Skip to content

DICHIARAZIONE DI MARTY RATHBUN parte 2

18 luglio 2010

9. Nella prima settimana di Novembre del 1993 sono fuggito dalla Base di INT sulla mia moto. Volevo vedere mio padre prima che morisse, a quel tempo era un malato cronico con un cancro ai polmoni. Quando chiamai mio padre il giorno seguente, lui mi disse che l’ex Ispettore Generale di RTC Greg Wilhere , la segretaria di Miscavige e la mia ex moglie del tempo Anne Rathbun erano seduti accanto a lui e che volevano parlarmi. Io decisi di viaggiare dall’altro capo dello stato e visitare un vecchio amico sino a che Miscavige si fosse stancato di fare il palo sul letto di morte di mio padre. Chiamai mio padre ogni giorno, scambiando comunicazioni con lui, e poi ascoltavo i tentativi di Wilhere e di Anne per farmi tornare alla Base Internazionale. Questa cosa andò avanti per sette giorni. Alla fine , Wilhere mi disse che Miscavige si era pentito su come aveva trattato me ed altri alla Base , e mi implorava di prendere una sua telefonata. Alla fine parlai con Miscavige e lui letteralmente mi pregò di incontrarlo. Mi misi d’accordo con lui a New Orleans due giorni più tardi. Miscavige volò sin lì da solo e si incontrò con me per una serata intera. Si scusò per il suo comportamento egocentrico, imprevedibile, e violento e mi giurò che l’avrebbe corretto e mi offrì , un premio  per aver guidato il raggiungimento più grande mai ottenuto nella storia di Scientology, l’esenzione fiscale da parte della IRS. Il premio consisteva in un paio di anni sabbatici a bordo della nave della chiesa , la Freewinds, sarei potuto progredire sul Ponte delle consulenze di Scientology , e mi sarei potuto addestrare come auditor ( consulente di Scientology). Io accettai.

10. Dalla metà di Novembre 1993 sino ad estate inoltrata del 1995 feci auditing e mi addestrai sulla Freewinds. Divenni un auditor di Classe V graduato. E poi mi addestrai sino a diventare un auditor di Classe IX. Per ottemperare alle direttive di Miscavige mi addestrai anche sulla base dello studialo-esercitalo-fallo sino a Classe XII in modo da poter maneggiare personalmente parecchi VIPs  sui livelli avanzati che non erano soddisfatti con i servizi dati loro dalla chiesa presso il Celebrity Center, la Flag Service Organizatio, e sulla Flag Ship Service Organization ( a bordo della Freewinds). Alla fine del mio addestramento, le mie abilità relative alla applicazione delle scritture , come definite da McShane nella sua dichiarazione come le “parole scritte e registrate di L. Ron Hubbard”, erano di gran lunga superiori a chiunque altro nella chiesa di Scientology , a tal punto che Miscavige mi assegno’ personalmente per ri-addestrare tutti gli auditor e C/S con il più alto livello di addestramento , quelli che avevano raggiunto Classe XII, alla Flag Service Organization a Clearwater, Florida. Miscavige inoltre mi assegnò personalmente il compito di audire, fare la supervisione del caso, o ad usare qualsiasi strumento fosse necessario contenuto nelle scritture, per maneggiare le vite dei più alti VIPs  della chiesa. Quindi, mi assegnò personalmente il compito di dare consulenza a Tom Cruise,John Travolta, Lisa Marie Presley, Kirsti Alley, Isaac Hayes, Greta Van Sustern, Billy Sheehan, ed altri. Miscavige inoltre mi nominò alla più alta posizione possibile sotto la sua Ispettore Generale di RTC.

11. Dopo essere tornato alla Base del Quartier Generale Internazionale dopo il mio addestramento nel 1996 , ricevetti un briefing personalmente dal COB RTC David Miscavige e da sua moglie COB Assistant RTC Shelly Miscavige che riguardava le priorità. I briefing erano quasi esclusivamente focalizzati sulla protezione di Miscavige. Venni informato che la totalità dell’organizzazione di RTC aveva assunto come primario e principale compito la protezione ed il promulgamento dell’immagine e del potere di David Miscavige. Venni a conoscenza che erano stati fatti un numero significativo di cambiamenti in RTC durante i due anni della mia assenza dalla Base Internazionale. Prima cosa ,la priorità al vertice per RTC era quella di assicurarsi che non ci fossero fughe di staff dalla base. RTC veniva immediatamente allertata  se qualcuno lasciava la base senza permesso. Questo veniva fatto malgrado il fatto che CSI aveava più di una dozzina di personale della sicurezza che lavoravano a tempo pieno per assicurarsi che le persne rimanessero all’interno e per rintracciarle una volta che erano fuggite. RTC poi mise insieme un certo numero di persone per supervedere quello che venne poi conosciuto come “l’esercizio del fuggitivo”. Un “fuggitivo” (blow) è definito uno che se ne và senza autorizzazione nel gergo di Scientology. Questo significò quindi il mettere insieme ancora più personale di CSI per : a) esaminare completamente gli archivi del personale ed altri archivi allo scopo di prevedere dove il fuggitivo potesse dirigersi, b) esaminare accuratamente la cartella del pre-clear per lo stesso scopo e per lo scopo addizionale di trovare dei “bottoni” personali (cose che hanno un alto potenziale emozionale) che la persona aveva , in modo che, una volta che veniva localizzata, potesse essere manipolata per farla tornare,  c) ottenere tutti i numeri dei conti correnti bancari e le informazioni disponibili sulle carte di credito ed usare queste informazioni per scoprire le spese giornaliere che venivano fatte per individuare la posizione della persona che era fuggita , d) contattare i parenti Scientologist e persuaderli a lavorare per conto della chiesa per fare in modo che tornasse, e) contattare i parenti non-Scientologist del fuggitivo e, usando le pubbliche relazioni , fare in modo che fossero di aiuto nell’ottenere il ritorno della persona, f) mettere insieme una squadra di telefonisti per chiamare ogni motel presente sulla strada che si presumeva che la persona  fuggita avrebbe seguito (decisa analizzando i punti da a) ad e) di cui sopra), g) mettere un certo numero di persone fidate su delle automobili per cercare di intercettare la persona fuggita per la strada. Sino a due dozzine di persone potevano lavorare sull’esercizio del fuggitivo per giorni e persino settimane sino a che il fuggitivo veniva localizzato e fatto ritornare.

