Skip to content

IL RISVEGLIO

2 luglio 2010

*****

Innanzitutto voglio agganciarmi all’ultimo nostro post “Manuela Saenz Parte 2”. Anche io come Marty, credo alle percezioni di Shelly , della celebrity e dell’altro testimone. I membri della SO che vanno out2D ( relazioni sessuali fuori dal matrimonio ) vanno immediatamente in RPF ( programma di riabilitazione per persone  fuori etica ), che dovrebbe durare qualche settimana ma che DM l’ha trasformato in una galera che dura anni .

Ma LUI no ! LUI non puo’ fare l’RPF , nessuno puo’ permettersi di fare a LUI un rapporto, perchè , se lo facesse , verrebbe torturato fino all’annullamento della propria personalita’; LUI deve essere intoccabile , LUI è il PADRONE ASSOLUTO.

E a noi indipendenti, man mano che veniamo a conoscenza di queste brutalita’, non solo aumenta la nostra rabbia , ma aumenta progressivamente la responsabilita’ di agire , di fare qualcosa a riguardo ; dobbiamo prenderci la responsabilita’ anche per tutti quei scientologist che non si sono ancora svegliati dal torpore inflitto da DM attraverso la sua manipolazione mentale .

Torpore che noi scientologist indipendenti capiamo particolarmente ,  proprio perchè ognuno di noi, nessuno escluso, ha  potuto sperimentare , e che puo’ vedere solo perchè ne è uscito.

Da qui deriva l’iniziativa di fare questo blog. Vogliamo che ad altri scientologist accada quello che è successo a noi : un giorno  ci si è “accesa la lampadina” , esausti di ricevere angherie dalla chiesa, abbiamo deciso di andare alla ricerca di qualcosa che potesse fornirci delle risposte valide a quei soprusi , e BUMMM!!!!!!!!!   siamo andati a finire sul blog di Marty e dei suoi amici che hanno raccontato le proprie esperienze agghiaccianti vissute in prima persona.

Ad ogni post che leggevo,mano mano mi si apriva una parte della mente, perchè ogni rivelazione aveva molto senso per me, ogni rivelazione era come un pezzo di puzzle situato al punto giusto che cominciava a far vedere una parte della scena.

La ricerca e scoperta è durata circa un paio di mesi, fino al punto di avere tutta la scena davanti, ed il risultato è stato aver trovato il “CHI” : David Miscavige è una Persona Soppressiva che ha usato la liberta’ per schiavizzare le persone.

Per noi scientologist , la parola liberta’ è sinonimo di Scientology, e noi SAPPIAMO che questo è vero perche’ lo abbiamo sperimentato sulla nostra pelle, solo che contemporaneamente non abbiamo potuto aprire le nostre ali per volare , perchè LUI ce lo ha impedito , togliendoci volta per volta quel pezzo di liberta’ che ci stavamo  conquistando mano mano salivamo sul ponte.

Come ho permesso che questo accadesse ? perchè non mi sono accorta che mi venivano legate le ali nel momento stesso in cui ero pronta a spiccare il volo ?  La mia “risposta” a quell’intrappolamento contemporaneo all’ascesa verso la liberta’, è stata : “probabilmente questo è il prezzo da pagare per quello che di piu’ importante esiste al mondo “. Questa era l’unica risposta “plausibile” in sostituzione di quella vera , perchè quella vera era invisibile, era dietro le quinte.

Adesso che la/le risposte sono piu’ che visibili , sento la responsabilita’ di dover causare , insieme a tutti gli altri indipendenti  , che le persone che giacciono ancora nel torpore , abbiano anch’esse il loro RISVEGLIO. E nel momento in cui  si accendera’ anche a loro “la lampadina”(spero il piu’ presto possibile), sapranno dove andare ad informarsi, specie quelle persone che non parlano inglese e che non possono leggere il blog di Marty e dei suoi amici americani.

