorare la qualità dei nostri servizi”. Non so se lo stesso fattore di realtà viene dato a tutti i pc prima di andare in session. Forse sì. E dovrebbe essere fatto.

Comunque sia , DM occasionalmente entrava nella stanza dei monitor dell’HGC di FSO e guardava le session. Parecchi ispettori di RTC e dirigenti di Flag erano di solito presenti per queste “critiche costruttive” riguardanti le session che lui guardava.
Le qualifiche tecniche di DM per fare queste critiche sono in realtà zero, al di là di qualsiasi autorità lui si sia dato da solo. La policy di LRH dice di stare attenti ai Dirigenti che fanno da C/S ed il Film Tecnico del Training n°13 trata il come un C/S dovrebbe usare la critica dei TRs per migliorare il training e la qualità degli auditor. C’e anche un consiglio che LRH ha scritto agli inizi degli anni 80 quando l’auditor di Classe XII Merrill Mayo , che non era addestrata come C/S, aveva C/Sato un’azione per un caso dove c’erano anche delle circostanze attenuanti. LRH venne a saperlo e scrisse a David Mayo , che al tempo era il Senior C/S Int, che se qualsiasi auditor avesse fatto in C/S di un folder per un livello per il quale non erano addestrati come C/S, avrebbero dovuto perdere tutti i loro certificati all’istante. Questo è quanto sacro LRH considerasse il posto di C/S. DM è a conoscenza di questo consiglio. (Quello non voleva ovviamente modificare i C/S scritti dagli auditor come delineato nella C/S Series 25 “LA NUOVA FANTASTICA LINEA DELL’HGC”)

Out Tech a Flag

DM iniziò a notare dell’auditing fatto male da alcuni auditor di Flag che indicavano erroneamente degli F/N , e quella cosa fu la causa di un’esplosione nucleare nelle HGC, negli uffici dei C/S e nella struttura dei dirigenti della FLB. Mentre ad Int , RTRC (Ron Technical Research & Compilation) era indaffarata a compilare l’ormai mitologico Dizionario di Scientology. Dei rapporti allarmanti (è raro che ce ne siano di diversi) iniziarono ad arrivare ad int in relazione “all’orribile scena della Tech a Flag”. Poi iniziarono ad arrivare ordini sul raccogliere riferimenti su questa o su quella cosa tecnica. Poi delle ispezioni vennero fatte da parte dell’ufficio del Senior C/S e dal personale tecnico di RTC per verificare che tipo di auditing si stesse facendo nella Qual di Gold. Vennero osservate delle outness simili. Ka-Boom! Flag e la Qual di Gold divennero le torri gemelle della Tech di Scientology versione 11 Settembre.

I primi caduti furono gli auditor che divennero lo staff  più introverso e con uno sguardo tormentato che possiate immaginare.  Le statistiche di FSO furono ai loro minimi storici durante quell’estate e quell’autunno. Secondo quanto dice la C/S Series , LA LINEA DEL CARTELLINO ROSSO, le HGC perdevano a volte tutti i punti delle loro statistiche per tutte le settimane  in cui dei cartellini rossi non venivano riparati ad F/N all’esaminatore entro le 24 ore. Quanto ci fosse di valido in quello io non lo so. Io penso che qualcosa di vero forse c’era , ma c’è certa gente se non ci sono cinque allarmi di incendi al giorno non riescono a vivere, o se non hanno di fronte delle Hill 10 ogni giorno non va bene, ed in una organizzazione con una gerarchia rigida come la nostra , la persona che ne è a capo può causare queste cose tutte le volte che vuole , se le stesse vanno bene per il suo umore di quel giorno o se servono ad ottenere qualcosa che lui vuole ottenere. C’è della verità nel detto ” I Thetan amano le Hill 10 (Una Hill 10 è un gergo di Scientology quando succede una emergenza fortissima)

Alla fine del 1995, DM ritornò alla base. Il progetto del dizionario venne girato ad altri al di fuori di RTRC e sparì dalla circolazione , apparentemente per sempre. ( Se mai dovesse uscire sarebbe un prodotto fantastico – nessun dubbio a riguardo.)