12. Le persone che lavorano alla Base di Gold , come una volta facevano sia Marc che Claire Headley , non sono liberi di andersene come e quando vogliono. Se  se ne vanno, sono considerati un “blow” e uno sforzo massiccio viene attuato per riprenderli. Noi istruivamo le persone che partecipavano all’esercizio del fuggitivo ad usare qualsiasi mezzo di persuasione o coercizione possibile per fare in modo che la persona fuggita tornasse alla Base di Int. Li istruivamo che non dovevano trattenere fisicamente la persona fuggita una volta localizzata. Comunque l’intesità della spinta generata da RTC , ed emanata dai Miscavige e molto spesso da me, riferita ad altri, era così intensa che a volte le persone venivano trattenute fisicamente . I Miscavige hanno reso molto chiaro che se una persona rappresentava una minaccia alla sicurezza di Miscavige personalmente  per aver lavorato a diretto contatto con lui nel tempo, tale persona doveva essere fatta tornare alla Base utilizzando qualsiasi mezzo. Quindi sotto la pressione dei Miscavige, una volta io ho assalito uno staff member di RTC che era fuggito all’aereoporto Internazionale di LA. L’ho alzato da terra prendendolo per il collo della camicia, l’ho sbattuto sulla schiena sopra il cofano di un Taxi , e tenendolo fermo per il collo con una mano , ho stretto il pugno dell’altra e l’ho minacciato di fargli saltare le cervella. Venni altamente encomiato da Miscavige per aver intrapreso quelle misure. Miscavige istruì me ed altri dirigenti di RTC che per nessun motivo sarebbe stato accettabile che uno staff member di RTC fosse lasciato fuggire .

13. Dal 1992 in avanti Miscavige richiese che RTC implementasse misure tali da rendere impossibile lasciare la Base , per centinaia di staff di RTC , CSI e Gold. Stabilimmo turni di sorveglianza agli appartamenti dello staff a Hemet in California. Lo scopo delle guardie della sicurezza e dei turni era quello di assicurarsi  che nessuno se ne andasse in quelle poche ore che lo staff generalmente dedicava al sonno , fuori dalla Base di Int. Le guardie della sicurezza si incontrarono con membri della divione del personale e del training , responsabili sia per l’addestramento del personale che per i loro orari di lavoro. Chiamarono questo il “Consiglio Perimetrale”. Lo scopo del consiglio era quello di stabilire un sistema di monitoraggio su ogni membro dello staff alla Base di Int che potrebbe mostrare il minimo segno di disaffezione con la vita della Base. Era compito della sicurezza avere un occhio vigile su di loro; e non lasciare che loro uscissero dalla base per nessun motivo. RTC di solito aveva un suo rappresentante che sedeva nei meeting del Consiglio Perimetrale. Se uno staff member esprimeva il desiderio di andarsene , o se Miscavige o qualcuno in RTC aveva il minimo sospetto della cosa, la persona veniva mandata alla Old Gilman House. Era una struttura di edifici dilapidati ad un angolo estremo della proprietà dove veniva messa delle altre guardie della sicurezza per tutta la notte per prevenire qualsiasi fuga.  Una cinta circondava tutta la proprietà di Int attrezzata con rilevatori di movimento. Quando i rivelatori allertavano la sicurezza di un qualsiasi movimento, loro arrivavano in pochi minuti sulla scena per trovare chi stava fuggendo e riportarlo all’interno della proprietà.

14. La forza con la qulae queste misure venivano applicate da RTC e CSI sono ampliamente illustrate dal caso di Don Jason. Nel 1998 quando Jason  – allora un senior executive della Flag Service Organization , e testimone oculare del coinvolgimento personale di Miscavige nella morte di un fedele – all’improvviso scappò dall’organizzazione, io venni diretto personalmente da Miscavige per trovarlo e riportarlo a Clearwater. Una volta che l’ebbi fatto , Miscavige mi ordinò di mandare Jason sulla nave della chiesa, la Freewinds nei Caraibi, per mesi di lavori forzati e confessioni. Mi disse che lo scopo di quella località era che non avrebbe potuto fuggire , perchè la Freewinds poteva controllare i movimenti di Jason visto che avrebbero tenuto in mano il suo passaporto. Ma quando Jason riuscì a scappare dalla Freewinds ed a persuadere i funzionari Doganali a lasciarlo tornare negli Stati Uniti senza il passaporto , allora Miscavige diresse la mia seconda missione per far ritornare Jason. Volai da Clearwater dino alla città natale di Jason fuori da Milwaukee, Wisconsin. Mi feci amica la madre non-Scientologist di Jason e riuscii a fare in modo che Jason cooperasse con me. Visto che Jason resisteva ad ogni mia pressione per farlo ritornare, Miscavige mi ordinò di fare in modo che Jason firmasse documenti che lo avrebbero discreditato nel futuro, qualora lui avesse criticato in pubblico  Miscavige o la chiesa. E così feci.

CONTINUA

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...