ANITA BALDI


P.S.  alle persone non scientologist che leggono questo post, voglio far sapere che  David Miscavige ha severamente vietato ai scientologist di andare su internet, la pena per chi  trasgredisce : una manipolazione mentale molto piu’ forte e duratura fino al punto in cui uno dichiara che non lo fara’ piu’, altrimenti sara’ condannato a non fare piu’ scientology e quindi a non andare piu’ verso la liberta’.

Questa è la ragione per cui la situazione negativa si protrae , perchè gli scientologist che non sanno ancora la verita’, hanno paura di “trasgredire” andando su internet.

Annunci
13 commenti leave one →
  1. valerio permalink
    2 luglio 2010 4:08 PM

    Ciao Anita, sono daccordo con te che il risveglio totale è dovuto dalla possibilità di potersi avvicinare ai blog, non so ma forse l’unico modo è il passaparola anche se non è semplice convincere le persone a farlo. Se avete altre idee fatemolo sapere.

  2. irma permalink
    2 luglio 2010 4:14 PM

    Cara Anita,
    mi è molto reale quello che hai scritto, io non ho mai avuto a che fare personalmente con DM, sono “semplicemente” un pubblic italiano che durante il percorso sul ponte in una Org Avanzata ha avuto delle “strane difficoltà”. In una particolare occasione, dovevo riprendere i miei livelli OT, e ho dovuto lottare molto per proseguire perchè venivo fermata o “deviata” dal naturale percorso, interminabili comunicazioni a molti terminali fino ad RTC perchè non mi erano reali alcune cose. In quel frangente ho cominciato ad aprire gli occhi, NON RIUSCIVO PROPRIO A CAPIRE cosa ci fosse di sbagliato, al mio ritorno a casa, il mio pensiero è stato: fino a che le cose non cambiano io non proseguo. Sommato poi al continuo maneggiamento per raccolta fondi per i building, alle donazioni per la Jas, alle donazioni per i fondamenti per riempire le biblioteche, e prima ancora i congressi…… e ognuna di queste cose era la nuova strategia per chiarire il pianeta, per espandere scientology, per far conoscere scientology al mondo…….. il maneggiamento per queste cose era diventato una sorta di imposizione. E il risultato di queste strategie ancora non si vede, quanto siamo apprezzati dai wog, quanto siamo conosciuti, sono circa 22 anni che sono in scientology, ma l’espansione che avrebbe potuto e dovuto avere non c’è; ci siamo mai chiesti perche?
    I miei amici scientologist ancora non si fanno queste domande, trovano sempre la motivazione giusta per giustificare questa situazione, oppure dicono che le statistiche dimostrano che l’espansione c’è; se le statistiche fossero vere, da 22 anni a questa parte potremmo essere arrivati a metà pianeta e oltre!!!!
    Auguro a Voi e a tutti gli scientologist che le cose cambino in fretta per poter tornare a fare ciò che Scientology può fare, perchè so che funziona ed è una ottima opportunità per portare sanità. Apprezzo molto ciò che gli indipendenti stanno facendo, avrete tutto il mio appoggio.
    Irma

    • Titos permalink
      3 luglio 2010 3:33 PM

      Irma, attenzione però: non riuscirai a mantenere l’anonimato se vuoi dare attivo supporto a questa iniziativa o al tentativo di rovesciare l’attuale management.

      Cordialmente,

      Titos Peri

  3. jenkins permalink
    2 luglio 2010 8:14 PM

    Cara Anita, hai assolutamente ragione. Siamo stati testimoni, e, chi più chi meno, vittime di questa macabra leadership (e delle sue censure, limitazioni alla libertà e alla libera espressione, ingiustizie e out-tech (v.’nuove definizioni’ F/N, invalidazione dei guadagni precedenti, ecc. che hanno messo in grave pericolo la possibilità di diventare veramente liberi )l’espressione ‘non poter spiccare il volo’ centra pienamente il punto.

