Skip to content

DICHIARAZIONE DI MARTY RATHBUN parte 1

16 luglio 2010

Eccovi i primi 8 punti dei 30 contenuti nella Dichiarazione di Marty Rathbun presentata in tribunale a sostegno della causa degli Headley’s contro David Miscavige.

Buona lettura

Gary Baldi

DICHIARAZIONE DI MARK “MARTY” RATHBUN

Io Mark “Marty” Rathbun, dichiaro quanto segue , basato sulla mia conoscenza personale:

1.Ho praticato Scientology per 33 anni. Sono entrato nella Sea Organization nel Gennaio del 1978 ed ho prestato servizio sino al Dicembre del 2004. Approssimativamente tra il Marzo del 1982 ed il Dicembre del 2004 , rispondevo direttamente a David Miscavige nelle sue funzioni di Operatore del Progetto Speciale, Presidente del Consiglio di Author Services Inc. , Presidente del Consiglio del Religious Technology Center (COB RTC).

Per un periodo molto breve c’è stato un superiore , ma solo di nome , tra Miscavige e me. Ma Miscavige non ha mai concesso al quel superiore , solo di nome, di interrompere la mia linea di subordinazione e di rapporto diretto a Miscavige. Ho  prestato servizio come Presidente di RTC dal 1987 sino al 1993. Sono stato membro del Consiglio di Amministrazione dal 1987 sino al 1993 e dal 1997 presumibilmente sino al presente visto che non ho ricevuto nessuna comunicazione da RTC che indicasse la mia rimozione dal Consiglio.

Nel 2004 ho vissuto da solo per 10 mesi presso la Chiesa di Scientology aspettando di avere un incontro con il COB di RTC che Miscavige stesso mi aveva promesso. Lo scopo di quell’incontro era quello di discutere come Miscavige avesse dirottato la Chiesa di Scientology Internazionale (CSI) e l’avesse trasformata da una organizzazione religiosa , in una operazione commerciale che sempre di più operava verso il raggiungimento dell’obbiettivo primario di aumentare e proteggere la richezza personale, gli agi, il divertimento ed il potere di Miscavige. Dopo 10 mesi ed una mezza dozzina di volte in cui Miscavige non si era presentato agli incontri, lasciai alla fine gli alloggi della Chiesa nel Dicembre del 2004.

2.Io continuo a praticare Scientology in modo indipendente dalle chiese di Scientology ed al di fuori del controllo del Religious Technology Center. Ho fatto ben conoscere questo fatto attraverso il mio Blog nell’ultimo anno,Moving Up A Little Higher, 26 http://markrathbun.wordpress.com/. Il mio Blog ha ricevuto 1,6 milioni di visite durante il suo anno di operatività. Warren McShane ha giurato di fronte a questo Tribunale nelle sue dichiarazioni del 24 Gennaio e del 19 Maggio 2010 che RTC ha solo due scopi. Uno di questi scopi a quanto si dice è di “proteggere il pubblico assicurandosi che solo le organizzazioni autorizzate usino i marchi religiosi che identificano Scientology”. Che è un modo di dire , usando le  Pubbliche Relazioni , “faremo chiudere chiunque pratichi Scientology che non sta entro la riga bianca stabilita da RTC”. RTC ha mandato investigatori privati ad intimidire tutte le persone a cui io ho amministrato Scientology  lo scorso anno , e questo include due volte in cui lo hanno fatto con mia moglie, e tutti le volte li hanno interrogati sul come io pratichi Scientology. Malgrado questo, nemmeno una volta nei due anni in cui io ho esercitato nè McShane e neppure Miscavige , e nemmeno nessun avvocato che lavora con loro si è preoccupato di comunicarmi anche una sola obbiezione sul fatto che io eserciti Scientology e di affrontarmi sulla cosa. Questo dovrebbe bastare per quanto riguarda il primo scopo di RTC. Di seguito tratterò l’altro presunto scopo che dovrebbe avere RTC , “di proteggere la religione imponendo l’applicazione ortodossa delle tecnologie religiose del Sig. Hubbard ” (paragrafo 54 della dichiarazione di McShane del 24 Gennaio del 2010).