Le Basi dell’Eta d’Oro della Tech—Riferimenti di LRH

Dal Gennaio sino al Maggio del 1996 ed anche oltre un lavoro molto, molto intenso venne intrapreso per dare esecuzione ai piani che LRH aveva menzionato nel lontano 1971 in una conferenza che aveva tenuto sulla Apollo. Il 5 Settembre di quell’anno lui tenne una famosa (per i membri della SO ) conferenza intitolata “Un discorso sulla Qual di Base”. Durante quella conferenza , lui menzionò che c’era un progetto in corso per fare in modo che ogni azione di auditing venisse presa e messa sotto forma di esercizi attraverso i quali gli auditor potessero apprendere gradino per gradino le azioni dell’auditing:

“Ora , voi dite , “Esercizi?” Ebbene sì. In realtà stiamo proprio adesso preparando un Corso di Esercizi che ha un esercizio per ogni azione di auditing, la cosa più incredibile che avrete mai modo di vedere nella vostra vita. Non è ancora stato pilotato molto sino adesso , ma lo stanno facendo degli esperti. E questa cosa va direttamente nella direzione della tua Sezione del Cramming, senza tener conto se insegnavate un Corso di Esercizi. Quel tizio ad esempio sembra non sia in grado di fare il listing e nulling. Bene , ci sono esercizi per il listing e nulling , e così vengono scritti e quelli sono i gradini. Così , l’Addetto al Cramming , dovrebbe semplicemente prenderlo , darglielo in mano, e .. listing e nulling. Lui fa i gradini con il meter davanti a lui, e ci va attraverso utilizzando una bambola sino a che impara bene tutti i gradini. Ed allora dice a se stessa ” Oh , Adeso capisco. Um ,.. sì. Ho capito.”  Capite? Lui va attraverso i movimenti , perchè è la confusione sulla sequenza dei movimenti che lui deve affrontare. Lui su quelli è insicuro. Quindi , subito l’Addetto al Cramming può prendere da un grosso pacco di esercizi , quell’esercizio sul quale il tizio sta sbagliando nel suo auditing e farlo esercitare su quelle cose. E poi puoi metterlo insieme ad un’altra persona e gli puoi far leggere ,usando il Metodo 2 , i bollettini che lui dovrebbe essere in grado di eseguire e trovi le parole che non ha capito. E se hai una libreria con all’interno queste informazioni allora ce l’hai fatta , avrai dell’auditing perfetto ! Facilissimo” — LRH

Prima , nel 1969, aveva in effetti fatto la stessa cosa con il vecchio HSDC (Hubbard Standard Dianetics Course) quando pubblicò una serie di esercizi che riguardavano la procedura di R3R. Li pubblicò nell’HCOB 17 Luglio 69, ESERCIZI PER L’ADDESTRAMENTO SUI COMANDI DI DIANETICS .Quei 4 esercizi erano i  TR 101, 102, 103 e 104. Con l’avvento di Nuova Era Dianetics nel 1978 vennero aggiunti due ulteriori esercizi , TR 100 e TR 100-A nell’ HCOB 17 Luglio 69RA (Riv. 11 Luglio 78) ESERCIZI PER L’ADDESTRAMENTO SUI COMANDI DI DIANETICS DELLA NUOVA ERA.

Nell’Ottobre del 1971 una versione di esercizi per azioni di auditing sino a Classe IV vennero pubblicati per dare esecuzione all’ordine originale di LRH. Ecco la lista orginale delle pubblicazioni che contenevano quegli esercizi:

HCOB 9 Ott 71 IADS # 1 “Corso di Esercizi per gli Auditor, Esercizi di Base”
HCOB 9 Ott 71 II ADS # 2 “Corso di Esercizi per gli Auditor, Esercizi del Livello 0”
HCOB 9 Ott 71 III ADS # 3 “Corso di Esercizi per gli Auditor, Esercizi del Livello I”
HCOB 9 Ott 71 IV ADS # 4 “Corso di Esercizi per gli Auditor, Esercizi del Livello 2”
HCOB 9 Ott 71 V ADS # 5 “Corso di Esercizi per gli Auditor, Esercizi del Livello III”
HCOB 9 Ott 71 VI ADS # 6 “Corso di Esercizi per gli Auditor, Esercizi del Livello IV”
HCOB 9 Ott 71 VII ADS # 7 “Corso di Esercizi per gli Auditor, Esercizi di Dianetics”
HCOB 9 Ott 71 VIII ADS # 8 “Corso di Esercizi per gli Auditor, Esercizi del Interiorization Rundown”
HCOB 26 Nov 71 IV ADS # 9 “Corso di Esercizi per gli Auditor, Esercizi del Expanded GF-40X Drills”

Le pubblicazioni di questi esercizi non erano molto buone , sfortunatamente , e facevano fare esercizi sbagliati agli studenti su cose come il L&N (Listing e Nulling) con conseguenze disastrose. Quelle pubblicazioni non furono apprezzate e vennero successivamente cancellate.  Malgrado ciò , questi due riferimenti  – la conferenza del 1971 e gli ESERCIZI PER L’ADDESTRAMENTO SUI COMANDI DI DIANETICS – divennero il fondamento della Età d’Oro della Tech. (Il nome comunque , viene da una cosa detta da LRH in una delle Conferenze sugli Ls)

CONTINUA

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...