    E’ scolpito in modo profondo, nella mia mente, l’intero carattere della nostra policy Mantenere Scientology in Funzione; non voglio interpretare nulla per nessuno, ma ritengo che il suo VERO scopo sia quello di mettere l’accento sul fatto che, nonostante migliaia di tentativi del passato, QUESTA è la tecnologia che ha dimostrato, alla lunga, di essere veramente funzionale; ed è pertanto molto pericoloso attribuire qualsiasi altra Sorgente che non sia LRH agli scritti di Scientology, o alterarne la sua applicazione e i suoi scritti. I dieci punti elencati da Ron servono per far si che l’umanità abbia la possibilità di avvalersi per sempre di questo preciso cammino di libertà, perché ogni alterazione NON condurrà verso la libertà spirituale.

    Questo, non è per entrare in polemica con qualsiasi altro tentativo fatto dall’uomo, o sminuire l’importanza di qualsiasi altro movimento volto al miglioramento personale, o religione (nella conferenza ‘La speranza dell’Uomo’, ad esempio, e lo dico a chi è nuovo, niente può essere neanche vagamente accostato a concetti di ‘integralismo’ o discriminazione, anzi Ron apprezza tantissimo il lavoro di migliaia di anni di ricerca fatto dai grandi leader religiosi del passato per riabilitare e dare vigore al vero valore spirituale dell’uomo; se questa passata ricerca non fosse stata portata avanti, Ron non avrebbe probabilmente avuto nessuna eredità spirituale da raccogliere per, infine, condurre la sua propria ricerca).

    Ma, lo scopo di ‘Mantenere Scientology in Funzione’ NON ritengo sia quello di creare un esercito di persone che, in nome di una applicazione ortodossa, rinunciano alla propria integrità personale. L’integrità personale è valore essenziale di OGNI vero scientologist. E’ intimamente connesso alla capacità di pensare e di OSSERVARE qualcosa, abilità che dovrebbero diventare via via più grandi mentre si intraprende il Ponte. Una cosa è applicare perfettamente gli scritti di Ron quando si esegue una seduta, si gestisce un elettrometro o si attua una procedura tecnica; questa è la TECH STANDARD. Se non fai in quell’esatto modo scritto da Ron, non funziona, non è Tech Standard, sarà un surrogato.

    Altra cosa è pensare che QUALSIASI rigo di una policy, magari preso fuori contesto in base all’interpretazione di qualcuno auto-elettosi Leader, sostituisca la propria capacità di pensare. Non so se mi sto spiegando, spero di non essere frainteso; se Ron scrive da qualche parte il concetto che le Org Ideali rappresentano una nuova civiltà già in via di formazione, questo NON dovrebbe soppiantare la 339R, i programmi del management per ricalcare l’espansione della vecchia Saint Hill, le policy sullo scambio (autorizzando quindi a PRETENDERE esose donazioni dai public ‘altrimenti si è fuori etica perché non si è allineati all’intenzione del comando’) ecc.ecc. ecc. Invece purtroppo sta succedendo nella attuale Chiesa. Rischia di diventare molto fumoso questo elenco, perché le alterazioni sono veramente molte.

    Scientology rappresenta un processo di CRESCITA PERSONALE, non di omologazione ai desideri del management, né un movimento di ‘disperazione’ in un fronte comune contro nemici (Psychs, Governi ecc.) che stiamo ‘creando’ noi stessi. Il VERO nemico, e quello che ci potrà impedire di andare avanti, non sono gli alti papaveri dice Ron, è il nostro fallimento nell’applicare la tecnologia e quindi nel conseguire risultati.