3.Dopo tre anni e mezzo di servizio nella Sea Org, nell’estate del 1981 venni ingaggiato in una oerazione chiamata Progetto Speciale. Guidata da David Miscavige, il nostro scopo era quello di ottenere il “Tutto Pulito” per il Fondatore di Scientology L. Ron Hubbard.  Il “Tutto Pulito” era definito come il raggiungimento di una situazione legale che rendesse possibile e sicuro per L. Ron Hubbard  tornare alla Base del Management Internazionale vicino a Hemet , California , senza che ci fosse il pericolo che lui venisse coinvolto nelle cause ancora aperte.  Per i seguenti 5 anni e mezzo , lavorai senza sosta nel coordinare la difesa di tutte le cause negli Stati Uniti e nel mondo. Chiudere tutte quelle cause avrebbe significato ottenere il “Tutto Pulito”. Nel Gennaio del 1982 , espressi l’idea che avremmo potuto transare tutte le cause per 1.6 milioni di dollari così come avevano richiesto gli avvocati delle parti lese sei mesi prima , e che quello sarebbe stato un vero affare ed una via veloce per ottenere il “Tutto Pulito”. Quando David Miscavige venne a conoscenza che io avevo fatto una proposta simile, ordinò che  venissi disciplinato severamente per aver avuto intenzioni contrarie alle sue. Mentre il “Tutto Pulito”  stava andando avanti, nel Maggio del 1984 venni nominato come Dirigente Legale per Author Service. Il “Tutto Pulito” non venne mai raggiunto mentre L. Ron Hbbard era in vita. Lui morì nel Gennaio del 1986. Poco dopo la morte  di Hubbard, dopo aver speso più di 100 milioni nel cercare di ottenere il “Tutto Pulito”, e trovandosi ad essere l’obbiettivo principale di coloro che ci avevano fatto causa , Miscavige ordinò che tutte le cause in corso venissero transate. Spendemmo più di 100 milioni di dollari per il privilegio di transare tutte le cause – che avremmo potuto transare cinque anni prima per 1.6 milioni – 2.6 milioni , allo scopo di avere il”tutto pulito” per Miscavige.

4.Nel Marzo del 1987 partecipai ad una missione capitanata da David Miscavige per prendere possesso del Religious Technology Center. Era parte integrante per vincere la faida di Miscavige contro Pat Broeker per avere il controllo totale su tutte le Chiese di Scientology e le altre organizzazioni collegate. Miscavige creò la posizione di Presidente del Consiglio (un posto ed una posizione che non esisteva in precedenza) del Religious Technology Center (RTC). Io divenni uno dei Direttori e Presidente di RTC a quel tempo. Inoltre venni anche nominato Ispettore Generale per l’Etica. Il mio compito era quello di controllare tutte le faccende di Etica a livello Internazionale, inclusi tutti gli affari esterni che potessero porre un problema (Legale, Pubbliche Relazioni, Spionaggio e Sicurezza).

5. Alla fine degli anni ottanta ebbi un ruolo prominente nella strategia utilizzata da Miscavige per “eliminare” il suo rivale al potere Pat Broeker. Durante quella lotta di potere, sotto la direzione di Miscavige , coordinai un gruppo di investigatori privati per monitorare ogni mossa che facesse Broeker per un periodo di 5 anni. Nessuna spesa doveva essere risparmiata. Diligentemente facevo rapporto a Miscavige riguardo i movimenti di Broeker. Passai anche a Miscavige nastri audio di tutte le conversazioni telefoniche di Broeker che Miscavige mi aveva richiesto di registrare. Nel 1990 circa Miscavige aveva reso Broeker senza più alcun potere e lo aveva estromesso dalla chiesa. Mentre io continuavo a monitorare tutti i movimenti e le parole di Broeker , era ormai chiaro che il potere incondizionato era ormai assicurato per Miscavige. Di conseguenza il comportamento di Miscavige divenne sempre più imprevedibile , accentrato su di sè, paranoico e non religioso. Il Religious Technology center prese la stessa strada di Miscavige.

6. Come Ispettore generale per l’Etica diressi e coordinai un attacco su vasta scala all’ Internal Revenue Service. Lo scopo di quella campagna era quello di portare l’IRS in uno stato mentale più conciliante in modo che venissero a più miti consigli in relazione al  loro rifiuto decennale di concedere l’esenzione fiscale alle chiese. Nell’estate del 1991 , quando una pressione sufficiente era stata esercitata , io e Miscavige approcciammo direttamente l’allora Commisario dell’IRS Fred Goldberg in modo da aprire un negoziato. Le trattative vennero iniziate e protratte per i due anni successivi. Miscavige ed io viaggiavamo attraverso il paese insieme per incontrarci con l’IRS regolarmente sino all’Ottobre del 1993 , quando l’IRS concesse l’esenzione fiscale a tutte le chiese di Scientology  ed alle organizzazioni connesse.

7. Miscavige ordinò che venissero pagati dei premi ai dirigenti del Religious Technology Center durante i primi anni del suo regno come COB RTC. Lo giustificò affermando che era basato su policy della chiesa e della Sea Org del fondatore L. Ron Hubbard che dicevano che a lui sarebbe piaciuto vedere il giorno in cui gli Staff di Scientology fossero stati ben pagati.In accordo con questo, il fatto che i dirigenti di CSI e di RTC fossero ben pagati alla fine degli anni 80 e primi 90 non veniva nascosto. Naturalmente la paga di Miscavige era consistentemente molto più alta di chiunque altro. Infatti prima, c’erano altri dirigenti che dovevano ricevere una paga simile alla sua, sino a che non fosse stato ottenuta l’esenzione fiscale, perchè l’IRS richiedeva dei rapporti dettagliati sulla paga dei dirigenti più alti di RTC. La documentazione dell’IRS prova che negli anni 89-91 i dirigenti di RTC ricevevano salari dai 10 ai 50 mila dollari all’anno. Miscavige dichiarava un salario dai 50 ai 100 mila dollari l’anno. Quando quel problema sembrò essere risolto a soddisfazione dell’IRS, Miscavige cancellò i premi per tutti i dirigenti di RTC e CSI. Ad un certo punto quando l’IRS richiese delle informazioni aggiornate relative ai salari dei dirigenti , la moglie ed assistente di Miscavige , Shelly , mi rimproverò severamente per aver rifiutato un premio che io consideravo non meritato. Sotto quella pressione cedetti, e fui d’accordo a ricevere il premio per “proteggere il COB”. Una volta che l’esenzione venne ottenuta , i lauti premi per i dirigenti di CSI e RTC vennero praticamente cancellati. Con una eccezione sfolgorante. David Miscavige e sua moglie continuarono a percepire un salario combinato di oltre 100 mila dollari per gli anni che seguirono. Gli altri staff e dirigenti di RTC e CSI venivano pagati ,per la maggior parte di loro, 50 dollari la settimana.

8. Poco dopo che venne ottenuta l’esenzione e che la cosa fu annunciata e che i documenti relativi alla transazione vennero resi pubblici, i giornalisti iniziarono a concentrarsi sui salari a 6 cifre di David e Shelly Miscavige.Io gestivo le chiamate del New York Times, LA Times, e del St Petersburg Times su questo argomento scottante. Miscavige iniziò a farmi delle richieste assurde in modo che io mi liberassi di quelle storie. Divenne offensivo e violento nei miei confronti come se io avessi dovuto aver il poter di far sparire dei fatti talmente lampanti ed oggettivi. A causa di quello, combinato con la crescente vita nel lusso fatta da Miscavige , la sua ossessione innaturale verso l’attore Tom Cruise, ed il suo crescente comportamento violento verso lo staff e verso me , iniziai a chiedermi se la lunga e dura battaglia fatta contro l’IRS fosse veramente servita per proteggere la religione od invece se fosse servita a proteggere il potere personale e le scelte di vita di Miscavige.

CONTINUA

Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...