    Abbiamo avuto il privilegio, chi più chi meno, di almeno un assaggio, duraturo, di vera libertà grazie a Scientology: sappiamo che fornisce risposte vere e siamo diventati più noi stessi grazie alla tech. Abbiamo recuperato la nostra natura spirituale e questo non ha prezzo e NON possiamo farci portare via i nostri guadagni in nome di ‘salvare la chiesa’, sacrificando noi stessi, i nostri amici, la nostra reputazione, il nostro credito e la nostra felicità, perché qualcuno in 20 anni ha creato dei flap incredibili. SE la chiesa deve essere salvata, è proprio dalla sua attuale dirigenza.

    Chiedo a chiunque stia leggendo queste informazioni, di RIPRENDERSI la propria integrità, e di GUARDARE cosa succede davvero. Se la Chiesa non avesse nulla da nascondere, NON ci verrebbe impedito di guardare i giornali o di ascoltare la televisione; su Internet NON ci sono solo dati confidenziali o squirrel, chiunque dotato di media intelligenza potrà leggere blog come questo o quello di Marty. Il fatto che ci sia un movimento di indipendenti, NON vuole distruggere Scientology, vuole salvarla e probabilmente è una grande possibilità di riuscirci il fatto che più persone si uniscano al gruppo delle persone che Guardano e che confrontano cosa non va, avendo il coraggio di fare qualcosa. Non voleva essere un sermone, ma un tentativo, una volta di più, di far riflettere qualcuno. TUTTI noi abbiamo avuto dei dubbi, (fa parte dei meccanismi di questo universo) e, sebbene non li voglia certo giustificare, NON ci si deve sentire in colpa per condurre, in modo ONESTO, una propria ricerca della verità.

  4. roberto permalink
    3 luglio 2010 7:22 PM

    Mediamente una volta al mese sono contattato da Copenhagen per rientrare sulle linee. Mah! sono uscito nell’89 e ancora mi stanno addosso.
    Hanno provato anche a farmi credere che avevo dei debiti con loro…voi ci credete?
    La settimana scorsa una ragazza da Flag non ha saputo controbattere che dei riconoscimenti, non sono stato scortese o brusco con lei ma soltanto molto deciso anche se mi ha etichettato come “antagonista” chiedendomi dove avevo appreso tutte “queste notizie” sulla attuale gestione di Scientology ammettendo che qualche errore c’era stato ma anche molto di buono.
    Le ho proposto se voleva conoscere il sito internet dal quale attingo informazoni, non ha risposto niente ma ho percepito che aveva paura, forse qualcuno controlla i dialoghi dei loro contatti…
    L’ho sentita molto impaurita e mi dispiace molto, e mi sbaglierò ma non mi sembrava nemmeno molto stupita…forse non sono stato il solo negli ultimi tempi a dare la sveglia.
    Grazie a voi naturalmente.

    • Titos permalink
      6 luglio 2010 9:27 PM

      Roberto, sono certo che se farai appello alle policy di Ron nessuno potrà opporsi. Saprai di sicuro che si può far togliere il proprio nome da liste postali ed elenchi telefonici. E’ sufficiente richiederlo telefonando al centro di Scientology di zona piuttosto che inviando una lettera (meglio se raccomandata).

      Ci avevi mai pensato?

      E sono certo che, in seguito, nessuno ti chiederà più di saldare i debiti.

      Cordialmente,
      Titos Peri

  5. valerio permalink
    3 luglio 2010 8:33 PM

    I prodotti di DM e i suoi compari:

    Una miriadi di public ridotti alla miseria.
    Staff delle Org senza una lira pieni di debiti e PTP costanti da maneggiare. affitti da pagare, bollette arretrate, denti da aggiustare, bambini da vestire, rotture di ARC con i loro familiari.
    Lo scambio per loro? UNA MAZZA DI NIENTE.
    Un’ altro buon prodotto:
    La gente fuori pensa che siamo una setta o una associazione a delinquere.
    Caro DM, voglio farti sapere che non è colpa mia, la causa di tutto questo sei tu e i tuoi robote e quando giustifichi tutto questo col “maggior bene per il maggior numero di dinamiche” impara a contare fino a otto, io l ho fatto, puoi farlo anche tu.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...